Indietro
Prossimo

TEST & TRICKS

Prima di mostrarvi questo prodotto all’opera, ecco le foto delle labbra in versione naturale, senza alcun tipo di prodotto applicato.

cliomakeup-recensione-balsamo-labbra-wycon-lip-balm-8Labbra in versione naturale, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-balsamo-labbra-wycon-lip-balm-9Labbra in versione naturale, fotografia realizzata con luce artificiale.

Grazie al confronto tra il “prima” ed il “dopo” potete capire meglio il livello d’idratazione di questo balsamo labbra, come anche il finish finale.

cliomakeup-recensione-balsamo-labbra-wycon-lip-balm-10Wycon Lip Balm, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-balsamo-labbra-wycon-lip-balm-11Wycon Lip Balm, fotografia realizzata con luce artificiale.

Questo balsamo labbra scorre molto facilmente, in poche passate si ottiene un delizioso finish lucido e leggermente perlescente.

cliomakeup-recensione-balsamo-labbra-wycon-lip-balm-12Wycon Lip Balm, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-balsamo-labbra-wycon-lip-balm-13Wycon Lip Balm, fotografia realizzata con luce artificiale.

In queste foto lo vedete abbinato ad un trucco occhi leggero ed elegante. Come potete notare la perlescenza del prodotto non è eccessiva, dona alle labbra una luminosità discreta ed un’idratazione abbastanza intensa.

Questo balsamo labbra è uno di quesi prodotti da borsetta, offre un boost d’idratazione facile on the go ma non estremamente profonda e persistente. Se avete labbra molto secche vi consigliamo di orientarvi su prodotti più corposi e naturali!

TIPS & TRICKS

Ricordatevi che, i balsami labbra essendo dei prodotti a base d’oli e cere, tendono a soffrire molto il caldo estremo. Il nostro consiglio è di conservarlo sempre in un luogo fresco e asciutto.

Prendetevi sempre cura delle vostre labbra idratandole la mattina e la sera, soprattutto prima di andare a dormire: lo sapete che la notte la nostra pelle si rigenera e assorbiamo maggiormente i principi attivi contenuti nei prodotti? Passaggio obbligato dunque! 

Fermi tutti: non abbiamo ancora finito! Passate subito alla prossima pagina per leggere la conclusione e le considerazioni finali.

Indietro
Prossimo

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here