PRIME SETTIMANE DI GRAVIDANZA, OVVERO COME CAMBIA IL NOSTRO CORPO

cliomakeup-sintomi-gravidanza-6-prime-settimane

Credits: @bambinofelice.it

I sintomi di una gravidanza iniziano già dalle prime settimane, proprio perché il nostro corpo inizia a trasformarsi e a creare l’ambiente adatto alla crescita dell’embrione. Le perdite da impianto sono uno dei primi segnali della gravidanza: si tratta di perdite ematiche poco abbondanti e dal colore deciso sintomatiche del fatto che è avvenuto il concepimento e si manifestano solitamente dal sesto al dodicesimo giorno dallo stesso.

cliomakeup-sintomi-gravidanza-7-pancia-dolori

Credits: @mousavi.it


I segni della gravidanza nelle prime settimane compaiono in concomitanza dei giorni precedenti al classico periodo mestruale e i cambiamenti nel corpo della donna e nelle sue funzionalità possono essere molto evidenti anche se, nella maggior parte delle donne, sono realmente visibili dopo sei settimane circa dal concepimento.

SINTOMI GRAVIDANZA, L’ASSENZA DEL CICLO MESTRUALE E ALTRI CAMPANELLI D’ALLARME

cliomakeup-sintomi-gravidanza-3-dolori

Credits: @magazinedelledonne.it

Uno dei più evidenti segnali di una gravidanza è l’assenza del ciclo mestruale, come dicevamo prima, anche se non sempre è determinante. Se una donna non ha un ciclo regolare può infatti capitare che l’amenorrea può essere riconducibile ad altri motivi.

Amenorrea: sei incinta sì o no?

Anche le perdite da impianto possono confondere una possibile gestante nel capire se è incinta oppure no.

Tra i segnali di una gravidanza più comuni ci sono ad esempio l’insorgere di brufoli sul viso, indicativi del cambiamento ormonale in corso, l’iperpigmentazione cutanea nella zona del capezzolo, dovuta all’aumento di progesterone nel corpo, nausea o vomito che solitamente non compaiono in prossimità di un ciclo mestruale ma anche la percezione intensa di alcuni odori e sapori.

cliomakeup-sintomi-gravidanza-dolore-schiena

Credits: @dormirefabene.it

Mal di schiena, mal di reni o nella zona del basso ventre possono aggiungersi a quelli già descritti come segni di una gravidanza.

A tutte queste avvisaglie poi dobbiamo sommare quelle che possiamo definire più emotive come i cambiamenti repentini di umore, irritabilità, malinconia e stanchezza fisica e mentale. Molto spesso nei primi giorni di concepimento si ha anche gonfiore addominale e senso di sazietà, al contrario del senso di fame che invece si prova con il passare dei mesi e quindi a gravidanza inoltrata.

TEST DI GRAVIDANZA: QUANDO FARLO? È SEMPRE ATTENDIBILE?

cliomakeup-sintomi-gravidanza-2-test

Credits: @magazinedelledonne.it

Il test di gravidanza rimane l’unico vero modo per capire se c’è stata una fecondazione e dunque se la gravidanza è in corso. Se avete un ciclo regolare potete già fare il test di gravidanza il primo giorno di ritardo delle mestruazioni. In generale se avete dubbi in merito non vi conviene aspettare ulteriormente, ma procedere verificando che il concepimento sia avvenuto e prenotando analisi del sangue e visita con uno specialista.

cliomakeup-sintomi-gravidanza-10-pancia-fiocco

Credits: @bambinosinasce.it

I test di gravidanza sono attendibili e quelli più moderni calcolano già da quanti giorni si è incinta. Per essere più tranquille comunque, si può prelevare altro campione di pipì e analizzarlo a distanza di qualche ora.

CALCOLO SETTIMANE DI GRAVIDANZA, OVVERO COME FARE I CONTI GIUSTI

cliomakeup-sintomi-gravidanza-9-cuore-pancia

Credits: @babycoccole.it

Il calcolo delle settimane di gravidanza parte dalla data di inizio delle ultime mestruazioni, anche se il reale concepimento e quindi la fecondazione dell’ovulo, di solito si compie dopo un paio di settimane. Questo è un escamotage medico per partire da una data precisa mentre quella del concepimento non lo è.

cliomakeup-sintomi-gravidanza-5-donna-incinta

Credits: @today.it

La gravidanza quindi si calcola in settimane a cui vengono aggiunti i giorni singoli quando necessario. Quindi se siete alla 6 settimana+2 significherà che siete incinta da sei settimane e due giorni, ovvero oltre un mese e mezzo. La gestazione dura in totale 280 giorni, ovvero 40 settimane e si partorisce in genere tra la 37esima e la 41esima.

cliomakeup-sintomi-gravidanza-4-calendario

Credits: @foxlife.it

Se siete interessate ad altre tematiche riguardanti il periodo di dolce attesa e come affrontarlo, ecco altri articoli da leggere

1)DISTURBI IN GRAVIDANZA, TANTI MODI PER COMBATTERLI

2)ALIMENTAZIONE IN GRAVIDANZA, COSA MANGIARE E COSA EVITARE

3)FALSI MITI E REALI VOGLIE DURANTE I 9 MESI DI DOLCE ATTESA

Ragazze allora, cosa ne pensate di questo articolo? Anche a voi capita di soffrire di questi stessi sintomi quando siete in fase di pre-ciclo. Li confondete con i sintomi della gravidanza? Se questo post vi è stato utile e avete voglia di leggerne altri sulla stessa tematica fatecelo sapere nei commenti! Un bacione dal TeamClio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here