The Ordinary è uno dei brand più chiacchierati sul web per il rapporto qualità/prezzo, famoso per creare le sue formulazioni cliniche con la massima integrità attrae l’attenzione di tutte le amanti della skin-care.

I suoi prodotti sono dedicati all’incarnato perfetto, in particolare tra i suoi best seller ci sono i fondotinta (uno in siero, e uno ad alta coprenza) e alcuni oli viso, come quello all’argan o alla rosa canina e tantissimi altri prodotti interessanti e di ottima qualità!

Non mancano nemmeno sieri antiage e prodotti dedicati alla pelle grassa, peeling, primer e molte altre chicche di cui spesso ci avete chiesto di recensire e testare qui sul blog! Dato che i prodotti The Ordinary sono finalmente reperibili anche in Italia su vari shop online e in alcuni negozi di cosmetica. Siete curiose di scoprire le qualità dei prodotti The Ordinary più famosi? Allora continuate a leggere per saperne di più! 😉

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-1-recensioni

THE ORDINARY IL SIERO ALL’ACIDO IALURONICO

Partiamo da uno dei best seller di The Ordinary ovvero, il siero all’acido ialuronico. Lo abbiamo testato per circa un mese e possiamo affermare che ci siamo tutte trovate molto bene. Basta usarne 4-5 gocce su viso e collo dopo la detersione o prima di applicare la crema giorno e, la sera, quella notte. La sua composizione dovrebbe infatti potenziarne gli effetti, ma comunque già di per sé questo acido ialuronico (al 2% arricchito di vitamina B5) alla pelle fa veramente bene.

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-siero-acido-ialuronico

I sieri di The Ordinary sono tutti fa-vo-lo-si!


Sono bastati pochi giorni di utilizzo per notare la sua efficacia: la pelle appare immediatamente più soda, la grana migliorata e anche senza trucco ha un bel colorito e un aspetto più giovane e sano. L’acido ialuronico nella boccettina è trasparente, ha una consistenza corposa quasi come se fosse un olio, tuttavia, si asciuga praticamente subito sulla pelle, e non unge per nulla.

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-siero-acido-ialuronico

The Ordinary, Acido ialuronico 2%. Prezzo: 6,95€ su lookfantastic.it

THE ORDINAY IL FONDOTINTA COPRENTE

The Ordinary include all’interno della sua linea ben due tipologie di fondotinta: uno coprente e uno in siero. In un primo momento il fondotinta più coprente del brand però non ci aveva emozionato per nulla, per quanto il colore fosse perfetto sulla carnagione la sua stesura risultava troppo complessa.

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-8-fondotintaThe Ordinary, Fondotinta Coverage. Prezzo: 6,95€ su lookfantastic.it

Questo fondotinta ha una texture molto pastosa ed è fondamentale applicarlo con sotto la crema viso per non rischiare di ritrovarsi a metà giornata con la base viso secca. Ne bastano poche gocce per avere un make-up full coverage completo e lo si può applicare sia con il pennello sia con la sponge. Poi se avete dei brufolini o delle discromie vi basterà aggiungere un pò di prodotto solo dove serve.

Il brand ha incluso molte colorazioni, rendendo questo fondotinta doppiamente perfetto, in primis per l’inclusione, in secondo luogo per il prezzo veramente accessibile!

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-7-fondotinta

The Ordinary, Fondotinta Siero. Prezzo: 6,95€ su lookfantastic.it

ACIDO AZELAICO 10% PER PELLE LUMINOSA

Dalla descrizione, questo prodotto all’acido azelaico 10% dovrebbe rendere la pelle più luminosa oltre ad aiutare la texture, rendendola morbida.

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-9-acido-azelaico

Silvia del nostro Team ha provato il prodotto.
Ecco le sue foto del PRIMA e del DOPO

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-10-acido-azelaico

DOPO

Riguardo la luminosità della pelle, dalle fotografie si può vedere che non cambia molto, la cosa che invece cambia è la texture della pelle: dopo l’applicazione è più morbida e liscia, e i pori sul naso sono meno visibili. Rende l’applicazione del fondotinta più facile mantenendo la pelle bella compatta.

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-acido-azelico

Credits: graziadaily.co.uk

LA PELLE APPARE PIÙ MORBIDA E LISCIA, PRONTA PER LA STESURA DEL FONDOTINTA

La texture del prodotto ricorda molto i classici primer siliconici ed è per questo che lo trovo ideale da sfruttare come primer nei giorni in cui la pelle appare particolarmente lucida o segnata.

cliomakeup-prodotti-the-ordinary-12-acido-azelaico

The Ordinary, Azelaic Acid Suspension 10%. Prezzo: 6,45€ su lookfantastic.it

Ragazze, c’è ancora molto di cui parlare! Nella prossima parte parleremo di altri tre prodotti molto chiacchierati. Se volete scoprire di quali stiamo parlando non dovete far altro che girate pagina!

45 COMMENTI

  1. Ho sentito dire che a Milano via Torino aprirà uno store monomarca di The Ordinary!!!!!!!!! Me lo confermate ragazze del Team?

  2. Aspettavo questo post da molto, visto che intendo acquistare i prodotti di The Ordinary, manca però il famosissimo Caffeine Solution, contorno occhi per diminuire borse, occhiaie e rughe che, a detta di molti, funziona davvero. Comunque questa marca è venduta anche su Maquillalia e comprando dal loro sito (Deciem) si ha la spedizione gratis (la dogana non è prevista) a partire dai 25 euro di spesa. Besosssssssss

  3. ma dentro cosa c’è? Immagino il apragone sia stato fatto con prodotti molto costosi, ma per esempio io uso il siero di alkemilla all’acido ialuronico(buonissimo) e che costa solo qualche euro in più, però so che è un brand affidabile perchè serio sull’inci. qualcuno sa dirmi questi prodotti che contengono?

  4. Caffeine solution come tanti altri prodotti del brand ce l’ho…è un prodotto valido come siero contorno occhi…dopo io metto cmq la crema occhi…dissento sul peeling…x me è un prodotto FANTASTICO!! Lascia la pelle morbida e molto luminosa!

  5. Ciao bellezze! Ne ho sentito parlare qui da voiCon cosa avete fatto il paragone? Ad esempio… l’olio viso antirughe alla rosa canina usata dalle celebrità ma molto più costosa qual’è?

  6. E’ da tempo immemore che questi prodotti mi intrigano. Soprattutto il siero provato da Ceddy, ne ho sentito parlare benissimo, anche da gente tipo Nadine Baggot o Caroline Hirons.
    Il fatto che anche lei ne parli bene mi ha convinto. Lo comprerò.

  7. Molto molto interessante! Non ne avevo mai sentito parlare però mi ha incuriosito parecchio! Soprattutto il siero all’acido ialuronico di Ceddy! Però mi piacerebbe sapere com’è la composizione… com ‘è l’INCI? Premetto che non sono fanatica del Bio però se hanno INCI decente meglio ancora!

  8. Ciao! Una ragazza qui sotto nei commenti ha indicato un sito dove è possibile leggere gli inci dei prodotti

  9. Finalmente ne parlate anche voi, è almeno un anno che si chiacchiera di questo brand nei gruppi di appassionate di skincare! Consiglio anche gli altri brand prodotti da DECIEM di fascia più alta, in particolare Niod che ha costi più elevati ma anche formule meno basiche e brevetti più esclusivi 😉 di The Ordinary per ora ho provato almeno una decina di prodotti, il mio preferito è la Niacinamide con zinco, ma non credo siano alla portata di tutti, richiedono studio e tempo per informarsi per evitare di trovarsi con spiacevoli cosneguenze (in rete c’è in giro gente folle che stratifica acidi su acidi senza spf e poi si stupisce di trovarsi con ustioni cosmetiche e dermatiti!!!), un esempio è Silvia che ha toppato in pieno con l’acido azelaico: non si mette un acido esfoliante al 10% di giorno senza protezione solare, non è un “illuminante” generico ma un esfoliante chimico antiossidante, fa parte degli AHA come il glicolico, specifico nel contrastare le macchie con pigmento rosso e le impurità sotto pelle ma in modo meno irritante rispetto ad altri acidi simili, sembra un primer perchè è uno dei pochi prodotti The Ordinary pieno di siliconi. Cmq questi non sono i best seller assoluti, nella skincare hanno fatto il botto con i vari tipi di retinoidi in Occidente e gli schiarenti in Oriente.

  10. Alkemilla ha in più componenti lenitive, dice di avere ialuronico a triplo peso molecolare all’interno ma nell’inci non ce ne è traccia mentre in quello di the Ordinary si oltre ad essere arricchito da vit B5, sinceramente li trovo entrambi poco performanti rispetto a Dr taffi (se vuoi il bio) e Collistar (cmq con buon inci)

  11. la caffeine solution è drenante, va bene per chi ha ristagni di liquidi e gonfiori ma per il resto non è particolarmente idratante o schiarente, è uno dei prodotti che mi è piaciuto meno, un po’ troppo appiccicosa anche, facevo fatica a truccarmi dopo

  12. Io lo sto usando da un po’. Ultimamente mi lascia la pelle con dei brutti segni. Non so se lo uso male io. Lo trovo poco idratante.

  13. … e come al solito ne dimentico un pezzo…. lo vendono anche su Lookfantastic ( e chi non lo conosce 🙂 🙂 ) besossss

  14. Finalmente!! Sono contenta che anche voi avete scoperto questo brand!
    Io ho comprato:
    – siero acido ialuronico: ottimo, non appiccica, % alte, idrata a fondo
    – siero al resveratrolo e acido ferulico: è un antiossidante, testiera strana sembra olio ma non è, lo uso prima della crema
    – crema idratante all’acido ialuronico (mi sfugge il nome preciso ma c’è n’è solo una): fantastica anche questa in due mesi ho finito il 30 ml, idrata bene anche in superficie e penso vada bene anche per pelli miste

    Segnalo NIOD. Io uso la mist antiossidanti come tonico/acqua termale (pure sul pancione e mi lenisce il prurito) e il contorno occhi. Prodotti ottimi. Più costosi sicuramente ma con una ricerca degli attivi che fa paura!

  15. Ciao Giulia, nel sito dell’azienda principale (Deciem) vengono indicati tutti i contenuti e gli utilizzi specifici, anche in italiano. Ti consiglio una visitina, è veramente molto interessante. besoooo

  16. Ciao Ki, come stai? hai poi provato altri mascara essence che ti avevo consigliato? 🙂 Ci troviamo anche qui (sotto the ordinary), io ho conosciuto questo marchio seguendo qualche youtuber e leggendo qualche blog ed ho poi visitato il loro sito originale, penso che farò un ordine mooooolto presto. besossssss

  17. Ho un po’ di prodotti The Ordinary. Siero ialuronico i 2 primer viso, il peeling 30% aha e 2% bha, crema 10% vit C, crema si fattori idratanti. I prodotti che nn mi sono piaciuti sono il primer in gocce, che in 3 mesi, si é condensato ed é diventato semi solido (ho messo anche il Duraline, ma niente da fare). Non si preleva più con il pump. Un altro prodotto che nn mi piace é l’acido lipoico 5%. Usavo già da anni il Tiobec 5% di lipoico, xò qursto di the Ordinary é troppo untuoso. Mi da fastidio, la patina di unto che mi lascia. Meglio se miscelato alla crema, ma mi pare che nn sia consigliato miscelarlo.

  18. Considerando la mia pigrizia sulla skincare, il fatto di avere prodotti validi a in prezzo adeguato di sicuro mi invoglia un po’. Grazie per le recensioni!

  19. Grazie per le tue informazioni. Posso chiederti se hai fatto studi di chimica/farmacia specifici o sei semplicemente una appassionata / autodidatta. L’argomento interessa anche a me! Ciao.

  20. Ciao team e ragazze! Bellissimo post. Io ho scoperto questo brand molto di recente e solo da un mesto sto utilizzando:
    – siero niacinamide+zinc: splendido, per me che ho la pelle mista. Ha migliorato la grana della pelle, ridotto la comparsa di punti neri/brufoletti e ridotto la dimensione dei pori. Senza contare che dopo 10 gg di utilizzo la pelle è soffice, e la si percepisce più bilanciata e “calma”. Lo consiglio molto a chi ha la pelle come la mia 🙂
    – acido ialuronico: un altro prodotto di cui confermo l’efficacia. Lo abbino al siero niacinamide+zinc perché quest’ultimo non è idratante. Confermo tutto quello che è stato scritto nel post, ho riscontrato i medesimi effetti!
    – olio squalane: hmm questo sto facendo fatica a utilizzarlo perché la mia pelle fatica ad assorbirlo, e la mia pelle rimane molto unta. Lo sto quindi utilizzando sulla spugnetta che uso per il fondotinta, ma non credo lo ri-acquisterò.

    Sono stata tentata di provare il fondotinta coprente, ma ho letto/visto varie recensioni di blogger che dicevano che causava loro sfoghi, a quanto pare a causa di uno degli ingredienti principali, un silicone derivato dall’olio di cocco, che risulta poco tollerabile per molte pelli…
    Vedremo 🙂

    Grazie team per il post, sono molto intrigata dall’olio di rosa che potrei provare una volta finito quello squalane! 🙂

  21. Adoro The Ordinary! L’acido ialuronico per me è il top lo uso mattina e sera, poi ho provato:
    Siero alla caffeina contorno occhi – non è miracoloso ma aiuta con le borse, non so dire per le occhiaie scure perchè non ne ho
    Il peeling AHA mi piace molto ma lo uso solo 1 volta alla settimana o ogni 15 giorni perchè io lo trovo abbastanza aggressivo
    Retinolo 1% in squalane – molto buono lo uso ciclicamente
    Siero al resveratrolo e ferulico – ottimo
    Siero alla vitamina C ascorbyl glucoside – unico che non mi dà arrossamenti e pruriti
    Matrixyl – OK ma preferisco la combinazione ialuronico-ferulico-Vitamina C
    sigillo il tutto con il primer della Murad invisiblur che ha anche 30 di protezione solare
    i trucchi e il primer non li ho mai provati, ma quando entro in negozio comprerei di tutto

  22. Anch’io uso anche NIOD, ti consiglio la maschera Voicemail è veramente favolosa pelle di pesca la mattina dopo, e anche la crema per il collo che io uso anche sul viso, tanto dicono di spalmarla fino sotto agli occhi. Non sono invece rimasta entusiasta del Flavanone Mud, dà una sensazione strana e non ho visto nessun beneficio.

  23. Buongiorno a tutte, sarei interessata a provare questi prodotti, soprattutto l’acido ialuronico che ha provato Ceddy ed anche l’olio di rosa canina, ma nn ho capito come mai su ASOS i prezzi dei prodotti che hanno sono simili a quelli indicati sul sito Deciem, mentre su Amazon gli stessi prodotti costano più del doppio. Non ho molta esperienza di acquisti on line e sicuramente c’èuna spiegazione

  24. su Amazon anche io ho trovato diversi prezzi raddoppiati, l’ultimo esempio è stata la palettina di Huda – Smokey che è passata dai 29€ di Sephora a 60€ e qualcosa!

  25. Dr taffi l’ho puntato nella mia bioprofumeria, si preferisco il bio 🙂 Grazie anche per il link al sito… io leggo leggo, ma non sono proprio del campo, quindi cerco anche di affidarmi

  26. Sono un’appassionata autodidatta per piacere ma soprattutto per dovere perchè ho una pelle difficile da trattare che mi ha costretto a studiare molto per imparare a gestirla, ma sono anche fortunata perchè ho sempre trovato medici che hanno condiviso con me materiale informativo aggiornato invece di limitarsi a prescrivermi pomate e medicine. Spignatto da una decina d’anni e ho partecipato a lungo ad alcuni dei forum storici sul tema dove collaborano anche chimici, cosmetologi, formulatori, medici e produttori in uno scambio alla pari molto utile, è capitato più volte che fossimo noi utenti ad aiutarli nel creare nuovi cosmetici o protocolli. L’ho già scritto più volte ma in rete ci sono persone molto meno famose di Clio che hanno una preparazione scientifica molto solida sull’argomento e sarebbe bello vederli collaborare insieme per rendere più informativo il blog 🙂

  27. Ciao Moniiii! Purtroppo NO indovina perchè??? HANNO CHIUSO COIN da noi perchè apriranno un altro negozio al suo posto. Dopo il tuo consiglio sono andata spesso a vedere se avessero rimpolpato il loro spazio dedicato dentro a Coin ma era sempre quasi vuoto…adesso capisco perchè non rifornivano l’espositore. Purtroppo era l’unico punto vendita nella mia città…bisogna vedere se nel negozio nuovo ritaglieranno uno spazio per i prodotti di make up.
    Ti dico però che ho provato la base di Dior, il Diorshow Maximizer 3D, e mi trovo mooooooolto bene quindi questo è approvato. Insieme, aspettando di provare i prodotti da te consigliati, ho provato il Diorshow Mascara che non è male ma ne proverei volentieri altri!

  28. si, anche se molto meno rispetto ad una volta, sono quei 2 o 3 più famosi, uno ha appena cambiato gestione e aperto una nuova versione

  29. dopo The Ordinary sono approdata a Poppy Austin.
    Poppy Austin ha confezioni di 60ml (the ordinary 30ml), completamente naturali, vegan e preservative free… il prezzo bassissimo!!!
    Da 9 mesi sto usando il siero all’acido ialu, il siero vitamina c più ialu e la crema al retinolo.
    CONQUISTATA!!!
    Si trovano su amazon (con recensioni ottime) oppure direttamente sul sito… se ci stai un po’ sotto escono in continuazione promo.

  30. Grazie mille a te per aver condiviso le tue esperienze, io che ho la pelle mista tendente al grasso come la tua ne terrò conto, io però sono anche un po’ “vecchietta” quindi necessito anche di un contorno occhi e sono un po’ indecisa sul caffeine solution 🙁

  31. Ciao @cliomakeup-726bd18c52afc248015dcdbc463c6f85:disqus sul siero niacinamide+zinc ti direi che potresti provarlo, abbinandolo appunto a qualcosa di anti-età/idratante 🙂 Purtroppo non ho avuto modo di provare il contorno occhi, ma se dovessi provarlo ti farò sapere 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here