Tra le tendenze di moda durante la bella stagione ci sono diverse nuance ombrè e sfumate, tra cui il Ginger Peach, il colore di capelli dell’estate 2019 che letteralmente significa “pesca allo zenzero”. La nuova nuance è perfetta per questo periodo e gli esperti del settore sono pronti a scommettere che sarà proprio il colore più richiesto nei saloni nel passaggio tra la stagione calda e l’autunno.

Niente più tinte piatte e monocromatiche: il Ginger Peach è caratterizzato da studiatissime sfumature di chiaroscuri ombrè che partono da una base castana e si diramano man mano in luminosi toni aranciati e pescati. Questa specifica tecnica di colorazione è stata messa a punto dall’hair guru colorista Megan Schipani ed è diventata in breve tempo un trend tra le celebrities e non solo.

In questo post vi parleremo nel dettaglio di tutto quello che c’è da sapere riguardo al Ginger Peach, il colore di capelli dell’estate 2019 ricco di riflessi luminosi, perfetto anche come tonalità di transizione verso la stagione autunnale. Inoltre vi sveleremo altre tinte pescate adatte a chi predilige le sfumature che virano verso il biondo o il rosa. L’argomento vi ha incuriosite? Allora via con il post!

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-14-copertina

IL COLORE DI CAPELLI DELL’ESTATE 2019 È IL GINGER PEACH, IL ROSSO ARANCIATO DAI RIFLESSI LUMINOSI

Le tinte dalle nuance pastello dominano spesso le tendenze della bella stagione: i trend di quest’anno ruotano in particolare intorno al Living Coral, eletto colore dell’anno da Pantone e a tutte le sfumature che lo richiamano.

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-1-base-castana

Credits: @shmeggsandbaconn


Seguendo questa scia, il colore dell’estate 2019 è sicuramente il Ginger Peach che letteralmente significa “pesca allo zenzero”. In realtà le tinte per capelli dai toni aranciati hanno contagiato gli hair look da tempo ormai: negli ultimi anni infatti c’è stato un vero e proprio aumento esponenziale delle richieste per tinture sui toni dell’arancione rosato e del pesca, in ogni variante, da quelle scure fino ad arrivare a quelle più chiare e delicate.

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-2-capelli-mossi

Credits: @fashionisers.com

Secondo gli esperti del settore il Ginger Peach sarà il colore più richiesto in salone per il passaggio dall’estate all’autunno. Il Ginger Peach infatti è caratterizzato da una base castana, anche piuttosto scura in base all’effetto finale che si vuole ottenere, che sfuma verso contrasti di chiaroscuri arancioni e pesca molto luminosi che richiamano l’estate.

A METTERE A PUNTO IL COLORE DI CAPELLI DELL’ESTATE 2019 GINGER PEACH CI HA PENSATO LA COLORISTA MEGAN SCHIPANI

A lanciare la tendenza Ginger Peach ha contribuito fortemente l’hair guru colorista americana Megan Schipani che ha raccontato su allure.com tutte le caratteristiche di questa tinta ombrè, oltre a tutti gli step che ha realizzato per ottenerla.

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-3-megan-schipani

Credits: @shmeggsandbaconn

Megan Schipani è partita da una base castana naturale di livello sei che ha trasformato in una base color rame per far risaltare maggiormente il colore. La base è stata poi bilanciata con Schwarzkopf BlondeMe a 13 volumi, lasciato agire per 30 minuti. Successivamente la tinta è stata lavata con lo shampoo anti frizz e anti umidità Super Rich Colorproof e poi è stato utilizzato l’Aloxxi Andiamo 5GM e 7C a 10 volumi, risciacquato dopo 10 minuti. Per dare i toni pesca, la Schipani ha applicato Redken Shades EQ 8CC e 9AA e dopo mezz’ora ha lavato e applicato il Colorproof SuperRich Conditioner.

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-4-colorista-loreal

L’Oréal Paris, Colorista Washout Pastel Pesca. Prezzo: 6,95€ su amazon.it.
Per chi vuole provare prima con una colorazione temporanea.

IL GINGER PEACH RICHIEDE CURA PER PRESERVARNE LA LUMINOSITÀ

Questo colore non è particolarmente difficile da mantenere, a differenza invece di altre tinte che prevedono particolari decolorazioni, come il colore di capelli Icy White, molto glamour e raffinato, ma da curare costantemente.

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-5-sfumature-pescate

Via Pinterest

Sul colore appena fatto meglio evitare il calore diretto

Sempre su allure.com Megan Schipani ha infatti consigliato di mantenere il Ginger Peach con prodotti protettivi del colore, evitando anche il calore diretto nei giorni immediatamente successivi al trattamento in salone.

Come tutte le altre colorazioni sfumate, è bene specificare che questa nuance piena di riflessi si sposa bene con i capelli lunghi o di lunghezza media, sia con piega mossa sia liscia, mentre non ha la stessa resa sulle chiome corte.

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-6-margot-robbie

Credits: @patidubroff

Il Ginger Peach ha già conquistato i cuori delle celebrities e non solo. È stato sfoggiato dall’attrice Margot Robbie a Roma alla presentazione dell’attesissimo nuovo film di Quentin Tarantino Once Upon a Time in… Hollywood. Se si trattasse di una nuova tinta o solo di un sapiente gioco di riflessi non è dato saperlo, ma questa nuance ha conquistato comunque tutti i presenti.

Cliomakeup-ginger-peach-colore-capelli-estate-2019-7-margot-rpbbie-roma

Credits: @kateyoung

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vi parleremo di altre due sfumature dai toni pescati, una adatta ai capelli biondi e un’altra pensata per le amanti delle tonalità dal sottotono rosato. Continuate a leggere!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here