Si parla sempre di gambe, glutei, addome, ma la cellulite alle ginocchia è una problematica altrettanto diffusa e difficile da combattere. Le ginocchia, si sa, sono una delle parti del corpo che per prime dimostrano l’età e qualche cedimento, così come i segni della ritenzione idrica. Sbarazzarsi della cellulite alle ginocchia è il modo migliore per ringiovanire le gambe.

Come sapete, la cellulite è una problematica che colpisce almeno l’80% delle donne e non ha nulla a che vedere con la taglia: ginocchia scheletriche non sono sinonimo di assenza di buccia d’arancia. 

Uno stile di vita sano ed equilibrato, prodotti ad hoc e qualche esercizio in palestra possono aiutarci a contrastarla. Allora ragazze, siete pronte a scoprire come contrastare la cellulite alle ginocchia con i giusti esercizi, prodotti beauty e qualche trucchetto? Continuate a leggere il post! 

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-1-copertina

QUALI SONO LE CAUSE DELLA CELLULITE ALLE GINOCCHIA?

Tra le principali cause della cellulite alle ginocchia c’è la genetica, contro la quale è impossibile combattere. L’accumulo di grassi in questa zona, infatti, è causato dall’azione degli estrogeni che favoriscono la ritenzione dei liquidi creando un aumento del volume e una conseguente infiammazione del tessuto adiposo.

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-2-inestetismo

Credits: chedonna.it


Naturalmente, oltre alla predisposizione, ci sono molti altri fattori che influenzano la comparsa – e il peggioramento – della cellulite alle ginocchia come uno stile di vita sedentario, una dieta troppo ricca di sale e una scarsa idratazione. 

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-3-kiwi

Sapevate che il kiwi contrasta il ristagno dei liquidi? Via Pinterest

fate attenzione agli abiti troppo stretti che possono compromettere la circolazione!

Da non sottovalutare anche le conseguenze sul ristagno dei liquidi di una cattiva postura: stare sedute alla scrivania non aiuta certo la circolazione – soprattutto se si tengono le gambe accavallate – e, molto spesso, camminare senza un adeguato plantare è deleterio per la cellulite alle ginocchia e in generale alle gambe. Attenzione anche agli indumenti troppo stretti, che possono compromettere la circolazione. 

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-4-sport

Credits: @glamour

PER CONTRASTARE LA CELLULITE ALLE GINOCCHIA GLI UNICI RIMEDI NATURALI SONO I GIUSTI ESERCIZI

Per prima cosa, bisogna prendere atto che la sedentarietà è la nemica numero uno di qualsiasi tipo di cellulite, compresa quella alle ginocchia. Fare attività fisica è importantissimo per aiutare l’eliminazione dei liquidi e ripristinare il drenaggio linfatico.

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-5-attività-fisica

Credits: @vogue

L’attività migliore, specialmente per le principianti, è la camminata che può migliorare l’afflusso di sangue e ossigeno ai tessuti interessati. Al contrario, evitate la corsa perché i continui impatti con il terreno possono provocare delle lacerazioni nel tessuto adiposo e peggiorare la situazione. 

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-6-salto-corda

Molto meglio saltare la corda, se cercate un’attività cardio intensa! Credits: @vogue

All’allenamento aerobico è molto importante abbinare degli esercizi specifici, che permettano all’intera gamba di lavorare e quindi favoriscano il linfodrenaggio, lo sviluppo della massa magra e contrastino la comparsa della cellulite alle ginocchia. Tra i migliori in assoluto, gli affondi e lo squat, che scolpiscono gambe e glutei.

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-7-affondi

Credits: @glamour

Lavorare in modo mirato sulla cellulite alle ginocchia non è possibile, ma esistono dei validi esercizi con cui richiamare sangue e ossigeno verso il quadricipite anteriore e migliorarne la microcircolazione. Il Leg Extension, ad esempio, è perfetto per questo scopo: purtroppo di questo tipo di esercizio non esiste una versione “casalinga”, ma può essere eseguito solo su un apposito macchinario in palestra. 

cliomakeup-cellulite-alle-ginocchia-8-leg-extension

Credits: @popsugar 

Sedute sull’apposita macchina con la schiena diritta, la parte posteriore del ginocchio deve essere appoggiato per permettere il movimento completo mentre la parte superiore delle caviglie deve essere sulle apposite imbottiture. Da qui, il peso dovrà essere sollevato spingendo le caviglie verso l’alto. 

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo qualche rimedio beauty per sconfiggere la cellulite alle ginocchia e qualche piccolo trucco per camuffarla. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here