Dopo l’entusiasmo dedicato ai nostri preferiti, ecco la nota amara con i Flop del Team di settembre, ovvero tutti i prodotti provati nel corso dell’ultimo mese e che non ci hanno proprio convinte e, anzi, ci hanno deluse.

Tanto makeup tra i Flop del Team di settembre! Spesso, infatti, anche i brand più famosi e amati possono non soddisfare le aspettative e risultare deludenti. 

Non mancano referenze appartenenti al mondo della skincare, che ricevono critiche severe da Chiara, Ilaria e Angela. Allora ragazze, non indugiamo oltre e scopriamo insieme i Flop del Team di settembre. Siete pronte? Iniziamo subito!

cliomakeup-flop-team-settembre-1-copertina

SILVIA E LA MATITA OCCHI SUPER RESISTENTE MA DIFFICILE DA USARE TRA I TOP DEL TEAM DI SETTEMBRE

Il mio Flop del Team di settembre è una matita occhi risultata essere una grande delusione: sto parlando della Sephora Crayon Contour Yeax 12h Vinyl! I primi dubbi sul prodotto sono sorti in fase di swatch, quando mi sono resa conto che la matita non scriveva poi così bene. 

cliomakeup-flop-team-settembre-2-sephora

Sephora, Crayon Contour Yeax 12h Vinyl. Prezzo: 8,90 € su sephora.it


la matita è quasi impossibile da sfumare

Sono stata poi rincuorata dalla “prova acqua” (egregiamente superata), ma lo sconforto è tornato nel momento in cui ho iniziato ad utilizzare la matita sugli occhi: è veramente difficile da applicare e quasi impossibile da sfumare. La texture si asciuga istantaneamente e non è possibile ottenere un tratto più morbido. 

cliomakeup-flop-team-settembre-3-silvia

Anche creando linee più grafiche non si riesce ad avere un risultato soddisfacente in quanto la mina non scorre bene sulla pelle. È un vero peccato perché la durata è realmente buona, ma non posso fare altro che bocciare questo prodotto. Per me è un super NOT!

ILARIA E LA MASCHERA PEEL-OFF DI PUPA APPICCICOSA E DIFFICILE DA RIMUOVERE

La mia pelle del viso è piuttosto normale e non presenta particolari problemi di impurità, ma, una volta alla settimana, mi piace comunque concedermi una skincare purificante abbinando uno scrub leggero e una maschera. 

cliomakeup-flop-team-settembre-4-pupa

Pupa, Holo Mask Maschera Olografica Rigenerante Peel-Off. Prezzo: 15,50€ su pupa.it

Mi sono lasciata incuriosire dal packaging luminoso e femminile della linea Holo Mask di Pupa, in particolare dalla Maschera Rigenerante Peel-off. Si tratta, appunto, di una maschera peel-off impreziosita da un velo di glitter olografici dall’effetto iridescente, molto carino da vedere sulla pelle. La maschera dovrebbe distendere la pelle e conferirle un aspetto sano, ma purtroppo su di me questi effetti non sono per nulla visibili. 

cliomakeup-flop-team-settembre-5-ilariacliomakeup-flop-team-settembre-5-ilaria

La caratteristica che mi convince di meno è la texture molto appiccicosa rispetto alle maschere peel-off che ho provato in passato. Secondo le indicazioni, la maschera è da lasciare in posa per 15/20 minuti, finché non è completamente asciutta: il problema è che, almeno su di me, non si asciuga mai completamente, quindi la rimozione risulta difficile e senza effetto peel-off.

CHIARA E LA DELUSIONE DEL SIERO PER GAMBE PERFETTE

Tra i flop del Team di settembre, il mio è un prodotto di This Works: si tratta dello Skin Miracle Gambe Perfette, un siero che promette di combattere imperfezioni, discromie e cicatrici presenti sulle gambe. 

cliomakeup-flop-team-settembre-6-this-works

This works, Skin Miracle Gambe Perfette. Prezzo: 44,45€ su lookfantastic.it Credits: @thisworks

L’avevo acquistato – pagandolo in offerta ben 35,56€ – perché ho un po’ di vecchie cicatrici causate da follicolite e peli incarniti. Sono, perciò, sempre alla ricerca di prodotti che vadano ad attenuare l’aspetto di questi segni e questo siero, presentato come “miracoloso”, mi aveva convinta.

cliomakeup-flop-team-settembre-7-chiara

Credits: @thisworks

Il siero è a base di vitamina C ed E, che dovrebbero uniformare la tonalità della cute e ristrutturarla, mentre l’arnica dovrebbe decongestionare eventuali ecchimosi. Sinceramente non urlo al “miracolo”, ma neanche a risultati minimi. Non noto alcun cambiamento a livello di imperfezioni e cicatrici. 

cliomakeup-flop-team-settembre-8-gambecliomakeup-flop-team-settembre-8-gambe

Via Giphy

L’unica cosa che è evidente, è che il prodotto colora leggermente la pelle, uniformandola se non si hanno particolari problematiche e il tutto viene lavato via alla prima doccia. Forse ho interpretato male io la descrizione del prodotto, ma per me è un NOT molto costoso.

CRISTINA E IL FONDOTINTA DI KAT VON D TROPPO SECCO

Con l’arrivo dell’autunno preferisco texture fluide e leggere, discretamente luminose e idratanti, proprio per questo avevo riposto grandi speranze nel fondotinta True Portrait Foundation di Kat Von D!

cliomakeup-flop-team-settembre-9-kat-von-d

Kat Von D, True Portrait Foundation. Prezzo: 34,90 € su sephora.it

La texture del prodotto risulta effettivamente leggera e acquosa, occorre shakerarlo molto bene prima di applicarlo. Su pelle mista, però, purtroppo tende a mettere in evidenza la disidratazione di alcune parti del viso, risultando non omogeneo e ‘a macchie’. 

cliomakeup-flop-team-settembre-10-cristina

Inoltre, la pigmentazione è molto blanda: anche con più passate le discromie restano ben evidenti: decisamente da inserire tra i Flop del Team di settembre. Che peccato!

Ragazze, non abbiamo finito! Nella prossima pagina vedremo i flop del Team del mese di settembre secondo Camilla, Angela, Beatrice e Anna. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here