È un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo: la lista dei Flop del Team di ottobre torna come ogni mese per raccontarvi di tutti i prodotti che proprio non hanno soddisfatto le nostre aspettative e si sono meritati un grandissimo NOT!

Tra i Flop del Team di ottobre moltissimo makeup, che ha deluso soprattutto a causa di scarsa durata, texture che seccano la pelle e che addirittura si sgretolano. Non mancano anche prodotti skincare dagli effetti estremamente deludenti. 

Ragazze, preparatevi a scoprire tutti i Flop del Team di ottobre e ricordate: quello che per alcune di noi è stato un disastro, per voi potrebbe essere un sogno. Il makeup e la skincare, infatti, sono incredibilmente soggettivi. Pronte? Continuate a leggere il post!

cliomakeup-flop-team-ottobre-1-copertina

FLOP DEL TEAM DI OTTOBRE: FRANCESCA E IL ROSSETTO IDRATANTE DI DIOR CHE DURA POCO

Avevo voglia di un nuovo rossetto e, in vista della fredda stagione e della paura delle labbra screpolate, ho optato per una formulazione idratante. La scelta è ricaduta sul Rouge Dior Ultra Care Liquid, nello specifico il 707 Bliss, un bel mattone adatto a tutti i giorni, almeno secondo me. 

cliomakeup-flop-team-ottobre-2-dior

Dior, Rouge Dior Ultra Care Liquid, 707 Bliss. Credits: dior.com


Questo rossetto liquido all’olio di fiori rende le labbra vellutate, avvolte come in una coccola di colore. Stenderlo, anche grazie all’applicatore a forma di petalo e super morbido, è un vero piacere e anche il profumo, leggero e delicato, lo rende unico. Ma la durata? In genere questi rossetti non durano molto, ecco perché non li acquisto spesso, eppure Ultra Care Liquid promette una tenuta fino a 12 ore. 

cliomakeup-flop-team-ottobre-3-francesca

Ora, non pretendo che sia davvero così – anche se sarebbe favoloso! – ma almeno un paio? E invece niente, basta sorseggiare un semplice caffè che tutto si scompone. In più non potete avvicinarvi (non baciare, solo avvicinarvi) a una persona, che immediatamente gli lascerete un bel segnetto colorato. Per me è proprio un Flop del Team di ottobre!

CHIARA E IL FONDOTINTA CHE SECCA LA PELLE

A dicembre dell’anno scorso avevo terminato quello che all’epoca era il mio fondotinta abituale: l’Affinetone di Maybelline New York. Non trovandolo in vendita da nessuna parte, ho iniziato a cercarne un altro che avesse una formula leggera e uniformante. Così, da Sephora, mi ero fatta convincere a comprare il TEINT INFUSION. 

cliomakeup-flop-team-ottobre-4-sephora

Sephora Collection, Fondotinta Teint Infusion. Prezzo: 17,99€ su sephora.fr

la texture secca eccessivamente la pelle di chiara

La texture è davvero molto liquida, tant’è che viene sconsigliata l’applicazione con pennello o spugnetta, ed effettivamente si “fonde” con la pelle, ma forse non va bene per il mio tipo di cute perché la secca davvero troppo. Infatti, anche se il viso era ben idratato e senza pellicine sul naso – che a causa di freddo e raffreddore sono una costante della mia stagione fredda – apparivano immediatamente su naso, fronte e mento, subito dopo aver applicato il fondotinta.

cliomakeup-flop-team-ottobre-5-chiara

Via Giphy 

Credo non vada proprio bene per me! Nel corso dei mesi ho provato a dargli altre chance, ma mi ha sempre delusa. Buttarlo però mi spiace, quindi cercherò di finirlo mettendone un po’ in una crema viso molto idratante per avere una BB Cream dello stesso colore del mio incarnato o per dare un po’ di colore alla gambe non appena tornerà la stagione calda.

LA REGINA DELLE SOPRACCIGLIA NON CONVINCE CAMILLA CON I SUOI ROSSETTI LIQUIDI

Si fa sempre un gran parlare di Anastasia Beverly Hills, la regina delle sopracciglia che ogni giorno conquista il web grazie alle sue nuove uscite, prime tra tutte le fantastiche palette. Sono tantissimi i prodotti ABH che utilizzo e altrettanti quelli che vorrei provare, ma in questo caso si tratta di un Flop del Team di ottobre. 

cliomakeup-flop-team-ottobre-6-camilla

Via Giphy

Recentemente ho avuto modo di provare (anzi a dire il vero riprovare, perché già 3 anni fa a Los Angeles, quando non era ancora in Italia, ne avevo comprato uno) i Liquid Lipstick di Anastasia Beverly Hills e… non ne sono rimasta molto convinta! I colori sono molto belli, così anche il finish appena steso il prodotto. Pieno, pigmentato, brillante, subito opaco e non particolarmente fastidioso sulle labbra. 

cliomakeup-flop-team-ottobre-7-anastasia-beverlt-hills

Anastasia Beverly Hills, Liquid Lipstick. Prezzo: 24,90€ su sephora.it

Il problema? Si sgretola in mille pezzi! Semplicemente bevendo e conversando, ad un certo punto ti ritrovi pezzettini in bocca… per non parlare di come appare il centro delle labbra. Per me è NO!

CRISTINA E IL BURRO STRUCCANTE TROPPO GRANULOSO

Sono sempre alla ricerca del perfetto burro struccante, che deterga in profondità, ma lasci la pelle idratata e morbida, senza risultare troppo pesante o difficile da rimuovere. Purtroppo, non mi sono trovata bene con il MU-BYE! di Mulac Cosmetics: si tratta di un burro struccante profumato e detergente ma difficile da distribuire sul viso. 

cliomakeup-flop-team-ottobre-8-mulac

Mulac Cosmetics MU-BYE! Balsamo Struccante Express. Prezzo: 16,90€ su mulaccosmetics.com Credits: @mulaccosmetics

Nel momento in cui lo si preleva, infatti, il prodotto si separa in granuli spessi che cadono e creano un’azione esfoliante un pò troppo aggressiva per la mia tipologia di pelle. La consistenza non risulta né fondente né morbida e gli ingredienti tendono a separarsi nel momento in cui vengono a contatto con la pelle. Niente da aggiungere, è davvero un Flop del Team di ottobre!

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo quali prodotti hanno deluso Beatrice, Ilaria, Angela, Anna e Rebecca diventando Flop del Team di ottobre. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here