#3 TERME DI PRÉ SAINT DIDIER: ALLONTANARSI DALLO STRESS IN UN GIOIELLO DELLA VAL D’AOSTA

Terme in Italia d'inverno: Pré Saint Didier

Spostiamoci in Valle D’Aosta, sempre in una delle perle della famiglia QC Terme. Le Terme di Prè Saint Didier sono immerse in uno scenario magnifico, circondato da montagne e boschi e dominato dall’imponenza del Monte Bianco. La località di Prè Saint Didier, da cui prende il nome il complesso termale, è famosa per il suo rinomato stabilimento balneare, ospitato in un elegante edificio ottocentesco.

Lo storico stabilimento termale nacque nel 1834, quando le acque resero la cittadina Pré Saint Didier una meta turistica molto amata e frequentata da personalità illustri dell’epoca, come la famiglia reale italiana. Le acque delle sorgenti di Pré Saint Didier sono ricche di ferro, silici, carbonato di calcio e acidi arsenicali, e hanno note proprietà tonificanti, reumatiche e rilassanti. Il centro termale è ancora oggi rinomato per l’elevata qualità del servizio e per le materie prime utilizzate nei diversi tipi di trattamenti. Oltre alle piscine alimentate dalle sorgenti, il centro offre diversi percorsi, saune, bagno turco, cascate, idromassaggi e l’igloo, dentro il quale si entra dopo la sauna. Da provare!



Terme in Italia d'inverno: Pré Saint Didier

#4 GROTTA GIUSTI, LE TERME TOSCANE VINCITRICI DEL PREMIO WORLD’S BEST THERMAL 2019

Terme in Italia d'inverno: Grotta Giusti

Scendiamo ora in Toscana, a Monsummano Terme, alla scoperta delle terme premiate con il World’s Best Thermal ai World’s Best SPA 2019. La Grotta Giusti si trova in una villa ottocentesca, riportata al suo pieno splendore con cura per ogni particolare. Sotto la villa si trovano una grotta unica e meravigliosa, una fonte termale, un caldo lago sotterraneo e diverse sale la cui temperatura si regola autonomamente, come avviene in un organismo vivente.

GROTTA GIUSTI è LA GROTTA TERMALE PIù GRANDE D’EUROPA

Oggi la villa sopra la grotta ospita un hotel e una splendida SPA, ma è appunto la Grotta Giusti la protagonista indiscussa da provare per rilassarsi in inverno. Si tratta infatti della grotta termale più grande d’Europa! È una cavità millenaria che si estende per oltre duecento metri nel sottosuolo della villa, divenuta un resort. È proprio un paradiso naturale, che è stato suddiviso in tre zone denominate Paradiso, Purgatorio e Inferno, con temperature che vanno dai 28° ai 34°C.

Terme in Italia d'inverno: Grotta Giusti

L’ambiente, in cui si è avvolti da benefico vapore, è ricco di stalattiti, stalagmiti, labirinti sotterranei, atri spaziosi e ampie sale naturali, dove si può sostare per farsi un bagno di vapore ed eliminare le tossine. Infine, non poteva mancare il “limbo”; sul fondo della grotta si trova uno specchio di acque termali cristalline e calde, chiamato appunto Limbo, che ha una temperatura costante di 36°C in ogni stagione. In inverno anche questo Limbo sembra essere un Paradiso, che ne dite ragazze?

#5 TERME DEI PAPI: LE TERME IN ITALIA PIÙ ANTICHE E BENEFICHE

Terme in Italia d'inverno: terme dei Papi

Chiudiamo la lista spostandoci dalla Toscana al Lazio, in provincia di Viterbo. Anzitutto in questa zona si trovano diverse piscine termali all’aperto e gratuite, ma uno stabilimento termale sicuramente da non perdere in inverno sono le famose Terme dei Papi. Citate anche da Dante nella Divina Commedia, queste terme sono tra le più preziose e vaste in Italia, sinonimo di benessere e salute fin dai tempi più antichi. Prendono il nome di Terme dei Papi perché in epoca medievale divennero meta amata di molti pontefici.

Con Papa Gregorio IX, nel 1235, ebbe inizio l’epoca dei fasti papali, mentre Papa Bonifacio IX, nel 1404, andò alle terme per curarsi con le acque e i fanghi i “gravi dolori delle ossa”. Il nome però lo si deve soprattutto all’intervento del pontefice Niccolò V, che nel 1450 fece costruire in quel luogo lo splendido palazzo detto “Bagno del Papa”, dove poter soggiornare per godere dei trattamenti termali.

Qui è d’obbligo un bagno rigenerante nella grande piscina all’aperto di oltre 2.000 mq, chiamata la “Monumentale”. Alimentata dalla nota sorgente del Bullicame, le cui acque garantiscono un bagno tonificate prezioso per la cura della pelle, è perfetta sia in estate che in inverno. Immergersi in queste acque calde e fumanti in inverno, è un vero piacere! Accanto alla piscina c’è il centro termale coperto, con vasche più piccole e sale dove effettuare diverse tipologie di trattamenti e cure, insieme al centro benessere con la SPA. Anche le Terme dei Papi sono quindi un paradiso dove rigenerarsi in inverno.

Alle Terme dei Papi, non possono mancare i fanghi!

Ragazze, vi abbiamo fatto venire voglia di partire alla volta di un bel weekend invernale alle terme? Allora, date un’occhiata agli alberghi che abbiamo selezionato per voi:

1) Hotel Residence Sant Anton, Bormio

2) Grotta Giusti, Monsummano Terme

3) Locanda Bellevue, Pré Saint Didier

Il Casinò di San Pellegrino Terme
Via comunicato stampa

Volete altre ispirazioni per un viaggetto invernale? Vi consigliamo allora di leggere questi post:

1) SPA NELLE DOLOMITI: LE 3+1 DA PROVARE PER RILASSARSI IN MONTAGNA

2) BENESSERE AL FREDDO: VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE TERME DEL NORD EUROPA

3) VIAGGIO IN RELAX CON LE AMICHE: COSA FARE PER UN WEEKEND TRA RAGAZZE

Credits:@gifer.com

Ragazze, cosa ne dite di queste 5 terme in Italia da non perdere per rilassarsi in inverno? Quali di queste avete provato? Quali altri bagni termali aggiungereste alla lista di quelli da provare durante la stagione fredda? Diteci tutto nei commenti! Un bacione dal TeamClio!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here