LE STAR CHE HANNO GIÀ SPERIMENTATO IL BOWL CUT DENTRO E FUORI DAL SET  

La prima a sfoggiare un perfetto Bowl Cut è stata la stilista britannica Mary Quant, anche se probabilmente il taglio a scodella più famoso della storia rimarrà quello della bellissima Linda Evangelista per uno shooting con Peter Lindbergh. 

cliomakeup-bowl-cut-9-linda-evangelista

Via Pinterest

Ed è stato proprio il taglio di capelli della top model a ispirare Adir Abergel, l’hairstylist di Charlize Theron, a creare per lei un look altrettanto iconico per le riprese di Fast & Furios 8, mantenuto poi dalla star anche fuori dal set.

cliomakeup-bowl-cut-10-charlize-theron

Credits: @charlizeafrica Via Instagram


Anche Natalie Portman ha sperimentato un Bowl Cut vintage per esigenze di copione: frutto di una parrucca, per interpretare Lisa Cola nel film Lucy in the Sky, l’attrice sperimenta un taglio a scodella leggermente più lungo dietro e dall’allure molto glamour.

cliomakeup-bowl-cut-11-natalie-portman

Via Pinterest

Irriconoscibile, invece, Blake Lively che su Instagram si mostra con un Bowl Cut – che per fortuna è una parrucca – mentre veste ancora i panni di Stephanie Patrick nella pellicola The Rhythm Section.

cliomakeup-bowl-cut-12-blake-lively

Credits: @blakelively Via Instagram 

Molte star amano il bowl cut anche fuori dal set

Verissimo, invece, il Bowl Cut di Ellen DeGeneres che in occasione dei Golden Globes è apparsa sul red carpet con i suoi classici capelli biondi acconciati in un perfetto taglio a scodella con frangia leggermente aperta e laterale.

cliomakeup-bowl-cut-13-ellen-degeneres

Via Pinterest 

Non mancano le star italiane che amano i capelli corti a scodella, ad esempio Arisa, che aveva scelto questo taglio boyish ed elegantissimo per salire sul palco di Sanremo lo scorso anno. 

cliomakeup-bowl-cut-14-arisa

Credits: @arisamusic Via Instagram

Molto bello anche il Bowl Cut di Elodie, che somiglia davvero molto nelle proporzioni e nella tinta a quello di Charlize Theron, ma che la cantante personalizza grazie al ciuffo mantenuto piuttosto lungo sul davanti.

cliomakeup-bowl-cut-15-elodie

Credits: @elodie Via Instagram

IL COLORE DI CAPELLI IDEALE PER RENDERE DAVVERO GIUSTIZIA AL TAGLIO

Il colore perfetto per il Bowl Cut è indubbiamente il biondo, da scegliere in una versione bicolor con le radici e l’undercut scure e le lunghezze decisamente più chiare, un’ottima scelta soprattutto per chi ha lineamenti duri da addolcire, o in un total look monocromatico.

cliomakeup-bowl-cut-16-biondo

Via Pinterest

Tra le tendenze colore capelli 2020 anche il rosso, specialmente nella tonalità warm amber, che si presta alla realizzazione di chiome multisfaccettate e piene di riflessi. In generale, poi, qualsiasi sfumatura decisa è perfetta per dare ancor più carattere al taglio.

cliomakeup-bowl-cut-17-rosso

Via Pinterest

Se siete delle amanti delle tinte pazze, sperimentate una tinta uniforme per il vostro Bowl Cut in modo da mettere ancor più in risalto l’effetto grafico e geometrico del taglio.

cliomakeup-bowl-cut-18-colori-pazzi

Credits: @coupesdecheveuxoriginales Via Instagram

Un altro colore molto bello per esaltare il taglio a scodella è il nero, specialmente se ad effetto gloss e luminosissimo per dare un effetto davvero da passerella all’hairstyle.

cliomakeup-bowl-cut-19-nero-effetto-gloss

Via Pinterest

Bellezze, se volete sapere tutto sulle ultime tendenze nel mondo capelli, non perdetevi questi post!

1) TENDENZE CAPELLI 2020: GLI HAIRLOOK PIÙ BELLI DELLE STAR 

2) MEZZA CODA CAPELLI: TUTTE LE ISPIRAZIONI PER COPIARE L’HALF PONYTAIL DELLE STAR

3) FLIPPED ENDS: LA TENDENZA CAPELLI CON LE PUNTE ALL’INSÙ CHE AMEREMO NEL 2020 

cliomakeup-bowl-cut-20-gif-finale

Bellezze, per questo post è tutto! Cosa ne pensate del Bowl Cut? Siete delle amanti dei capelli lunghi o preferite i tagli corti? Azzardereste mai un taglio a scodella? Fatemi sapere tutto nei commenti! Un bacione dalla vostra Clio! 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here