Tra le colorazioni più amate e desiderate del momento – e di sempre – il biondo cenere è la perfetta combinazione tra biondo e castano, specialmente nella sua versione più scura. 

Il biondo cenere, infatti, è una colorazione moda e passe-partout adatta a tutte le donne. Proprio per questa sua versatilità, questa particolare tonalità di biondo è adatta tanto per un total look dalle radici alle punte, quando per screziare la chioma con ciocche luminose.

Bisognerà poi prestare molta attenzione alla scelta del taglio e alla cura dei capelli biondo cenere a casa, ma soprattutto alla scelta del giusto sottotono per valorizzare tanto gli incarnati lunari, quanto quelli più olivastri.

Allora ragazze, siete curiose di scoprire tutto sul biondo cenere prima di correre dal parrucchiere? Continuate a leggere il post!

cliomakeup-biondo-cenere-1

IL BIONDO CENERE È IL COLORE PIÙ AMATO DA MORE E BIONDE

I capelli biondo cenere sono, indubbiamente, una delle tinte più amante e desiderate degli ultimi anni. A metà tra un biondo freddo e un castano chiaro, è perfetto perché riesce a regalare alla chioma un aspetto molto naturale.

cliomakeup-biondo-cenere-2

Via Pinterest


questa tinta bionda deve essere realizzata da un esperto

Si tratta, però, di una tinta capelli decisamente difficile da ottenere senza l’aiuto di un parrucchiere esperto che sappia quali nuance mischiare per ottenere un biondo cenere adatto soprattutto a valorizzare l’incarnato. 

cliomakeup-biondo-cenere-3

Via Pinterest

Spesso confuso con il castano chiaro, questa particolare tonalità di biondo si distingue soprattutto per i riflessi che tendono al grigio. Al contrario del castano, dunque, questa tonalità risulta abbastanza neutra.

cliomakeup-biondo-cenere-4

Credits: @dvcolour Via Instagram

COME SCEGLIERE TRA BIONDO CENERE SCURO O CHIARO?

Ottimo per camuffare i capelli bianchi, il biondo cenere può esser scuro o molto chiaro. Ideale sia per una tinta in total look dalle radici alle punte, è bellissimo anche se utilizzato come base per aggiungere un balayage chiaro o per creare un effetto degradè con uno shatush biondo cenere.

cliomakeup-biondo-cenere-5

Credits: @beachblondhair Via Instagram

Molto interessanti anche le varianti più chiare del biondo cenere, ottime per far virare la capigliatura verso sfumature più fredde, lasciando le radici più scure come nel colore capelli Biondo Popcorn. Se partite da una base castana, invece, la sfumatura cenere è perfetta per schiarire leggermente la chioma. 

cliomakeup-biondo-cenere-6

Via Pinterest

Tra le nuance più apprezzate su una base cenere ci sono certamente quelle del biondo artico, glaciale e luminosissimo. In questo caso, la base cenere servirà a bilanciare il sottotono icy della colorazione.  

cliomakeup-biondo-cenere-7

Via Pinterest

Avete la fortuna di avere naturalmente dei capelli cenere? In questo caso, l’aiuto del parrucchiere sarà fondamentale per mantenere il colore lucente e brillante, magari aggiungendo qualche riflesso per dare un valore aggiunto al colore.

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina scopriremo a chi sta bene il biondo cenere e come prendersene cura a casa con prodotti ad hoc, tagli e styling. Continuate a leggere il post!