COME PETTINARE I CAPELLI CON LA MASCHERINA?

  1. Se non sapete come pettinare i capelli con la mascherina in questo periodo di quarantena, sappiate che ci sono tante acconciature semplici e glam adatte a ogni stile.
  2. In questo periodo è sconsigliato uscire di casa con i capelli lunghi sciolti o con ciocche libere, perché potrebbero solleticarci il viso o darci fastidio agli occhi, portandoci involontariamente a toccarci il volto con le mani, cosa al momento sconsigliata da fare.
  3. Ci sono però tanti modi per pettinarsi i capelli che stanno benissimo anche con la mascherina: dalla coda di cavallo al messy bun, dalla treccia laterale alle boxer braids, ci si può sbizzarrire.
  4. Per i tagli corti, consigliamo semi raccolti e accessori, in modo da tenere ciuffi e ciocche lontane dal viso.

Dove non diversamente specificato, le immagini sono tratte da Pinterest

In questo periodo di emergenza sanitaria in cui bisogna indossare la mascherina quando si esce di casa, è consigliato anche portare i capelli legati o comunque raccolti. Questo perché, eventuali ciocche e ciuffi, potrebbero solleticare il volto, darci quindi fastidio e farci toccare il viso con le mani. Dato che le possibilità di contagio sono elevatissime, le mani devono essere costantemente igienizzate, protette con i guanti e non bisogna mai toccarsi la faccia, nemmeno quando è protetta con la mascherina. Ecco perché è meglio raccogliere i capelli in una coda di cavallo, in un semi raccolto, con una treccia o ricorrendo ad accessori. Vi proponiamo quindi 7 acconciature perfette da indossare con la mascherina, in modo da sentirvi in ordine e chic anche in questa situazione in cui siamo costrette a coprirci il volto. Pronte a scoprirle tutte? Allora, via con il post!

#1 COME PETTINARE I CAPELLI CON LA MASCHERINA: LA CODA BASSA È UN MUST

L’acconciatura più semplice da realizzare e che è un must anche per pettinare i capelli con la mascherina in questo periodo, è sicuramente la coda bassa. Sia con i capelli lisci che ondulati o ricci, la coda di cavallo sta bene a tutte e non richiede particolari abilità manuali per essere realizzata. Inoltre, tra tutte le varianti possibili, la ponytail bassa è sicuramente la più semplice in assoluto.

come pettinare i capelli con la mascherina: la coda bassa è un must do

Credits: @mystylebook via Instagram


La coda bassa, infatti, rimane attaccata alla base della nuca e scivola delicatamente sulla schiena, donando un look chic e ordinato. Risulta quindi perfetta da fare con indosso la mascherina, per non avere fastidiosi capelli davanti al viso. Per un tocco più glam, la si può decorare con un foulard o con una bandana, con cui si nasconderà l’elastico e si avrà un elemento differente che darà carattere alla nostra acconciatura.

come pettinare i capelli con la mascherina: la coda bassa con il foulard è glam

Se l’idea di avere nastri e foulard tra i capelli non fa per voi, ma volete rendere diversa la coda bassa, provate a rovesciarla. La coda bassa rovesciata è facile da fare e super chic! Basta realizzare la coda bassa tradizionale, quindi aprire un “varco” tra i capelli subito sopra l’elastico e infilare la coda all’interno. Et voilà, il gioco è fatto!

come pettinare i capelli con la mascherina: prova la coda bassa rovesciata.

Credits:@chatelaine.com

Credits:@chatelaine.com

#2 LA CODA ALTA NON PUÒ MANCARE TRA I LOOK CON LA MASCHERINA

Sappiamo bene che tra le varianti della coda di cavallo c’è l’intramontabile versione alta. Anzi, quest’anno va di moda altissima! In realtà non ci sono regole per stabilirne l’altezza, ma il trend dell’anno è la ponytail molto, molto alta. Potete scegliere se optare per una coda di cavallo alta e perfettamente in ordine oppure un po’ spettinata, semplice o decorata con accessori.

Credits:@happymask.official

come pettinare i capelli con la mascherina: la coda alta

Potete anche nascondere l’elastico con una ciocca di capelli o con un foulard; la renderete più particolare e d’impatto. Indossare la mascherina non significa rinunciare ad acconciature che ci facciano sentire belle garantendoci anche di non toccarci il viso. Se siete amanti dei ciuffi e delle frange, però, cercate di raccoglierli.

LA CODA ALTA CON FOULARD è UNA SOLUZIONE CHIC PER PETTINARE I CAPELLI INDOSSANDO LA MASCHERINA

Come dicevamo, è infatti sconsigliato uscire di casa con frange e ciuffi in libertà, perché potrebbero dare fastidio e farci toccare il volto, azione che al momento va assolutamente evitata. Sicuramente, se non sapete come pettinare i capelli con la mascherina, la coda alta vi garantisce una chioma in ordine e senza correre il rischio di avere ciocche che potrebbero solleticarvi gli occhi o il viso in generale.

come pettinare i capelli con la mascherina: la coda alta con foulard

#3 L’INTRAMONTABILE BUN, PER ESSERE CHIC ANCHE CON LA MASCHERINA

Il bun, noto anche come chignon, è l’acconciatura preferita di quasi tutte le ragazze con i capelli medio lunghi. Che sia impeccabile o in versione messy, è facile da fare e indubbiamente glam, permettendo anche di allontanare comodamente i capelli dal viso in modo chic e diverso dalla coda di cavallo.

come pettinare i capelli con la mascherina: il bun o chignon

Credits:@stylegrimoires via Instagram

Sia per le due tipologie di coda di cavallo che abbiamo visto, sia per lo chignon, è consigliabile utilizzare un elastico in tessuto, in modo da non stressare eccessivamente i capelli. Si tratta senza dubbio di un’acconciatura semplice, che vi permetterà di essere comode e al tempo stesso chic anche con la mascherina.

come pettinare i capelli con la mascherina: lo chignon tiene i capelli in ordine

Anche in questo caso, se volete rendere diverso il vostro bun, potete ricorrere a un foulard, magari in tinta con la maglia che indossate o che richiama i toni del vostro smalto. Oppure, in caso di ciuffetti corti che rischierebbero di darvi fastidio, potete ricorrere a un cerchietto, a una fascia o a delle mollette; il vostro chignon avrà carattere e avrete un’acconciatura perfetta anche con la mascherina.

URAQT, Fasce per Capelli Donna. Prezzo: 9,99€ su amazon.it

Ragazze, non abbiamo finito! Girate a pagina 2 per scoprire altre 4 acconciature perfette per pettinare i capelli con la mascherina. Continuate a leggere!