#4 COME PETTINARE I CAPELLI CON LA MASCHERINA? OPTATE PER UNA BELLA TRECCIA LATERALE

Ci sono tipologie di trecce semplici e altre più elaborate, che richiedono un po’ più di dimestichezza, ma la treccia è un’acconciatura che si adatta a tutti i giorni e a ogni look, compreso quello con la mascherina. Specialmente una bella treccia laterale rende chic anche la mise da casa più semplice, ed è perfetta per tenere i capelli lontano dal viso.

LA TRECCIA LATERALE È UN’ACCONCIATURA SICURA E CHIC, IDEALE PER PETTINARE I CAPELLI CON LA MASCHERINA

Inoltre, dato che in questo periodo di quarantena non si può andare dal parrucchiere ed è facile che i capelli abbiano diversi giorni “NO”, la treccia laterale è da sempre una salvezza per quando la chioma è un disastro. Potete ovviamente variare e optare per una versione classica, per una treccia olandese o per una bella treccia a spina di pesce. In ogni caso il vostro look con mascherina ne guadagnerà in stile. E vi sentirete comode, fresche e in ordine.

E se ci sono ciocche e ciuffetti volanti che temete potrebbero darvi fastidio o impigliarsi nella mascherina, anche in questo caso una fascia o un cerchietto possono venirvi in aiuto. Il principio è sempre lo stesso, ma lo vogliamo ripetere: scegliete pettinature che non facciano correre il rischio di doversi toccare il viso quando si è fuori casa e si indossa la mascherina.



come pettinare i capelli con la mascherina: la treccia laterale garantisce un'acconciature sicura e chic

#5 BOXER BRAIDS: PER UN LOOK SPORTY, HIPPIE O BOHO-CHIC ANCHE CON LA MASCHERINA

La treccia risulta essere più solida della coda di cavallo e tiene efficacemente i capelli in ordine: non si hanno infatti ciocche che svolazzano dando fastidio a viso o collo. Ecco perché per pettinare i capelli quando indossiamo la mascherina, consigliamo una pettinatura che si è sempre rivelata grintosa e perfetta per l’allenamento fisico: le boxer braids!

Chiamate in questo modo perché utilizzate dalle boxeur al fine di raccogliere i capelli in modo pratico e femminile, le boxer braids non passano mai di moda e garantiscono capelli in ordine con stile. Con due classiche trecce alla francese fatte ai lati e che partono dalla sommità della testa, non avrete ciocche volanti e sarete certe di non toccarvi il viso, sfoggiando un look con mascherina che, a seconda del vostro stile, sarà sporty, hippie o boho-chic.

come pettinare i capelli con la mascherina: le boxer braids sono tra le acconciature ideali

#6 IL SEMI-RACCOLTO PIENO DI STILE CON HALF BUN O CON TRECCE

Un altro modo per pettinare i capelli con la mascherina è sicuramente ricorrere a un semi raccolto, perfetto sia per chi ha i capelli lunghi o di media lunghezza, sia per chi ha caschetti o tagli corti con ciuffi sbarazzini.

Il semi raccolto permette anche di tenere la chioma un po’ più libera ed è perfetto se non si è abituate ad avere i capelli legati. Risulta ideale anche se si hanno tagli sbarazzini e si ha solo la necessità di tenere ciocche e ciuffi lontano dal viso.

come pettinare i capelli con la mascherina: semi raccolto con half bun

Oltre al semi-raccolto con un codino o un half bun, si può sempre ricorrere a ogni tipologia di treccia. C’è il semi raccolto con la treccia a cascata, con le trecce a cerchietto, a corona o anche con la braid fringe, ossia la treccia della frangia o del ciuffo. Quest’ultima viene benissimo anche con i tagli corti 2020, perché si realizza con le ciocche che partono dalla fronte e si sviluppa lateralmente.

Credits:@alg_boutique via Instagram

come pettinare i capelli con la mascherina: semi raccolto con trecce

#7 COME PETTINARE I CAPELLI CON LA MASCHERINA: PER OGNI LUNGHEZZA, SBIZZARRITEVI CON GLI ACCESSORI

Infine, non possiamo dimenticare il prezioso aiuto che ci danno gli accessori per poter pettinare i capelli in modo glam anche con la mascherina. Che si abbiano capelli lunghi, a caschetto o un pixie cut, cerchietti, mollette, fermagli, fasce e foulard ci aiutano a realizzare acconciature perfette per tenere ciuffi e ciocche lontano dal viso, ed essere comode e sicure indossando la mascherina.

Un consiglio sempre valido, ancora di più in questo periodo in cui è meglio raccogliere i capelli, è quello di variare le acconciature per non stressare la chioma in modo eccessivo, realizzando il messy bun un giorno più in alto e un giorno più in basso, creando trecce non troppo strette e ricorrendo ad accessori morbidi come fasce, elastici in seta e forcine per tenere in ordine ogni ciuffo.

Insomma ragazze, di pettinature per rendere meno monotono il look con la mascherina, ce non sono davvero tante e ci si può sbizzarrire! Noi però chiudiamo qui questo post dedicato a come pettinarsi i capelli con la mascherina e vi consigliamo di leggere anche questi articoli:

1) W LA TRECCIA: TUTTI I TIPI DI TRECCE ADATTI A OGNI OCCASIONE

2) PETTINATURE CAPELLI LUNGHI 2020: LE PIÙ BELLE DA COPIARE SUBITO

3) ACCONCIATURE CAPELLI 2020: LE PIÙ GLAM PER LE CHIOME DI TUTTE LE LUNGHEZZE

come pettinarsi i capelli con la mascherina

Credits:@insta.iwo via Instagram

Ragazze, come state pettinando i capelli quando indossate la mascherina? Siete fan della coda, della treccia o preferite il messy bun? Oppure siete tra le bellezze con i tagli corti e optate per accessori utili a tenere indietro le ciocche? Diteci tutto nei commenti! Un bacione dal TeamClio!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here