QUALI SONO I MIGLIORI RIMEDI NATURALI PER PUNTURE DI ZANZARE? 

  1. Per lenire il gonfiore, un ottimo rimedio per le punture di zanzare è rinfrescare l’area con ghiaccio, menta o – in casi di emergenza – un dentifricio al mentolo.
  2. Sfruttate le proprietà antibatteriche del miele per liberarvi del prurito e prevenire possibili infiammazioni.
  3. Per trattare in modo mirato le punture di zanzara, utilizzate un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone, poi, sciacquate l’area con acqua fresca.
  4. Gli oli essenziali di tea tree, calendula ed eucalipto sono un ottimo rimedio non solo per evitare il fastidio dei ponfi, ma sono anche ottimi rimedi naturali contro le zanzare. 
  5. L’aloe vera è perfetta per lenire la pelle e calmare il prurito. Si tratta, inoltre, di un rimedio molto delicato e adatto anche alla pelle dei bambini.
  6. La lavanda potrà aiutarvi non solo a controllare il fastidio provocato dalle punture, ma anche per tenerle lontane. Tra le piante aromatiche, poi, anche il basilico è molto utile per creare dei prodotti anti-zanzare fai da te. 

cliomakeup-punture-di-zanzare-1

Le punture di zanzare non risparmiano nessuno e d’estate sono una certezza: basta trascorrere una serata all’aperto per ritrovarsi con numerosi piccoli segni rossi e leggermente gonfi. La prima cosa da fare contro le punture di zanzare è accertarsi di non avere reazioni allergiche ed assicurarsi che non si tratti della puntura di una zanzara tigre: in questi casi, infatti, è importante rivolgersi a un medico. Per contrastare gonfiore e prurito, invece, i rimedi naturali contro le punture di zanzare non mancano e sono facilissimi da preparare anche a casa. Allora ragazze, siete curiose di scoprire quali sono i rimedi della nonna più efficaci per le punture di zanzare? Continuate a leggere il post!

GHIACCIO E MENTOLO SONO OTTIMI PER RIDURRE IL GONFIORE

Molto spesso le punture di zanzare provocano gonfiore e rossori, ecco perché il miglior alleato per alleviare il fastidio è utilizzare semplicemente del ghiaccio. L’effetto rinfrescante di un semplice cubetto vi aiuterà a calmare la zona della puntura.

cliomakeup-punture-di-zanzare-2

Credits: Foto di Unsplash | Victoria Wendish



Per ottenere sollievo e una bella sensazione di freschezza, un ottimo rimedio della nonna è la menta fresca, da strofinare leggermente sulla zona punta e arrossata. Allo stesso modo, anche l’olio essenziale di menta può essere un ottimo alleato mescolato a una crema leggera.

cliomakeup-punture-di-zanzare-3

Credits: Foto di Unsplash | Stefan Rodriguez

E se proprio siete in difficoltà e non avete nessun ingrediente a disposizione, provate con un dentifricio al mentolo. Applicato direttamente sulle punture di zanzara, impiegherà circa 15/20 minuti per asciugare e vi aiuterà anche contro il prurito. Si sa, gli usi alternativi del dentifricio sono tantissimi! 

cliomakeup-punture-di-zanzare-4

Via Pinterest

LE PROPRIETÀ ANTIBATTERICHE DEL MIELE CONTRO LE PUNTURE DI ZANZARE

Il miele è un antibiotico naturale e può rivelarsi particolarmente utile in caso di puntura di zanzara perché può davvero ridurre l’infiammazione e prevenire anche possibili infezioni. 

cliomakeup-punture-di-zanzare-5

Credits: Foto di Unsplash | Pixabay

il miele ha ottime proprietà antibatteriche per le punture di zanzare

Applicato direttamente sulla puntura o mescolato ad un cucchiaino di bicarbonato di sodio, potrà aiutarvi ad accelerare la rigenerazione della pelle e attenuare il gonfiore e l’arrossamento. 

cliomakeup-punture-di-zanzare-6

Via Pinterest

L’AZIONE DEL LIMONE PER LENIRE IL BRUCIORE DELLA PUNTURA

Un rimedio della nonna molto efficace contro le punture di zanzare è il succo di limone, particolarmente utile per lenire il prurito e il gonfiore anche su aree delicate come il viso.

cliomakeup-punture-di-zanzare-7

Credits: Foto di Pexels | Lukas

È sufficiente tamponare delicatamente sui ponfi un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone per ridurre l’arrossamento. Per lenire la pelle, poi, ricordatevi di sciacquare la zona con dell’acqua fredda e fate attenzione a non esagerare con il limone per evitare di macchiare la pelle. 

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina scopriremo i migliori rimedi per contrastare il prurito provocato dalle punture di zanzare. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here