Popolarissimi negli anni Sessanta e Settanta, i pantaloni a palazzo sono sempre di grande tendenza. Eleganti, confortevoli e soprattutto versatili, possono avere un’allure piuttosto classica, ma esistono anche in versioni più casual. Se volete essere di tendenza, i pantaloni a palazzo a vita alta sono quelli che fanno al caso vostro, ma sono tanti i modelli su cui poter puntare.

Questi pantaloni dalla gamba ampia sono indubbiamente un capo passepartout: così comodi e chic, adatti sia alla scuola che all’ufficio, sia alle serate mondane che alle cerimonie. Se abbinati bene, si possono adattare praticamente ad ogni occasione, creando mise impeccabili.

Se amate questo tipo di pantaloni donna e non sapete bene quale modello scegliere o magari non vi sentite a vostro agio nell’indossarli, ecco qualche outfit ispirazionale su come indossare i pantaloni a palazzo ed essere fashion, con alcuni preziosi consigli su a chi stanno bene e come abbinarli. Iniziamo con il post!

cliomakeup-pantaloni-a-palazzo-0-outfit-come-abbinarliVia Pinterest

COME SCEGLIERE IL PANTALONE A PALAZZO

Nonostante si pensi non siano adatti a tutte, è possibile scegliere il taglio giusto dei pantaloni a palazzo sulla base della propria silhouette. Esistono modelli per donne curvy oppure esili, per ragazze basse e per le altissime. Insomma, basta sceglierli della lunghezza giusta per non sbagliare look.

cliomakeup-pantaloni-a-palazzo-teamclio-8

Credits: @jlo Via Instagram


ANCHE PER I PANTALONI A PALAZZO SI PUÒ SCEGLIERE IL TAGLIO IN BASE ALLA FORMA DEL PROPRIO CORPO

Sfatiamo il mito che questi pantaloni ingrassano otticamente la figura e partiamo dai pantaloni a palazzo per fianchi larghi. Non è un caso, infatti, che una star che li indossa spesso è Jennifer Lopez. Per questo tipo di fisico bisogna sceglierli non troppo larghi e morbidi. Inoltre, se l’effetto non vi convince, potete osare abbinandoli a top o capispalla con colori a contrasto che evidenziano il punto vita stretto. L’importante è non “infagottarsi” troppo.

cliomakeup-pantaloni-a-palazzo-teamclio-3

Credits: @beyonce Via Instagram

Anche Beyoncé è una grande sostenitrice dei pantaloni ampi, che solitamente abbina a maxi blazer e tacchi alti per un look da business woman super stiloso.

cliomakeup-pantaloni-a-palazzo-teamclio-16

Credits: @victoriabeckham Via Instagram

Le donne alte ed esili possono optare per modelli più leggeri, oversize e “svolazzanti”, come fa Victoria Beckham. Un altro elemento chiave per la buona riuscita del look, come anticipato, è la lunghezza dei pantaloni a palazzo, che dovrebbe idealmente arrivare a un paio di centimetri dalla suola.

PANTALONI A PALAZZO CORTI, GLI ABBINAMENTI MIGLIORI

I pantaloni a palazzo corti, alla caviglia o che addirittura la scoprono completamente arrivando a metà polpaccio, sono la versione cropped di quelli classici. Super consigliati per le ragazze più alte (ma anche chi non lo è non si deve sentire esclusa!), sono una sorta di pantaloni culotte rivisitati e sono molto amati anche dalla Duchessa di Cambridge Kate Middleton!

cliomakeup-pantaloni-a-palazzo-teamclio-9

Credits: @katemiddleton_fashion Via Instagram

Sono molto versatili e originali, ma quali scarpe scegliere per pantaloni a palazzo di questo tipo? Le possibilità si sprecano: da un paio di sandali aperti con tacco o pumps (proprio come Kate), se preferite i look eleganti e il modello di pants da voi scelto si presta bene all’accostamento, a sneakers, slip on o stringate maschili se prediligete gli outfit sportivi e causal.

ABBINAMENTI PANTALONI A PALAZZO: LE SCARPE DA SCEGLIERE

Abbiamo già dato qualche piccolo cenno sull’argomento, ma il discorso sulle scarpe per pantaloni a palazzo merita un approfondimento. Quando si indossano i pantaloni a palazzo, infatti, si tende a dare meno importanza alle scarpe, perché rimangono seminascoste o addirittura completamente coperte.

cliomakeup-pantaloni-a-palazzo-teamclio-15

Credits: @thejodismith Via Instagram

Invece, sono un dettaglio che può fare la differenza. Ad esempio, i sandali aperti con tacco danno un tocco sexy e femminile, oppure i modelli più sportivi, quelli di ispirazione maschile o le zeppe rendono l’ensemble più casual e, se il pantalone è sportivo, più hippie.

cliomakeup-pantaloni-a-palazzo-teamclio-4

Credits: @bluriris Via Instagram

Inoltre, se la scarpa con tacco è dello stesso colore dei pantaloni – a prescindere dal modello – l’effetto è quello di slanciare la figura. Lo sapevate?

Ma ora lasciamo la teoria e diamo spazio alla pratica, con gli outfit a cui potete ispirarvi: a pagina 2 trovate tanti altri look e idee, per indossare pantaloni a palazzo a seconda dell’occasione, del vostro stile e della forma del corpo!