TOGLIERE LE SCARPE PRIMA DI ENTRARE IN CASA: PERCHÉ FARLO?

  1. Togliersi le scarpe prima di entrare in casa è una buona abitudine per diversi validi motivi.
  2. Non ha niente a che fare con la germofobia, ma i germofobi sono tra i primi ad applicare questa regola.
  3. Si tratta innanzitutto di una questione di pulizia: si ridurrà il rischio di introdurre batteri esterni.
  4. È il top per il relax: si tolgono le scarpe e si infilano le pantofole!
  5. È consigliabile quando si hanno neonati o bimbi piccoli, che gattonano o stanno spesso a terra.
  6. Anche gli ospiti possono togliersi le scarpe in casa: il galateo suggerisce diversi modi e motivi per dirlo cordialmente agli invitati senza farsi prendere da ansia e attacchi di panico.
  7. È possibile utilizzare un cartello no-shoes, da applicare sulla porta.
  8. Se la filosofia è “mai tenere le scarpe in casa”, è giusto dotarsi di una piccola scarpiera da mettere all’ingresso o appena fuori la porta.

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-1-copertina

Credits: @ikea.com

C’è chi lo fa e chi non lo fa e, stando al sondaggione lanciato da Clio attraverso le Instagram Stories, la maggior parte della community, il 70% per la precisione, sceglie di togliersi le scarpe prima di varcare la porta di ingresso.

L’usanza di togliersi le scarpe quando si entra nella propria casa non è, come si pensa, solamente orientale. In Occidente sono molte, anzi moltissime le persone che sfilano le calzature per non sporcare il pavimento con le suole ricoperte di batteri e sporcizia varia.

È diventata per tantissimi un’abitudine togliere le scarpe prima di entrare in casa causa Covid, e altrettante sono le persone che hanno cercato tutti i modi per capire come disinfettarle per evitare che il contatto con virus. Ma è davvero giusto e necessario farlo? Vediamo di fare chiarezza e capire se e come togliere le scarpe prima di entrare in casa, ragazze. Via col post!

USANZA DI TOGLIERE LE SCARPE PRIMA DI ENTRARE IN CASA

L’usanza di togliere le scarpe prima di entrare in casa non è certamente italiana ma negli ultimi anni e, soprattutto, dal primo lockdown di marzo 2020, si sta velocemente diffondendo anche nel nostro Paese.

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-21

In diversi Stati a noi vicini, però, questa pratica è naturale, non c’è nemmeno bisogno di dire agli ospiti di lasciare le calzature fuori la porta, perché lo faranno automaticamente. Questi sono Austria, Ungheria e Serbia, ma anche la Turchia, dove è considerato un vero e proprio segno di maleducazione quello di non togliersi le scarpe se si è invitati a pranzo o a cena.



cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-5-ikea

Credits: @ikea.com

Ad ogni modo c’è un Paese nel mondo che, da sempre nell’immaginario comune, è noto per questa usanza: il Giappone. Non solo si lasciano le scarpe all’ingresso o fuori la porta, ma in casa si cammina scalzi, o volendo con le pantofole.

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-9-zerbino

Credits: @ufficiobusinesscenters Via Instagram

Nella filosofia giapponese è ben radicata da millenni la distinzione tra ambienti puliti e sporchi, quindi casa e fuori casa. Motivo per cui le abitazioni nipponiche hanno degli ingressi predisposti per effettuare il cambio scarpe.

COME FAR TOGLIERE LE SCARPE AGLI OSPITI SECONDO IL GALATEO

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-13-ingresso

Credits: @you.can.find Via Instagram

Ma torniamo in Italia perché qui non tutti praticano questa abitudine, c’è chi la ritiene superflua e non necessaria, e chi invece vorrebbe iniziare a rimuovere le scarpe prima di calpestare il pavimento di casa e farle togliere agli ospiti. Come si fa?

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-19-faidate

Credits: @little.mushrooms Via Instagram

Bisogna attrezzarsi, perché far lasciare le calzature fuori la porta non è sempre una buona idea. Se si abita in un condominio, ad esempio, il vano scale è un luogo di passaggio e non è consigliabile abbandonare le scarpe incustodite, oltre al fatto che esteticamente non è effettivamente una bella visione!

AVVISATE GLI OSPITI CON UN CARTELLO A TOGLIERE LE SCARPE PRIMA DI ENTRARE IN CASA VOSTRA

Servirebbe un cartello che avvisi gli ospiti della filosofia no-shoes, una piccola rastrelliera, da porre nell’immediato ingresso, per mettere le scarpe e magari fornire anche delle pantofoline (come quelle da hotel) o dei calzini antiscivolo, indispensabili capi casual e comodi per stare in casa, per permettere agli invitati di muoversi liberamente.

Ma il galateo che suggerisce? In effetti non è contemplato nel manuale un modo per chiedere agli altri di togliere le scarpe prima di entrare in casa, soprattutto perché i piedi sono considerati una zona intima.

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-4-ikea

Credits: @ikea.com

Tuttavia, con le buone maniere è comunque possibile fare questa richiesta e soprattutto è fondamentale non mettere in imbarazzo le persone che entrano nella propria abitazione.

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-10-nido

Credits: @giardinido Via Instagram

Motivo per cui è consigliabile avvisarli prima, magari mandandogli un messaggino, affinché possano arrivare preparati alla soglia di ingresso.

cliomakeup-togliere-scarpe-prima-entrare-casa-18-postazione

Credits: @tiffs_corner Via Instagram

E, come già suggerito, dotarsi di pantofole di cortesia, come quelle lavabili, e di una seduta per favorire e semplificare le operazioni da parte di amici e parenti.

Ragazze, non è finita qui! A pagina 2 vedremo come disinfettare le scarpe prima di entrare in casa e dove riporle ma anche 5 buoni motivi per toglierle fuori dalla porta. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here