LISTA DELLA SPESA AUTUNNALE, CHE COSA NON PUÒ MANCARE?

  1. Per la lista della spesa autunnale, scegliere di acquistare prodotti locali e di stagione ci offre diversi vantaggi.
  2. La frutta e la verdura di stagione sono generalmente più gustose ed economiche.
  3. Rispettare la stagionalità ci aiuta ad avere una dieta varia e mai noiosa.
  4. Zucca, radicchio, sedano rapa sono solo alcune delle verdure da inserire nella lista della spesa autunnale.
  5. Se siete alla ricerca di idee per la dieta d’autunno lasciatevi ispirare dal menù settimanale proposto della nostra dietista.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-1-copertina

Credits: Foto di Pexels | Ella Olsson

La lista della spesa autunnale è ricca di tanti alimenti gustosi con cui realizzare piatti sempre diversi. Tutte le informazioni hanno puramente scopo divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il parere di un esperto. Per indicazioni specifiche rivolgetevi sempre al vostro medico e al dietista nutrizionista di riferimento.

Ragazze, volete scoprire quali sono gli alimenti da inserire nella lista della spesa autunnale? Allora iniziamo subito!

PERCHÈ SEGUIRE LA STAGIONALITÀ NELLA DIETA?

Scegliere di inserire nella propria dieta alimenti di stagione, e quindi seguire la stagionalità, fornisce diversi vantaggi. Partendo dalla questione economica, possiamo acquistare i prodotti di stagione a un prezzo più basso.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-19-alimenti.

Credits: Foto di Pexels | Nadi Lindsay


Inoltre, comprare un alimento nel pieno della sua stagionalità, significa portare a tavola un prodotto più saporito che non avrà bisogno di molte aggiunte, ad esempio di sale per quanto riguarda la verdura.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-5-alimenti

Credits: Foto di Pexels | Tukhfatullina Food Photographerstylist

Questi fattori, cioè convenienza e gusto, possono favorire l’introduzione di questi importanti alimenti il cui consumo è promosso dalle più importanti agenzie di salute pubblica. Un altro aspetto positivo è che seguire la stagionalità ci aiuta in modo semplice a rendere la nostra dieta più varia. In più preferire prodotti locali e di stagione può ridurre il nostro impatto ambientale e favorire la sostenibilità sociale.

I CALENDARI DELLA STAGIONALITÀ SONO UN’OTTIMA SOLUZIONE PER SCEGLIERE I PRODOTTI

Non è semplice definire con precisione una tabella della stagionalità per frutta e verdura. La motivazione è che i periodi in cui i prodotti vengono raccolti sono cambiati nel tempo e, allo stesso modo, anche il clima e le tecniche di produzione hanno subito delle variazioni.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-13-alimenti

Credits: Foto di Pexels | Daria Shevtsova

A questo si aggiunge, inoltre, l’aumentata disponibilità di varietà precoci e tardive. Avvalersi di calendari della stagionalità è comunque un’ottima idea per orientarsi nella scelta dei prodotti e capire che cosa inserire nella lista della spesa autunnale.

LA ZUCCA NON PUÒ MANCARE NELLA LISTA DELLA SPESA AUTUNNALE

La zucca rappresenta per molti di noi un vero e proprio comfort food. Si tratta di un ortaggio molto versatile con cui preparare tantissimi piatti.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-4-alimenti

Credits: Foto di Pexels | Lovefood Art

Ecco qualche idea per gustare la zucca:

  • Per un contorno semplice e gustoso vi consigliamo di provare la zucca al forno. Dopo aver pulito per bene la zucca tagliamola, spennelliamo le fette con olio extravergine d’oliva e completiamo con sale, pepe e rosmarino.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-7-alimenti

Credits: @morganavilla.dietista Via Instagram

  • La vellutata di zucca è probabilmente una delle ricette più classiche a base di questo ortaggio. Noi vi proponiamo la vellutata di zucca con dadolata alle cipolle croccanti e crostini di pane tostato.
  • Se amante l’hummus di ceci non potete perdervi la variante a base di zucca. Perfetta da spalmare su delle bruschette o da abbinare a un pinzimonio di verdure croccanti.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-6-alimenti.

Credits: @morganavilla.dietista Via Instagram

  • I muffin di zucca sono un’altra idea per preparare la zucca e divertirsi in cucina.

IN AUTUNNO È TEMPO DI CASTAGNE ANCHE A TAVOLA

Le castagne sono un prodotto tipico della stagione autunnale. Si tratta di un alimento caratterizzato da un elevato contenuto di carboidrati complessi che possiede, inoltre, un buon quantitativo di fibra alimentare.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-2-alimenti

Credits: Foto di Pexels | Elviss Railijs Bitāns

Le proprietà delle castagne non le rendono paragonabili a un frutto, ma piuttosto a una fonte di carboidrati complessi.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-16-alimenti

Credits: Foto di Pexels | Tijana Drndarski

Possono rappresentare una buona idea per uno spuntino gustoso, per esempio, in alternativa al pane o ad altri prodotti da forno come i crackers. Possiamo anche utilizzare le castagne per preparare delle insalate in versione autunnale.

NELLA LISTA DELLA SPESA AUTUNNALE NON DIMENTICATE IL SEDANO RAPA

Nella lista della spesa autunnale ritroviamo anche il sedano rapa, una varietà di sedano dalla forma arrotondata, la buccia grinzosa e la polpa bianca. Il sapore di questo ortaggio ricorda il sedano, ma rispetto a quest’ultimo è più delicato.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-8-alimenti

Credits: Foto di Pexels | Nadezhda Moryak

La parte commestibile è costituita dalla radice e, una volta eliminata la parte più esterna, è possibile consumare la polpa sia cruda che cotta.

IL SEDANO RAPA È BUONO SIA COTTO CHE CRUDO

Per un contorno facile e veloce potete provare il sedano rapa crudo in insalata.

Si prepara grattugiando il sedano rapa a julienne e successivamente si condisce con un’emulsione di olio e limone.

Cliomakeup-lista-della-spesa-autunnale-10-forno

Credits: Foto di Pexels | Cottonbro

Per la versione cotta vi consigliamo di provare le chips di sedano rapa. Per realizzarle è sufficiente tagliare il sedano rapa a bastoncini, spennellare con olio, aggiungere un mix preparato con farina di polenta e spezie a piacere e cuocere in forno.

Potete cuocere questo ortaggio in padella o al vapore e utilizzarlo per i primi piatti, come base per preparare delle polpette o delle vellutate.

Ragazze, siamo solo all’inizio. Nella pagina successiva troverete gli altri alimenti da mettere nella lista della spesa autunnale e il menù della nostra dietista. Continuate a leggere!