È uscito da pochi giorni, ma ci ha già conquistate: Le fate ignoranti – La serie è una serie televisiva italiana del 2022, la prima serie originale italiana di Disney+, diretta da Ferzan Özpetek, ideata con Gianni Romoli e scritta in collaborazione con Carlotta Corradi e Massimo Bacchini. Si tratta della rivisitazione in chiave seriale, precisamente in 8 puntate, dell’omonimo film Le Fate Ignoranti del 2001, sempre diretto da Ferzan Özpetek.

Ve lo diciamo subito, ragazze, e senza fare spoiler… se avete amato il film non potete perdervi la serie! E se non avete neanche mai visto il film originale, è questa l’occasione perfetta per recuperare la visione di questo cult e per gustarvi la serie tv su Disney+. Le fate ignoranti – La serie, infatti, non fa rimpiangere per nulla il film, ma anzi permette di scoprire personaggi, storie e parti del racconto grazie alla combinazione di più episodi, anche grazie allo straordinario cast che vede protagonisti Cristiana Capotondi e Eduardo Scarpetta nei ruoli degli inediti Antonia e Michele e Luca Argentero, nel ruolo di Massimo, solo per citare i personaggi principali.  

In questo post entreremo nel dettaglio svelandovi i 9 motivi per vedere (o rivedere!) Le fate ignoranti – La serie e per perdevi nel proverbiale tocco emozionale di Ferzan Özpetek. Siete curiose? Iniziamo subito con il post!

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serieCredits: @ferzanozpetek @disneyplusit @ferzanozpetek Via Instagram. Dove non diversamente specificato, le immagini sono prese da Instagram

#1 IL CAST DE LE FATE IGNORANTI – LA SERIE È DAVVERO DI ALTO LIVELLO

Il film Le Fate Ignoranti del 2001, diretto da Ferzan Özpetek, è un vero e proprio cult che, se non avete mai visto, vi consigliamo di recuperare immediatamente. Nel film i protagonisti sono Margherita Buy e Stefano Accorsi, nel ruolo di Antonia e di Michele, e Andrea Renzi nel ruolo di Massimo, personaggio che nella pellicola appare molto meno rispetto che nella serie tv. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-cast

Credits: @disneyplusit


Confrontarsi con un cast come quello del film del 2001 non era sicuramente una cosa semplice, eppure il cast della serie tv è davvero perfetto, eterogeneo e di altissimo livello. Per il ruolo di Antonia e di Michele sono stati scelti Cristiana Capotondi e Eduardo Scarpetta, mentre Luca Argentero interpreta Massimo. 

Serra Yilmaz è l’unico membro del cast del film a tornare nella serie

Il cast è ricchissimo di altri attori di prim’ordine come, per citarne alcuni, Ambra Angiolini (Annamaria), Anna Ferzetti (Roberta), Serra Yilmaz (Serra), Paola Minaccioni (Luisella), Carla Signoris (Veronica) e Lilith Primavera (Vera). Tra le guest star ci sono Elena Sofia Ricci e Milena Vukotic. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-donne

Credits: @ferzanozpetek

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-ferzan-ozpetek-ambra

Credits: @ferzanozpetek

#2 LE FATE IGNORANTI – LA SERIE APPROFONDISCE LA STORIA E I PERSONAGGI DELL’OMONIMO FILM DEL 2001

Un altro grande pregio della serie tv Le Fate Ignoranti è quello di riuscire a diluire perfettamente la storia e le vicende dei personaggi, approfondendo molto di più la storia raccontata nel film, facendoci anche vedere aneddoti che nella pellicola venivano solo raccontati. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-storia-amore

Credits: @disneyplusit

Ovviamente la storia subisce qualche cambiamento trattandosi, in questo caso, di una serie tv in 8 puntate. Personaggi e situazioni sono, però, facilmente riconoscibili, riprendendo la pellicola originale e approfondendola ancora di più. La dimensione della serialità permette, infatti, di scoprire ancora di più i personaggi, di coglierne le emozioni e i pensieri e di scoprire anche momenti del passato, oltre che del presente. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-asaf-antonia

Credits: @ferzanozpetek 

Il personaggio di Massimo, in particolare, è decisamente ampliato, molto più presente rispetto al film: non appare solamente come un “fantasma”, ma riusciamo a vedere momenti di vita vissuti e come la sua vita sia stata stravolta. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-antonia-massimo

Credits: @ferzanozpetek 

Sia nel film, sia nella serie, i personaggi e le vicende sono spesso ispirati a persone e fatti reali accaduti al regista. La storia d’amore che coinvolge Massimo, Antonia e Michele riprende una vicenda vissuta dallo stesso Ferzan Özpetek. Lo stesso vale anche per il personaggio di Vera, interpretata da Lilith Primavera, e per le tre Marie, ispirate a tre donne che la mattina erano solite sedersi a spettegolare su una panchina di fronte al portone del palazzo dove viveva il regista. Pensate che le tre Marie esistevano anche in una prima stesura della sceneggiatura del film, ma furono tagliate prima delle riprese per questioni di durata.

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-ferzan-ozpetek-cast

Credits: @ferzanozpetek 

Un’altra interessante curiosità è che alla serie ha lavorato anche il famoso coreografo italiano Luca Tommassini. È sua, infatti, la coreografia del ballo in terrazza sulle note del brano Mil Pasos. Di Luca Tommassini è anche la meravigliosa coreografia del ballo di gruppo nella scena sotto la pioggia del film La Dea Fortuna.

Inoltre, il quadro che si vede nella serie è stato dipinto da un giovane Ferzan Özpetek, prima che diventasse regista. 

#3 NELLA SERIE È RACCHIUSO TUTTO IL CINEMA (E NON SOLO) DI FERZAN ÖZPETEK

Le fate ignoranti – La serie espande il mondo dell’omonimo film da cui è tratta, ma non solo: al suo interno i fan del regista avranno sicuramente trovato tutto il cinema (e non solo) di Ferzan Özpetek. 

I film del regista celebrano la vita a tutto tondo, parlando dell’amore in ogni sua sfaccettatura, esplorando anche ciò che porta alla fine della vita stessa. Nella serie il regista racconta come il mondo di Antonia, donna borghese felicemente sposata, si sgretoli con la scoperta di una realtà di cui non era a conoscenza e come il suo mondo cambi proprio grazie a questa scoperta. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-scene

Credits: @ferzanozpetek 

Oltre a tutti i temi tanto cari al regista, i fan più attenti avranno sicuramente notato alcuni richiami ad altri film, come il personaggio di Ambra Angiolini (AnnaMaria) che richiama il personaggio interpretato dalla stessa Angiolini in Saturno Contro e le location della Turchia, come in Rosso Istanbul. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-ferzanozpetek-saturno-contro

Credits: @ferzanozpetek (Da “Saturno Contro”)

#4 LE TAVOLATE SONO UN TRATTO DISTINTIVO DI FERZAN ÖZPETEK

Il cinema di Ferzan Özpetek è anche contraddistinto dalle sue iconiche tavolate ricche di cibo (e spesso anche di deliziosi dolci!) e di personaggi che si raccontano tra di loro. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-ferzan-ozpetek-tavolate

Credits: @ferzanozpetek 

Ci stiamo riferendo alle tavolate di Mine Vaganti, Saturno Contro, dello stesso film Le Fate Ignoranti, delle tavole imbandite di dolci de La Finestra di Fronte, solo per citarne alcuni. Anche nella serie Le Fate Ignoranti sono presenti le famose tavolate tanto care al regista che ha spesso dichiarato di considerarle il luogo ideale dove condividere storie, sentimenti e confessioni, proprio come fa fare ai suoi personaggi. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-disneyplusit-tavolate

Credits: @disneyplusit

#5 I LOOK BON-TON ED ELEGANTI DI CRISTIANA CAPOTONDI CHE INTERPRETA IL PERSONAGGIO DI ANTONIA

Nello scoprire i motivi per non perdersi la serie tv Le Fate Ignoranti, non possiamo non inserire i meravigliosi look dallo stile bon-ton e raffinato sfoggiati da Cristiana Capotondi che interpreta Antonia. Oltre, infatti, alla bravura dal punto di vista recitativo della Capotondi, è impossibile non apprezzare quanto si sia immersa alla perfezione nel personaggio dal punto di vista dei look. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-antonia-look

Credits: @disneyplusit

Antonia è una donna borghese, di professione medico, felicemente sposata che, anche se nutre alcuni sospetti sulla possibile infedeltà del marito, non immagina minimamente tutto il mondo che Massimo le tiene segreto. Per Antonia sono stati scelti look eleganti nella loro semplicità che sappiano rispecchiare alla perfezione il “mondo” da cui proviene. La stessa Capotondi ha dichiarato di aver voluto interpretare una donna che racconta la borghesia in trasformazione, capace, pian piano, di capire, comprendere e anche di adattarsi a un mondo come quello di Michele. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-antonia-vestiti

Credits: @ferzanozpetek 

Antonia indossa principalmente colori neutri, come il beige, il bianco, il nero, varie sfumature del blu e il marrone, declinati in abiti e accessori minimal e raffinati come vestiti midi, gonne plissettate, pantaloni a vita alta, camicette con maniche a sbuffo e ballerine. Porta spesso i capelli legati con coda alta leggermente mossa o con un raffinato chignon basso, nelle occasione più formali, e makeup nude, in stile makeup-no-makeup. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-antonia-look-capelli

Credits: @ferzanozpetek 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-antonia-makeup

Credits: @ferzanozpetek 

I look di Antonia rispecchiano, appunto, il suo mondo e il suo modo di vivere e sono in netto contrasto con i look super colorati dei personaggi del mondo di Michele, ovvero una variegata esplosione di sfumature. Due mondi diametralmente opposti, ma che, inaspettatamente, si fondono completamente. 

Cliomakeup-le-fate-ignoranti-la-serie-antonia-look-colori

Credits: @ferzanozpetek 

Ragazze, non abbiamo ancora finito. Nella prossima pagina continueremo a svelarvi tanti altri motivi per vedere Le Fate Ignoranti – La Serie, tra meravigliose location e intense emozioni. Continuate a leggere!