Una delle acconciature più semplici, la coda di cavallo è il primo hairstyle che impariamo a riprodurre sulla nostra chioma fin dalla più tenera età. Insieme alle trecce, la coda di cavallo è un vero passe-partout tra le acconciature capelli con il vantaggio di essere molto semplice da realizzare e personalizzabile.

Quando pensiamo alla classica ponytail, bellezze, sono certa che vi verranno in mente diverse versioni della coda di cavallo alta, bassa, laterale, a bolle e soprattutto molto corposa e voluminosa. In questo post ho deciso di parlare proprio della coda di cavallo come acconciatura base da copiare quando vogliamo sentirci in ordine ma non abbiamo il tempo materiale di una piega più impegnativa. Vedremo insieme tante immagini di coda di cavallo elegante, sportiva e più easy chic, quindi prendete carta e penna perché dovrete prendere appunti!

Siete pronte a scoprire come realizzare la perfetta coda di cavallo in pochi e semplici step, prendendo spunto dalle ispirazioni che vi lascerò? Vi aspetto qui sotto, cominciamo!

cliomakeup-coda-di-cavallo

Credits: Foto di Pexels | Edgar Martínez

CODA DI CAVALLO ALTA, L’ACCONCIATURA PIÙ CLASSICA (E VELOCE) CHE C’È

Forse non ci avevate mai pensato, ma tra tutte le acconciature capelli effetto lifting la coda di cavallo altissima è forse la più semplice e immediata da realizzare! Sta bene soprattutto a quelle persone che vogliono bilanciare un mento troppo sporgente, regalando volume alla parte alta della testa. Inoltre, non dimentichiamo che oltre a essere un perfetto hairstyle per la palestra, la coda di cavallo alta è anche elegante e, se impreziosita da elastici e accessori ad hoc, può diventare la perfetta acconciatura da serata.

cliomakeup-coda-di-cavallo-alta

Credits: Foto di Unsplash | Emy



Per realizzare una coda di cavallo alta perfetta, bellezze, è importante andare a lavorare su una chioma sufficientemente lunga per evitare che alcune ciocche rimangano escluse e “svolazzino”; per ovviare a questo problema, comunque, potete usare un gel oppure un mascara capelli che tenga a bada i baby hair.

cliomakeup-coda-di-cavallo-alta-morbida

Credits: Foto di Unsplash | Invadingkingdom

LA VERSIONE PIÙ ELEGANTE, LA CODA DI CAVALLO BASSA E POSH

Passiamo ora, bellezze, a un’altra versione di questo hairstyle: la coda di cavallo bassa. In questo caso si tratta di un’acconciatura capelli che sta bene a chi deve bilanciare una fronte sporgente; non solo, se impreziosita con accessori gioiello è perfetta anche come piega per eventi speciali. Inoltre, un altro vantaggio della coda bassa è che può essere realizzata facilmente anche da chi ha capelli corti, come il caschetto.

cliomakeup-coda-di-cavallo-elegante-bassa

Credits: Foto di Unsplash | Eugene Zhyvchik

LA CODA DI CAVALLO BASSA È LA PONYTAIL PIÙ REALIZZATA

Per ottenere il massimo da quest’acconciatura, è importante cercare di creare abbastanza volume sulle radici, aiutandovi con un pettine e della lacca; questo vale soprattutto se volete realizzare una coda di cavallo bassa con ispirazione anni ’70 oppure se cercate un modo per rendere più voluminosi i capelli sottili.

cliomakeup-coda-di-cavallo-bassa

Credits: Foto di Unsplash | Shahin Khalaji

Bellezze, non abbiamo ancora finito di parlare della coda di cavallo: vi aspetto infatti a pagina 2 per scoprire i modi più strani e particolari per realizzare quest’acconciatura (mai sentito parlare della coda di cavallo a bolle?). Ci vediamo di là!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here