L’Hair Spa è un nuovo concetto di cura dei capelli che eleva i trattamenti a esperienze olistiche di profondo relax, da concedersi per rigenerare i capelli e, allo stesso tempo, anche la mente

Le tendenze beauty sono rivolte proprio a questo tipo di concezione della bellezza, con l’intento di trasformare i momenti di cura della pelle, e anche dei capelli, in una vera e propria coccola da concedersi che unisca trattamenti e prodotti efficaci al relax di corpo e mente. Ed è proprio così che ci siamo sentite quando abbiamo avuto il piacere di recarci nel nuovo Atelier Aldo Coppola in Via Cerva 19 a Milano, uno spazio di 300 metri quadri distribuiti su tre livelli che incarnano i concetti di innovazione, di design e di relax. Il concetto di Hair Therapy e di cura dei capelli è, infatti, proprio alla base della filosofia di Aldo Coppola, il cui intento è quello di offrire un’experience unica e personalizzata, studiata in ogni minimo passaggio.

In questo post vi racconteremo la nostra esperienza #suppliedby di Hair Spa, con tutti i dettagli sui trattamenti e sul salone che ci hanno raccontato Niky Epi e David Franceschetti, art director dell’Atelier Aldo Coppola in Via Cerva 19 a Milano. Siete curiose? Iniziamo subito con il post. 

Cliomakeup-hair-spa-aldo-coppola-milanoPhoto Courtesy of pr ufficio stampa

NUOVO ATELIER ALDO COPPOLA IN VIA CERVA 19 A MILANO CON TRATTAMENTI PER IL BENESSERE DI CAPELLI, VISO E CORPO

Uno spazio dedicato alla bellezza a 360 gradi in cui prendersi cura di sé stessi letteralmente dalla testa ai piedi. Il nuovo Atelier Aldo Coppola in Via Cerva 19 a Milano, a pochi passi da San Babila, è un beauty concept salon di 300 metri quadri, distribuiti su tre livelli che incarnano i concetti di innovazione, di design e di relax.

Non appena entrate siamo rimaste immediatamente colpite non solo dalla bellezza, dall’eleganza e dallo stile, ma anche da un inebriante profumo di legno, il materiale protagonista dell’arredo del salone. Il legno, infatti, è proprio il fulcro di questo nuovo Atelier Aldo Coppola, un elemento che dona un tocco estetico distintivo e contribuisce anche al benessere generale, sia dei clienti sia di chi vi opera all’interno. Nulla è lasciato al caso e vi consigliamo di immergervi in questa calda atmosfera per poter cogliere appieno tutti i particolari di questa beauty experience. 

Cliomakeup-hair-spa-aldo-coppola-milano-legno

Photo Courtesy of pr ufficio stampa


Niky Epi e David Franceschetti, art director dell’Atelier, ci hanno spiegato che numerose ricerche hanno evidenziato i benefici di vivere e di lavorare in ambienti costruiti con legno. Il legno ha un impatto positivo sulla salute e sul benessere emotivo, rende più positivi gli stati d’animo, regolando la temperatura, l’umidità e assorbendo le sostanze nocive presenti nell’aria.

La percezione che abbiamo avuto durante il tour che abbiamo fatto nel salone è una sensazione immersiva nella natura, mentre, in realtà, ci si trova in pieno centro a Milano. 

Cliomakeup-hair-spa-aldo-coppola-milano-poltrona-spazzola

Photo Courtesy of pr ufficio stampa

Siamo rimaste molto colpite nell’apprendere che l’arredo segue la tendenza dell’upcycling: i mobili, infatti, sono realizzati con il riciclo delle “Briccole”, i pali in legno che sostengono gli edifici nella laguna veneziana, abbinati al cedro di cui apprezzare anche il piacevole profumo. Il cedro è stato utilizzato per realizzare delle postazioni di lavoro davvero uniche chiamate “Beccuccio”, dei divanetti di attesa a forma di spazzola “Audrey” (l’iconica brush di Aldo Coppola) che risultano stilose e comodissime allo stesso tempo, le nuove poltrone “Komoda”, che uniscono design e comfort, e il mobile guardaroba “La Pettinous”, ovvero un porta abiti a forma di grande pettine. Tutto l’arredo è stato disegnato e ideato da Aldo Coppola Jr. e realizzato con la maestria artigianale di Riva 1920

Cliomakeup-hair-spa-aldo-coppola-milano-abbendiabiti

Altri elementi di design che arricchiscono le location sono i mosaici di Trend, al piano -1, che riproducono delle rose rosse tridimensionali con la prestigiosa ceramica di Iris e con il design del Lighting disegnato da Enzo Catellani (Catellani & Smith), tutto illuminato a led.

Cliomakeup-hair-spa-aldo-coppola-milano-mosaico-rose

Photo Courtesy of pr ufficio stampa

Per offrire un’experience di benessere completa il nuovo atelier Aldo Coppola offre anche una suite dedicata al Wellness, dove praticare lezioni private di Yoga e Pilates a corpo libero, oltre a sedute di osteopatia, in una meravigliosa suite vestita con i mosaici di rose.

L’INQUINAMENTO, L’USO DI PRODOTTI INADEGUATI E GLI STEP ERRATI DI LAVAGGIO, DI ASCIUGATURA E DI STYLING SONO NEMICI DEI CAPELLI

La vita frenetica di tutti i giorni, oltre a farci accumulare stanchezza e stress, comporta anche delle problematiche alla pelle e ai capelli. Uno su tutti l’inquinamento atmosferico, soprattutto polveri sottili, fumo e smog, è un grande nemico della salute e del benessere di pelle e capelli. I capelli, in particolare, risultano opachi, secchi, spenti e spesso anche crespi e spettinati, perdendo lucentezza e morbidezza.

Anche a voi la piega dura sempre meno e i capelli in poco risultano più piatti e con sebo in eccesso? Tutto questo è dovuto a diversi fattori tra cui sicuramente l’inquinamento, ma anche l’uso di prodotti non adatti al proprio tipo di capello e anche agli step errati che commettiamo durante il lavaggio, l’asciugatura e lo styling, 

COME PRENDERSI CURA DEI CAPELLI CON L’HAIR SPA

Quando siamo arrivate nell’Atelier Aldo Coppola in Via Cerva 19 a Milano, i nostri capelli riflettevano tutte queste problematiche, ma, una volta uscite, non sembravano quasi più gli stessi. Ne hanno guadagnato di lucentezza, morbidezza e, incredibilmente, anche di volume!

Nell’Atelier Aldo Coppola di Via Cerva 19 c’è, per la prima volta, una Hair Spa, una zona appositamente studiata per questo tipo di trattamento con i nuovi lavatesta “Yume” di Takara Belmont, con la Spa Mist che nebulizza acqua demineralizzata e con cascate d’acqua che servono a sciacquare i capelli (e anche i propri pensieri!).

Cliomakeup-hair-spa-aldo-coppola-milano-lavatesta-yume

Photo Courtesy of pr ufficio stampa

Siamo state accompagnate ad accomodarci proprio su uno dei nuovi lavatesta “Yume” di Takara Belmont che offrono un’esperienza di massaggio e di lavaggio della testa fruibile da completamente sdraiati. Impossibile non rilassarsi durante questo piacevolissimo lavaggio con massaggio su questa speciale postazione di lavaggio giapponese che da poltrona si trasforma in un comodo lettino. 

Ci spiega David Franceschetti: “Il lavatesta ‘Yume’ è stato studiato con un’inclinazione che varia di 7 gradi dalla zona delle gambe, passando per la zona della spina dorsale, fino al collo, per offrire il massimo relax. Sembra quasi di essere sospesi. É ottimo anche per chi soffre di cervicale.

Prosegue: “Takara Belmont ha creato anche lo Spa Mist negli anni 2000 che è stato man mano rinnovato nel tempo. Pensate che anche lo stesso lavatesta ‘Yume’ non è di recente invenzione, ma è del 1987: all’inizio era molto grande, mentre negli anni si è rinnovato soprattutto nel design. Questo ci fa capire che questo tipo di trattamento non è un’invenzione attuale, ma nel mondo occidentale ci si è approcciati davvero solo di recente. Soprattutto in una città come Milano, in cui la vita è veloce, frenetica e non si ha mai tempo per nulla, è, invece, importante introdurre questo tipo di trattamento che unisce efficacia, cura e relax. Ho potuto notare che anche da noi è molto apprezzato e la maggior parte delle nostre clienti lo richiede.”

Ragazze, non è finita qui. Nella prossima pagina proseguiremo l’intervista e scopriremo tante altre interessanti informazioni sull’hair spa, sull’hair therapy e sull’importanza del lavaggio dei capelli. Continuate a leggere.