Le maschere viso sono senza dubbio i prodotti che ogni skincare addicted che si rispetti ha sempre con sè. Ma una delle domande più frequenti a riguardo è “ogni quanto fare la maschera viso?”. La risposta a questa domanda è semplice ma ovviamente non universale, dipende solo ed esclusivamente dalla tipologia di maschera che vi piace e che utilizzate.

Quelle all’argilla ad esempio vanno applicate meno di frequente, quelle idratanti o illuminanti, invece, andrebbero fatte di sicuro molto più spesso. Ma con esattezza quante volte a settimana? E poi quali sono le maschere migliori che noi amiamo per ogni esigenza di bellezza? In questo post vi daremo tutte quante le informazioni utili a capire come applicare le maschere viso e ogni quanto farle. Se siete curiose di saperne di più, allora non vi resta che proseguire nella lettura del post.

ClioMakeUp-maschera-viso-ogni-quanto-farla-prodotti-risposte-15

LE MASCHERE VISO PER OGNI ESIGENZA DI BELLEZZA, QUALE SCEGLIERE?

Se siete delle vere appassionate come noi, saprete che esiste una maschera per ogni esigenza di bellezza, che vogliate purificare la pelle, idratarla, nutrirla, liberarla dalle tante odiate macchie e così via…
Ma come fare a capire qual è la più adatta alle proprie esigenze? E come capire quanto spesso bisogna applicarla per non esagerare o lesinare e per avere gli effetti desiderati?

ClioMakeUp-maschera-viso-ogni-quanto-farla-prodotti-risposte-14

Innanzitutto c’è da dire che alcuni ingredienti sono comuni a più maschere: ad esempio argilla e caolino sono tendenzialmente presenti all’interno delle maschere purificanti per pelli miste, grasse e con imperfezioni.


ClioMakeUp-maschera-viso-ogni-quanto-farla-prodotti-risposte-16

Altri ingredienti invece come la glicerina sono tipici delle maschere idratanti e se combinati ovviamente si possono creare diversi effetti.

LA MASCHERA PURIFICANTE PER UNA PELLE PULITA E OPACIZZATA: OGNI QUANTO FARLA?

Partiamo con la maschera che ognuna di noi ha fatto almeno una volta nella vita: l’intramontabile maschera all’argilla purificante. In questo caso il consiglio generale che vi diamo e che di solito viene riportato all’interno delle confezioni è quello di farla una volta alla settimana. Non troppo spesso dunque, poiché questa tipologia di prodotti possono essere anche aggressivi sulla pelle e risultare troppo astringenti.

ClioMakeUp-maschera-viso-ogni-quanto-farla-prodotti-risposte-5

La funzione sebo-regolatrice è efficace se la maschera all’argilla viene usata con la giusta frequenza, se invece se ne fa un uso spropositato allora si potrebbe incappare nell’effetto contrario, ossia stimolare la pelle a creare una maggiore produzione di sebo.

Le maschere più leggere in mousse possono essere applicate due volte a settimana!

Esistono poi alcune maschere a base di argilla che tuttavia hanno anche una componente idratante e una texure più leggera e meno astringente. Si tratta di quelle che al loro interno contengono anche degli ingredienti idratanti. Un esempio è la maschera all’argilla purificante di Jowaé: essendo adatta alle pelli sensibili e avendo una texture in mousse è possibile applicarla anche due volte alla settimana.

ClioMakeUp-maschera-viso-ogni-quanto-farla-prodotti-risposte-7

Jowaé, Maschera all’argilla purificante. Prezzo: 12,90€

La combo purificante-idratante fa sì che la pelle dopo il risciacquo sia pulita e allo stesso tempo morbida e vellutata.

ClioMakeUp-maschera-viso-ogni-quanto-farla-prodotti-risposte-8

Ragazze, siamo solo all’inizio! A pagina due troverete altre tipologie di maschere, scoprirete ogni quanto farle e vi daremo alcuni spunti! Curiose? Voltate subito pagina.

12 COMMENTI

  1. Ciao a tutte! Io sono una skin-care addicted e amo le maschere!! Le faccio soprattutto alla sera e alterno tra quelle comprate e quelle fai-da-te con il miele 🙂

  2. Non mi piace fare le maschere. Quelle in tessuto che ho provato, sono super imbevute, mi sporcano i capelli e mi lasciano siero che nn si assorbe… In inverno, le evito… Quelle in crema, le preferisco, ma trovo noiosissimo, sciacquarle bene. Quando avevo l’acne usavo le maschere all’argilla, sia comprate, che fatte da me. Risultati pessimi e mi occludevano i pori, senza pulirli xd…
    Non ho un buon rapporto con le maschere. Me ne sono piaciute, veramente poche…

  3. Io ti consiglio nuovamente quelle di Dizao in tessuto, per quelle in crema hai provato quelle notturne?

  4. Io adoro le maschere pur avendo sempre meno tempo! Ora sto usando solo quelle idratanti e lenitive siccome nel post parto ho la pelle scombussolata..sto usando quella notturna di a’pieu (Dupe di laneige), quella a risciacquo nutriente di natura siberica, quelle in tessuto all’acido ialuronico di Dizao, come scrub il oil to milk di madara! La sera poi come crema notte alterno connettivina a Avene cicalfate e la crema di Deciem

  5. Io una sera alla settimana faccio prima la maschera all’argilla, risciacquata quella applico una maschera idratante. Mi trovo bene con questi tempi, a parte in inverno quando la pelle è più secca che ho bisogno di fare più spesso maschere idratanti. Ma comunque non supero mai le 2 volte a settimana.

  6. Di notturno, ho solo quella di Caudalie, idratante… Che sinceramente, detesto… Si assorbe, almeno quello, ma al mattino, nessun risultato concreto.

  7. Dizao nn ancora riesco a provarle, ma solo xé Amazon, mi sta dando problemi… Mi é scaduto il Prime, che nel mio caso é sempre 4 giorni xd e nn so se rifarlo. Una volta ho fatto con le spese di spedizione gratuite a 29€ e ci hanno messo 7 giorni…
    Venduto e spedito da Amazon e disponibile immediatamente.

  8. Anxhe io l’ho usata a me non dispiace ma giusto per la pelle secca, altri risultati pochi. Io ora uso La water qualcosa di a’pieu con linfa di betulla e collagene..poi ho comprato anxhe quella notturna di cattier con argilla rosa e altre cose antiage, ti faccio sapere se funzionano. Ah se c’è l’hai prova la connettivinaio l’adoro come maschera notturna

  9. Allora non prendere laneige ha siliconi nei primi posti, compra la water sleeping mask di a’pieu, è molto simile a laneige però ha i siliconi solo a metà inci, i primi ingredienti sono linfa di betulla e collagene e a me lascia la pelle rimpolpata e morbida e nessun effetto appiccicoso unto o brufoletti, oltretutto costa un terzo rispetto a laneige

  10. L’altro giorno ho aperto il cassetto… e oggettivamente mi sono accorta di avere troppe maschere in cotone. Mi sono accorta che preferisco di gran lunga quelle in crema, quindi mi sto dando da fare per cercare di finire quelle più vecchie che ho, quindi in settimana dopo la doccia faccio la mia maschera all’argilla o una esfoliante (tipo quella blu di sephora che amo!) e poi tipo la domenica me ne faccio una idratante!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here