Ciao ragazze!

Oggi parliamo di unghie, in particolare delle ultime novità in fatto di smalti e nail art! Qui in America i trend arrivano sempre in anticipo, ma ultimamente anche in Italia qualche azienda sta iniziando a proporre dei prodotti simpatici e originali, un po’ diversi da ciò che si indossa normalmente.

9.30.2011 Vivienne Westwood Minx nails Backstage photo by Becky Maynes 2 (Large)-1

nails7_v_22mar12_pr_b-1

I miei brand di riferimento sono sicuramente Ciaté e Nails Inc. per quanto riguarda i mercati americani e Layla, Pupa e Kiko per lo shopping italiano.

Iniziamo subito con gli smalti dalla texture classica, che si stendono normalmente, ma regalano effetti particolari:

Già da un paio di anni abbiamo familiarizzato con gli smalti magnetici, a cui avvicinare una piccola calamita che formerà delle striature di diversi tipi…

Pupa Magnetic Nail Polish
Pupa Magnetic Nail Polish

…e con quelli a effetto crackle, cioè quei top coat che si stendono su un altro smalto e che, asciugandosi, creano delle crepe lasciando intravedere il colore sottostante

Schermata 2013-06-11 a 14.08.52

Ultimamente stanno spopolando anche tra le marche meno specializzate gli smalti a effetto gel, dalla consistenza densa e a lunga tenuta. Questi consentono prestazioni più elevate rispetto ai normali nail polish, ma senza bisogno di lampade UV e centri estetici!

Layla Gel Effect
Layla Gel Effect

 Un altro effetto molto di moda è il duochrome, che abbiamo imparato a conoscere nei pigmenti per occhi. Questi smalti sono cangianti: dietro al colore principale si nascondono diverse sfumature, che risaltano soprattutto sotto la luce del sole

Nails Inc in Swiss Cottage
Nails Inc in Swiss Cottage

Un’altra novità sono gli smalti olografici, con all’interno delle particelle che catturano la luce creando un effetto multisfaccettato

Pupa Holographic Nail Polish
Pupa Holographic Nail Polish

Infine troviamo tantissime marche che hanno proposto degli smalti metallizzati a effetto specchio

2.21.2012-David-Koma-Minx-by-Marian-Newman-photo-by-Becky-Maynes-2

Pupa Chrome Nail Polish
Pupa Chrome Nail Polish

Divertenti anche i top coat matte, che rendono opachi gli smalti

Kiko 3 in 1 Matt
Kiko 3 in 1 Mat

Ma le novità più interessanti riguardano gli smalti 3D: possono essere un po’ difficili da applicare e si sbeccano facilmente, ma per una serata particolare sono veramente originali! La maggior parte di queste nail art si ottiene con dei kit, che contengono uno smalto e, a parte, un contenitore con le decorazioni. Il primo step è stendere lo smalto, il secondo è versarvi velocemente sopra le applicazioni, che si attaccherano alla base.

Tra i primi smalti tridimensionali bisogna ricordare quelli a effetto caviale, lanciati da Ciaté e riproposti da molti altri brand (qui c’è anche una mia recensione)

Ciaté Caviar Manicure
Ciaté Caviar Manicure
Pupa Bubbles
Pupa Bubbles

Più recentemente sono spuntati gli smalti velvet, a effetto pelosino; anche in questo caso si tratta di fibre che si attaccano allo smalto

Layla Velvet Effect
Layla Velvet Effect

Stesso concetto per i kit in cui versare sullo smalto una pioggia di glitter

HEIDI KLUM at MTV European Music Awards Photocall in Frankfurt

Pupa Crazy Crystals
Pupa Crazy Crystals
Nails Inc Bling It On Rocks
Nails Inc Bling It On Rocks

Un altro trend abbastanza diffuso è quello delle borchie: non serve comprare kit appositi, il mio consiglio è cercare delle borchiette in merceria e applicarle con una pinzetta su uno smalto. Qui il link a un mio tutorial

Sinners-revised-image

Divertenti gli smalti feathers di Nails Inc, con delle specie di piumette all’interno: questi hanno le particelle già mischiate allo smalto, non si fanno i due passaggi separati

Nails Inc Feathers Effect
Nails Inc Feathers Effect

In Italia sono arrivati gli smalti sugar, chiamati anche leather; a me sinceramente non fanno impazzire e trovo abbastanza fastidiosa la superficie ruvida che lasciano sull’unghia

Nails Inc Leather Effect
Nails Inc Leather Effect
Kiko Sugar Mat
Kiko Sugar Mat

Vi lascio con una chicca decisamente pazza di Ciaté: la Chalkboard Manicure! Praticamente si viene a creare una…lavagna, sulla quale divertirsi creando disegni e schizzi! Prima si applica la base nera, poi ci si sbizzarrisce con le penne apposite!

Kreidenagellack

Ciaté Chalkboard Manicure
Ciaté Chalkboard Manicure

Ok ragazze, queste sono un po’ delle novità per le unghie…cosa ne pensate? Le avete provate? Quali vi incuriosiscono di più?