Ciao ragazze!

È da tantissimo tempo che non scrivo un post per la serie “Il cibo ti fa bella“, ma di recente ho scoperto diversi modi interessanti per usare l’olio d’oliva, così ho pensato di condividerli con voi! 😉 Sono sicura che alcuni li conoscete già, ma altri vi stupiranno! 

photo (1)

Forse non lo sapete, ma l’olio d’oliva è un vero toccasana per la pelle, come insegnano i popoli dell’antichità (non per niente i fenici lo chiamavano “oro liquido“): è ricco di vitamine, minerali e polifenoli, delle molecole antiossidanti che contrastano ed eliminano i radicali liberi, che fanno invecchiare e deteriorare le cellule. Inoltre l’olio aiuta a mantenere la pelle idratata, giovane, morbida ed elastica e a ridurre le rughe. Strano ma vero, la composizione in grassi di questa sostanza è molto simile a quella del sebo umano: di conseguenza è un anti-aging naturale, che aiuta a ricostruire il derma e a mantenere morbida la cute. L’azione anti-infiammatoria dell’olio lo rende perfetto per chi ha una pelle sensibile ed è soggetto a dermatiti; va benissimo anche per i neonati. I capelli apprezzano l’olio d’oliva, anche sotto forma di semplice impacco pre-doccia: dopo lo shampoo risulteranno morbidi e nutriti e si formerà uno strato protettivo che ripara da smog e inquinamento!

olio

Ovviamente non bisogna per forza versarsi l’oliera addosso, si possono anche scegliere saponi e detergenti a base di questo ingrediente! 🙂

Schermata 2014-04-22 alle 16.24.29 Vediamo insieme qualche uso più specifico di questo ingrediente tutto mediterraneo!

Struccante: la scorsa estate vi avevo parlato dei miei oli struccanti preferiti, ma non c’è bisogno di spendere grandi cifre per ottenere gli stessi risultati! Basta versare un po’ d’olio su un batuffolo di cotone e rimuovere dolcemente il trucco; in alternativa potete massaggiarlo direttamente sugli occhi e poi strofinare piano con il cotone.

natural-homemade-makeup-remover

Idratante: se avete la pelle molto secca potete provare a usare l’olio al posto della crema idratante prima di andare a dormire. La sensazione non è troppo piacevole, ma al vostro risveglio si sarà assorbito e sarete super-morbide!

Manicure: potete massaggiare una goccia d’olio sulle cuticole per ammorbidirle. Se dopo aver tolto lo smalto vi ritrovate le unghie macchiate, provate a metterle a bagno in un mix di olio e limone (e l’azione è anche rinforzante, quindi 2 in 1)

20121106_163242

Scrub: gli scrub che si comprano in profumeria hanno un buon odore, certo, ma solitamente non hanno ingredienti magici al loro interno. Potete sostituirli facilmente aggiungendo dello zucchero all’olio e usando questo mix per massaggiare la faccia.

Peeling: mischiando olio e bicarbonato di sodio nella stessa quantità si ottiene una specie di crema da usare per il peeling; ha anche proprietà schiarenti, ma il bicarbonato è abbastanza aggressivo, quindi non va usato più di una volta a settimana.

Beauty-With-Olive-Oil

Nella vasca da bagno: pare che un segreto di bellezza di Sophia Loren sia fare il bagno nell’olio, trucchetto preso dagli antichi romani! Ovviamente non c’è bisogno di riempire la vasca, basterà versarne 4 o 5 cucchiai nell’acqua!

Sophia-Loren

Piedi secchi: prima di andare a dormire massaggiate l’olio sui piedi e indossate delle calze, possibilmente riscaldate sul calorifero. Al vostro risveglio saranno subito più idratati!

Depilazione: se avete la pelle sensibile e vi depilate con il rasoio potete sostituire creme e gel con l’olio! Non dovrete neanche spalmare la crema idratante quando avrete finito; inoltre immergere il rasoio nell’olio aiuta a prevenire la formazione di ruggine! 🙂 Se fate la ceretta a caldo, invece, potete usarlo per eliminare i residui appiccicosi.

670px-Shave-With-Olive-Oil-Step-6

Cattivo alito: un rimedio della nonna per chi soffre di alitosi è mischiare un cucchiaino di olio e uno di limone, da consumare a stomaco vuoto!

Maschera idratante: mettete due cucchiai di miele in una ciotola e riscaldate nel microonde. Aggiungete un cucchiaio d’olio di oliva, mischiate e applicate sulla pelle. Tenete in posa per 5 minuti e risciacquate! Una versione alternativa per le pelli secche prevede anche un cucchiaio di yogurt bianco, mentre per le pelli grasse si possono incorporare un paio di cucchiaini di argilla bianca, che restringe i pori.

Impacco pre-shampoo: prima di andare a dormire applicate l’olio sui capelli, possibilmente evitando le radici (da metà chioma in giù andrà benissimo). Fate uno chignon e mettete in conto che il giorno dopo il cuscino sarà da lavare hehe! Quando vi lavate consiglio di fare due volte lo shampoo, per evitare di ritrovarvi delle tracce di unto.

550px-Make-an-Olive-Oil-Hair-Mask-Step-6-Version-2

Antiforfora: se soffrite di forfora potete fare degli impacchi casalinghi con olio, succo di limone e acqua (due cucchiai di ognuno). Il succo di limone aiuta a rimuovere le squame secche, mentre l’olio nutre e idrata. Il composto va applicato sui capelli umidi prima dello shampoo; si fa agire per 30 minuti e poi si procede normalmente col lavaggio.

Ragazze, spero che proviate qualcuna di queste ricettine! Quali conoscevate già? Anche voi incorporate l’olio d’oliva nella vostra beauty routine? Un bacione!