GlamGlow è un altro brand che propone un sacco di detergenti. L’unico che ho provato io è quello che vedete nell’immagine.

cliomakeup-migliori-detergenti-viso-7-glamglowGlamglow Youthcleanse Detergente Esfoliante Quotidiano. Su Sephora.it a 30 €

Si tratta di un detergente antietà all’argilla, ha un micropeeling all’interno e non lo uso spessissimo perché, come la celebra maschera dello stesso brand, mi lascia la pelle un pochino irritata.

Altra tipologia classica di detergenti sono quelli in mousse, che non mi hanno mai fatto impazzire, ma quello di Garancia avete visto nell’immagine iniziale è un po’ diverso dagli altri!

cliomakeup-migliori-detergenti-viso-10-garanciaGARANCIA, Pschitt Magique. Su Amazon.it a 32,44 €

Si tratta di una specie di schiuma che si usa sulla pelle asciutta e pulita e nel giro di 30 secondi migliora la grana dell’epidermide: fantastico!


Ragazze, questi erano i miei detergenti preferiti: ma se parliamo invece dei più famosi del web, non c’è classifica o elenco dei “best cleanser” dove non compaia quello di Cetaphil (che esiste anche nella versione per pelli grasse)… spesso al primo posto!

cliomakeup-migliori-detergenti-viso-11-cetaphilCetaphil detergente viso. Su Amazon.it a 21,59 €

Voi lo avete provato?

Un altro grande top del web è poi un detergente di cui anch’io ho sempre sentito parlare molto bene: appartiene alla linea Clinique Redness Solutions.

cliomakeup-migliori-detergenti-viso-5-cliniqueClinique Redness Solution Detergente Lenitivo. Su Sephora.it a 10 €

È pensato per le pelli che tendono ad arrossarsi e quindi risulta particolarmente adatto al periodo invernale.

Lascio ora la parola alle ragazze del Team!

Elena: pelle mista, nessun problema particolare se non un po’ di lucidità zona T, soprattutto in estate, e pori dilatati ai lati del naso.

Il mio unico detergente da più di tre anni è il Pureness Foaming Cleansing Fluid di Shiseido.
Si tratta di un fluido leggero: ne basta una goccia per tutto il viso, e a contatto con l’acqua si crea una schiuma delicata che porta via tutte le impurità e lascia la pelle pulita e luminosa, rimuovendo anche eventuali tracce di makeup. Lo uso al mattino e alla sera come step finale dopo acqua micellare e struccante occhi.

Non credo che lo cambierò molto presto perché, associandolo al fluido idratante della stessa linea (Pureness Matifyng Moisturizing Oil Free), ho trovato il mio equilibrio perfetto!

cliomakeup-migliori-detergenti-viso-12-shiseidoShiseido Pureness Foaming Cleansing Fluid. Su Sephora.it a 26,90 €

Costanza: pelle normale con tendenza a disidratarsi, molto sensibile

Non uso detergenti in senso stretto perché lavo il viso senz’acqua da anni; faccio però gommage delicati una volta o due alla settimana, e il mio preferito è Angeli a Fior di Pelle di Lush, che sul sito dell’azienda è classificato come detergente. È leggermente ruvido per via delle mandorle tritate, ma risulta comunque delicato sulla pelle e non la secca per niente…anzi! Dopo averlo usato sento la cute levigata e mi sembra anche più luminosa!

cliomakeup-migliori-detergenti-viso-13-lushLush, Angels on bare skin (Angeli a Fior di Pelle). Prezzo: 9,95 €

Laura: pelle mista con aree secche nella zona delle guance.

In combinazione con il Clarisonic uso il detergente schiumogeno dello stesso brand, in inverno come in estate. Per il lavaggio con mani o panno in microfibra invece mi piace molto la Crema detergente da Massaggio per il Viso all’Olio di Argan di Erbolario, delicata e idratante. In generale trovo le creme detergenti molto adatte all’inverno e alle pelli secche!

cliomakeup-migliori-detergenti-viso-14-erbolarioErbolario, Crema detergente da Massaggio per il Viso. Su Amazon.it a 16 €

Ragazze, sui detergenti viso per l’inverno è tutto! A voi è mai capitato di usare il prodotto sbagliato e trovarvi con la pelle arrossata e dolorante? Preferite i detergenti schiumogeni o non? E quali sono i vostri top? Un bacione!!!

Qualche post per saperne di più sulla detersione del viso:

1) UNA GIORNATA CON CLARISONIC!

2) COME IO E IL TEAM CI LAVIAMO IL VISO IN BASE ALLA NOSTRA PELLE

3) SPUGNE E PANNI PER LA PULIZIA DEL CORPO E DEL VISO

88 COMMENTI

  1. Sara’ che mi trucco con pochi prodotti e non uso praticamente mai il fondotinta, ma a me sono sufficienti due dischetti dicotone ben imbevuti di acqua micellare (io uso la So Bio etic) e mi sento a posto, senza neanche bisogno di risciacquare (cosi evito di usare l’acqua che secca). E se mi trucco di piu’ uso qualche dischetto in piu’, ma del detergente proprio non ne sento il bisogno

  2. Ma non è un po’ troppo Clarisonic e detergente schiumoso? Ho sempre saputo che i detergenti con molta schiuma sono più aggressivi e seccano molto la pelle.

  3. A me i detergenti non schiumogeni non piacciono…mi sembra sempre di non avere la pelle pulita.
    Compro i soliti economici da supermercato: l’oreal, garnier, nivea…predilegendo quelli che hanno anche un’azione struccante.
    Uso sempre il clarisonic che in questo momento sto abbinando ad una saponetta all’argilla la mattina (piú schiuma non si può) e ad un detergente nivea (meno aggressivo) alla sera.
    Non ho un preferito, li trovo piú o meno tutti uguali.
    Ho appena finito il detergente clarisonic della linea pore less che a dire la veritá non mi ha cambiato la vita (come non me l’aveva cambiata il campioncino dondetergente classico che ti danno acquistando il dispositivo), mentre mi era piaciuta molto (sia solo che in combo con il clarisonic) la mousse topexan! Delicata, ottimo profumo da usare senza o con il clarisonic…quella si che mi ha impressionata, forse perchè quando l’ho comprata non le avrei dato una lira!

  4. il mio best ever è Kielh’s gel detergente tutto l’anno ,ne uso una mezza goccia con un pò di acqua tiepida e voilà pelle pulita morbida luminosa strucco prima gli occhi con un batuffolo e il bifasico occhi Lancome .mi tovo benissimo la mia pelle nn si irrita non ho mai brufoli o arrossamenti per fortuna pur essendo delicata nn mi ha mai dato problemi nemmeno d’inverno,in montagna sulla neve ..

  5. Non ho provato nulla di ciò che è stato menzionato nel post… Io alterno, a seconda del periodo, il detergente struccante di bottega verde per viso ed occhi ( che strucca a meraviglia) e la mousse di Avène, delicatissima e matificante ( ho la pelle mista). Per il Clarisinic uso il detergente della L’oreal ( quello azzurrino, non ricordo il nome) ed è il migliore per quest’utilizzo secondo me.

  6. fantastico! te lo volevo proprio chiedere io quali detergenti consigliavi per l’inverno…Ne ho uno della Sensai che è davvero straordinario, ma ho notato che adesso in inverno mi irrita un po’, non grandi cose, però tendo ad arrossarmi e poi se metto il contorno occhi mi brucicchia (cosa che di solito non avviene)

  7. Come detergenti delicati io mi sono trovata bene con due prodotti neve: la crema beauty farm e la mousse detergente nuvola struccante. Con il freddo anche io risento molto dell’uso del clarisonic con un detergente aggressivo, ma non credo sia la soluzione usarne uno schiumogeno..

  8. A me i detergenti gellosi/liquidosi non piacciono. In ogni stagione sono fedele ed amorevolmente ricambiata dal mio sapone di Aleppo ad alta percentuale di alloro; una volta alla settimana al più uso il gommage di Delidea al bambù e mela verde.

  9. Ciao volevo sapere che tonico usi.. Io non riesco a trovarne uno decente per la mia pelle sensibile! Grazie

  10. Da molti anni ho un solo detergente preferito: Il Cetaphil… Con il Sonicleanse (dupe del Clarisonic) é perfetto.
    Non riesco a sostituirlo e ci provo, visto il costo e l’inci parabenico.
    Purtroppo é insostituibile….

  11. Mi spiace, per me non risciacquare con l’acqua significa non sentirmi completamente pulita…
    E comunque, nessuna ragazza del team che abbia qualche problema di brufoli e/o macchie, così da consigliare dei prodotti anche a noi povere sfigate che abbiamo di questi problemi?!?

  12. Per la mattina io consiglio un detergente schiumoso a chiunque, specie chi ha pelle mista (o/e delicata). Ottima la nuvola struccante (che non strucca, ma per detergete wow) neve e il detergente ROC in confezione rosa, si trova sui 10 euro nei supermercati.

  13. Io ho la pelle secca e sensibile, da un paio d’anni uso queste cose:
    – Saponetta Provenzali al karité (è grande come un mattone e costa sui 2/3 euro)
    – Detergente intimo Neutromed Lenitivo (sì avete capito bene, ha un ottimo inci e va bene anche per il viso, e costa pochissimo, 1,50/2 euro)
    – Farina di ceci o meglio d’avena… la mischio con un po’ d’acqua facendo una pastella e la uso tipo gommage (anche questa 1 o 2 euro mezzo chilo, ci faccio anche i biscotti ahah)

    Non uso clarisonic, solo panno in microfibra, come struccante sto usando il Geomar occhi lenitivo (mi piace tanto e strucca bene, ma di solito non uso trucchi waterproof). Fondotinta non ne uso, quindi strucco solo gli occhi e lavo il viso col detergente 🙂

    Mi trovo benissimo, tant’è che non ho ancora avuto l’esigenza di cercare altro 😀

  14. eheh in effetti a me non ispira molto come cosa… sento il bisogno di lavare via qualsiasi cosa che non sia la crema… comunque secondo me usando prodotti tipo “latte detergente”, senza poi sciacquare

  15. Buongiorno a tutte! Io ho la pelle mista, sensibile e decisamente capricciosa! Ora sto usando l’aroma perfection della nuxe per pelli miste, mi sono trovata benissimo, mi è durato parecchio, ottimo prodotto! Il prossimo che resterò è il boreade della noviderm, dovrebbe essere molto simile ma costa decisamente meno…poi ho in lista anche quello purificante per pelli sensibili della bio beaute by nuxe… Il redness solution mi ispira, in passato ho usato un buonissimo detergente della estee Lauder ma costava in patrimonio… Poi ho provato anche il detergente purificante della roche posay ma troppo sgrassante per me… Clio ci faresti un bel post top e flop della nuxe?Grazie mille!!

  16. Io farò il bastian contrario, ma continuo ad aver timore nel provare prodotti per i quali spendere un po’ di soldi e che magari poi non vanno bene per me, perciò continuo ad usare solo quello che mi prescrive il dermatologo. Qualcun altro in questa situazione? Ogni tanto mi viene voglia di provare altre creme o detergenti, soprattutto creme più idratanti, ma avendo una pelle complicata (mista/grassa, disidratata, con tendenza acneica e super sensibile) ho sempre paura di fare un acquisto che poi non utilizzo! Anche perché con le creme non è così semplice come coi trucchi dei quali puoi provare il campioncino…

  17. A mio avviso per le pelli miste non c’è nulla di meglio del “liquid facial soap” di clinique! Sia usato singolarmente sia combinato con clarisonic è una vera bomba! Mi ha cambiato la pelle letteralmente!

  18. Buongiorno a tutte! Io ho una pelle mista abbastanza problematica, dato che nella zona T si lucida molto, mentre nel resto del viso è abbastanza secca e sensibile, ho spesso arrossamenti sulle guance e i pori dilatati attorno al naso. Insomma, praticamente le ho tutte!! 🙁 da circa un anno e mezzo utilizzo come detergente il gel detergente purificante alla mela verde di Delidea, e mi ci sto trovando davvero benissimo! È un gel che a contatto con l’acqua forma una leggera schiuma, ma è comunque molto molto delicato, non stressa la pelle e il profumo di mela verde è a dir poco delizioso! 🙂 nel tempo ho provato altri detergenti, come il detergente viso di Beba, non schiumogeno, e la mousse detergente al cetriolo per pelle mista di Bottega Verde, questo invece schiumogeno, purtroppo però entrambi mi hanno provocato molti arrossamenti ed irritazioni, quindi dopo averli terminati sono tornata al mio fedele detergente alla mela verde! 🙂

  19. Penso che usano un batuffolo di cotone con un pò di prodotto detergente/struccante e basta!
    Sinceramente anche io mi faccio questa domanda retorica !!!! Come si fa?? Io quando lo faccio le rare post-seratone che torno a casa con ho tanto tanto sonno(o sono alticcia XP) mi sento il viso appiccicoso!

  20. Io sto usando il detergente (piu’ crema) Tea Natura e mi trovo bene questo inverno! Non è schiumogeno e in combo col Clarisonic è perfetto !

  21. Io della Lush uso il detergente aquamarina. Ho cominciato ad usarlo circa tre settimane fa e ho notato che mi escono molti meno brufoli e i pochi che escono vanno via nel giro di due giorni, lo sto amando

  22. Anche io utilizzo il detergente di Delidea alla mela verde e mi trovo bene . Ho comprato anche lo scrub sempre di Delidea per il viso che uso anche sul corpo dato che non mi piacciono gli scrub “forti”: Ultimamente la mia pelle si è disidratata e allora ho preso di Delidea il latte detergente physalis e fiori d’arancia e mi trovo bene. Lo massaggio con le mani ( non gli occhi) e poi rimuovo il tutto con acqua e panna in microfibra. La pelle rimane morbida e luminosa, buono anche il siero ….

  23. Ci sono anche dei tread sul forum su questo argomento, e le esperienze di molte ragazze nei commenti dei post di Clio sull’argomento se vuoi avere qualche spunto.

  24. Non i sono fatta mai troppi problemi per quanto riguarda i detergenti viso in quanto mi sono trovata allo stesso modo più o meno con tutti (a parte uno in mousse a base di acqua termale acquistato ad Ischia che secca come non mai persino la pelle grassa) però ho realizzato che saranno almeno tre anni che continuo a ricomprare il sapone liquido delicato di Viviverde Coop che uso sia sul viso che sulle mani, fa schiuma ma non troppa, pulisce a fondo (la uso con un aggeggino manuale con dentini di silicone) ma la pelle non mi tira, insomma se è da anni che lo uso forse è perchè mi piace molto! XD

  25. Anche io ho la pelle come la tua e se ti posso essere utile mi sto trovando bene con un detergente della caudalie “mousse nettoyante” sui 10/15 euro in farmacia (uguale a Nuxe, anche come prezzi credo) e lo passo sul viso direttamente con le mani. Avevo provato il sistema in 3 fasi di clinique (numero 3) ma dopo averlo acquistato per la seconda volta ho notato che il tonico era troppo aggressivo mentre la crema troppo leggera :/ salvo solamente il sapone che trovo simile al normaderm di Vichy. 🙂

  26. ho trovato la pace con il det Effaclar di La Roche Posay, ho la pelle grassa che diventa in fretta impura se sbaglio qualche mossa nella beauty routine.. per esempio ho usato per un paio di mesi detergente e fluido idratante per pelli grasse di Shiseido (costati quanto il bollo della macchina!) e sto ancora portando i segni della devastazione, troppo aggressivi e pieni zeppi di porccherie tra gli ingredienti!

  27. molto buono, l’ho usato anch’io!
    il prodotto migliore di Delìdea cmq per me rimane la maschera al melograno per le prime rughe, ti consiglio di provarla, va bene anche per le pelli grasse, che vanno idratate come le altre!

  28. io uso Effaclar in gel (devo provare anche quello in mousse). ho la pelle mista ma che tende a disidratarsi e con questo mi trovo benissimo, non mi fa l’effetto pelle tirata come altri. la sera, con il Foreo, uso quello in mousse della Avril, sono ormai al 3^ tubo e non lo mollo più

  29. io ho la pelle a tendenza acneica, purtroppo non ho ancora trovato il mio equilibrio 🙁 nel senso che sono in continua evoluzione, ho provato diversi detergenti anche perchè ho smesso per un anno la pillola e la mia pelle ha fatto continui cambiamenti, ma benefici in termini di detergenti non ne ho avuti (ma il mio è un problema ormonale, di fatti dovrò riprendere la pillola…) sto sperimentando la combo det “aggressivo”/crema idratante alla sera, e det delicato/crema antilucidità al mattino, ma non so dirti se funziona…. al momento sto testando i detergenti vihy, normaderm e puretè thermale, ti sarò dire se funzionano!

  30. Ho provato il detergente cetaphil,me lo consigliò il dematologo x la pelle grassa del mio dorso,ma non l’ho mai provato sul viso!!!
    X il volto sempre il dermatologo mi ha dato un prodotto della uriage molto delicato e con cui mi trovo benissimo,l’ho già ricomprato due volte,ma visto che non sempre è disponibile in farmacia e a volte devo prenotarlo,x le emergenze ho usato sia come detergente che come struccante (in genere qnd faccio le ore piccole ed ho bisogno di struccarmi velocemente) garnier fresh a base d’uva,molto buono

  31. Ciao!
    Io ho scoperto da qualche anno il Gel Detergente Purificante Pure Beauty della Clinians e mi ci trovo proprio bene! adesso ho anche preso la versione Rinfrescante… Li uso sia per struccarmi, che mattina e sera, che con il clarisonic…

  32. @costanza ciao ho comprato anke io quel prodotto ma lo devo ankora usare. @Laura ciò Ke inci ha quello dell’erbolario?
    @clio grazie nn sapevo Ke i detergenti più schiuma geni dessero noia alla pelel e dire Ke io adoro la schiuma sob , (

  33. Io uso il detergente della Viviverde coop o 1 della cien e x i pulizia più profonda i concentrato della Decker tt buonissimi

  34. siii anch’io voglio la rassegna stampa sulla NUXE!!!
    Per i detergenti, hai mai provato la clinians? costa poco e a me piace..anche per questo!:D

  35. Anche per me purtroppo è un problema ormonale… e mi peggiora se mangio schifezze. Poi per esempio devo stare anche attenta ai fondotinta che uso, perchè alcuni mi provocano nuovi brufoli. Ora sto usando un gel detergente de La Roche Posay e dei sieri della Kiehl’s, vediamo se funzionano appunto… sono sempre alla ricerca del trattamento che mi faccia gridare al miracolo 😉

  36. Io sto usando una mousse poco schiumogena di bottega verde x pelli miste con cui mi trovo bene. Ho anche abbinato la crema, e a fine giornata ho la fronte decisamente meno unta.. ma è una marca di cui Clio non parla mai… La mia zona T tende a seccarsi in inverno, quindi mi ispira quello della NUXE…proverò!

  37. Grazie, posso dare un’occhiata, è che sarebbe più “comodo” se una o più ragazze del team avessero questo tipo di pelle, così l’argomento verrebbe trattato direttamente nel post… anche perchè è un problema che interessa tante ragazze e donne!

  38. Anch’io l’avevo provato il sistema in 3 fasi di Clinique, ma era fin troppo aggressivo, anche perchè la mia pelle è si con brufoli e macchie in alcuni punti, ma per squilibri ormonali, e infatti in altri punti ce l’ho sensibile e disidratata… La Caudalie è una marca che conosco, quindi posso provare questa mousse che mi hai detto, grazie!

  39. Proprio oggi ho deciso di voler comprare il clarisonic e scopro che serve un detergente schiumogeno?? Noooo! A me irritano parecchio, ne ho trovato uno delicato di Avene, il Fluid Nettoyante, che non fa schiuma e idrata. A questo punto non saprei che prendere con il clarisonic! Tra l’altro io avendo una pelle acneica mi chiedo se vada bene per me il clarisonic. Qualcuno ha esperienze?

  40. Anche io uso il gel Effaclar ed è ottimo, e anche io avevo provato quello di Shiseido: a parte che poi la pelle tirava da matti, mi bruciava un sacco gli occhi! L’ho usato come bagnoschiuma…

  41. Anche io non uso mai il fondotinta né il correttore (non ne possiedo nemmeno) e uso solo due dischetti di cotone con l’acqua micellare! Penso funzioni bene! Attualmente uso quella alle rose di nuxe ma non mi piace particolarmente. Molto meglio la roche posay. Comunque la scorsa settimana ho trovato un campioncino di fondotinta in un giornale e l’ho messo: l’acqua micellare non mi è bastata per struccarmi e oltretutto ho avuto un piccolo sfogo di brufoli che ormai è una cosa davvero rara per la mia pelle

  42. sono in buona compagnia, mi consolo…. ma nel mio caso, pur non mangiando schifezze, il problema non si risolve se non con la pillola 🙁 quando troveremo il nostro detergente da sogno dovremo festeggiare XD

  43. Eh lo so che il problema si risolve con la pillola… è che sai, anche quella ha i suoi contro e non ho voglia di prenderla se non sono proprio costretta… comunque sì, dovremo festeggiare, non solo quando troveremo il detergente da sogno, ma anche la crema, il siero, etc… 🙂

  44. Personalmente ho solo un detergente schiumogeno della Effeclar che uso solo quando ho brufoli sul viso e devo disinfettare/aiutare a seccare, ma lo uso solo quando li vedo spuntare, altrimenti mi secca troppo la pelle e la zona T produce ancora più sebo del solito. Ma per quando ho la pelle a posto uso col clarisonic un detergente di Clinique (che è finito T_T) ma è per pelli da normali a secche. Per la pulizia giornaliera mi limito a struccarmi per bene, perché so che se pulisco troppo la mia pelle si ribella ^_^” magari dovrei provare con gli olii perché i detergenti schiumogeni e non li trovo troppo aggressivi!

  45. Ma un clarisonic per il cuoio capelluto non l’hanno ancora inventato? Ho il cuoio descquamato ho provato di tutto ma migliora ma non smette 🙁

  46. Io sono un’ex acneica, però non mi sono mai trovata bene con detergenti specifici. Mi seccavano solamente.
    L’unico detergente con cui mi trovavo erano i detergenti intimi, consigluato dal Dermatologo. Il suo Saugella, non mi piaceva, avevo trovato il detergente intimo Cien del Lidl. Sfortunatamente hanno cambiato formula, cambiando in peggio

  47. Io ho appena finito il secondo tubo di redness della clinique e devo dire che l’ho trovato ottimo!! Ho pelle secca, screpolata, arrossata e super delicata e devo dire che mi ha migliorato molto la situazione 🙂 lascia la pelle morbidissima e pulisce perfettamente la base trucco. Ora volevo cambiate prodotto semplicemente perché mi sto avvicinando di più all’ ecobio, ma principalmente perché volevo provare un nuovo prodotto…. Qualcuna ha qualche detergente da consigliarmi che sia simile? 🙂

  48. Grazie 1000 per il consiglio cara!!lSegnata la acquisterò prossimamente, mi incuriosisce!.Per la Nuxe speriamo Clio ci accontenti, ho provato tante cosucce e finora tutte mi hanno soddisfatto

  49. È ormai un anno che pulisco il viso senza acqua. Uso l’acqua micellare per struccare e poi un tonico. Quando usavo dei detergenti mi trovavo la pelle troppo secca. Prima della doccia metto un po’ di detergente oleoso non schiumogeno, per non far seccare troppo la pelle con l’acqua. Uso questo detergente anche dopo maschere o scrub, perché inevitabilmente userò l’acqua. Facendo così la mia pelle è proprio migliorata! L’unico lato negativo è il consumo di dischetti di cotone…

  50. Io uso per l’inverno il detergente Toleriane di La Roche Posay, mentre d’estate Effaclar della stessa marca!

  51. Col Clarisonic preferisco usare lo schiumogeno, il suo in particolare, il refreshing gel, mi piace un sacco e non mi tira troppo la pelle. Il reve de Miel lo uso la mattina sempre, e la sera quando non uso il Clarisonic, lo adoro! Ma il risciacquo è d’obbligo per me, sempre

  52. Per me il top è il detergente viso alla camomilla di Yves Rocher. Il mio preferito! é un gel verde con un leggerissimo profumo di camomilla (che mi fa impazzire), la pelle subito dopo è setosa. Lo adoro! Clio, capisco che sia difficile trovare un negozio YR vicino, ma dovresti provare qualcosa, ne vale la pena 😉

  53. Non preoccupatevi! Abbiamo voluto dedicare questo post ai detergenti per l’inverno con focus sulle pelli secche, ma a breve ci sarà anche la versione per pelli grasse e acneiche 🙂

  54. Io in ogni inverno che passa mi rendo conto sempre più di quanto sia importante cambiare routine per la pulizia viso ed azzeccarla soprattutto 🙂 Se sbaglio qualcosa in inverno come il detergente la mia pelle si può seccare irrimediabilmente! Della Cetaphil io uso una crema idratante per pelli impure ed è super idratante… in generale credo che come marchio sia davvero buono anche se costosetto. Per quanto riguarda la crema massaggio all’Argan dell’Erbolario è buonissima! Io uso anche semplicemente il sapone solido all’olio di Argan perchè le mie mani tendono a screpolarsi molto in inverno ed inoltre è ottima anche per lavarsi il viso, spesso la utilizzo per entrambe le cose.

  55. Confermo, anch’io la sera non pulisco più il viso con l’acqua e la mia pelle è migliorata! Dove vivo l’acqua è MOLTO calcarea, tanto da creare dei problemi alle tubature (figuriamoci alla pelle!) io uso latte detergente / acqua micellare, bagno bene il viso con l’acqua termale e poi crema e contorno occhi x la notte. ☺

  56. Anche io ho il tuo problema e l’unico shampoo che me l’ha risolto è quello della lidl x il cuoi cappelluto desquamato. Costa poco, io non gli avrei dato du lire, invece mi sono davvero ricreduta °-°
    Pensavo che non si potesse fare nulla, sono stata felice. Costa 1,49 euro quindi alla fine si può provare tranquillamente!

  57. Ok è giusto per ricordarvi che c’è chi ha la pelle unta e grassa tutto l’anno e non solo d’estate. Anzi con il caldo è pure peggio 😉

  58. Anch’io ho il tuo stesso problema che migliora o peggiora in base alle stagioni e allo stress… Ho risolto con una combo di prodotti/trattamenti: per prima cosa ho abbandonato i classici shampoo (sia da supermercato che da farmacia) e ho provato gli shampoo solidi della Lush, dopo tante prove deludenti mi son detta “proviamo anche questa!” e non li ho più abbandonati!! Il mio preferito è quello al miele (ho i capelli lunghi, lisci e biondi e il miele li rende lucidi e setosi), dopo i primi utilizzi ho visto subito la differenza. Come seconda cosa ho iniziato a fare il peeling al cuoio capelluto, l’ho scoperto in parrucchieria ma siccome costicchia un pò ho trovato il sostituto che posso fare tranquillamente a casa, è sempre di Lush ma non ricordo il nome! So che anche Collistar fa un prodotto simile, non ti saprei dire perchè non l’ho mai provato! baciiii

  59. Non ho provato nessuno di questi prodotti perché sono quasi tutti troppo costosi per il mio budget, anche se mi incuriosisce quello della Nuxe. In passato mi sono trovata bene con Beauty Farm di Neve e con una mousse di Bottega Verde, ora sto usando un detergente sempre di BV all’argan. Lo alterno a un’acqua micellare che mi sta piacendo molto perché non mi irrita gli occhi: http://www.corinedefarme.it/donna/cura-del-viso/acqua-micellare-delicata-strucca-e-idra-pelli-secche-e-pelli-sensibili-500-ml

  60. il Reve de miel è il mio preferito e lo uso da almeno 5-6 anni, ma non lo userei come struccante, io lo uso alla mattina e magari dopo metto il pschitt magique che adoro quando voglio dare alla pelle un po’ di boost. alla sera preferisco comunque una cold cream bella grassa da usare con il mio dupe del Luna dopo essermi struccata per una pulizia a fondo al momento uso REN.

  61. Io uso la pulizia Sensai: step 1 e step 2.
    Ho scelto tra tutti il CLEANSING BALM per lo step 1 e il CREAMY SOAP per lo step 2 … LI AMO!
    Il primo è un balsamo ricco e lussuoso che si trasforma in olio al momento dell’applicazione, rimuove accuratamente sebo e make-up lasciando la pelle fresca e pulita. Il secondo è un sapone cremoso dalla schiuma soffice e ricca, lascia la pelle luminosa ed elastica… non avete idea della sofficità… è una cosa che ti lascia senza parole non ho mai provato una sensazione simile.
    Quindi SI AMO QUESTA SCHIUMA SOFFICE ma sfido tutte quelle che non amano la schiuma a non dire che è una vera coccola per il viso, non la leveresti mai!

  62. Come scritto precedentemente per me struccarmi è un rito. Anche io uso clarisonic dopo aver deterso viso con acqua Bioderma struccante ed ora gel della Clarisonic non schiumogeno . L’ho scoperto ora con te Clio…
    Visto che sono anche io sempre in compagnia della mia passata acne, consiglio la crema Skinoren asciuga il brufolo quasi un miracolo. Poi tanta crema se tt la detersione secca.

  63. Scusate, non ho capito quale può essere un detergente schiumogeno ma delicato da usare con il Clarisonic……io uso il detergente delicato anti età di Algenist (lo uso con il Clarisonic)…..

  64. schiuma o non schiuma? dipende dal tipo di pelle. rimango sempre sorpresa Clio quando scrivi che utilizzi detergenti schiumogeni visto che hai la pelle tendenzialmente secca. dove c’è schiuma ci sono tensioattivi, molti o pochi, ma ci sono. io con l’avanzare dell’età i detergenti schiumogeni non li posso più usare altrimenti la pelle mi tira all’inverosimile. ma capisco cosa intendi quando dici che hai bisogno di un cuscinetto tra pelle e clarisonic… esigenza che sento anche io. quasi quasi provo con la panna montata sopra il detergente. la pazza idea mi è venuta mentre scrivevo… qualcuna ha provato?

  65. Io ho 31 anni e pelle a tendenza acneica. Di recente ho sospeso la pillola e sono andata a visita da una dermatologa per capire come gestire il mio problema. Beh, oltre ad avermi prescritto un antibiotico orale e una pomata specifica, mi ha consigliato di lavarmi il viso con il sapone Dove (sì, proprio la tavoletta classica che comprate al supermercato per pochi euro). Risultato: la pelle non tira, i brufoli (grazie alla cura ovviamente) sono sotto controllo, ed il portafoglio ringrazia.

  66. Io ho 31 anni e pelle a tendenza acneica. Di recente ho sospeso la pillola e sono andata a visita da una dermatologa per capire come gestire il mio problema. Beh, oltre ad avermi prescritto un antibiotico orale e una pomata specifica, mi ha consigliato di lavarmi il viso con il sapone Dove (sì, proprio la tavoletta classica che comprate al supermercato per pochi euro). Risultato: la pelle non tira, i brufoli (grazie alla cura ovviamente) sono sotto controllo, ed il portafoglio ringrazia.

  67. Aldilà del fatto che i detergenti schiumogeni sono di solito più aggressivi, non è che la schiuma quanto ti lavi la faccia sia proprio così comoda da gestire… Meglio non schiumogeni! Al momento sto utilizzando Beauty Farm di Neve Cosmetics e il Gel detergente di Naturaline di Conad. Uso molto poco l’acqua del rubinetto.
    Nonsolobeautycare.com

  68. Aldilà del fatto che i detergenti schiumogeni sono di solito più aggressivi, non è che la schiuma quanto ti lavi la faccia sia proprio così comoda da gestire… Meglio non schiumogeni! Al momento sto utilizzando Beauty Farm di Neve Cosmetics e il Gel detergente di Naturaline di Conad. Uso molto poco l’acqua del rubinetto.
    Nonsolobeautycare.com

  69. In teoria bisognerebbe prima usare un prodotto per rimuovere il trucco (quindi latte detergente/acqua micellare/struccante bifasico ecc…), poi uno per lavare il viso, quindi per togliere eventuali resti di trucco, eventuale sebo in eccesso, sporcizia come polvere o smog ecc… 🙂
    Per esempio, io uso acqua micellare della SoBio e poi detergente delicato della Biofficina Toscana 🙂

  70. Quindi se non ho capito male è meglio utilizzare un detergente delicato? Che non sia schiumogeno?? E con il clarisonic invece??? 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here