Ciao a tutte!

In questo post oggi vi vogliamo proporre una riflessione riguardo al motto Smart is the new sexy, ovvero “intelligente è il nuovo sexy“, venuto alla ribalta specialmente dopo il successo di serie televisive come The Big Bang Theory e di frequente abbreviato nello slang di internet con l’acronimo smexy.

Spesso infatti film e serie televisive ci hanno proposto ragazze occhialute e con appariscenti apparecchi ai denti che, dopo dei restyling straordinari, si trasformavano in più o meno inaspettate femme fatale.

Ma i personaggi femminili cervelloni hanno sempre avuto bisogno di subire un cambiamento, oppure alcuni di loro hanno già dato dimostrazione che intelligenza e talento non sono per forza sinonimo di trascuratezza?

Sugli schermi si vedono sempre di più figure carismatiche femminili dotate anche di grandi capacità, intellettive e non…senza che sentano alcuna necessità di un make-over per poter essere credibili, interessanti e sì, anche sexy!

Allora vi domandiamo: smart è veramente il nuovo sexy oppure ce ne stiamo accorgendo solo adesso? E quali eroine, televisive e non, ci hanno già dato ampiamente dimostrazione che si può andar bene per quello che si è, unendo al fascino le proprie particolarità e passioni?
Continuando a leggere il post scoprirete che cosa ne pensiamo ;-)!

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (25)

DANA SCULLY, TRA X-FILES E TAILLEUR

“Smart is the new sexy” è una scoperta recente? Pensiamo francamente di no, e dimostrano la nostra tesi personaggi femminili intelligentissimi e intraprendenti come ad esempio Dana Scully, interpretata dalla magnifica Gillian Anderson e tornata recentemente sui nostri schermi con X-Files.

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (1)

Rossa dall’ispirazione preraffaelita e dai rossetti dai toni mattone negli anni ’90, bionda e dal look più algido nel 2016, l’anatomopatologa Dana Scully nella serie X-Files è da sempre stata la parte più razionale e disincantata del duo che formava con il partner Fox Mulder.

Dana Scully e la sua razionalità sono state in ogni episodio fondamentali per risolvere i casi più misteriosi che spesso, da ragazzine, non ci hanno fatto dormire la notte!!!

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-SexyRossetto mattone chiaro, un’ombra di matita marrone agli angoli dell’occhio, ombretti nude opachi e ciglia lunghissime per la nostra Dana negli anni ’90!

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (2)Nel 2016 Dana Scully sfoggia una chioma biondo fragola, rossetto rosato e una leggerissima riga di eye-liner, ma continua ad indossare l’immancabile tailleur nero

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (3)Gli anni sono passati, ma Gillian Anderson è rimasta comunque splendida! Credits: ew.com

FIORI TRA I CAPELLI E CRIMINI CON PENELOPE GARCIA

La serie televisiva Criminal Minds vede in Penelope Garcia, interpretata da Kirsten Vangsness, l’informatica della squadra con cui lavora nell’FBI. Garcia, sempre circondata da monitor lampeggianti e computer ipertecnologici, nonostante lavori a casi molto pesanti e dai toni macabri ha un’indole allegra e giocosa che fa trasparire anche con il look.

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (4)

Spesso infatti indossa originali fiori colorati tra i capelli, collane stravaganti, rossetti dai toni accesissimi e ombretti dalle sfumature vistose come il verde e il viola. Per non parlare degli outfit, sempre eccentrici e fantasiosi!

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (5)Rossetto, fiore tra i capelli e ombretto in tinta gli uni con gli altri: combo!

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (6)Ci vuole personalità per indossare un cerchietto con orecchie da gatto, e a Garcia non manca eheh!

LISBETH SALANDER, QUANDO LA SINDROME DI ASPERGER INCONTRA IL GOTH-PUNK

Interpretata prima da Noomi Rapace e successivamente da Rooney Mara, il personaggio di Lisbeth Salander, protagonista della trilogia Millennium, è tanto carismatico quanto controverso. Lisbeth, hacker geniale affetta dalla sindrome di Asperger e dal carattere introverso e quasi asociale, ha un look non convenzionale goth-punk.

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (2)Black is the new…Black :-P!

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (19)La Lisbeth interpretata da Noomi Rapace ha come protagonista lo sguardo, intensissimo grazie all’abbondante matita e alle sopracciglia scure e definite

L’esperta di algebra, fisica e informatica non rinuncia mai agli occhi bistrati, alle borchie e ai rossetti scurissimi e, nel remake interpretato da Rooney Mara la sua make-up artist è stata niente popodimeno che Pat McGrath!

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (18)Pat McGrath ha scelto di “eliminare” le sopracciglia di Rooney Mara, ossigenandole e abbinandole ad una chioma corvina con frangia “a scodella” drittissima

ClioMakeUp-Smart-is-the-New-Sexy (3)
Geniale, oscura e complessissima. Lisbeth è un personaggio favoloso! Vi piace lo stile goth della protagonista di Uomini che Odiano le Donne? In un post vi mostriamo come riprodurlo!

Ragazze, non abbiamo ancora finito: a pagina 2 infatti troverete tanti altri modelli di donne intelligentissime e super affascinanti! Volete sapere chi sono? Non vi resta che andare a leggere la pagina successiva ;-)!