Ciao ragazze!

Oggi vi parlerò di un prodotto che ultimamente è diventato decisamente popolare: la spazzola lisciante! Questo tool, infatti, promette di essere un incrocio tra una piastra per capelli e una spazzola, unendo le funzionalità della prima alla comodità della seconda, per un effetto liscio naturale ottenuto in modo semplice e rapido.

Ma…sarà veramente così? Io ne ho provata una, ma ci sono tanti modelli in commercio, ciascuno con i suoi pro e i suoi contro. Continuate a leggere il post per scoprire quali sono!

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_18

INIZIAMO DALLE BASI: COS’È UNA SPAZZOLA LISCIANTE?

Per chi non è ancora a conoscenza di questo prodotto, partiamo dalle basi: la spazzola lisciante è, in pratica, la figlioletta di una spazzola e di una piastra lisciante per capelli, la cui promessa consiste nel risparmio di tempo e in un maggiore rispetto dei capelli grazie alla possibilità di regolare la temperatura, e di essere meno aggressiva della piastra in ceramica.

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_10E sì, sarebbe meglio non bruciare i capelli eheh!

Inoltre, la spazzola lisciante è presentata come un prodotto a prova di ciompa, con cui è quasi impossibile scottarsi cute e dita, e che non richiede una preparazione dei capelli con la classica accoppiata composta da spazzola tonda e phon.

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_13Credits: trattamenticapelli.com

In commercio se ne trovano di diversi tipi (tonde, rettangolari, portatili…), adatti a tutte le tasche, con modelli che costano poco più di 10 euro e altri che superano abbondantemente il centinaio.

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_7Una tra le più lussuose è di Dafni. Prezzo: 199€ su Sephora.it

Alcune spazzole liscianti sono alimentate a batteria, fatto che le rende molto comode e anche “portatili”, ideali da mettere in borsetta per un ritocco dell’ultimo minuto, mentre altre devono essere attaccate alla corrente con un cavo.

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_8La Braun Satin Hair è una spazzola lisciante a batteria. Prezzo: 46,35€ su Amazon.it

Certi modelli permettono, solo spingendo un tasto, il rilascio di ioni attivi, indicati per eliminare l’elettricità statica dei capelli e rendere l’umidità un toccasana per la chioma, rendendola morbida e lucente.

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_11Come la spazzola di U-Spicy, antistatica e anticrespo. Prezzo: 39,99€ su Amazon.it

Altri modelli addirittura hanno tre funzioni: quella di spazzola, piastra e di phon, asciugando anche direttamente i capelli! Bellezze insomma, ce n’è per tutti i gusti!

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_9Un esempio è la Rowenta CF9320E0 Brush Activ Volume & Shine, che promette di asciugare e lisciare i capelli. Prezzo: 44,90€ su Amazon.it

COME SCEGLIERE LA SPAZZOLA LISCIANTE?

I criteri per la scelta di una spazzola lisciante a mio avviso sono il peso, le impostazioni che permettono la regolazione della temperatura e, se si sceglie un modello alimentato a corrente, il tipo di cavo e il voltaggio.

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_12Credits: glamour.it

Il peso è fondamentale perché alcune spazzole liscianti sono veramente pesanti, e questo può rendere la spazzola poco maneggevole e pratica da usare!

Anche le impostazioni della temperatura sono molto importanti: alcune spazzole raggiungono una temperatura fissa, che però va valutata perché, se troppo alta, rischia di rovinare i capelli; se troppo bassa, rischia di non servire a una cippa!

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_15Credits: esseeffe.com

Se invece la temperatura si può regolare e dunque adattare al meglio per andare incontro alle esigenze di ogni tipo di capello (un capello riccio e spesso avrà bisogno di una temperatura più alta di un capello sottile e leggermente mosso), va molto, molto meglio!

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_14Credits: magazine.lorealprofessionel.it

Infine il cavo e il voltaggio: è preferibile accertarsi che il cavo sia girevole, perché altrimenti, durante l’uso della vostra spazzola, potrebbe aggrovigliarsi!

ClioMakeUp-Spazzola-Lisciante_16Credits: provatopernoievoi.blogspot.com

Il voltaggio invece è un criterio da valutare se viaggiate e volete portarvi dietro la vostra spazzola lisciante, perché, se scegliete una spazzola dal voltaggio universale di 110-240V, non avrete problemi ad usarla anche in paesi europei ed extraeuropei dove si usano voltaggi diversi dai nostri, e non dovrete comprare un trasformatore di corrente a parte (anche perché, diciamolo, è una seccatura!).

Bellezze, non è ancora tutto! Nella pagina successiva infatti vi parlerò della mia personale esperienza con la spazzola lisciante e di qualche inconveniente di cui si è parlato in rete! Andate a pagina 2 per scoprire di che si tratta ;-)!