Lo scorso mese vi ho lasciate a bocca asciutta, quindi so benissimo che, dopo i Top, stavate aspettando con trepidazione i prodotti Flop Luglio 2019! Come sapete negli scorsi giorni ho viaggiato molto, spostandomi spesso anche su e giù per l’Italia, quindi non ho avuto tanto tempo per testare moltissimi nuovi prodotti, ma non sono mancate comunque le delusioni.

I miei Flop del mese appena trascorso sono quattro: un ombretto liquido di un brand molto famoso dal colore favoloso, ma dalla durata scarsa e una spazzola su cui avevo grandi aspettative che non sono state rispettate. Vi parlerò poi di un peeling per il viso grazie al quale ho imparato un’importante lezione sulla cura della pelle e infine di un rossetto low cost dal colore molto disomogeneo. Un’altra nuance della stessa linea di rossetti l’ho invece inserita nei Top quindi prestate attenzione bellezze, capita molto spesso che all’interno di una stessa collezione ci siano colori che performano meglio di altri.

Benissimo ragazze, vi ho già rivelato troppo! Siete curiose di scoprire i miei 4 prodotti Flop di Luglio 2019? Allora via con il post!

Cliomakeup-flop-luglio-2019-15-copertina

INIZIAMO SUBITO CON I PRODOTTI FLOP DI LUGLIO 2019 CON L’EYE TINT LIQUID EYESHADOW DI GIORGIO ARMANI BEAUTY NEL COLORE ROSE GOLD

Bellezze, partiamo subito alla scoperta dei prodotti Flop Luglio 2019 con un ombretto liquido, ovvero l’Eye Tint Liquid Eyeshadow di Giorgio Armani Beauty che ho acquistato nella colorazione numero 44 Rose Gold. La tonalità è molto bella, raffinata ed elegante, un metallizzato rose gold veramente fine.

Cliomakeup-flop-luglio-2019-15-armani-eye-tint-liquid-eyeshadow

Giorgio Armani Beauty, Eye Tint Liquid Eyeshadow colore n.44 Rose Gold. Prezzo: 28$


Il problema di questo ombretto è che, su di me, dura molto poco rispetto alla media degli altri ombretti liquidi di Giorgio Armani Beauty, ovvero quelli nello stick lungo, a cui sono abituata e che mi piacciono parecchio. Probabilmente la formula è stata cambiata perché la texture resta un po’ più sheer rispetto agli altri e, soprattutto, con questo caldo non dura!

Cliomakeup-flop-luglio-2019-16-swatches-giorgio-armani

Ovviamente bisogna tener conto del fatto che ho utilizzato l’Eye Tint Liquid Eyeshadow solo nell’ultimo mese con un caldo torrido e un’afa pazzesca. Mi riservo di provarlo anche quando le temperature saranno fresche, ma in ogni caso non ne sono rimasta pienamente soddisfatta!

LA SPAZZOLA PER CAPELLI AGLI IONI CHE PROMETTE DI REGALARE LUCENTEZZA E MORBIDEZZA ALLA CHIOMA

Il secondo tra i prodotti Flop di Luglio 2019 è un beauty tool, ovvero la Combized™ Ionic Hair Brush nel colore rosa che ho acquistato su un sito dopo aver visto la pubblicità in giro per il web.

Cliomakeup-flop-luglio-2019-1-Combized-Ionic-Hair-Brush

Combized™, Ionic Hair Brush PInk. Prezzo: 35€ su combized.com

Il costo è elevato perché si aggira intorno al 40$ circa, ma vedendo la pubblicità mi sono fatta conquistare dalle potenzialità che venivano descritte e mostrate. La Combized™ Ionic Hair Brush è una spazzola agli ioni che non è riscaldata e si attiva semplicemente accendendola. Gli ioni dovrebbero agire sui capelli, togliendo l’effetto crespo e lasciandoli morbidissimi e lucenti.

Cliomakeup-flop-luglio-2019-2-anti-crespo-spazzola-Combized

Credits. @aynaline.com

Il risultato è uguale a quello di una normalissima spazzola

In realtà la spazzola è arrivata rotta con il tasto on/off che non resta acceso: ho tentato comunque di tenerla accesa manualmente, ma ho notato sin da subito che non ha alcun effetto miracoloso sulla mia chioma, il risultato è lo stesso che si ottiene usando una banalissima spazzola normale. Sono rimasta molto delusa e, visto anche il costo, ho deciso di prendere i dovuti provvedimenti!

Cliomakeup-flop-luglio-2019-2-prima-dopo-spazzola-Combized-

Credits. @aynaline.com

Cliomakeup-flop-luglio-2019-12-ariel-arricciaspiccia

Forse funzionerebbe meglio l’arricciaspiccia ehehe!

Ragazze, sono esattamente a metà! Nella prossima pagina vi parlerò di un rossetto low cost che fa parte di una linea con colorazioni dalla qualità molto diversa tra loro e di un peeling per il viso grazie al quale ho avuto modo di apprendere una fondamentale “lezione” sulla skincare! Continuate a leggere!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here