Ciao ragazze!

Molto spesso nei commenti vi lamentate che non riuscite a sfumare bene gli ombretti o a ricreare i miei trucchi. Ho una bella notizia per voi: c’è una buona possibilità che non sia colpa vostra, ma dei prodotti che usate!

dior_backstage_013

Gli ombretti per essere di buona qualità devono essere intensi e facilmente lavorabili. Credeteci o no, ma in alcuni casi il colore passa in secondo piano: ho ombretti marroncini apparentemente poco intriganti, ma dalla consistenza così perfetta che non li cambierei per nulla al mondo!

Tra tutti i tipi di ombretti in vendita posso affermare con certezza che quelli più difficili da utilizzare sono gli opachi, perché raramente combinano entrambe le qualità fondamentali: un bellissimo grigio intenso rischia di restare una macchia sulla palpebra, mentre lo sfumabilissimo rosa antico così carino nella cialdina risulta praticamente invisibile una volta applicato. Nonostante questo alto “fattore di rischio”, non smetterei mai di comprare questi prodotti, perché comunque donano un effetto stupendo se usati bene! Il bello è che non serve comprare migliaia di colori: in linea di massima direi che è fondamentale trovare il nero perfetto (il mio preferito è della Youngblood, super-pigmentato, ma facilissimo da sfumare, così come quello di Kat von D; li uso per scurire un trucco o al post dell’eyeliner per un look più soft) e un paio di altre tonalità neutre (un beige, uno o due marroni, magari un grigio), da mixare ad altri ombretti con texture più brillanti. Parlo di neutri perché sono quelli che si utilizzano di più, ma anche perché ho notato che di solito rispetto ai colori più pazzi hanno formule migliori e più semplici da lavorare.

christian_dior___backstage_525217811_683x1024

img

Mat Szwajkos for Beauty Blitz

Trovare intere palette di ombretti opachi è abbastanza raro, ma ultimamente le varie case cosmetiche hanno iniziato a proporle, soprattutto spinte dall’unica ma continua critica all’amatissima Naked di Urban Decay, cioè la presenza di sole due tonalità mat.

Meet Matte di The Balm
Meet Matte di The Balm
La recente Naked Basics
La recente Naked Basics

Ho pensato di farvi una classifica dei brand che fanno i migliori e i peggiori ombretti opachi. In realtà dovete tenere a mente questo fatto: di solito non dipende tanto dalla marca, ma dal colore! Mi spiego: avete presente la mia palette della Mac di ombretti neutri? L’ho messa insieme dopo anni di prove e ricerche e ne sono felicissima; con questo, però, non posso dire che tutti i mat della Mac sono ottimi, anzi! Il loro nero opaco, Carbon, è una vera delusione, perché scrive poco e vira quasi al grigio. Se un brand produce 20 colori mat, è possibile che 10 siano fantastici, 5 mediocri e 5 pessimi, quindi ci vuole sempre un po’ di fortuna.

Screen-Shot-2013-09-03-at-22.16.45

 

Christian-Dior-Spring-2011-makeup  zambesi-beauty-2011-3

Come leggere quindi la mia classifica? Semplice, nei top troverete marche con cui andare sul sicuro, tra i mediocri ci sono un po’ di alti e bassi, mentre tra i flop tenete in considerazione la possibilità più o meno alta di imbattervi in vere e proprie delusioni.

TOP:

Inglot (sia pigmenti che compatti classici)

INGLOT-freedom-system-eye-shadow-palette-40

 

Schermata 2013-11-13 alle 01.04.54

Urban Decay

urban_decay_matte_eyeshadow

MEDI:

Mac

MAC-All-Ages-Sexes-Races-eyeshadow

Illamasqua

Neve Cosmetics

NeveCosmetics-Arcobaleni-palette-intensissimi

Too Faced

90356_2_

FLOP:

Sleek

Sleek_au_naturel_paleta

Wet’n’ Wild

310135-2979_1

Smashbox

Schermata 2013-11-13 alle 01.17.51

Ragazze, questo è tutto! Voi cosa ne dite degli ombretti opachi? Avete riscontrato anche voi la questione della qualità che cambia in base ai colori? Quali sono le vostre marche preferite? E quelle deludenti? Preferite la scrivenza o la sfumabilità? Fatemi sapereeee! 

252 COMMENTI

  1. Non ho capito la naked basic come la giudichi. Io l’ho presa proprio pechè ha tutti colori matte, adatti a 40 anni. Mi sembra scrivente, il difetto è che fa un sacco di polvere e sporca la base. La sfumabilità non so giudicarla

  2. Clio hai mai sentito parlare della Fraulein 3*8?! Ho comprato una palette di ombretti opachi proprio lo scorso natale sul loro sito a un prezzo onestissimo! Come li valuti?!
    Io ho notato che alcuni coloro scrivono altri sono impercettibili… Come posso fare per rendere più intenso il colore?

  3. Clio cosa ne pensi della palette della Zoeva?
    P. S. ormai leggere il tuo blog è diventata un’abitudine! Ogni giorno durante il viaggio verso la scuola, così ho tutto il tempo durante le lezioni noiose di pensare e ripensare a quello che ci scrivi ehehehe un bacio!

  4. Ciao, Io ho comprato la nude palette di Zoeva e sono rimasta delusissima… Non c’è un colore che sia scrivente, sono tutti super polverosi, insomma un flop assoluto! ;( forse era difettata la mia? Tu l’hai provata? Come ti ci sei trovata? Buona giornata!

  5. Ciao Clio! Io adoro gli ombretti opachi e sono sempre alla ricerca di opachi scriventi e sfumabili! Non è così facile infatti cara Clio combinare queste due importanti caratteristiche. Adoro UD perché non mi ha mai deluso, non ho comprato la naked basic, ma singole cialde che adoro, così come qualche cialda di mac. Per il resto non mi sono trovata male con alcune palette di elf che contengono alcuni opachi interessanti! A questo punto, dopo i tuoi consigli, devo assolutamente provare inglot! Baci, buona giornata a tutte

  6. io gli sleek li li sfumo benissimo e sono pure ben pigmentati… i colori chiarissimi possono essere un pò deludenti, ma non li metterei tra i flop…

  7. Ciao Clio! Tra i colori naked uso DIEGO DELLA PALMA il numero 70 ( Tortora ) e il 16 ( cioccolato fondente) . Mi trove bene, ma il cioccolato fondente( 16 ), anche se scrive benissimo ,è un po’ troppo polveroso …

  8. Confermo il flop sleek!!! L’anno scorso avevo preso la palette ultramatte darks, e non mi sono trovata bene, sarà che i colori son molto scuri e non permettono errori, sarà che lo smoky intenso a me non dona molto e che non ho i pennelli giusti, ma presa dai colori moda del momento mi son presentata ad una festa con l’occhio nero!! Ma no la butto via, qualche cialdina buona riuscirò a scovarla. Non ho molti ombretti, infatti il prossimo acquisto sarà la naked basics, mi sembra buona per sperimentare……ho solo un ombretto che trovo buono che è mono panna della sephora (11 mi sembra), che anche com inci non mi sembra malaccio.

  9. Anche a me piacerebbe sapere cosa ne pensi della naked basics… E della elegantissimi della Neve? Perché ho visto che hai messo la foto della intensissimi
    Grazie 🙂

  10. Qualcuno ha mai provato la palette opaca della fraulein 38? Ero intenzionata a prenderla nonostante io non sia una grande amante degli ombretti opachi per ora…con quella shimmer mi trovo abbastanza bene volevo prenderla anche opaca per avvicinarmi al mondo matte

  11. Io sinceramente ho una sleek con tutti ombretti opachi colorati e fino ad ora mi sono trovata molto bene!

  12. ciao clio… eh gli ombretti opachi………….. che gioia! La mia passione per il make up è nata e si è sviluppata senza video, blog e quant’altro, diciamo che ho fatto da autodidatta! quindi sono passata dai trucchi di cattivo gusto solo con colori brillantinati, a mediare con quelli opachi, e da li ho scoperto il valore… non se ne può fare a meno! Per quanto riguarda la pigmentazione, si ho notato che varia da colore a colore e da marca a marca e da prodotto a prodotto, anche della stessa linea! Per una questione di prezzo, se dovessi decidere di acquistare degli ombretti opachi, prima prenderei le tonalità neutre, un po come la tua famossissima palette (quella che come hai appena detto hai tanto faticato a formare, noi volendo sappiamo gia i nomi e abbiamo la pappetta pronta 😀 ) però probabilmente non sceglierei ombretti mac (i tuoi sono per lo più mac), o comunque non sarebbero i primi che prenderei in considerazione, perchè visto il prezzo, ho ragione di pensare che gli ombretti inglot siano di altissima qualità ad un prezzo ragionevole (7 euro circa per la cialdina che contiene una buonissima quantità di prodotto), a me piacciono tantissimo… me ne sono innamorata… poi le palette magnetiche di inglot sono bellissime, magari per colori che uso meno non le comprerei, ma facendomi una palette solo di opachi probabilmente investirei i soldi anche per la palette… un po della serie anche l’occhio vuole la sua parte eheheh 😉 Non prenderei mai in considerazione gli ombretti kiko nuovi, quelli per le palette click sistem… prodotto mediocre e quantità minuscola per un prezzo poco conveniente… se permettete per 2/3 euro in più prendo un ombretto inglot che quel prezzo se lo vale!!! ciao clio;);)

  13. Io mi trovo benissimo con le cialde di neve, mentre la naked basic…be insomma, i due colori chiari opachi sono identici, il bianco è perlatino, gli ultimi tre sono fantastici, pigmentati, sfumabili alla perfezione ma…be vi direi, per gli stessi soldi, la elegantissimi di neve è molto più varia!!!

  14. Ok, ok, ho capito, forse sono l’unica a non avere ombretti opachi. Prometto che i miei prossimi acquisti saranno loro. E’ da un po’ che gli voglio, e grazie alla tua classifica so a quali brand non affidarmi.

  15. Ciao Clio,tu mi hai fatto conoscere i mat e non li lascio più! tra i top aggiungerei gli ombr cotti di chanel:io ho una palette di blue che si sfuma benissimo. tra i medi aggiungerei i mat di collistar e tra i flop neve cosmetics con mio grande rammarico non riesco a sfumarli un granché! grazie sempre x i tuoi preziosissimi consigli!

  16. Cavolo la sleek tra i flop 🙁 e pensare che ho comprato la ultra Matt Dark proprio per i colori matt… Vedremo quando arriva com’è!

  17. Grazie Clio per il post! io odio quelli di kiko (sarà che ho incappato proprio quelli sfigati?) non saprei, ma una palette nuova nuova ha scritto bene per una sola settimana…dopodichè brrrrr!!!! quelli neve invece mi soddisfano…
    P.S. che belle le foto delle modelle con le ciglia finte *.* io ancora non le metto bene :?((( mi piacciono tantissimo per l’effetto che danno, ma su di me le metto o troppo a desta, o troppo a sinistra, mai sul punto giusto… ed in più quando le ho su le sento sempre…è normale?? ed è normale anche se ciglia vere e finte non si fondono in tuttuno?? mi resta sempre un pò di spazietto verso la fine 🙁

  18. Mi piacciono molto gli ombretti opachi, peccato che le marche economiche ne producano pochissimi! I must di un ombretto opaco devono essere innanzitutto la scrivenza e poi la sfumabilità e spesso non scrivono per niente! Io ho un marroncino tortora e un nero della kiko e un marrone un po’ più intenso e scuro che si trova nella palettina della essence, di quelle con 4 colori tutti sul marrone beige. Non sono malaccio ma neanche il top! Clio, come sempre, grazie dei tuoi consigli per gli acquisti! Di questi tempi è meglio non sprecare soldi in prodotti flop! Kisss

  19. Si una sòla l’ho presa con la Essence, avevvo comprato un beige/panna opaco e il risultato è che il borotalco scrive meglio!!! Argh!

  20. Ciao Clio, credo che in molte non abbiamo capito cosa ne pensi della paletta di The Balm e Naked Basics. Potresti fare una guida all’acquisto degli ombretti NUDE OPACHI (palette e cialde)? Quali sono i tuoi preferiti di Urban Decay e Mac ad esempio? La elegantissimi di Neve Cosmetics come ti sembra? Insomma oltre al nero che ci hai indicato come tuo preferito, cosa ci consigli come beige marroni e grigi? Grazie!!

  21. Trovo spesso ombretti opachi che sono poco scriventi,polverosi e difficili da sfumare grrrr. Infatti ci sono alcuni ombretti kiko che sono fantastici e altri orrendi 🙁 ps: ma ci sono ombtetti validi che non siano costosi e che non siano reperibili solo su internet? Baciusssss*

  22. Ciao Clio..Io vorrei comprare una paletta di ombretti opachi! Palette di ombretti opachi con le marche tipo kiko, pupa, rimmel, Deborah. Sephora…(facilmente trovabili in italia) ….esistono Clio? Se si potresti consigliarmi? Un bacioneeee

  23. io con neve mi ci trovo benissimo <3 <3 adoro sia le cialde che i pigmenti puri! si sfumano bene e sono molto pigmentati. non li cambierò mai con nulla al mondo. poi il rapporto qualità/prezzo è ottimo.

  24. E da ta ke cerco una palette d opachi con colori neutri buona…la basic d urban the cay sec te potreb essere un buon aquisto? E da un tot ke c penso!! Io ho il nero opaco d kiko e m sto trov bene.ho anke un beige e un tortora sempre d kiko ke xo nn m soddisfano….sn praticam inesistenti sulla pelle!!

  25. Nooooo la sleek nooo D=
    La mia piccola Acid Palette è difficile da usare perché ci sono colori fluo e serve una base bianca ma gli altri colori non mi hanno mai dato problemi 😉

  26. sono d’accordissimo anche io sulla guida degli ombretti nude opachi…bella idea 🙂
    Clio cosa nei pensi degli ombretti e delle palettine della MUA?? ho visto che hanno fatto una palette di solo ombretti opachi!!!
    Magari nella prossima guida potresti mettere anche qualche ombretto o palette meno costosa ma più o meno valida?!?!
    Grazie mille Clio per i fantastici consigli 🙂 besoooooooooooooooooo

  27. Amo gli ombretti opachi e ne ho comprato una palette sul sito Zoeva….che delusione!!!! Moltissimi opachi ma poco scriventi , molto polverosi su 30 colori ne uso soli 5 la palette si definisce nude e Matt ma ce ne sono anche alcuni pieni di glitter insomma un superflop!! Ti prego clio fai un elenco delle cialde opache che hai tu?? Così ci avvaliamo della tua esperienza come sempre! Grazie 😉

  28. fortuna che hai fatto questo post perchè volevo omprare la palettina della sleek. ci potresti anche fare una classifica degli ombretti mat ma sui toni più neutri?(tipo i colori della naked basics)

  29. Ciao Clio..i tuoi post sono sempre utilissimi ma vorrei sapere quali sono i toui ombretti opachi della mac preferiti??

  30. Confermo quello che hai detto sulle cialde inglot. Rapporto qualità /prezzo imbattibile. Anche il finish pearl è veramente valido anche perchè molti sono dupe della Mac a 1/3 del prezzo. Ma un post sui dupes famosi?

  31. Io l’ho comprata! Mi ci trovo bene anche se ho scritto sotto che alcuni sono meno scriventi di altri! Sono molti matt e alcuni shimmer… Ho risolto la scrivenza usando una matita bianca sotto e bagnando il pennello… Non ti immaginare la scrivenza delle foto sopra ma x 22€ che ho speso sono ottimi e mi ci trovo bene!!

  32. Lo bagni prima o dopo aver prelevato il colore? Ho provato altre volte e un pò aiuta… Anche creare una base con la matita bianca aiuta ma cmq non hai una scrivenza come le foto di clio sopra!!!

  33. ciao Clioooooooooooooo!
    qualche settimana fa ho preso la palettina The Power Neutrals della Bare Minerals: 8 cialdine di cui 3 shimmer e gli altri 5 opachi. Mi piace tanto, si sfuma bene e dura tanto, con primer sotto……
    una mia amica ha trovato una palette di 8 sfumature di marrone mat di Diego Dalla Palma: la conosci? ce l’hai?
    Besos

  34. io ho preso gli ombretti nuovi della kiko..mi sono fatta una palette con tutti opachi visto che non ne avevo proprio..e devo dire mi trovo meravigliosamente!!!!!

  35. Grazie! Alla fine credo che tutte preferiremmo avere pochi ombretti ma buoni che possiamo usare per ogni occasione. Quindi Clio aspettiamo i tuoi consigli anche perché per la trousse ideale eri stata sul vago sulle marche degli ombretti!

  36. Sì io ho la palette da 96 (mi sembra!) cialdine, di tutti i colori. Effettivamente non scrivono molto, però per l’uso che ne faccio io, che sono molto giovane e non uso tonalità particolarmente pazze va più che bene!

  37. Clio dai sempre un opinione trasparente e veritiera… In giro per yt e internet tutti dicono che gli ombretti della mac sono i migliori… Ma non è sempre così! Grazie dei preziosi consigli che ci dai

  38. ragazze ora so che non c’entra nulla con questo argomento ma qualcuna conosce i prodotti shaka? da oviesse ormai sono più popolari quelli che essence.. purtroppo!!!

  39. Ciao, Clio!!! Qualche anno fa comprai una palette 88 colori di dubbia marca su ebay, proveniente da Hong Kong! Non oso immaginare (oggi, mentre un tempo neanche pensavo o sapevo certe cose) su quali poveri animali abbiano testato il tutto…
    Fatto sta che, pur essendo una palette senza marca, è fatta di tutti toni neutri che vanno dallo shimmer al satinato all’opaco, e sinceramente non mi trovo affatto male.
    Avendo questa palette, non ho mai acquistato molti altri ombretti opachi… quello che posso dire è che con i marroni opachi in generale mi sono sempre trovata molto bene. Ho maggiori difficoltà coi neri…
    Per fare una linea di eyeliner con l’ombretto ne ho uno della kiko nero opaco che è perfetto… Ma un conto è fare una linea netta e un conto è sfumare!!!!!!
    Ragion per cui finisco per non usare mai un nero per intensificare un trucco e non faccio MAI degli smokey!!!!
    La sfumatura degli ombretti molto scuri e opachi mi manda nel pallone!! Spero che come dici tu sia un problema di prodotti!! Ma non ne sono troppo sicura!!!! :)))

  40. Ciao Clio, visto che hai accennato alla PALETTE DELLA MAC CON I COLORI NEUTRI…Non potresti dire i nomi delle cialde??? Tutte le volte che ti vedevo usarla anche nel programma su Realtime cercavo di capire quali fossero i colori, ma non ci sono ancora riuscita…é fantastica!!!!

  41. ciao Clio, io ho l’ombretto 119 di kiko, opaco, e devo dire che mi sembra abbastanza sfumabile, te che ne pensi? bacioneeee (sul sito dicono che sia perlato, ma a me non sembra proprio!! sembra più mat che perlato!)

  42. Ciao Clio! che bello leggere un post sugli ombretti opachi che sono il mio amore + recente. Proprio in questi giorni stavo pensando di comprare degli ombretti opachi di Mac ma non sapevo proprio come orientarmi…e poi sei arrivata tu! a questo punto, dato che anche Mac ha dei flop, ci potresti dire quali sono x te i migliori da non perdere? così andiamo a colpo sicuro…in questi giorni sto usando praticamente solo Foxy e Tease della naked 2…unici ombretti opachi in mio possesso e che con il pennello 217 di mac da te consigliato si sfumano che è una meraviglia!

  43. ciao clio! mi unisco alla richiesta delle ragazze su una guida all’utilizzo degli ombretti opachi e inoltra vorrei sapere cosa ne pensi della elegantissimo di neve 🙂

  44. ciao…la kiko ha degli ottimi ombretti opachi a mio avviso e da qlc tempo ha fatto queste palette che puoi comporre con i colori che preferisci. secondon me è la scelta giusta, come inglot, perchè di solito nelle palette già “costruite” si trova sempre almeno un colore che non piace o non si usa!!

  45. cliooo ma delle palettes di neve cosmetics a quale ti riferisci? sul sito ce ne sono 3, una è quella di cui hai messo la foto,poi c’è “scurissimi” e chiarissimi…qual’è la migliore?

  46. io ho diverse palettine della sleek e devo dire che ci sono vari colori opachi molto belli e scriventi, il loro nero poi è veramente intenso

  47. La blush professional fa una palette di 120 colori completamente opachi! E le altre palette sia da 88 che da 120 sono metà opache e metà shimmer

  48. Beh io non concordo molto, perché a me ad esempio piacciono molto le palette di sleek ne ho 5 e devo dire che sono buone, certo per carità ci sono dei colori che scrivono poco ma per 12€ per me va più che bene! Per quanto riguarda invece il nero il mio preferito è proprio Carbon è un bel nero e si sfuma bene, a differenza del nero della naked 2 e della naked basics che invece non mi piace per niente! Per quanto riguarda gli altri colori entrambe le palette sono molto valide! 😉 Comunque grazie clio per averci dato una tua opinione:) un bacione grande!

  49. io mi trovo benissimo con la palettina di kiko della collezione “Colour Party Palette” la numero 02 generous earth che ha 5 colori opachi e 1 shimmer. Con quella ci si possono fare dei trucchi naturali e anche più marcati.

  50. Infatti pure io ho la Au Naturelle e mi ci trovo benissimo! Polverosi si,ma non da FLOP. A me il colore che da problemi è il nero,non so perchè ma sulla palpebra mi si stende a macchie. 🙁

  51. Quali sono i nomi degli ombretti opachi della Mac che ci consiglieresti? Per esempio quelli della palette che usi tu….grazieeee =)

  52. Fatto (spero vada bene anche se non sono italiana). Che onore per Clio. Auguri a te e se hai occasione… condividi con noi i risultati!

  53. A dirla tutta io mi trovo bene con gli opachi della KIKO sul nude…x i marroncini non posso più fare a meno della palette di AVON “mocha latte”…e x il nero sfumo semplicemente un matitone nero opaco!!! XD

  54. Ciao Clio..ho capito che Urban Decay sia tra i miliori..un dubbio però…la palette Naked Basics rientra quindi automaticamente nei Top? Baci

  55. Naked basics è fantastica e anche gli opachi della naked2! Sinceramente dopo avere provato quelli non riesco ad usarne altri… 🙂 ho qualche opaco di kiko che non è niente male, ma come durata preferisco UD.

  56. Molto interessante anche secondo me, sarebbe bello sapere cosa ne tirerai fuori nella tesi. In bocca al lupo

  57. Io uso quelli singoli in cialda della Film Make up. Ottima scrivenza e tanti colori, molti mat. Magari, tante snobbano questa marca. Io mi trovo bene con gli ombretti e le matite occhi a lunga tenuta. Se siete di Roma, visto che si trova solo qui credo, ve la consiglio. Tuttavia, non sono riuscita a trovare l’ombretto base con la O maiuscola. Quello guscio d’uovo, per intenderci che illumina lo sguardo. Ne ho preso un paio da mixare della Kiko, l’ultimo, l’infinity. Ma li trovo un pò polverosi e meno scriventi rispetto a quanto mi era sembrato in negozio. Avrei comprato il PUPA VAMP n 101, ma c’è dentro la paraffina e la vorrei evitare. Chi mi da qualche buon consiglio?

  58. Ciao Clio…sicuramente Urban Decay è da te considerata Top….ma sorge un piccolo dubbio….La palette Naked Basics è quindi da considerare Top? 😉 grazie Baci

  59. Oltre al nero preferito, Clio ti chiedo anche una lista dei tuoi color vaniglia preferiti. Please!!!!!!!!!!

  60. Insomma….per quel che vedo si parla solamente di ombretti costosi (almeno x quanto riguarda i migliori)……dobbiamo pensare che, anche se spesso dici che non è vero, il prezzo è comunque indice di qualità?

  61. me lo sono perso. Però io con la MAC ho poca affinità. Andai a cercarmi il paint pot soft ocre. Non mi piaceva la texture e 19,00 eurini sono tanti…. comunque grazie MILLE

  62. che bella idea di tesi che hai avuto..io mi sono appena laureata ma niente clio per la mia tesi.. 🙁 in bocca al lupo!!! 😀

  63. cerca anche inglot…gli opachi inglot sono belli, e se compri solo la cialdina costa 7 mi sembra. io ho anche la palettina da 4, ma ci tengo solo quelli che mi porto in giro di volta in volta. i kiko non sono male, ma ancora devo provare quelli in cialda singola. qualcuno li ha provati?

  64. complimenti Clio, ottimo lavoro. Proprio stamattina mi è venuto in mente di chiederti di parlare degli ombretti opachi 😉

  65. io ne metto poco poco alla volta…non mi fa le macchie devo dire…ma non lo uso cosi spesso quindi… cmq se li pressi un pochino, non sembrano più nemmeno polverosi. bò io mi trovo benissimo…

  66. Ciao Clio! Io ho la Naked basics che uso praticamente tutti i giorni xche mi permette di creare un look molto soft x il lavoro e un po’più carico la sera, ma sempre sui toni del marrone. É vero che mi riduco quasi sempre a usare 3 colori, ma non posso più farne a meno! Trovo che siano molto scriventi ma allo stesso tempo sfumabili con un buon pennello! Tu che ne dici? Mi trovo benissimo con UD e vorrei provare altri colori, magari in cialda singola x variare un po’.
    Bacione!!!!

  67. Ciao Clio, aspettavo prorpio questo post per capire che pallette di colori matt potessi acquistare, e visto il lavoro he faccio – carramba 🙂 – mi trucco veramente poco…ma quando sono a casa mi piace farlo…soprattutto usando i colori sul marrone e rosa…quindi secondo il tuo post la palette della neve cosmetic risulta essere un buon compromesso tra prezzo e qualità. (insomma le altre mi sebrano prezzi esagerati per l’uso che ne farei) grazie un beso bella clio.

  68. Heyyyyyyy
    Sorry x l’urlo ma potresti fare qualche tutorial in piu su gli ombrwtti opachi trucco da giorno e da sera???
    Grazie bionda

  69. Io mi sono trovata davvero bene con il nero kiko 180 mat. Lo uso anche al posto dell’eyeliner! Un altro nero fantastico si trova nella palette 120 colori (tutti matte!) della blush professional (120 colour matte). Sono un pò polverosi ma sono sono quasi tutti scriventissimi e con un buon primer (urban decay) mi durano tutto il giorno (almeno 12 ore). La palette credo non costi più di 18 euro. E ha 120 colori, tra neutri e accesi. Anche a me piacerebbe che stilassi una classifica con gli ombretti mac che sono ottimi e quelli invece da evitare. Mi piace davvero tanto la tua palettina di ombretti neutri mac e vorrei sapere quali sono i numeri! Un bacio! :-*

  70. ciao clio anke sn d’accordo cn le altre ragazze sul fatto di fare 1 articolo sui vari ombretti opachi che preferisci cm hai fatto qui cn il nero!potresti anke dirci come la pensi sulla elegantissimi, la meet mat nude di the balm e la naked basic?grazie

  71. Cavolo meno male perché ieri stavo comprando la sleek su sephora. Clio farai una recensione sulla naked nasics??

  72. Io ho la naked basics ed ottima…..stupenda, ma vedere come può essere utilizzata secondo Clio è ancora meglio

  73. ciao avete provar gli ombretti The balm?io non li avevo mai visti, la palette sembra molto bella, come sono?ho sentito li vendono da La Gardenia…venerdì’ ci faccio un salto di certo

  74. Ciao Clio! Sei la prima che è d’accordo con me sugli ombretti opachi Sleek, di solito tutti li adorano, io li trovo pessimi! Non riesco assolutamente a sfumarli, qualsiasi colore io usi fa una macchia e durano pochissimo…è stato proprio un acquisto sbagliato…

  75. Io AMO gli ombretti opachi! Perchè davvero, se utilizzati bene, possono essere delle armi a nostro favore hehe anche per creare ombre e punti luce! Io ho la Naked Basics, che ho preso proprio perchè la Naked mancava di tanti colori belli opachi come piacciono a me ( pur restando la Naked una signora palette, che amo 🙂 )..comunque, da quando ho la Naked basics non la lascio più, per i toni sul marrone è stupenda! Certo una pecca piccola ce l’ha, non so se è l’ha riscontrato qualcun’altra, ma hanno un odore strano, ma son dettagli.. ahaha!
    Per il resto li trovo comodissimi, molto sfumabili e pigmentati..ad esempio del “crave”, l’ultimo colore, un marrone moolto scuro, ne basa davvero un puntino per ottenere un colore già bello intenso! Quindi 10+ alla Naked basics che poi ha anche il vantaggio di avere un buon prezzo! :))))

  76. P.S. Clio, mi hai messo uno voglia matta di provare quelli inglot adesso! Colori così “forti” che siano opachi ed abbiano una buona scrivenza, ancora non ne ho trovati, quindi vedrò di provvedere al più presto per provarli! :))

  77. Nuoooooooo!!!!!!!! come le Sleek flop coi colori opachi?! io ho la ultramatte V2 …..e’ stupenda e scriventissima!!!!! 🙂

  78. Ciao Clio!:-) Molto utile questo post! Volevo sapere come giudichi gli ombretti opachi della MUA, visto che volevo acquistarne uno in questi giorni e non ho mai provato dei loro prodotti…

  79. Io ho la Naked Basics, e mi trovo DA DIO!!! Tutti i colori sono ottimi, forse quello che mi piace meno è Venus, l’unico shimmer. Ho anche due mono opachi di Sephora, un panna, n. 65, e un marrone scuro, n. 88, che uso anche bagnato come eyeliner. Mi trovo molto bene con entrambi, ma trovo che siano un po’ costosetti…

  80. Se vuoi ombretti opachi e neutri, la Naked Basics di Urban Decay secondo me non ha rivali. E il prezzo, a conti fatti, non è elevato (25.90) per 6 cialde. A me l’ha regalata la mamma per il compleanno… GRAZIE MAMMA!!!!!
    Oppure ho saputo che da Sephora, se compri 3 cialde singole, ti regalano la palette a 3 posti, le cialde costano 11.90 l’una, ma i colori matt non sono molti.

  81. Io con la Naked Basics mi trovo benissimo anche per le sue dimensioni ridotte. La Elegantissimi è troppo grossa, non entrerebbe nemmeno nel mio beauty case! Tutti i miei prodotti devono essere portatili, visto che li ho sempre in borsa…

  82. Ciao 😀 io ho una delle palette della The balm, precisamente la Rockstar palette. La qualità degli ombretti è molto buona, sono molto scriventi, anche quelli mat. L’unica pecca è che alcuni sono un po’ polverosi. Oltretutto il costo non è poco, e tanto vale prendersi la naked per 10 euro in più 🙂

  83. behdiciamo dai che io sono nel mezzo NEVE COSMETICS… a me piacciono davvero sia le palette che gli ombretti singoli che i pennelli…lo consiglio anche perchè è un made in italy e questo non guasta

  84. Ciao clio io ho le tre palette MERAVIGLIOSE della urban decay e sono le 3 naked sono davvero bellissimi i c0olori ogni giorno ne provo uno nuovo e sono sfumabili in modo eccezzionale, insomma soddisfatta dei miei regali tra l’altro vorrei chiederti quale può essere secondo te la palette migliore che però contenga colori diversi ma non neutri?! perchè ne sto cercando una per cominciare a scrivere con colori diversi tipo blu, viola, rosa, verde ecc….in attesa di risposta GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  85. A nome dalla Inglot (Staff di Bologna), ringrazio! ^__^
    Invito tutte le ragazze presso i nostri negozi e corner per constatate con mano!! = D

  86. Grazie Clio 😀 ma senti, e cosa ne pensi invece della palette di zoeva quella 96 eyeshadows?? E’ valida come colori per sfumare??

  87. io ho la Sleek Lagoon e mi trovo benissimo semplicemente, in effetti gli opachi sono solo due ma ottimo così come i brillanti!

  88. Il mio nero top è quello della elegantissimi di neve cosmetics, in ogni caso mi sono trovata molto bene con i mat di neve, too faced e inglot. No a quelli della naked basic perchè troppo polverosi. Con i mac è veramente un’incognita, alcuni buoni alcuni pessimi (tipo il loro verde scurissimo di cui non ricordo il nome: scrivenza zero assoluto)

  89. Che belli i colori opachi, li trovo super eleganti 🙂 piuttosto mi chiedevo: ma non esistono ombretti in crema matte oltre al permanent taupe di Maybelline e a qualche paint pot di MAC (che però costano un po’ troppo per i miei gusti)? Non ho mai capito perchè le case cosmetiche facciano ombretti in crema solo satinati o glitterati, immagino tra l’altro che data la texture cremosa si risolverebbe il problema della poca scrivenza che affligge molti ombretti opachi. Tu che ne dici Clio?

  90. Io ho una palettina Kiko di opachi (la Generous Earth) e devo dire che sono buoni e scriventi, anche se parecchio polverosi. Ma non si può avere tutto a quel prezzo… peggio molti matte di Mac che costano assai di più e sono difficilissimi da usare!

  91. Ciao Clio, mia mamma ieri mi ha regalato un ombretto della Kiko, numero 36 un bellissimo colore blu petrolio cn dei glitter all’interno, qst mattina l’ho messo, una delusione ho dvt fare + passate x far venire un colore decente, alla fine ci ho sfumato sopra un pò di ombreto color oro! Potresti farci una guida agli ombretti sia opachi ke scintillanti???? Bacioni 😉

  92. Mi unisco al coro di tutte quelle che vorrebbero sapere i nomi dei tuoi opachi neutri di Mac!
    Per la cronaca ora come ora di ottimi opachi neutri di Mac ho trovato solo Blanc Type (avorio) e Wedge (marrone medio). Tra i prugna è buono il Fig. 1, altri sono abbastanza un incubo da usare (purtroppo perché i colori sno bellissimi), tant’è che spesso mi dirigo sui satin che sono quasi matte.
    Gli opachi UD invece sono tutti eccellenti, peccato che UD sia fissata con glitter e frost finishes e ne faccia pochi.

  93. Comunque quando voglio un trucco sui marroni matte uso la palette Theodora di Urban Decay, che è assolutamente stupenda! Peccato fosse LE, mannaggia!

  94. Domanda (quasi) off topic:
    la modella nella penultima foto prima della classifica top/medi/flop, quella con l’ombretto azzurro e la parrucca bionda con frangia a merletto, ha le labbra disegnate (male) con Photoshop o sono state realmente truccate così (male)?
    Che ne dite?

  95. Grazie chiaretta! La paletta della naked la trovo in profumeria? Perchè la Urban decay non l’ho mai vista qui ad Imperia dove abito io 🙁

  96. Posso chiederti il numero del tortora opaco? 🙂 P.s. Io ce l’ho a morte con Kiko perchè da questo autunno non fa più il marrone 120 che era PERFETTO :'( sto usando l’Espesso di Neve adesso (meraviglioso) ma il mio 120 mi piaceva davvero tanto..

  97. ahh si possono far domande,allora ti chiedo qlc marca per chi ha la blefarite,nn so se ne conosci qlc…. ora utilizzo bare mineral,ma a volte la sopporto a volte no

  98. ciao Clio volevo chiederti che ne pensavi dei pochi ombretti mat che rivende kiko , make up forever e bareminerals.

  99. Ciao Clio! Mi piacerebbe fare acquisti di make up su internet ma non so quali sono i siti affidabili. Potresti darci dei consigli. Grazie un bacio!

  100. Ho visto con piacere che in questo post Clio ha parlato di una palette di the balm, un marchio che ho visto alla Gardenia, questa marca mi incuriosisce , e per ora ho comperato solamente un correttore con cui mi trovo abbastanza bene, qualcuna ha usato anche altri prodotti come sono? Mi incuriosiscono le palettine di ombretti, ma non riesco a farmi un’idea precisa della qualità..
    Pensavo di regalarne una ad una mia cara amica come incentivo per iniziare a truccarsi un pochino di più!
    Ma se non mi faccio un idea più precisa andrò sul sicuro (almeno per me) la naked basics! 🙂

  101. Penso che siano state disegnate così (male) con il rossetto…. senza photoshop!
    Più che altro parecchio fuori dai bordi!

  102. Si! The balm lo hanno alla Gardenia, ho adocchiato queste palettine da un po , ma non mi sono fatta un idea precisa..
    Ho un correttore, e mi trovo abbastanza bene, penso che come marchio sia valido mi sa che vado a ridare una sbirciatina, speriamo solo che abbia una serata mirata, cioè, vedo quelle e basta, perché se inizio a girellare esco con una marea di cose… e a La Gardenia hanno anche la smash box!! 🙂

  103. Non ho ancora esperienza, però da ciò che da brava maestra c’insegni, ora capisco perché certi ombretti non riesco a sfumarli bene
    Ora cerco la inglot, ma nei negozi a Torino mmi sa che non la trovo.
    Gli ombretti di sephora e kiko, però mi piacciono, devo provare l’ultima palette di too faced ( i colori sono così belli, che non mi va’ ancora di profanarli)
    Non uso i mac, e le altre marche perlopiu’ li ho in crema, tipo Illamasqua
    Se ci capisco qualcosa e noto una sfumatura straordinaria con un ombretto, ti faccio sapere
    Ciao bella, grazie, sei la ns preziosa, baci

  104. Ciao!!! Vorrei sapere se qualcuna di voi ha utilizzato la nuova palette della yamamay, sono 4 tipi, tra cui una con (credo) 4 o 5 ombretti nude mat. Mi attira, ma vorrei avere qualche opinione.

  105. Sospettavo che non ero io ad essere una somara in ambito delle sfumature, ma erano loro: gli ombretti maledetti, a non sfumarsi…
    Ora sono felice come una Pasqua. Ma gli Inglot, dove si vendono, in che sito, almeno europeo e come di chiamano di preciso. Grazie in anticipo per l’aiuto….

  106. clioooo scrivici i nomi degli ombretti neutri che ami di mac! io personalmente ho composto una palettina con omega e espresso(marrone chiaro e scuro con sottotono freddo perfetti anche x le sopracciglia) poi cork (marrone medio ma caldo) e embark (color marrone scuro scuro con un po viola caldo dentro) LA AMOOOO perchè è il perfetto mix di neutri con sottotono freddo e caldo.. perfetti x ogni occasione! :**

  107. Ciao Clio, oltre ai colori di base, potresti fare un post sugli ombretti più facili da “accoppiare”? Per non fare la solita unione tra beige e marrone ad esempio! E in più volevo chiedere a te, e alle lettrici, se conoscono marche Nickel Free! Grazie!

  108. partiamo dal presupposto che non amo per niente i colori opachi quindi non posso dare un giudizio sui migliori. .però posso affermare che la palette della kiko con i colori opachi, (che ho ricevuto come regalo) non vale una mazza….però come si dice: ” a caval donato non si guarda in bocca” 😉

  109. dovrebbe essere il 122.. nn posso risponderti con certezza… cmq nella collezione nuova dovrebbe esserci un tortora opaco (quelli che si inseriscono nelle palettine per intenderci)

  110. cioè’?io ci andrò’ domani pomeriggio pensa che mi era arrivato il messaggio che avevo sconto 20% ma ormai andato…a meno che aspetto prossima occasione ma almeno a vederli voglio andarci per farmi idea di questa palatina con questi colori, sono castana occhi castana sono proprio i miei colori! smash box alla Gardenia? cioè’ compri un pacchetto a scatola chiusa pieno di campioni, ecc?non so come funzioni io ho la tessera la gardenia ma ci vado mai mi servo quasi solo da sephora….spiegami un po^grazie cara…poi ti faro’ sapere!bacio

  111. ciao clio avrei una richiesta da farti . la prossima volta che fai un tutorial lo fai insegnandoci bene la tecnica della mezza luna con toni opachi??? io uso la palette elegantissimi di neve e mi trovo bene ma non riesco ad avere il risultato che desidero…non so cosa sbaglio e magari vederlo fatto da te imparo a farlo giusto… grazie!!!!

  112. Ciao Clio!! io come opachi sto adorando gli ombretti di pupa vamp! compact eyeshadow ,ho un color burro bellissimo di nome vanilla numero 101 che è stra pigmentato crea un ottima base e illumina l’arcata del sopraccigliale, l’ho comprato in alternativa al foxy della naked 2 e questo di pupa è molto più intenso! Stessa cosa vale per il numero 104 di pupa sierra brown che utilizzo anche per ridisegnare le sopracciglia stra consigliati!

  113. Che io sappia, Urban Decay in Italia è in vendita solo da Sephora, ma sul loro sito ufficiale ho verificato che nel negozio di Sanremo non la vendono… :(. O fai una capatina a Genova, oppure puoi acquistarla online…

  114. Ciao a tutte,
    mi sono sempre sentita un aliena perche’ nelle profumerie, quando non volevo gli ombretti shimmer, satinati ecc mi guardavano come fossi una pazza…
    io ho provato le cialdine della kiko, panna, rosellino e marroncino caldo ma una delusione, poco scriventi e polverose sigh sigh!
    Ho porvato una palettina della peggy sage e non e’ malaccio….
    Ho appena visto che uscira una palette mat di pupa, speriamo in bene..!
    La princess e’ un po’ flop …!

  115. Clio scusa potresti dirmi di più sulla sleek, perchè ho trovato solo recensioni positive su questa palette ed ero curiosa anche di sapere la tua opinione visto che l’hai messa nei flop giusto per sapere quali sono le sue pecche

  116. Clio per favore facci anche una classifica degli ombretti Inglot e Urban Decay che preferisci o che vale assolutamente la pena avere…tra l’altro ho visto che gli ombretti Inglot sono abbordabilissimi…meno quelli di Urban Decay che costano come i Mac…Questa Inglot mi sta proprio incuriosendo!!!!

  117. ciao!!! io credo di avere più problemi con i colori shimmer che mat, forse perchè essendo sbrilluccicosi i glitter vanno dove vogliono…

    @disqus_iNa2cIeK9H:disqus ho fatto anche io il quiz! Spero ti serva!!!

    Un bacio Clio!!

  118. Si ho guardato sul sito, dovrebbe essere quello che interessa a me e costa anche 2,90! Questa cosa della cialde di kiko non la sopporto..la approvo da parte di altre marche che l’hanno sempre fatto, ma Kiko ha notevolmente aumentato i prezzi con questa iniziativa..

  119. L’ho fatto..adoro i questionari 🙂 sarei proprio curiosa di conoscere cosa dicono le statistiche!! spero che malgrado tutti gli “input consumistici” la maggior parte di noi sia ancora in grado di pensare e agire con la propria testa!!!! 😀 buona fortuna! 😉

  120. Anche io ho una palette MUA però è di texture miste. A me piace molto sia come durata che come scrivenza, (soprattutto pensando a quanto è costata!) però so di ragazze che non si sono trovate molto bene perchè si sono rotte le cialdine al primo viaggio in borsa.

  121. Clio, “basta trovare un bel nero”…hai detto poco! Tutti quelli che ho io o son grigini spenti oppure macchie di nero effetto uniposca assolutamente impossibili da sfumare 🙁

  122. ciao Clio……anche io mi associo alle altre……non ho ben capito cosa pensi delle due palettine……poi volevo anche un tuo giudizio sugli ombretti opachi della pupa e qll kiko!

  123. La smash box è una marca…. come benefit o too faced… ed è uno dei miei brand preferiti…
    Non è una scatola tipo beauty box o glossy box, quella dove trovi le minitaglie di prodotti.. magari si potessero trovare nelle profumerie, senza doverle acquistare su internet!
    Ho ricominciato da poco a comperare alla Gardenia, e sono rimasta piacevolmente sorpresa dai marchi un po diversi, tipo la smash box, the balm, e la loro linea di prodotti ai sali del mar morto, ho provato la crema per le mani ed è favolosa…
    Poi, spesso essendo una catena di profumerie un po meno “battute” puoi trovare anche qualche prodotto che ti era sfuggito da qualche altra parte!
    Mi è capitato, a volte da sephora, per le edizioni limitate di non trovare quello che volevo perché esaurito… ecco, li c’era!! 🙂

  124. mi sono resa conto ieri mentre mi truccavo di aver detto una cavolaia infatti, perche ho visto i mio pennello da fondo della smashbox e mi e’ tornato in mente cha a cagliari avevo acquistato l’illuminante e il pennello…ottima marca tra l’altro…la linea sali mar morto l’ho provata, avevo bisogno di una maschera viso per pelle impura non troppo costosa e devo dire ottima, si in effetti non e’ male come profumeria poi fanno sempre un sacco di promozioni, pero’ è in centro varese e per me più’ comoda sephora…oggi vado a farci un girino e vedo la palette poi ti dico…ciaoooo

  125. Grazie Clio! Ma non pensare di essertela cavata con questa risposta! ihihih! Vogliamo il post sugli ombretti nude opachi che secondo te sono più validi! Perché le limited edition per Natale sono invitanti, ma io preferisco comprarmi un buon prodotto che mi duri tutto l’anno! Grazie!

  126. La naked basic è il top..colori scriventi e sfumabili..ed è difficile trovare queste due qualità combonate in una sola palette..io se proprio dovessi scegliere preferirei un colore più sfumabile che scrivente..perché a limite posso sempre provare ad intensificarlo..cmq che dite ragazze delle palettine della MUA..io fin’ora ho provato soltanto i blush e un ombretto in stick che è stato davvero deludente :/

  127. Ciaooo Clio !!ti faccio di nuovo tanti cari auguri xP 😉 <3 comunque venendo a noi..ultimamente ho comprato un ombretto della kiko mat dal colore nero (è uno di quelli nuovi e credo abbiano anche una nuova formulazione sono quelli con cui puoi crearti anche una tua palette personalizzata)..a me piace tantissimo..nero bello intenso..la durata non saprei dirti perchè l ho usato solo per poche ore 🙂 un bacioneee <3 ti adoro e adoro i tuoi post e i tuoi video !!!

  128. comperata palette the balm, colori diversi dal vivo ma belli, la facevo più’ piccolina, da borsetta…oggi provo poi vi dico…invece conoscete ombretti madina?quelli effetto acqua?come sono?vole fre ordinininino… 🙁

  129. Cara Clio, cosa ne pensi della Palette di Sephora? E’ enorme… io mi sto trovando abbastanza meglio…almeno molto meglio degli ombretti Kiko…. non sono un’esperta ma grazie a te e i tuoi video
    sto imparando molto! Grazie di cuore

  130. Ciao Emily! che colori consigli delle cialde di UD e MAC, visto che le hai provate?
    io ho la Naked Basics UD ma uso alla fine 3 colori. Vorrei provare altro di queste due marche andando non troppo alla cieca…
    buona giornata!

  131. Anche io amo gli ombretti neutri ma come hai scritto tu è davvero difficile trovare delle palette a basso costo! quindi ho optato per i due ombretti per sopracciglia della Essence. Sono tonalità abbastanza neutre,facili da sfumare con la maggior parte dei colori 😉

  132. Se cerchi online troverai un blog che li ha scritti tutti, di entrambe le palette che Clio usa (nera e rosa). ^^

  133. Io ti consiglio la Elegantissimi della Neve Cosmetics. E’ stupenda! Costo medio e ottima qualità. ^_^

  134. Lo bagno prima… non ho usato tutti i colori perché sono tantissimi e mi trucco solo il fine settimana… però quelli che ho usato scrivono con questo accorgimento… poi ci sono quelli nude… della serie il trucco c’è ma non si vede 🙂

  135. Ciao Ale! Scusa il ritardo ma tra le mille cose da fare non riuscivo mai a collegarmi!
    Di UD ho il classico naked, poi un bel marrone caldo che credo si chiami Buck (ho tolto le cialde dalle confezioni singole e non ricordo più i colori), poi ho una specie di fucsia intenso, e in ultimo un color panna, credo sia il Foxi.
    Li ho presi singolarmente di volta in volta, ma visto il prezzo che ho pagato per ognuna, avrei risparmiato e fatto prima a prendermi una naked palette. 🙂 🙂
    Di mac ne ho solo uno, un tortora opaco, essendo un’amante degli
    ombretti in crema poi mi sono sempre comprata i paint pot 🙂
    buona serata 🙂

  136. Ciao Emily! Non ti preoccupare, anch’io ho i miei tempi di risposta. Hai ragione, hanno un bel costo però mi piace l’idea di crearmi una palette con i colori che mi piacciono di più.
    Per ora ho preso lo stray dog UD, un bel marroncino nn proprio opaco che sta bene da solo sul mio occhio, ma ho intenzione di proseguire la collezione con altri.i tuoi sono molto belli, li ho visti.
    Ne terrò conto, grazie! Anche i paint pot…nn saprei quale scegliere. .e poi…ci vorrebbe un portafoglio a fisarmonica! 😉
    Buon weekend!

  137. Io ho la palettina della Urban decay. Nulla da eccepire sulla formulazione. Avrei voluto colori un po’ piú caldi.

  138. fantastico….. penso che andrò a fare un salto da inglot appena possibile… mi piace la palette… adoro quei colori… e andrò a fare un giro anche da sephora

  139. Ciao! Ho beccato questo post per caso e ho iniziato a leggerlo…Non so se nel frattempo abbia risolto comunque la Inglot l’ho trovata da Coin (Roma, via cola di rienzo). Magari puoi provare presso la Coin più vicina e fornita della zona in cui abiti.
    Spero di esserti stata d’aiuto, vedo che in molte chiedono di Inglot. Se è così, e visto il giudizio di Clio, dev’essere un brand ben valido, da provare. M’incuriosisce.
    Un salutone:-)

  140. Clio urge sempre di più una REVIEW SULLE PALETTE MATT!! La naked basic è solo per carnagioni chiare? Meet matt(e) e meet matt(e) nude sono polverose? Meglio farsi da sole una palette con le cialdine urban decay? (però, na cifra….). Re-view-re-view-re-view!!!! Grazzzzie!

  141. Io nonostante la critica di Clio, dopo averla desiderata per tanti mesi ho approfittato di un buono da sephora per prendere la basic e devo dire che non me ne sono affatto pentita… Nonostante sia chiara i colori su di me scrivono tutti… Soprattutto il marrone è veramente bello, e abbinato a uno dei primi due crea un look naturale e adattabile ad ogni occasione…

  142. Quali sono, tra le marche “low cost” (tipo essence, kiko etc..) i migliori ombretti opachi ?

  143. gli ombretti singoli di mua appena acquistati sono pessimi..peccato, invece la palette heaven & heart è buona. Gli ombretti singoli kiko sono molto molto più pigmentati ma vedo che Clio non li ama

  144. i Colorful matte della sephora sono favolosi! io ho comperato il Red Carpet, e anche se lo uso poco è WOW

  145. la essence non fa ombretti matte (se non erro, ne ha soltanto uno)… sono tutti shimmer, metallizzati o olografici, con mio gran dispiacere 🙁 la linea infinity della kiko non sembra male, uno di sti giorni vorrei comprare il giallo…

  146. E’ un po’ di tempo che cerco ombretti opachi dai colori “naturali” , per fare quel bel trucco che “c’è ma non si vede” … ecco, mi capita sempre la stessa cosa: compro un ombretto convinta che sia opaco, ma poi osservandolo meglio a casa sotto la luce dei faretti in bagno mi accorgo che contiene piccolissimi brillantini!! D:

  147. Ciao clio come sempre fantastica, sai da quando ho provato l’ombretto nero della kiko(non ricordo il numero) me ne sono innamorata anche se ti posso dire che ho riscontrato il problema”macchia su palpebra” non in quelle mie ma in quelle di mia mamma molto strano perché io mi ci trovo benissimo 🙂
    In più volevo chiederti se oltre a queste palette piccoline, o ombretti singoli che hai mostrato, vendono delle palette più grandi con vari colori sempre opachi se ne sai qualcosa ti prego fammi sapere e anche il prezzo grazie mille<3

LASCIA UNA RISPOSTA