Ciao ragazze,

come vi ho già detto qualche tempo fa, le trecce risultano essere un trend fortissimo di questa estate ma in realtà bellissime per tutte le stagioni.

Informandomi sul Web e su varie rubriche di magazine, ho potuto raccogliere per voi una serie di consigli su come preparare i capelli prima di fare una treccia, come rifinirla per renderla al top e ho anche raccolto per voi qualche trend molto semplice che trasformerà la solita treccia in qualcosa di più moderno e molto, molto originale!

Se siete curiose di scoprire i vari consigli raccolti per voi, allora leggete oltre!

tumblr_myiz4cg9ls1s8rlzuo1_500

PREPARARE I CAPELLI:

Come per ogni cosa, ci vuole un minimo di preparazione perché risulti nel migliore dei modi. La treccia in particolare, è una di quelle acconciature che inizia molto prima dell’intreccio dei capelli con le vostre dita.

Ecco allora alcuni consigli:

– Non dimenticate mai di pettinare bene e meticolosamente i capelli: anche se l’effetto che volete ottenere sarà quello “disordinato”, è molto importante partire sempre da una base ben ordinata e senza nodi.

woman-brushing-hair-625km101013

– Se volete aggiungere volume vi consiglio di realizzare qualche boccolo con il ferro o la piastra, così i capelli avranno già acquisito un po’ di movimento e non saranno difficili da gestire.


tumblr_mqwwt9Uhap1rarj90o1_500

– Per questo tipo di acconciatura sarebbe meglio aspettare almeno il secondo giorno da quando ci siamo lavate i capelli, in questo modo non saranno piatti e anche meno morbidi, non “scivoleranno” via dalle nostre mani in continuazione. Per di più dormire con i capelli umidi intrecciati, vi darà una buonissima base dalla quale partire per poi realizzare la vostra treccia finale per l’occasione!

image (10)Credits: Refinery29 by Winnie Au.

– Se invece volete realizzarla subito dopo aver asciugato i capelli, allora (dopo averli pettinati) potete sbizzarrirvi a spruzzare un prodotto che dia texture ai capelli, soprattutto per chi ce li ha fini. In questo caso potete utilizzare una shampoo secco volumizzante, una lacca leggera oppure uno spray al sale marino che non sia però troppo appiccicoso.

image (7)Credits: Refinery29 by Winnie Au.

– Volete invece realizzare una treccia classica molto tirata alla base? Allora in questo caso utilizzate su base e anche lunghezze un gel. Un consiglio degli esperti: non utilizzate i soliti gel, prestate attenzione ad utilizzarne uno che sia water base, cioè a base d’acqua: in questo modo eviterete l’effetto appiccicoso e troppo rigido che purtroppo si noterebbe solo dopo qualche ora dall’applicazione.

La treccia “pulita” e semplice di Megan Fox ne è un perfetto esempio!

megan-fox_glamour_8sep14_pa_b_592x888

PICCOLI “TRUCCHI” E RITOCCHI FINALI: 

Esistono anche alcuni trucchetti e tips finali che possono davvero rendere la nostra treccia migliore. A volte succede anche che ci troviamo davanti a piccoli problemi e spero così di potervi consigliare alcune soluzioni semplici ed efficaci:

– Un buonissimo modo per avere una treccia che stia ‘ferma’ mentre incrociamo le ciocche di capelli? Dopo averli sistemati come li desiderate, fate una coda stretta con uno di quegli elastici piccoli in plastica. Partite quindi da questa coda e poi fermate il tutto con un secondo elastico! Alla fine tagliate con una forbicina il piccolo elastico iniziale et voilá, di sicuro in questo modo sarà stato per voi più semplice realizzarla ed ottenere un effetto finale con meno errori. Questi piccoli elastici costano pochissimo e li potete trovare in enormi e convenienti confezioni.

755454094_714

– Avete realizzato la vostra bellissima treccia ma non trovate l’elastico con cui fermarla? E magari dovete correre a lavoro? Niente paura! Se non avete una chioma enorme di capelli e avete deciso di realizzarne una molto semplice, vi consiglio, come mostra la foto di seguito, di cotonarli nella punta e di applicarci, con le dita, una lacca extra forte.

image (8)Credits: Refinery29 by Winnie Au.

– Avete ‘tirato’ troppo i vostri capelli ed ora la vostra treccia vi sembra perfettina e non vi piace? Vi basterà seguire questo piccolo consiglio: prendete una spazzolino nuovo (è la più piccola spazzola che abbiamo a disposizione) e pettinate l’intera treccia nel senso contrario dei vostri capelli.

image (5)Credits: Refinery29 by Winnie Au.

– Se invece avete tanti capelli e volete realizzare una di quelle bellissime trecce disordinate alla ‘Elsa di Frozen’, allora il trucco sta nel tirare, a treccia finita, le parti laterali di questa per crearne una completamente diversa che viene chiamata ‘oversized’. In questo caso il trucco sta nel non aver paura di lasciare ciuffi fuori posto e pezzi di treccia più ampi di altri!

Come potete vedere dalle prossime foto, questo tocco ed effetto finale piace moltissimo alle star che adorano indossarle anche per i red carpet più esclusivi!

capelli_treccia_eva_longoria

blake-lively_1

hairstyles-for-long-hair-braids-tumblr-braided-hairstyles-idea-for-long-hair-tumblr

kms

olivia_palermo_plait

Red-Carpet-Braids

tumblr_mayzj5fuhh1r3ydyuo1_1280

amanda-seyfried-hair-shoulder

Se però non avete le lunghe e foltissime chiome di Amanda Seyfried, Blake Lively o Nina Dobrev, non vuol dire che dovete rinunciare a questo tipo di acconciatura!

Anche con meno volume e capelli più corti si può ottenere questo effetto. Quello che mi piace di più? Quello della treccia disordinata di Emma Stone!

emma-stone

diane_kruger_oggetto_editoriale_720x600

leonard_oggetto_editoriale_720x600

44_RachelMcAdams

Ragazze, se invece volete scoprire qualche trend alternativo e semplice da poter provare sui vostri capelli, anche per chi ha un bob come me, allora leggere oltre!

55 COMMENTI

  1. Ho una lunghezza media ma la treccia nel lato mi piace tantissimo… Come potrei ottenere l’effetto migliore ? Purtroppo sono impedita con le acconciature …

  2. io vivo di trecce!!! non ho mai imparato però a fare quella alla francese! T.T ma come si fa quella di nina?? la sua e la maxi treccia tra queste sono le mie preferite!

  3. Peccato che una settimana fa ho fatto un bob, Clio style, ma piú corto.
    Talmente corto che non riesco a legare i capelli

  4. Io adoro le trecce e anche se ora ho un bob che si sta trasformando in lob vorrei provare a farne una camminata piccina oppure una a spina di pesce ma possibile che non sono capace???? Ci sarà una via di scampo??

  5. Da recente bob-addicted ho quasi del tutto abbandonato le trecce ma anche quando li avevo più lunghi la situazione era problematica, ho tanti capelli e spessi, mossi ma non abbastanza da non farli scivolare via, se poi aggiungete che li avevo pure scalati il risultato erano sempre trecce grosse, tozze e spelacchiate che non mi piacevano! Promossissimo era invece il metodo treccia sui capelli bagnati così che il giorno dopo avessi un bel frisee!

  6. Io amo le trecce! Adesso che mi sto facendo crescere i capelli e li ho a livello spalle, devo solo imparare a fare le trecce su di me..

  7. Ciao! Se ti posso consigliare guarda tutorial su YouTube poi ti metti davanti allo specchio e ti eserciti!all inizio ci metterai tanto e faranno un po’ schifo ma continua ad esercitarti e ti usciranno bellissime!!

  8. Mmm direi che guardandola così, basterebbe dividere i capelli in due ciocche, arrotolare le due ciocche su se stesse e poi unirle come se fosse una treccia 🙂

  9. Io insisto nel dire che: sembrano facili. Quelle trecce sono fatte da mani sapienti. Dovreste vedere le mie. Effetto scappata di casa e/o matta (zingara) assicurato. E non sono un gran bel vedere!!!!

  10. per me il problema é che avendo i capelli molto mossi faccio fatica a districarli (non li pettino mai da asciutti ma solo dopo averli lavati e aver messo tanto balsamo). voi mosse come fate? vi armate di tanta pazienza e li pettinate, o cercate di districare le ciocche come vi riesce con le dita?

  11. per me il problema é che avendo i capelli molto mossi faccio fatica a districarli (non li pettino mai da asciutti ma solo dopo averli lavati e aver messo tanto balsamo). voi mosse come fate? vi armate di tanta pazienza e li pettinate, o cercate di districare le ciocche come vi riesce con le dita?

  12. Io adoro la treccia!! In ufficio ho sostituito la coda con la treccia laterale, la trovo molto più femminile!

  13. Io semplicemente non li pettino mai da asciutti ma solo da bagnati e nemmeno tutte le volte che li lavo!é indispensabile peró una schiuma ( ottima quella di pantene per i capelli ricci) da mettete dopo averli lavati tamponati un po’ con l’asciugamano ed eventualmente spazzolati! Io non li asciugo praticamente mai col phon,nè estate nè inverno. Se proprio devo lo faccio dopo aver applicato la schiuma e con il diffusore per non rompere le onde!

  14. Cliuzza cara, prima fai tagliare i capelli a tutte e poi parli di trecce..leggendo i commenti un buon 70% delle tue follower si è lasciata tentare dal lob..

  15. prova a farena treccia solo con la cparte superiorei capellli è più semplice,soprattutto se hai i capelli medio-lunghi 🙂

  16. Bellissime, io però ho talmente pochi capelli li ho talmente fini che se provo a tirare le ciocche che far sembrare la treccia più cicciona si creano dei buchi vuoti enormi 🙁 mi consolo esagerando la lunghezza fino al sedere.

  17. sono andata a vedere i video! io facevo come dici tu ma arrotolavo le ciocche nello stesso verso e una volta unite non stavano attorcigliate e non capivo dove sbagliavo! vanno arrotolate in sensi diversi! 😛

  18. E poi ci sono le ricce che…ma che lo dico a fare -_-
    Le belle trecce te le devono fare. Se mi ci metto da sola, mi devono liberare dopo una settimana con le mani perse dentro il mio covone >_<

  19. Fai la treccia, la chiudi poi con le dita inizi ad allargare l’intreccio, un pezzettino alla volta, come se volessi disfarne la struttura. Teoricamente più viene strana e storta e più dovrebbe essere chic 😛

  20. Ciao Clio, grazie per i consigli! 😀
    Mi piace questa di Nina Dobrev ma non saprei farla. A me sembra una treccia a quattro anche se non sono sicura.

  21. io continuo a non capire perchè le star quando hanno i capelli che vanno in milleduecento direzioni fuori dalla treccia, sono fighe, quando succede a me sembra che lo spirito di Einstein si sia impossessato del mio corpo e basta..

  22. ciao ragazze! Vi propongo un’alternativa alla treccia
    si tratta di una ” banana ” spettinata… di grande effetto;)

  23. quella di nina è un semplice torciglione morbido….è facilissimo da fare…vediamo se riesco a spiegartelo..

    Dividi i capelli in due ciocche.
    Ne prendi una e fai un paio di giri su sé stessa nella direzione opposta a quella in cui la giri per arrotolarla all’altra.
    Continui così fino alla fine delle lunghezze alternando prima una ciocca e poi l’altra.

  24. Clio! Io volevo un consiglio su come gestire i lavaggi dei capell durante i periodi al mare, mi spiego meglio, dopo il bagno al mare in genere io faccio subito la doccia in spiaggia (senza shampoo ovviamente e dopo ogni bagno quindi più volte al giorno) per togliere il sale ecc, una volta a casa però mi rilavo i capelli con lo shampoo, questo iter tutti i giorni, secondo te o le altre ragazze stressa troppo i capelli?

  25. prima ho guardato un video su youtube e mi sono accorta che non mi veniva perchè giravo le ciocche nello stesso verso! XD grazie!

  26. Secondo me, non puoi fare diversamente! Li deve lavare per forza con lo shampoo. Potresti usare un balsamo (tranne sulle radici) per non seccarli troppo. E poi se si rovinano compra una maschera per capelli :).

  27. Io la faccio praticamente tutti i giorni per togliere di mezzo la frangetta che d’estate non é sopportabile!

    Devi realizzare una treccia alla francese partendo con 3 ciocche ma poi gestendone 2, ovvero la 3° ciocca, quella inferiore, la cambierai sempre inserendo i capelli che costeggiano il viso fino ad arrivare all’orecchio. mi pare si chiami French Douch questa treccia. Dopo di ché intrecci le lunghezze e realizzi o una coda di cavallo o un bun. Io preferisco l effetto con il messy bun alto, molto chic e quadi vintage

  28. Grazie mille del consiglio! Mi metto subito all’opera @Frnc !! Speriamo di migliorare almeno un pochino! 😛

  29. Grazie per le vostre risposte!! Quindi bisogna armarsi di santa pazienza e usare le dita per districarli prima di una acconciatura? In quasi tutti i tutorial che vedo su youtube il primo step é pettinare i capelli.. In effetti anche per una semplice treccia alla francese se non sono districati diventa problematico

  30. CLIO sono bellissime le acconciature con le trecce che hai proposto MA non hai spiegato come si fanno!!! INOLTRE IO CHE HO I CAPELLI LUNGHI FINO ALL’ALTEZZA DELLA
    MANDIBOLA E CHE SONO SCALATI,quale soluzione proponi,in merito alle trecce??? GRAZIE

  31. Io adoro le trecce in generale!!! grazie per i consigli ma soprattutto per il bellissimo post Clio 🙂

  32. A me piacerebbe tanto fare una treccia di quelle grosse e voluminose… peccato che abbia i capelli fini e per sognarmi una treccia simile dovrei ricorrere alle extension che aggiungono capelli e allungano un po’ che ovviamente non ho perché costano uno sfacelo >_<

  33. Come ti capisco T^T
    peccato che io non riesca nemmeno a farli crescere decentemente dal seno in giù! se faccio una treccia nel pezzo finale mi rimangono 4 peli -_-“

  34. ahaha io ho lo stesso problema, in più ho i capelli riccissimi quindi uno schifo con la treccia quella più pettinata sembro con il parrucchino l’ altra che mi piace di più un macello….ora vedo se facendoli crescere riesco a combinare qualcosa
    ( mi arrivano alle spalle e sono scalati) sono stufa della coda alta e tirata

  35. Comunque hanno i loro vantagg: quando me li hanno stirati svolazzavano da tutte le parti e non li sopportavo, al naturale non succede; 2 al mattino non dobbiamo usare piastre o altro per sistemarli ( con i capelli lisci perfetti non sono poi così in tante ragazze) 3 pioviggina si gonfiano , amen, meglio di chi li ha ondulati e piastrati. 4 dopo giorni dallo shampoo non sono unticci e orribili 5 posso dare una leggera spuntatina alle punte senza che si noti 6 quando sobo a casa due forci e li tengo ok 7 eultimo e il top quando iniziano a venire qualche capello bianco trovalo li in mezzo 😛 quindi non male direi 🙂

  36. le adoro! Ma anche la più disordinata mi fa quell’effetto bon ton che mi fa più piccola e io già dimostro molti meno anni! la mia preferita è quella a lisca di pesce a lato, la mia parrucchiera mi ha regalato delle forcine doppie che tengono dietro una meraviglia anche se a infilarle come fanno loro a sera un male!

  37. […] Stavolta non una semplice treccia laterale, ma i capelli sono sciolti e sul lato, mentre una piccola treccia viene realizzata sull’altro lato che rimane scoperto! Ehehe è più facile a dirsi che a farsi! 😀 Se vi piace lo stile un po’ rock e grunge e volete comunque pettinare i vostri capelli in modo che stiano solo una spalla, potete optare per questa soluzione davvero originale. La treccia, che dovrà essere fatta con una ciocca di capelli molto sottile, potrà essere una treccia classica o una fishtail braid. […]

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here