Ciao ragazze!

Questa del 2016 è sicuramente l’estate degli illuminanti. Ogni volta che entro in profumeria resto sempre molto colpita da quanti ce ne sono, comprese le palette con 3-4 colori (ne è appena uscita una di Anastasia) perché devo confessarvi che sono abbastanza indifferente al fascino di questi prodotti: mi piace usarli ogni tanto ma non ritengo che costituiscano uno step fondamentale del make up!

Naturalmente, per il mio lavoro ne ho provati moltissimi e nel post di oggi vi faccio vedere per bene quali sono, spiegandovi i pro e i contro delle varie formule, qualche trucchetto nell’applicazione e indicandovi i migliori illuminanti che io abbia testato. Iniziamo!

ClioMakeUp-migliori-illuminanti-1

Come scegliere l’illuminante? Swatchando sul braccio quelli che ho a casa, ho potuto accorgermi che non c’è una grande differenza tra l’uno e l’altro. Ce ne sono moltissimi in commercio perché è il trend del momento, ma se avete un ombretto beige-rosato e non troppo perlato o polveroso, potete benissimo usarlo come illuminante. In alternativa, è l’amore per un determinato brand ad essere la molla che vi fa prediligere un illuminante piuttosto che un altro!

ClioMakeUp-migliori-illuminanti-2-mac-bare-studyUna ragazza del Team usa come illuminante l’ombretto in crema Paint Pot di MAC in Bare study. Prezzo: 20€

In generale, le ragazze con la pelle grassa o che si lucida tendono a odiare questo tipo di prodotti, mentre quelle con la pelle secca li amano. Io li utilizzo quasi sempre per sfilate e servizi fotografici, ma poco su di me perché, come dicevo, credo sia un passaggio che è possibile saltare!

ClioMakeUp-migliori-illuminanti-3-clioPerò mi piace illuminare le spalle se ho abiti che le lasciano scoperte 🙂

Non mi piace molto l’effetto “lampadina” da lontano; se ho un trucco naturale metto un po’ di illuminante per evidenziare alcuni lineamenti, ma non ne abuso come va di moda su Instagram.

ClioMakeUp-migliori-illuminanti-4-instagramVia Pinterest

Tenete conto che più illuminante si indossa, più si vedranno pori dilatati, secchezza, peluria, rughe e piccole imperfezioni.

Nella prossima pagina vi mostro i vari tipi (primer, in stick, in polvere e in crema) e i migliori illuminanti che io abbia mai provato!