Ciao ragazze!

Questa del 2016 è sicuramente l’estate degli illuminanti. Ogni volta che entro in profumeria resto sempre molto colpita da quanti ce ne sono, comprese le palette con 3-4 colori (ne è appena uscita una di Anastasia) perché devo confessarvi che sono abbastanza indifferente al fascino di questi prodotti: mi piace usarli ogni tanto ma non ritengo che costituiscano uno step fondamentale del make up!

Naturalmente, per il mio lavoro ne ho provati moltissimi e nel post di oggi vi faccio vedere per bene quali sono, spiegandovi i pro e i contro delle varie formule, qualche trucchetto nell’applicazione e indicandovi i migliori illuminanti che io abbia testato. Iniziamo!

ClioMakeUp-migliori-illuminanti-1

Come scegliere l’illuminante? Swatchando sul braccio quelli che ho a casa, ho potuto accorgermi che non c’è una grande differenza tra l’uno e l’altro. Ce ne sono moltissimi in commercio perché è il trend del momento, ma se avete un ombretto beige-rosato e non troppo perlato o polveroso, potete benissimo usarlo come illuminante. In alternativa, è l’amore per un determinato brand ad essere la molla che vi fa prediligere un illuminante piuttosto che un altro!

ClioMakeUp-migliori-illuminanti-2-mac-bare-studyUna ragazza del Team usa come illuminante l’ombretto in crema Paint Pot di MAC in Bare study. Prezzo: 20€

In generale, le ragazze con la pelle grassa o che si lucida tendono a odiare questo tipo di prodotti, mentre quelle con la pelle secca li amano. Io li utilizzo quasi sempre per sfilate e servizi fotografici, ma poco su di me perché, come dicevo, credo sia un passaggio che è possibile saltare!


ClioMakeUp-migliori-illuminanti-3-clioPerò mi piace illuminare le spalle se ho abiti che le lasciano scoperte 🙂

Non mi piace molto l’effetto “lampadina” da lontano; se ho un trucco naturale metto un po’ di illuminante per evidenziare alcuni lineamenti, ma non ne abuso come va di moda su Instagram.

ClioMakeUp-migliori-illuminanti-4-instagramVia Pinterest

Tenete conto che più illuminante si indossa, più si vedranno pori dilatati, secchezza, peluria, rughe e piccole imperfezioni.

Nella prossima pagina vi mostro i vari tipi (primer, in stick, in polvere e in crema) e i migliori illuminanti che io abbia mai provato!

78 COMMENTI

  1. Sono anni che “faccio l’amore” con gli illuminanti ma non ho mai il coraggio di comprarne uno

  2. Non uso molto gli illuminanti se non la sera e in occasioni speciali, ma questa moda mi sta contagiando!!! Quello della bottega verde in crema è discreto davvero bello ma troppo rosato per me…m’intriga la base illuminante della l’oreal…..ma non evidenzierà troppo i pori??

  3. L’effetto che danno gli illuminanti trovo che sia, quando usati bene, meraviglioso. Io non li uso, solo perché non ritengo di riuscire a modulare bene il tutto, ma conto di provarci prima o poi ✌ Credo che comunque che sia un prodotto figlio dell’estate… Clio che bella che sei in questa foto: trucco e capelli top!

  4. Non vado molto dietro questo trend, ammetto che mi piace nei servizi fotografici ma nella vita di tutti i giorni non mi sembra “importante”..preferirei di più un prodotto come quello di L’Oréal, che secondo me è più facile da usare..

  5. che belli gli illuminanti, mi piacciono tanto e non pensavo XD Proverò sicuramente quello di PuroBio, mi manca!!! Grazie del post

  6. Io li uso spesso in maniera discreta. Ho quello di wycon, il moon bean di benefit ed il soft and gentle di Mac. Quest’ultimo può essere davvero portato anche di mattina. Rispetto ai blush a mio parere basta averne uno, e di sicuro non lo uso come la modella, per quello mi basta uscire con su una corposa crema idratante …

  7. Nei miei pensieri, nei miei sogni, in cima alla mia wish list c’è solo lui:
    Ambient light di Hourglass

  8. Non ne possiedo neppure uno! Sarà normale? Dovrò rimediare? Semmai ne prenderò uno sceglierei quello Wycon visto che l’unico modo che forse mi piacerebbe usare è quello soft e non x tutti i giorni quindi mi butti sul valido ed economico! Gusto personale:non mi piace come vengono utilizzati questi prodotti su instagram brillano tutte di luce propria!! A me piacerebbe creare qualche punto qua è là soprattutto con l’abbronzatura ☺ buon sabato a tutte

  9. A me usare ogni tanto l’illuminante piace! Ho quello di the balm, mi piace molto, lo trovo discreto e perfetto

  10. Avessi una pelle perfetta forse forse ne abuserei…ma fra pori dilatati,segni dell’acne e pelle lucida…bye bye illuminante

  11. Adoro gli illuminanti! In estate é uno step che nella mia beauty routine non manca mai, trovo che dia una luce particolare fresca ed “estiva”, mentre in inverno prediligo più un incarnato opaco… Il mio preferito è il What’s up di Benefit, nonostante io sia abbastanza chiara non è troppo scuro ed è meraviglioso

  12. A me piace tanto Plastic di Neve Cosmetics, lo uso sotto al fondotinta per un effetto più discreto!

  13. Ciao! Che tu sappia, lo stick di Wycon era in edizione limitata o fa parte della linea permanente? Ricordo di averlo visto in offerta alla fine dell’estate scorsa insieme ai rimasugli delle collezioni estive

  14. Anche io ho quello di the balm solo che anche dopo averlo struccato mi sembra che la zona degli zigomi sia più luminosa e ho il dubbio di non averlo struccato bene, è una mia impressione o capita anche a te? Inoltre mi fa uscire piccoli brufoletti.. Spero sia solo un caso perché è il prodotto di make-up più costoso che ho insieme al mascara!!

  15. Un filo di illuminante lo metto. Di giorno con il pennello fan, x cui si vede pochissimo e di sera un po’ di più. Non mi piace sul naso, come vedo in molti video USA. Insomma non alla Jeffree Star, ma un pochino, si.
    Ho il Mary Lou di The Balm e lo stick Madina e un highlighter di Pupa, super dorato, che non si vede neppure mettendone tutta la confezione. Mi piacerebbe provare il Becca, ma tutto sommato, lo uso poco e mi bastano e avanzano quelli che ho.

  16. Ahhh l’illuminante!!!!! (sospiro innamorato)
    Insieme al blush è in assoluto il mio prodotto preferito! Lo adoro, mi piace proprio l’effetto Gigi hadid XD
    Avendo la carnagione di un colore orrendo (specialmente in inverno) per me sono è indispensabile per ravvivare l’incarnato!
    Quelli proposti da Clio non li conosco 🙂 ma vi segnalo la
    1)matita per contouring di Neve Cosmetics (di cui uso solo l’illuminante, ma è bellissimo, sobrio e facilissimo da usare senza rischio di eccedere)
    2) duo della Lily Lolo blush e illuminante ( ho il colore coral, il blush è molto chiaro ma modulabile, l’illuminante colore champagne è qualcosa di meraviglioso una consistenza quasi cremosa che si fonde perfettamente con la pelle)
    3) Illuminante in polvere libera Aura della Neve
    4)il nuovo stick illuminante della kiko (io ho preso la colorazione rosata ) davvero molto carino e comodo da utilizzare!!
    Buona giornata a tutte ragazze ^.^

  17. Zuzi Buongiorno!!!! ^.^ arrivate le mie mail??? stamattina ho provato finalmente il fondo…avevi ragione è bellissimoooooo!!! trà l’altro il colore che hai è perfetto anche per me!!!!! Grazieeee!!!

  18. Ciao Ros Buongiorno ^.^

    ti suggerisco i nuovi illuminanti di Nabla, sono bellissimi *__* economici e se non sbglio ci sono 3 tonalità tra cui scegliere!

  19. Ciao io ho preso Angel e Jasmine e sono meravigliosi mi piacciono tantissimo!!
    Angel è molto chiaro con riflessi rosati anzi per la precisioni lo definirei madreperlati, Jamine è più scuro con una tonalità ambrata, è perfetto d’estate come abbinamento al bronzer!

  20. Io non uso molto l’illuminante, probabilmente perché ho la pelle grassa (anche se in realtà quando è usato in maniera troppo intensa non mi piace nemmeno sugli altri). Il mio preferito è il Revlon Skinlights in Bare Light, un illuminante liquido molto discreto. Ne picchietto un po’ sulla parte alta degli zigomi e per me basta. 😉 Chi ha la pelle secca, volendo, può anche aggiungerlo al fondotinta per creare una base luminosa.
    http://carolinapage.eu

  21. Mi sono lasciata prendere dalla mania dello strobing e non so se ne uscirò viva! Già mi piacevano, ma ora gli illuminanti stanno facendo scoppiare il mio beauty case!Penso che non li consumerò nemmeno campando 200 anni! Comunque: l’ultimo che ho preso è ANGEL di Nabla, e lo trovo davvero bellissimo. In polvere, ma non secca e non segna troppo. Purtroppo con l’età non posso abusarne per via delle rughette, ma l’effetto zigomo luminoso mi piace da morire. Ho uno stick della MUA che uso spesso sulle modelle e con la luce artificiale ha un ottimo effetto. Il mio preferito economico di sempre è PERSIMMON della ELF, secondo me il TOP come stick pratico e colorazione non giallastra (che odio). Ultimamente ho preso anche quello ESSENCE della collezione sull’Oriente, non male e carino come packaging. Ho poi la mineralize powder di MAC “Lightscapade”, una specie di multicolor e usata asciutta o bagnata è una favola. E innumerevoli altri (mi manca quello di The Balm e quello di Nars, che mi SCONQUIFFERANO ihihhi)
    Prima o poi farò anche io il video challenge sul male up solo con illuminanti così magari riesco a consumarne un po’ ahahah!

  22. Clio perché non provi quelli di nabla? Gli illuminanti della nuova collezione sembrano favolosi mi attirano un sacco ma vorrei avere un tuo parere su questo Brand

  23. Non amo gli illuminanti anche perché non li so usare….ho sempre paura di abusarne, ne metto poco e non si vede nulla, poi ho paura evidenzi rughe ecc. Però non ho saputo resistere a Angel di Nabla e devo dire che è bello bello!

  24. Ciao Marty! Pure il colore è giusto? Tu pensa. Forte!
    Le mail sono arrivate – ti ho pure risposto poco fa, perchè ho lavorato ieri dalle 15 alle 23 e oggi invece dalle 7 alle 15. Quindi tempo di tornare a casa, struccarmi e tutto, quand’è così, dormo sì e no 5 ore. Ma ora con calma ho recuperato. Passa una buona giornata!

  25. Mah io non ho riscontrato lo stesso problema, anche xke ne uso davvero in piccole quantità, quindi viene via bene quando mi strucco

  26. Ciao!! Io uso pochissimo l’illuminante, uso un ombretto di una palette! Ne metto un po’ sugli zigomi e l’angolo interno dell’occhio… Per fortuna non sento il bisogno di averne uno vero e proprio!

  27. Credo che l’illuminante sia uno di quei prodotti più difficile da saper gestire. Seguo parecchie Youtuber americane e, posso dire che, l’80% di loro usa gli illuminanti come fossero una crema viso (un po’ qui, un po’ lì, ma si, fammene mettere un’altro bel po’ qui) e il risultato è ridicolo. Posso capire illuminare gli zigomi e, al massimo, lungo il naso se si cerca di renderlo più snello, ma quando vedo 3kg di illuminante sull’arco di cupido non capisco che effetto si voglia raggiungere se non quello da “mi sta colando il muco dal naso e mi è finito sul labbro superiore”. Lo so, che schifo.

    In ogni caso, tra gli illuminanti che possiedo mi sento di consigliare (come diceva anche qualcuna qui nel post) il “Soft & Gentle” di MAC. E’ bello luminoso ma credo si possa portare benissimo anche di giorno, e il colore è universale (nè troppo dorato, nè troppo rosato). Un altro prodotto carino è il “Soo Glow!” 010 della Essence che, nel pack si presenta cremoso ma, una volta steso con le dita, si trasforma in polvere dall’effetto velvet. Molto carino!

  28. Ciao Clio! mi piace molto l’effetto degli illuminanti sugli altri, stili gigi hadid, però io ho la pelle mista (che tende a lucidarsi molto d’estate) e con imperfezioni… secondo te è proprio bandito un prodotto del genere per chi ha la pelle come me? o esiste qualche trucchetto o tecnica che permette di ottenere un effetto simile? sarebbe carino se facessi un post su come usare gli illuminanti anche per chi ha la pelle grassa o con imperfezioni…

  29. Io ne ho uno sul rosino di wycon che adoro!! Da un effetto sano e luminoso,peccato che in quella tonalità sia fuori produzione 🙁

  30. stranamente ora che ci penso, tendo a non truccarmi tanto ma l’illuminante lo uso. utile per chi non ha zigomi o in estate la sera

  31. Io adoro l’ Illuminante! Per me è uno step fondamentale per quando faccio un trucco per la sera perché da molta luce al viso :-). A proposito di trucco, Clio puoi fare un tutorial del trucco che hai fatto? Quello che hai mostrato nella pagina 1? È bellissimo!!

  32. Ciao Martina come stai?? È vero anche Nabla!! Dove si trova che tu sappia? Sol on-line? Grazie del consiglio

  33. Preferisco un fondo luminoso e les beiges di Chanel. Molto più naturale come effetto.
    Mi intriga più un correttore illuminante

  34. Gli illuminanti li ho scoperti da poco e li adoooro… ma ovviamente li uso in maniera leggera…
    Di giorno uso spesso delle basi illuminanti, in particolare l’èclat minute di Calrins e il natural radiance della MAC, il primo meno idratante e più adatto all’estate, il secondo quando ho la pelle più secca.
    La sera preferisco quelli in polvere sopra il trucco e abbondo un pò di più : uso molto anche io il Mary-Lou Manizer e a natale mi sono fatta regalare questa spettacolare palette della Hourglass, la Ambient Lighting Palette

  35. Mi piacciono gli illuminanti ma non li reputo indispensabili.Li utilizzerei volentieri solo nelle occasioni speciali,ma nel makeup di tutti i giorni possono farne a meno.Comunque Clio hai messo una bellissima foto.Sembri un angelo 🙂

  36. Sai cosa? Molto dipende dall’applicazione. L’ho visto fare da diverse Make-up Guru su YouTube e ho notato una grande differenza da persona a persona… ad esempio, NikkieTutorials è solita applicare l’illuminante SOLO sulla punta del naso – e l’effetto a me, personalmente, non piace. Mentre Carli Bybel, altra Youtuber, trovo che applichi l’highlight partendo dal ponte del naso fino a scendere, in maniera graduale, sulla punta (creando una sorta di punto esclamativo, diciamo).

    https://uploads.disquscdn.com/images/3f69bb3e152fd8f712e6192ecab63a1b5bbf31451272c4745e4f00e27525cb28.jpg

    https://uploads.disquscdn.com/images/39e0a686f1082102d18d5f4a80ebc350e3d7a4529fddf1f24eadcd6139d7d4df.png

  37. Credo aiuti di più una matita del colore delle tue labbra… se ridisegni solamente il profilo, senza aumentarne il volume, l’effetto è naturale. Tutto quell’illuminante sull’arco di cupido lo trovo eccessivo… un po’ va bene, ma su molte ragazze sembra che stiano sudando :/

  38. Io l’illuminante l’ho scoperto grazie a te e ormai lo metto sempre, secondo me fa la differenza, ho lo stick rosato di Kiko e Flash di Mulac che è in crema.

  39. Quello Wycon è bellissimo ma molto visibile, lo uso con cautela per non far sembrare mi abbia leccato una mucca glitterica eh eh! Molto più portabile quello di cui allego foto della Too Faced. È in polvere e modulabile, leggero e bellissimo, almeno per me

  40. Verissimo!!!! Anche a me piace sull’arco di cupido però pochissimo delle volte ci metto semplicemente un ombra di matita burro e la sfuma con il polpastrello x essere più soft rispetto ad un illuminante visto che è opaca..Non so a me piace

  41. Dai proviamoci che con l’estate fa un effetto wow! Certo con moderazione..io x ora mi sono arrangiata con ombretti e matita burro ma domani ne prendo sicuramente uno

  42. c’ è stato un periodo, più o meno 4 o 5 anni fa (quindi prima che spopolasse questa moda) in cui finivo un trucco solo con una spolverata di “illuminante” sugli zigomi. era come il mio gesto conclusivo di make up: solo allora ero pronta e potevo uscire. all’ epoca usavo un banalissimo ombretto in polvere champagne di Deborah (se non sbaglio) e faceva il suo sporco lavoro.
    ho provato negli anni anche quello fluido L’Oreal e ricordo che mi era piaciuto: io lo mescolavo al fondotinta. due annetti fa a londra ho comprato quello Revlon: molto buono anche questo e lo mescolavo al fondotinta. mi è capitato di provarne uno di mia sorella Wycon (però non è quello che ha messo Clio, il packaging è tutto rosa) ma non mi è piaciuto, troppo evidente.
    comunque per concludere: ora non lo uso più come un tempo, non so, è come se mi avesse un pò stufato. e pensare che un tempo era un gesto quasi automatico e scontato. chissà, magari un giorno riprenderò ad usarlo
    (tra quelli postati mi ispira il Mary Lou manizer, potrei farci un pensierino)

  43. Ciao Clio, io mi dimentico sempre di mettere l’illuminante (o meglio un ombretto come illuminante). 🙂
    Non so perché!!!! :’D

  44. ne ho talmente tanti che mi risulta impossibile elencarli,quello di Jemma Kidd confermo è un ottimo prodotto ho molte sue cose e francamente mi spiace non si trovino più,mi ricordo anni fa che c’era la pazzia x quella crema di eyeko nel barattolo rosa io ne ho uno pieno

  45. mi scordavo che uno dei miei preferiti effetto wet sia sotto che sopra al fondo è quello di burberry dà proprio l’effetto che si vede nelle sfilate del marchio

  46. Io uso un ombretto illuminante di Mac nell’arco delle sopracciglia sotto consiglio della loro MUA ma sul resto del viso no perché non mi piace l’effetto

  47. Ciao Ros eheheh hai visto che oggi c’è la recensione di Nabla..lo dicevo io che erano bellissimi!!! Peccato non abbiano messo anche gli swatch di jasmine perchè è bellissimo per l’estate!! Io di solito li compro sul sito di Nabla oppure se devo prendere anche altre cose bio , su di un sito che si chiama Valeryana.com , sono gentilissimi ed hanno un sacco di marche interessanti!!! *.* ti segnalo Volga che fa uno scrub corpo al sale , fantastico, e dei burri con pigmenti metallizzati !!!

  48. Zuzi!!! Ho ricevuto la tua mail ^.^ stasera ti rispondo con calma…pure io giornate da delirio!!! Intanto buon we!!

  49. provali sono sicura che ti piaceranno, di Nabla ti consiglio anche i rossetti diva crime (se non li hai mai provati) io li trovo ottimi anche come rapporto qualità prezzo. Gli ombretti invece , secondo me non sono tutti ugualmente validi, dipende dal colore che scegli, con alcuni mi sono trovata malino, altri li adoro!

  50. Adoro gli illuminanti!! Ne ho una decina e li uso tutti, in particolare sugli zigomi ma a volte mi piace usarlo anche in altri punti del viso! Comunque basta, ne ho troppi… 😀

  51. Ciao Ros buongioorno! Scusa se ti rispondo solo ora ma ieri ero incasinatissima! Allora devo dire che Rust non lo conosco ( ma su quelle tonalità se ti piacciono ti consiglio Fenice di Neve cosmetics *__* che è pigmentatissimo e bellissimo)
    Di Nabla ho Clementine ma è stata una gran delusione 🙁 polveroso e poco pigmentato insomma non si vede nemmeno ,mi lascia un coloretto indefinito vagamente sul mandarino, peccato perchè mi piaceva tantissimo avederlo così.
    Anche lazy day te lo sconsiglio è polveroso e lascia glitterini in giro ( allora du quella tonalità meglio mezzaestate di sempre di Neve)
    Desire di nabla è molto molto bello, un oro rosa non chiarissimo, tono medio, e meraviglioo è Aphrodite *__*
    Tra quelli in crema a me piace tanto Pinkwood che è un bellissimo rosa malva in base nocciola!

  52. Confermo sulla Hourglass: ho Dim Light… ed è spettacolare *w* è discreto, ma dona una bella luminosità! 😀 con un pennello largo e usando una mano leggera la uso sulle occhiaie per illuminare la zona sotto gli occhi.

  53. Vero, addirittura quello più chiaro della palette l’ho usato come cipria su tutto il viso, ovviamente la sera e con un pennello mooolto poco denso tipo stipling, e ti assicuro che mi dava molta luce senza fare l’effetto palla da discoteca. La qualità é ottima e si possono modulare a seconda dell’effetto voluto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here