Ciao ragazze!

Quando vedete le mie foto insieme alle celebs mi chiedete spessissimo se sono veramente così belle come appaiono, ma soprattutto come sono di carattere. Devo dire che, come per tutte le persone, non c’è uno “standard”: esattamente come tra le ragazze normali c’è chi se la tira e chi no, lo stesso succede nello star system.

Molto dipende anche dalla situazione: quando ho incontrato al ristorante Jake Gyllenhaal non ha voluto fare la foto con me, ma capisco che questo non vuol dire che lui se la tiri: se lo avessi approcciato sul lavoro e/o se avessi dovuto truccarlo, la cosa sarebbe andata diversamente.

I VIP quindi se la tirano o no? Ho capito negli anni che le persone intelligenti, quelle che si meritano veramente il successo, trattano bene il prossimo e i loro fan. Quelle ignoranti, che sono diventate famose in modi “discutibili”, sono talvolta più spocchiose e primedonne… E capita che il loro brutto carattere arrivi ad incidere negativamente anche sulla loro carriera! Nel post vi racconto le mie esperienze dirette!

cliomakeup-vip-se-la-tirano-1-adriana-lima

A questo proposito, ricorderò sempre una cosa che ci ha detto la nostra insegnante alla scuola di trucco a NY: trattate sempre la persona che avete davanti come se fosse vostro fratello o vostra sorella. Non si sa mai chi è e cosa dirà in giro di voi. Verissimo!

cliomakeup-vip-se-la-tirano-2-gossip

Magari voi trattate male una persona oggi e il giorno dopo scoprite che è il vostro nuovo capo sul lavoro, o la migliore amica di vostra cognata eheheh! Non si sa mai come gira il mondo! E le persone che sono nello star system da tanto tempo (questa cosa l’ho notata moltissimo sia con Adriana Lima sia con Eva Longoria) sanno esattamente come comportarsi, perché capiscono che tutto quello che fanno e dicono verrà fuori. Quindi… Ti trattano come un’amica.


cliomakeup-vip-se-la-tirano-3-eva-longoria

Infatti, una cosa che mi aveva sorpreso e che avevo raccontato nel video di Cannes, era che a distanza di 5 ore Eva Longoria si ricordava ancora il mio nome: io che ho una memoria pessima non ne sarei mai stata capace!

Con Adriana Lima è stata la stessa cosa: abbiamo chiacchierato molto, mi ha fatto vedere le foto delle sue bambine e mi ha raccontato di quanto ami l’Italia, difatti le sue figlie si chiamano Sienna e Valentina. È bello lavorare con gente così!

cliomakeup-vip-se-la-tirano-4-adriana-lima

cliomakeup-vip-se-la-tirano-5-adriana-lima

Mi è capitato in passato di trovare modelle un po’ “rompiscatole”, o che come prima cosa si mettevano gli auricolari ben decise a non rivolgermi la parola. Ma mi è capitato anche di lavorare con modelle fantastiche, ad esempio Taylor Hill, che ora è famosissima: io l’ho conosciuta 16enne all’inizio della carriera, ed era già dolcissima e gentile. Infatti avevo detto a Claudio che ero sicura che avrebbe avuto successo, perché aveva i lineamenti giusti e anche il carattere giusto.

cliomakeup-vip-se-la-tirano-6-taylor-hill

Quindi, se le più intelligenti e professionali sono quasi sempre educate e alla mano, in che ambienti è più facile trovare VIP che se la tirano? E Adriana & Co sono davvero così belle come in foto? Le risposte nella prossima pagina 😉

96 COMMENTI

  1. Clio , bellissima la foto con Adriana Lima , siete top entrambe . Buongiorno a tutte / i , finalmente è venerdì

  2. Mi piace molto il messaggio che passi in questo post perché é importante capire che il successo, che sia nello star system o nella propria carriera personale, dipende moltissimo anche dalla propria capacità di sapere interagire con le persone. Conosco persone validissime professionalmente che non riusciranno mai ad andare avanti come vogliono per via di un brutto carattere che le penalizza. Ragazze, una crescita personale equilibrata e l’attenzione costante ai bisogni dell’altro sono le chiavi vincenti, non c’é nulla da fare…lo dicono anche una marea di studi scientifici. Investite nello studio certo, ma anche in voi stesse e nella vostra personalità, é fondamentale!
    Che poi come dici tu non vuol dire essere buoniste all’estremo, anche una brutta notizia o una decisone dura da digerire per l’altro si possono accettare meglio se dette a chi ci sta di fronte in un modo chiaro ma benevolo.

  3. Post carinissimo.
    Gli snob…quella categoria di persone che meno sopporto al mondo..e attenzione…io di solito tollero di tutto.
    Quando mi capita di conoscere persone così mi viene subito da pensare a quanto sia limitata la loro vita, si precludono spesso conoscenze che potrebbero arricchirli in nome di una superiorità che loro stessi hanno stabilito e che non esiste in natura.
    Mi viene in mente un episodio di qualche tempo fa in cui una ragazza che conosco piena di soldi e per questo autoproclamatasi vip, se ne rimase per un’ora in un angolo in silenzio perché io avevo intavolato un discorso con un venditore ambulante…non ascoltava nemmeno…aspettava che passasse..come il terremoto.
    Con tutta la buona volontà…sono atteggiamenti che non riesco a capire

  4. Molto bello questo articolo! Il messaggio che hai passato è positivo e personalmente, in questi giorni in cui mi sono sentita un po’ giù proprio per argomenti simili ( intendo essere sempre gentile e sentirsi a volte un po’”fessa” visto che altre persone non hanno gli stessi riguardi) mi ha dato una carica di positività che mi serviva! Per quanto riguarda i Vip, io credo che come appaiono di persona dipenda molto dal carattere: nel senso che magari qualcuno, nonostante il lavoro che fa, può apparire scostante e freddo, ma potrebbe non essere alterigia, ma semplicemente riservatezza o timidezza. (Io sono così: di primo acchito non piaccio MAI proprio perché sono troppo riservata e passo come snob).

  5. Anche io a volte posso sembrare snob o perfettina ma è solo timidezza, poi le persone capiscono che sono diversa 🙂

  6. Ciao Clio!quando ho visto le foto Adriana Lima e la Hadid mi sono emozionata 🙂 :-)complimenti per la tua professionalità e simpatia!è verissimo che oltre ad avere delle competenze è buona cosa lavorare molto sul carattere ed essere gentili con un bel sorriso sulle labbra, ho fatto un corso lo scorso anno dove mi hanno fatto capire l’importanza di questo aspetto.Ps:avrei voluto vedere dal vivo la bellissima pelle struccata delle top, tanto per deprimermi un po’ ahahah 🙂 buona giornata!

  7. Bellissimo questo post!
    Ho sempre pensato che non abbia alcun senso giudicare per “categorie”. Persone piacevoli o, al contrario, insopportabili, si trovano dappertutto!XD
    Inoltre, la prima impressione non è tutto; detesto quando qualcuno giudica male una persona che a malapena conosce, credo che il beneficio del dubbio vada concesso a tutti. Apprezzo moltissimo, quindi, il modo delicato con cui hai citato il famoso “incidente” con Jake Gyllenhaal: il fatto che sia stato un po’ brusco in una determinata circostanza, non fa di lui necessariamente una persona fredda e maleducata;)
    Detto questo, porsi in maniera cordiale con gli altri aiuta sempre nella vita, soprattutto nel lavoro. Io sono una persona che sorride molto (non per “partito preso” XD, è una cosa che ha sempre fatto parte della mia personalità) e, con il passare degli anni, mi sono resa conto che questo mi avvantaggia tantissimo quando interagisco con altre persone (amici, conoscenti, colleghi o sconosciuti che siano)!

  8. Ah guarda io fino all’estate scorsa, a 31 anni, non le avevo mai fatte ma ho iniziato qualche mese prima del mio matrimonio. L’ho fatto solo per quello e da allora non mi riesco a vedere diversamente, ma prima non avevo mai toccato le braccia.

  9. Hai proprio detto bene: le persone intelligenti sanno comportarsi. Quelle che, ahimè ce ne sono troppe in giro!, non lo sono si comportano come tali e sono pure cafone.

  10. Sono anni che mi dico che dovrei iniziare a depilarle, ma alla fine non ho mai voglia di farlo davvero XD

  11. Nemmeno io! Mai passato per l’anticamera del cervello! Però c’è da dire che io sebbene sulle braccia abbia parecchi peletti, sono biondi, quindi non si notano!

  12. Mooolto carino questo post!!!
    A tal proposito, riporto quello che ha pubblicato una mia amica su fcbk l’altro giorno:
    “Ho scelto di essere una persona gentile…credo di averlo scelto tanti anni fa grazie all’educazione della mia mamma e del mio papà…le persone arroganti che incontro quotidianamente non mi scoraggiano…anzi mi sfidano ad esserlo ancora di più!”
    Che dire, ci sta a pennello e condivido in pieno!

  13. Ciao ! Gurda io ultimamente “sopporto poco” le persone perchè nella vita mi sono sempre comportata in modo educato e gentile ma a volte non ricevevo indietro lo stesso trattamento. Questa cosa iniziava a darmi fastidio , molto fastidio, soprattutto perchè vedevo che le persone maleducate e arroganti ottenevano tutto e venivano trattate benissimo dalle altre persone. La scorsa settimana sono andata in un ufficio per chiedere una pratica (nonostante sapessi che non mi sarebbe stata fatta ) e l’impiegato ha mandato via in malo modo le persone prima di me ( che erano li per la solita mia richiesta ). Tocca a me , il tizio mi fa sedere, mi dice di motivare la mia richiesta e poi inizia a compilare i fogli. Mi consegna la pratica mi stringe la mano dicendo che erano anni che non incontrava sul lavoro una persona educata ed onesta come me . Questa cosa , che per molti potrà sembrare una cavolata , mi ha fatto capire che l’educazione e la gentilezza forse servono ancora a qualcosa ma i maleducati non hanno l’intelligenza per capirlo. Quindi anche se molto spesso non veniamo trattate come noi trattiamo il prossimo non importa perchè alla fine noi non abbiamo niente di cui pentirci e viviamo serene… Scusami se ho scritto tanto , ti auguro una buona giornata !

  14. Nemmeno io mi depilo le braccia 🙂
    Sinceramente i peli lì non mi danno alcun fastidio, anche se non sono del tutto biondi (sono chiari, ma si notano un poco)!
    In più ho visto sulle braccia delle mie amiche come ricrescono i peli dopo averli depilati… tutti storti e “sollevati” rispetto al normale! Preferisco tenermi i miei XD

  15. Figurati, è stato bello leggere la tua opinione e il tuo episodio di ‘rivalsa della gentilezza’. Trovo che alla fine anche queste piccole cose siano quelle che ti fanno dire: ah, ok, allora vale la pena essere gentili! Buona giornata anche a te

  16. Vi dico la mia esperienza! Qualche mese fa sono stata a un evento con Red Carpet (tra il pubblico, ovviamente) a cui hanno partecipato decine di celebrities. Alcuni sono fantastici con i fan, ad esempio Michael Fassbender, Domnhall Gleeson, Gwendoline Christie (Brienne di GOT ;)), Eddie Redmayne, Matt Damon, Stanley Tucci, Taron Egerton, Cate Blanchett, John Boyega, Idris Elba, Saoirse Ronan e tanti altri.. Anche Jim e Tanya (youtubers come Clio) sono stati dolcissimi e hanno fatto foto e autografi. Invece mi ha delusa moltissimo Douglas Booth (che io adoro): ha firmato qualche autografo e poi s’è infilato le mani in tasca aspettando di essere intervistato quando tutto il pubblico stava urlando il suo nome. E non gli costa davvero niente firmare due autografi, perché è un evento in cui il pubblico è fondamentale, non come Jake Gyllenhaal in un bar per i fatti suoi. Anche Spielberg è arrivato con la moglie e ha a malapena salutato con la mano. Comunque la maggior parte è stata estremamente disponibile e gentile e questo me li ha fatti rivalutare molto. Menzione particolare per Dicaprio, che quando è arrivato è scoppiato il finimondo ma ha fatto più autografi e foto possibili!

    Un’altra esperienza che ho avuto è stata quando ho visto Paul McCartney (che io AMO!) in un locale attraverso la vetrata, ed era con moglie e figli, quindi si è limitato a salutare con la mano, però appunto essendo con la famiglia era totalmente comprensibile.
    Un bacio a tutte!

  17. Mi sono dimenticata di Benedict Cumberbatch dopo Hamlet a teatro! (E anche il resto del cast) Gentilissimo, ha firmato TANTISSIMI autografi e parlato e scherzato con i fan 🙂

  18. Ciao Clio! Bellissimo questo post! E quello che hai scritto vale in molti ambiti! Ad esempio anche in ambito sanitario mi è capitato molte volte di notare come gli operatori più umili e gentili spesso siano anche i più validi a livello professionale! Riguardo al fatto di aver mai incontrato un vip.. io lo scorso anno ho avuto la fortuna di fare una foto con te a Milano da Wycon! Ed è un’esperienza che non dimenticherò mai: la tua gentilezza, simpatia e solarità sono uniche!!!! Un mega bacione! ♡

  19. A me addirittura fa un po’ senso quando le persone hano le braccia depilate. Proprio non ce la faccio a concepirlo.. sarò strana io…
    Capisco se i peli fossero grossi e neri, ma nella stragrande maggioranza dei casi non ce n’è proprio bisogno! E non capisco neanche perchè farseli per il matrimonio. Che è, in tutte le foto precedenti si vedevano i peli? Perchè non lo si fa anche prima allora? mi sembra una cosa strana ecco

  20. Io pure…me li schiarisco e non mi danno fastidio..ma dico, è obbligatorio farseli? Tra inguine gambe e ascelle è già una rottura, non ho nessuna intenzione di aggiungere le braccia alla lista.

  21. Il problema principale delle persone famose, credo, non sia tanto il fatto se se la tirino o meno… ma piuttosto quanto vere e genuine siano con le persone che le seguono, come ad es. i loro fan.

    Vi racconterò la mia esperienza ma in versione molto ridotta perchè altrimenti questo commento uscirebbe stra-lungo… Quando ero più piccola (intorno ai 15/16 anni) gestivo un sito dedicato ad un’artista statunitense, che ha iniziato la sua carriera da attrice e poi ha fatto anche la cantante e altri impieghi diversi. Nel giro di pochi anni (forse 2 o anche meno) il mio sito diventa il più seguito tra i vari siti dedicati a quest’artista (che è conosciuta a livello internazionale, quindi i siti erano diversi) e qualche anno dopo ancora è lei stessa che nomina il mio sito come suo “sito fan ufficiale”. Quest’artista è stata per tanti anni un mio punto di riferimento, sia per ciò che faceva dietro la telecamera e sia per come si comportava nel quotidiano. Per questa persona non ho dato il 100% di me stessa, ma forse anche qualcosa in più. Conoscevo il suo team (manager, publicist), ogni anno le regalavo qualcosa il giorno del suo compleanno anche facendo partecipare i suoi fan, venivo contattata da registi/imprese che volessero lavorare con lei, difendevo la sua immagine online, confermavo/smentivo rumour, insomma… ero la sua fonte di supporto più forte che esistesse e son arrivata anche a prendere 2 aerei per conoscerla dal vivo ad Amsterdam (salvo quel giorno, da lì in poi le cose non sono andate così bene). Qualche anno fa arriva il momento in cui decide di seguirmi su Instagram (lei non è mai stata tipa da seguire fan sulle sue pagine social, soprattutto quelle gestite da lei e non dal suo team, e Instagram era in assoluto la sua più personale) e oramai il nostro rapporto non sembava neanche più artista-fan, ma quasi artista-staff member. Ero quasi diventata una di “loro”, loro che lavoravano per lei (io non venivo pagata ovviamente) e la cosa era parecchio gratificante, perchè pensavo a tutti gli sforzi dei vari anni… ma ce l’avevo fatta. O così pensavo. Qualche mese dopo mi capita qualcosa di molto grande a livello personale e lo comunico al suo manager (con il quale avevo un rapporto molto informale, infatti parlavamo spesso su skype, etc.) e decido di farlo anche con lei dato che ora potevo contattarla direttamente io stessa su Instagram. Indovinate? Lei si è limitata a visualizzare il mio messaggio (contenenti cose delicate e importanti) e a non dire “A”. Neanche una minima parola, neanche ad un altro successivo messaggio. E lì mi è crollato “un mito”, o quella che era stata la mia role model d’infanzia. Così da quel giorno capii una cosa…

    Non prendete mai come punto di riferimento o modello di vita una personaggio pubblico/famoso. Apprezzateli per ciò che fanno nelle loro carriere (se cantano, ballano, recitano, etc.) ma non guardateli mai come persone da imitare o da seguire. Per quanto possiate essere loro fan da una vita intera, limitatevi a guardare i loro film e ad ascoltare i loro album, perchè davvero bene non le conoscerete mai. E, se come nel mio caso, aveste l’occasione di conoscerle più intimamente, finireste col rimanere deluse.

  22. io li ho biondi sulle braccia per fortuna! mi scoccia già depilarmi gambe e ascelle XD (l’inguine lo lascio alla cera dell’estetista, ho paura di usare lame)

  23. Sono un pò stanchina..il caldo non aiuta, lui scalcia parecchio e tende a scendere un pò troppo con relative scossette, mancano circa 5..6 settimane ancora e so che saranno infinite

  24. Ancora una settimana chiusa in fabbrica e poi ferie , quest ‘ anno niente prenotazioni , andremo in giro qua e là e non sappiamo ancora dove , di sicuro niente montagna .

  25. Post interessantissimo Clio!
    Nel mio lavoro incontro quasi tutti i giorni persone del mondo dell’estetica anche di alto livello, parrucchieri principalmente… ecco, questi, che sono “solo” degli hairstylist, se la tirano mille volte di più dei personaggi famosi per cui lavorano. Le eccezioni, ovvero di parrucchieri e stylist famosi con clienti altrettanto famose, le contiamo sulle dita.
    Vi racconto un paio di episodi: L’anno scorso è venuta personalmente una VIP molto ma molto famosa, specialmente per gli italiani. Ovviamente il mio capo le ha chiesto una foto, lei ce l’ha concessa al termine del suo acquisto, ma dopo essersi quasi scocciata della richiesta ed essersi addirittura azzardata a chiedere uno sconto. Ora, sei a dir poco miliardaria, hai già un prezzo di favore perchè è quello dedicato al suo stylist, e hai anche il coraggio di chiedere sconti???? Volete sapere la volta successiva che è venuta cosa ha risposto al mio capo che in battuta le ha detto “allora stavolta non ti chiedo la foto di rito!” disse così: “eh dai veloci se la volete, prendete l’iphone al volo perchè io devo andare!” al che abbiamo declinato la sua gentile offerta.
    Qualche anno fa invece, ho accompagnato mia mamma a Londra per vedere lo spettacolo di un attore molto famoso negli USA, che lei adora. In Italia è poco conosciuto purtroppo, perchè è una persona a dir poco splendida. Dopo lo spettacolo si è fermato nella hall del teatro a fare foto, autografi,ecc a tutti i fans. Ci ha dedicato qualche minuto come agli altri, ha fatto la foto con noi e alla fine, siccome eravamo rimaste solo noi lì, ci ha augurato di nuovo la buonanotte quando ci ha viste avviarci, dopo averci già salutate in precedenza. Ecco, questa è una persona d’oro che merita la fama che ha, non la prima di cui ho parlato. Credo di aver dato dei buoni esempi 🙂

  26. Anche io ho avuto a ch fare con blogger che se la tirano per 1000 like e le detesto! AnChe io ho un blog! Non é niente di entusiasmante.

  27. Grande cliooo sei troppo forte!! Ma gli occhiali da sole di gigi nell’ultima foto?!? Troppo belli!!

  28. Clio ti ho vista su snap , ti preparavi per il super concerto di Laura Pausini , anche lei è una vip ma molto alla buona , ti ha invitata , avete fatto la foto insieme e ti ha nominata dal palco , tu che sei dolcissima ti sei emozionata con la lacrimuccia , 2 vip che non se la tirano . Brava

  29. È vero, bisogna sempre essere gentili con gli altri, perchè non sai mai chi sono! E non parlo di essere o meno famosi, che uno possa o meno essere un lontano parente, la moglie del cugino di 20esimo grado ecc. È semplicemente essere civili col prossimo. Essere gentili non costa nulla e si ha molto da guadagnare. Quando al lavoro mi capitano le persone spocchiose e arroganti, a volte perfino bugiarde, lavoro male e vorrei se ne andassero subito, e invece son sempre quelle che ti creano problemi e poi si lamentano pure di te. Ti rovinano davvero la giornata. E di gente così ne capita tanta. Peró ci sono anche persone gentilissime, educate, che si lamentano se e solo se è davvero necessario, ma alla fine son sempre contente. Che dicono per favore e grazie. Che salutano. Ecco queste persone ti migliorano la giornata e lavori davvero più volentieri.

  30. Hai completamente ragione! Proprio stamattina sono andata in farmacia ed essendo allergica ad un principio attivo che è contenuto nella maggior parte dei farmaci da banco, ho chiesto al dottore che medicine alternative potrei prendere in considerazione. Nel frattempo alle sue spalle è passata una dottoressa e gli ha detto chiaramente “dalle quello che le hanno segnato e basta” ti rendi conto??? Io le ho risposto che non avrei preteso la prescrizione di farmaci se lei non ha competenze al riguardo

  31. Ciao Clio. Come mai non ci sono le interviste di tutte le star che hai incontrato? Forse mi sono sfuggiti??

  32. Clio, ho visto ora su snapchat la tua esperienza relativa al concerto e approfittando del post volevo dirti che è stato emozionante! Tu bellissima e commossa e Laura Pausini ha dimostrato ancora una volta che lei è proprio una donna che non se la tira! Bellissima pure lei, genuina e molto altruista e disponibile con le persone che la seguono! !!

  33. No scusate, i baffetti me li faccio IO e vorresti farmi credere che la super dea Adriana lima, in realtà va in giro con i mustacchi?!? Allora è vero che donna baffuta sempre piaciuta… Non ho proprio capito niente nella vita

  34. Mi son rivista molto nel tuo racconto! A volte ho trovato persone arroganti, approfittatrici, vanitose (di cosa poi, non si sa, visto che non avevano né arte né parte e spesso in vita loro non avevano combinato mai nulla di buono), o ancor peggio invidiose (di cosa?? Boh!) e cattive. Maturando ho imparato anche a farmi trovare pronta, senza dover sottacere sempre! In effetti a un certo punto ti levi il prosciutto dagli occhi e smetti di star sempre zitta perché non te ne frega nemmeno più! Ma ho capito che la gentilezza non arriva a tutti: se una persona è ignorante e accecata di invidia per esempio, potrai essere la più disponibile e dolce con lei, che lei comunque non capirà, non ti apprezzerà davvero! A quel punto, lascia correre e passa oltre! 🙂 le persone intelligenti capiscono e apprezzano la gentilezza, e ricambiano! E quando capita, è molto gratificante 🙂 esser gentili con il prossimo non ci costa niente.

  35. Clio, non avevo dubbi sul fatto che la blogger di turno possa essere più antipatica della top model: tutti i giorni si può notare la stupidità di persone normali (se non mediocri) e la saggezza di persone “su”. Ci sono individui che se la menano per il privilegio di respirare in mezzo agli altri, come per unzione divina, e non mi riferisco di certo all’atteggiamento riservato delle persone timide, ma a quello proprio di chi tratta con sussiego il prossimo suo e che lo guarda dall’alto in basso. Spesso le celebrità di un certo spessore sono persone gentilissime ed alla mano (lo so anche io per esperienza personale), che rispettano il tuo lavoro ed il tuo tempo: si tratta di persone intelligenti che sanno stare al mondo, e che hanno capito l’importanza del rispetto per gli altri anche per il loro stesso lavoro.

  36. Pff Jake Gy-coso ha perso un’occasione o semplicemente non voleva sfigurare 😉 comunque nell’articolo c’è scritto che le top sono molto attente a quello che accade intorno a loro e che spesso sono gentili e cordiali, secondo voi lo fanno perché sono realmente così o perché dimostrandosi in questo modo danno una buona impressione e quindi le persone le adorano? (Ovviamente non parlo di tutte) La mia preferita resta Gigi, anche se non posso dire molto su di lei perché ovviamente non la conosco~~

  37. Sono d accordo con il tuo commento . Io moltissime volte mi arrabbio con mia mamma perchè lei è sempre disponibile e gentile con tutti e molte volte i parenti la considerano “fessa”. Questa cosa mi manda in bestia perchè lei è una persona veramente intelligente e dolce ( non lo dico perchè è mia mamma credimi) e preferisce stare zitta e subire pur di non offendere o far rimanere male una persona. Io invece sono sempre educata e gentile ma basta che senta qualcosa di storto per andare fuori di cervello. A differenza sua io esplodo ma poi me ne pento anche se sono nella ragione piena. Anche se sono nel giusto mi pento di aver fatto rivalere le mie ragioni ( sarò scema? ) Io poi credo che la vita non regali niente e si affrontano momenti difficili e allora cosa costa fare un sorriso al prossimo e far star bene tutti ?

    Il mondo va male forse perchè l’egoismo è sovrano…

  38. Io i peli delle braccia li schiarisco solamente, non li toglierei mai. Basta già il tempo che dobbiamo impiegare per depilare altre zone.
    Io ho visto/conosciuto alcuni cantanti e attori, più o meno sono stati tutti gentili e disponibili con i fan (a parte qualche rara eccezione). I più simpatici, gentili e disponibili che mi sono capitati sono gli Eiffel 65 ed Ian Somerhalder.

  39. Si, ho conosciuto te Clio, alla kiko di via del corso a Roma quest’anno, mi sembra che era aprile. Ti adoravo già, ti ho adorata ancora di più. Mi ricordi sempre di più una sorella maggiore per me. Mi hai abbracciato due o tre volte *_* un giorno metteró le foto 🙂

  40. Io ho sempre seguito la filosofia di essere gentili con tutti perché poi loro ti tornano indietro ma in quest’ultimo anno ho visto che non è servita a niente. Sono stata gentile magari con persone sbagliate ed egoiste ma mi hanno trattato malissimo. Il problema è che sono parenti e non posso evitare di vederli sigh, adesso faccio meno fatica ma prima far finta di niente non era facile.

  41. Qualche mese fa abbiamo ospitato Brian May. Con i fan (e anche con tutti noi dello staff) era gentilissimo.
    La prima cosa da pensare è che gli corrono dietro per un autografo dal 77 – più meno. In più è un nonino – nato nel 1947. Ciò nonostante era paziente, umile e sorridente SEMPRE. Detto in una parola: un mito.

  42. Tra le vip carinissime e alla mano, che non se la tirano per niente, direi che c’è una ragazza di Belluno che vive a NY, che ne dite?

  43. Infatti, è stata davvero una bellissima esperienza e lei è una grande, dal punto di vista artistico ma non solo!

  44. Cliuzza anche tu swi 1 vip eppure nn te la tiri parli sempre cn noi ragazze i maligni diranno Ke e x il business del blog ecc ecc ma io nn ci credi si cede anche dai video che sei 1 persona aperta e alla mano jinpiacerebbe incontri e farmi truccare da te

  45. Ciao Clio, bel post!!! 🙂
    Sì ho incontrato Alice Bellagamba! 🙂
    E’ stata gentilissima aveva fatto l’autografo sia a me che a mia sorella, purtroppo non ho fatto una foto con lei, avevo un vecchio cell che si apre e si chiude e forse era pure scarico. Al contrario di Adriano Bettinelli che non me l’ha fatto (l’autografo) e ci ero rimasta male.
    Ero andata al concerto/esibizione di “Amici” a Genova e quando era finito io, mia madre e mia sorella abbiamo seguito delle persone che dicevano di sapere in quale albergo stavano andando i ragazzi di Amici.
    I ragazzi di Amici stavano aspettando la cena al ristorante dell’albergo e si potevano vedere attraverso il vetro.

  46. Zuzy ti risp qui Xke nn mi fa commentare nel vecchio post grazie x le dritte dmani sn di borsa e trousse so già Ke dirò quest’anno il minimo indispensabile e ji ritroverò a freddo 1 corpo a copro cn la valigia k3 si rifiuta di kiudersi

  47. Cliuzza anche tu sei 1 vip eppure nn te la tiri parli sempre cn noi ragazze i maligni diranno Ke e x il business del blog ecc ecc ma io nn ci credo si vede anche dai video che sei 1 persona aperta e alla mano mi piacerebbe incontrarti e farmi truccare da te

  48. Ti capisco sn sempre stata gentile ed educata ma spesso ho incontrato dei cinghiali rutti sulle zampe di dietro Je avevano il coraggio di farsi kiamare persone. Nn mollare e nn ti curar di lor ma guarda e passa.
    1 bacione

  49. Sono felice sinceramente per te che hai vissuto questa esperienza! Meriti davvero e alla faccia di chi pensa il contrario! Un abbraccio Clio

  50. che bello,cara zuzi hai presente chester bennington quando è serio?Sembra un serial killer quando ho avuto l’occasione di incontrarlo avevo timore mi metteva soggezione nonostante la gioa,la realtà è che è una persona splendida e alla mano,in seguito l’ho potuto incontrare sempre assieme alla band altre 2 volte e ho approfittato x una stretta di mano e anche un abbraccio….x tutto il resto c’è mastercard

  51. in tutti i campi i migliori sono i più umili questo è appurato da sempre,poi sarei curiosa di sapere se certe star fanno le gentili appunto x non far girare una immagine cattiva e recitano o se lo sono realmente,comunque sempre meglio di quelle che ci tengono a dar l’idea di diva stronza

  52. Quanto è bella Adriana Lima…
    Ad ogni modo, tra i pochi famosi che ho conosciuto, i più importanti per me sono i Backstreet Boys.. in un’occasione ho avuto modo di stringere loro la mano, in un’altra di baciarli e abbracciarli… Devo dire che sono tutti dolcissimi e carinissimi tranne Nick Carter che in effetti un po’ fa lo str****… ma le fan sanno bene com’è lui.. Uno di loro (AJ) l’ho incontrato per strada e ha visto che ero un po’ titubante nell’avvicinarmi e allora è venuto lui da me! Vabbè, parlare di questi episodi mi emoziona, essendo cresciuta con il desiderio di conoscerli… **
    In passato mi capitò di incontrare dei calciatori famosi in discoteca e loro sì che sono mega-tirosi!! Gli italiani in particolare!!

  53. Mi hai fatto troppo ridere!! XD Avevo notato in effetti che in tantissime foto di modelle in primo piano si notano i baffetti!!

  54. Buon giorno cara. Allora. Io non compro spesso da KIKO, non mi fido. Ma la matita occhi che vedi mi piace molto, mi sembra è il numero 3, un marrone caldo metallizzato – basta lui e mezzo chilo di mascara e il gioco è fatto.
    L’altro prodotto di Estee Lauder è un correttore, PER ME una vera svolta. Ha una bella coprenza ma è liquido a punto giusto e non mi secca il contorno occhi. Cosa volere di più?
    Buon weekend bella!

  55. Grazie zuzanna oggi sn partita x le ferie rispetto agli anni scorsi sn stata più brava cn I vestiti ma cn il beuty 1 po meglio cn I rossetti (li uso poco ma in vacanza complice il ma nn si sa mai ne porto diversi) x il resto ci sn andata giù pesanti voglio vedere qnte cse userò

  56. secondo me, nello star system come nella vita reale, se sei umile ed educata lo sei e basta, ma se lo fai per salvare l’immagine prima o poi ti tradisci e cadi!!

  57. concordo!! quello che sei si vede anche dal comportamento gestuale, ma anche e soprattutto da come si parla del prossimo e di come lo si rispetta. Nella vita reale si corre il rischio di sembrare snob, ma alla fine quello che ti resta sono dei veri amici e persone che ti stimano e ti rispettano per il segno che lasci nelle loro vite anche se ci sei stata solo per un nanosecondo.

  58. Io sono stra innamorate dei Take That dal 1995, e da quando sono ritornati nel 2006 li ho seguiti più che ho potuto, da vicino e nei vari concerti e nei vari hotel. Rimanendo per 10 anni lontani dal pubblico, ma non troppo perchè han fatto comunque cose da solisti, hanno aumentato la loro dose di umiltà e disponibilità verso i fan. Ci sono state volte dove non tutto è andato come volevo, altre dove mi sono buttata ed ho ottenuto qualche piacevole riscontro da parte loro, che comunque ancora adesso, con un elemento in meno, cercano sempre di farci “felici”.
    E pure Robbie Williams, che è pur sempre di famiglia, si sta comportando bene.

  59. Non ho mai pensato che i VIP in generale se la tirassero… è tutta una questione di persone… nel senso, se la tirano come se la può tirare una persona comune. Poi ci sono quelli che si montano la testa ma solitamente sono quelli che diventano qualcuno e perdono di vista da dove arrivano.
    Ho conosciuto persone famose e devo dire che la maggior parte sono state deliziose, cortesi, gentili e sorridenti… ho un orribile ricordo di uno sportivo che ora è scomparso e quindi non farò il nome per rispetto ma era tutto tranne simpatico oltre ad essere arrogante e sgarbato. Odioso il nostro buon Jerri Calà… mamma mia di una maleducazione unica… ricordo che trattava le persone come pezze da piedi e anche con me aveva fatto lo stesso. Era invitato a una convention dove avevo lavorato…che ricordo orribile, veramente di una persona da dimenticare!

  60. Grande Clio! Però vorrei sapere… perché tu ed Adriana vi siete fatte la foto come se lei fosse una “mamma protettrice”? Stavate scherzando tra di voi?
    Baci!

  61. Clio una curiosità, e tu quando ci incontri come ti senti? E se una di noi non ti sta simpatica a pelle (perché può succedere) come fai?

    PS grazie ancora per l’evento a Milano da OVS, ti ho vista emozionata e sentita timida, da allora ti seguo ancora più volentieri perché sei vera

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here