Ciao a tutte!

Ci possono essere tanti motivi per cui una ragazza, ad un certo punto, decide di tagliarsi i capelli da sola. Innanzitutto potrebbe essere per cause economiche: capita a tutte di essere al verde, non è vero? E c’è chi taglia su qualcos’altro e chi preferisce tagliare…la spesa di tagliare i capelli. Può esserci poi l’insoddisfazione: la convinzione che nessuno ci capisca quando diciamo “SOLO LE PUNTE” (ma perché è così difficile poi?), oppure una specie di senso di sfida personale, un gioco con noi stesse per cui vogliamo essere noi, di persona, a darci un taglio.

Insomma, possono essere tanti i motivi, ma fatto sta che non è raro incontrare ragazze che, almeno per le spuntatine (per non parlare delle portatrici di ciuffi e frangette), si danno al fai-da-te! E, per farlo, esistono delle vere e proprie tecniche, davvero a prova di ciompa, e qualche consiglio che sarebbe bene seguire.

Pronte per diventare delle ciomparrucchiere? 🙂

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-19

Un discaimer necessario: il post di oggi è introduttivo e tratta le basi per risistemare il proprio taglio o per accorciare in modo netto i propri capelli. Niente magie, insomma, ma qualcosa di molto basic e alla portata di tutte. Questi step possono del tutto sostituire il parrucchiere solo se portate un taglio molto semplice – l’idea è più che altro quella di togliere le punte “morte” o rimettere in forma frangette e ciuffi.

In ogni caso vi parliamo di cose che abbiamo scoperto online e/o che abbiamo provato, con prove ed errori, così da essere più efficaci nel darvi consigli!

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-2

#1: INVESTITE SU UN PAIO DI FORBICI PROFESSIONALI

Per tagliarsi i capelli da sole in modo decente non è necessario avere un armamentario di accessori e strumenti professionali, ma avere un paio di forbici specifiche per capelli cambia davvero le carte in tavole. Abbiamo provato ad usare quelle piccole da unghie (ovviamente non curve!) e le classiche forbici da stoffa o da cucina e non c’è assolutamente paragone: le forbici da parrucchiere cambiano tutto!

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-4A meno che voi non abbiate una spada come quella di Mulan, in quel caso…

Noi usiamo quelle di Muji, che costano una decina di euro e sono molto comode anche per via dell’impugnatura. Potete comunque trovarne facilmente online o nei negozi specializzati in prodotti per capelli tante diverse opzioni.

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-190Kit professionale con forbice dritta e forbice per sfoltire i capelli. Prezzo: 32€ ora in saldo a 11,99€ su Amazon.it

DOVE VAI SE IL PETTINE NON CE L’HAI

Per tagliarsi i capelli da sole, forse è ovvio, è più importante avere un pettine che una spazzola. Anche se siete ricce, vi serve uno strumento almeno per poter dividere i capelli con linee dritte.

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-2

I migliori, per i capelli bagnati, sono di legno e con i denti un po’ larghi, ma nel corso del taglio potrebbero servire quelli di plastica più stretti – soprattutto se siete lisce. Ottimi quelli con il manico “a punta”, perfetti per tracciare righe dritte, utilissime per tagliare i capelli in modo simmetrico.

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-100Kit professionale di due pettini Dianyi. Prezzo: 14,20 su Amazon.it

C’È SEMPRE TEMPO PER ACCORCIARE, NON PER TORNARE INDIETRO

Ora che abbiamo tutti gli strumenti, passiamo alle tecniche vere e proprie. Per accorciare di netto la lunghezza dei capelli (di pochi o di tanti centimetri), vi consigliamo di bagnare i capelli. Se siete lisce basterà inumidirli con uno spray (va benissimo quello per stirare o per le piante, ovviamente ricaricato con acqua del rubinetto), se siete ricce, invece, e volete tagliare molto i capelli (se li volete tagliare poco è meglio spuntarli da asciutti), bagnateli quanto basta affinché siano più “piatti” e state molto larghe con le misure, cercando di immaginare quanto poi la lunghezza cambierà una volta che asciugherete i capelli. Considerate che più i capelli sono corti, più saranno leggeri e, quindi, più si “accorceranno”.

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-6L’obiettivo è ottenere la prima reazione e non la seconda..!!!

Per lisce e per ricce il consiglio è lo stesso, soprattutto se siete alle prime armi: per accorciare di più, c’è sempre tempo. Una volta tagliati, invece, non si torna indietro. Meglio stare larghe, insomma, e piuttosto accorciare in più step.

I CODINI SONO LA CHIAVE PARTE I – IL TAGLIO NETTO

Per accorciare la lunghezza, i codini sono il vero segreto di chi si taglia i capelli da solo. Se volete solo togliere le punte morte o passare da un lungo a un long-bob, la cosa più facile è realizzare una riga centrale e portare le due sezioni di capelli davanti alle spalle.

A questo punto create due codini mettendo l’elastico poco sotto il punto in cui volete tagliare i capelli. Se avete davvero tanti capelli potete creare due codini per parte, sistemando i 4 elastici alla stessa altezza.

A questo punto tagliate, tenendo le forbici in orizzontale, i codini appena sopra all’elastico. E il primo step è fatto.

ClioMakeUp-tagliarsi-capelli-da-sola-fai-da-te-a-casa-come-consigli-14Credits: YT channel Sharee Anonuevo

Siamo solo all’inizio!! Come scalare i capelli e come eliminare l’effetto “scalino” dalle estremità del taglio? E che dire della frangia, come risistemarla? Ecco le regole base e tutti i tips per tagliarsi i capelli da sole!