Ciao ragazze!

Una delle domande che mi fate più spesso è come coprire le occhiaie più scure, congenite e molto pigmentate: in questi casi, davvero bisogna rassegnarsi ad avere sempre un alone scuro che spegne lo sguardo e invecchia? Davvero anche il correttore migliore è destinato a sciogliersi o segnare qualsiasi piega della pelle con il passare della giornata? Come fare per coprire senza esagerare con la quantità di prodotto?

In questo post risponderò a tutte queste domande svelandovi tutti i miei segreti per coprire anche le occhiaie peggiori; una delle regole base in questi casi è che il solo correttore, per quanto valido, non basta, e può essere necessario abbinare un primer e una cipria: ho quindi preparato per voi una TOP 3 per ognuna di queste tipologie di prodotto adatte al trucco occhiaie.

Come vedete la carne al fuoco è tanta quindi… partiamo subito col post!

cliomakeup-trucco-occhiaie-1-prima-dopo

Come avrete notato, oggi la moda del look ”alla Instagram” vuole la zona sotto gli occhi chiarissima, ma se provate ad ottenerla con un solo prodotto probabilmente il risultato sarà solo ingrigire l’incarnato: coprire le occhiaie non è solo una questione di qualità del correttore, ma anche di scelta del colore. Se il correttore è valido ma il colore è sbagliato il risultato sarà deludente; ma se invece il colore è azzeccato probabilmente sarà necessario anche meno prodotto per coprirle bene.

cliomakeup-trucco-occhiaie-2-prima-dopoVia Youtube

Per fare in modo che il contorno occhi sia privo di qualsiasi discromia, sarà comunque necessario stratificare il (se non i) prodotto e, di conseguenza, se la zona è anche minimamente segnata o secca, le rughette verranno evidenziate e, anche una pelle giovane potrà, sembrare invecchiata! Di conseguenza, io stessa cerco di fare del mio meglio, ma senza esagerare ed evitando quindi un effetto troppo artificioso.


cliomakeup-trucco-occhiaie-3-memeEcco ad esempio come coprirle in modo naturale ;-D!!

Presupposto necessario al trucco delle occhiaie è naturalmente un’adeguata skincare: prestissimo dedicheremo un post ai miei nuovi prodotti preferiti per il contorno occhi, ma in generale, come accade anche per il viso, il make-up performa al meglio se la pelle è morbida, liscia e idratata. Se il vostro problema sono le occhiaie, quindi, vi raccomando particolarmente di idratare bene la zona con un contorno occhi di giorno e di sera: un conto è dover “solo” coprire un’iperpigmentazione, un conto dover lavorare su una zona che di per sé è secca e segnata. Ma attenzione al tipo di prodotto che usate alla mattina: se poi vi volete truccare, è meglio optare per un contorno occhi in gel e a rapido assorbimento, altrimenti il correttore tenderà a scivolare via!

cliomakeup-trucco-occhiaie-4-contorno-occhiGivenchy Hydra Sparkling Gel Yeux Anti-Fatigue. Prezzo: 43,95€ su Douglas.it

Ciò posto, gli step per coprire efficacemente le occhiaie con trucco in linea di massima prevedono un correttore aranciato che annulli il blu o il viola dell’occhiaia, poi uniformato grazie al fondotinta (o ad un concealer illuminante dello stesso colore del vostro incarnato) e fissato con cipria che ha anche il compito di illuminare la zona.

cliomakeup-trucco-occhiaie-5-correttorePer un effetto coprente, meglio stendere il corrector con un pennello e poi sfumarlo con le dita.

In caso di occhiaie molto pigmentate, di pelle grassa o mista, o per essere sicuri che il trucco duri tutto il giorno, è consigliabile usare sotto al correttore un primer.

cliomakeup-trucco-occhiaie-6-occhiaie-scure

Ragazze, questi erano i miei consigli generali per coprire le occhiaie al meglio e senza eccedere né in un senso né nell’altro; nella prossima parte del post entriamo nel vivo con i miei migliori prodotti per coprirle, ovvero i 3 correttori, le 3 ciprie e i 3 primer TOP!

86 COMMENTI

  1. Post da cui prendere spunto! Io mi sono trovata molto bene anche con il correttore di nars, che si può sempre stratificare. Si chiama creamy concealer e ho scelto il colore custard (pelle chiara). Tiene bene e non secca. Prima usavo erase paste o il concealer di laura mercier, ma andavano nelle pieghette 🙁

  2. Clio ti faremo un monumento prima o poi 🙂 ciò che ho capito da questo post é che devo assolutamente acquistare un primer, una cipria gialla, un concealer illuminante e che il colore migliore per il bobbi brown in questi casi è il peach (era un dubbio atroce dato che se lo vogliamo lo dobbiamo acquistare su internet). Il corrector lo stendo già con un pennello, facciamo lo stesso con il concealer? Comunque grazie, grazie infinite da parte di noi povere pandine!!

  3. Io non ho ancora trovato un prodotto che aiuti a sgonfiare, idratare e tutto il resto. . il fatidico della Kiehls l ho archiviato perché addirittura mi ha fatto squamare la zona .. e continuo quindi ad avere occhiaie sempre più fonde e scure, avrò almeno 4 correttori che provo a turno ma non risolvo mai bene il problema..o divento grigia, o s appesantisce troppo la pelle, o troppp chiara…

  4. Che venga santificato questo articolo! Io ho occhiaie da zombie grazie all’eredità presa da mio padre -.-” e in più soffro un po’ d’insonnia, quindi immaginate come sto messa. Il correttore è l’unica cosa a cui non rinuncio quasi mai. Farò tesoro di quanto letto in questo post e presto andrò a caccia di prodotti

  5. Per me questo post è “difficile”…mi servirebbe davvero una dimostrazione pratica con i prodotti adatti a me. Clio mi trucchi? 🙂

  6. Premetto che ho occhiaie marroni da panda dovute ad iper-pigmentazione della zona, però ultimamente dormo poco quindi la situazione si è fatta un po’ più critica.
    Uso il contorno occhi khiel’s (manna dal cielo) ma la zona resta sempre con qualche rughetta.
    Come trucco uso un corrector più pastoso e coprente sopra cui applico un concealer è un filo di cipria in polvere leggerissima. La copertura o. Viene al 100% ma il risultato è accettabile.
    Il mio problema però è questo: spesso il risultato mi da un’aria stanca e gli occhi sembrano appesantiti (in stile: 1 settimana di sonno arretrato).
    Qualche consiglio su come evitare/rimediare?

  7. Scusate, a me piace tanto il make up ma fondamentalmente sono un’ignorantona.. 😀 ditemi se ho capito bene, le ciprie di cui si parla in questo articolo sono specifiche solo per il contorno occhi? Cioè esistono veramente delle ciprie da mettere solo lì? :O

  8. Da qualche mese ho le occhiaie più evidenti e sono di un colore indefinito blu – viola. Quando faccio un trucco completo e voglio essere precisa utilizzo per il contorno occhi : correttore Deborah 24h stick nel colore 04 + correttore instant anti-age color light + correttore in polvere Neve Cosmetics nel colore peach che uso come cipria per fissare essendo in polvere libera. Applicando questi prodotti nell’ordine in cui li ho scritti e usando poco prodotto ottengo a mio parere un buon risultato che arriva a sera senza fare scherzi.
    Secondo me vale la pena provare i correttori di Neve in polvere libera per fissare i correttori cremosi. Alla fine il formato mini costa 3.90€ e durerà una vita, c’è sia il color giallo che pesca e oltre a fissare dona anche una leggera coprenza in più rispetto alla cipria.

  9. Anch’io faccio come te. Uso un pennello non super fitto, ne metto poco e fissa bene senza segnare. L’importante è non applicare l’intera confezione ( come facevo io, andavo direttamente col dito tipo cazzuola! )

  10. Ciao! Volevo chiedervi da ignorantun ma non lascianun alone colorato tipo? È che pennello serve per fare un effetto leggero? Grazie

  11. ciao. io ho 45 anni e stamattina ho messo come base il primer UD: un disastro!
    tolto e messo il maybelline, un disastro leggermente inferiore..c’è qualcosa che non funziona… ps, ovviamente avevo messo l’idratante 5 min prima…

  12. Ciao , essendo correttori colorati lasciano l’alone colorato ma nulla che stoni con la pelle. Il color pesca oltre a fissare aiuta a neutralizzare le occhiaie quindi aumenta leggermente la coprenza dei correttori applicati sotto ma senza fare stacchi ( io ho la pelle chiara e non si nota). Il giallo invece è chiaro chiaro quindi illumina ( non sarebbe sufficiente da solo secondo me, perchè illuminerebbe senza coprire completamente). Io uso un pennello di Neve da sfumatura per l’applicazione ( dovrebbe chiamarsi teal blending) ma comunque basta che ne applichi poco con un pennello qualsiasi anche tamponando e poi elimini l’eccesso. Questa è la mia esperienza, magari non saranno tecniche super professionali ma vedo che il risultato non è per niente male !

  13. Ho il tuo stesso problema. Nel mio caso ho capito che ho il contorno occhi secchissimo e l’unico correttore che su di me non fa un macello è quello di Estee Lauder, tutti gli altri li metto e poi li devo togliere nel giro di poco.

  14. Io non le ho iper marcate ma le ho viola!uso il correttore che ha spesso promosso anche Clio di Essence, quello in crema nella confezione con due cialde; mischio questi due colori fra di loro, poi tampono con un fondotinta minerale in polvere di Kiko e in fine fisso tutto con la cipria!tutti e 3 i prodotti sommati danno un buon risultato seppur molto economici

  15. ci ho provato anch’io diverse volte … risultato pelle di serpente .. correttore maybelline che si attaccava a pezzetti … messo poco, provato da bagnato, da asciutto .. sempre uno schifo
    io il primer potion non lo so proprio usare neanche sotto gli ombretti fà il suo dovere
    ora è un po’ che uso il correttore liquido di puro bio, non è facilissimo da stendere ma non và nelle pieghe dura tutto il giorno e soprattutto non secca!

  16. In realtà le ciprie gialle non sono specifiche per il contorno occhi, ma consigliate ad esempio a chi soffre di rossori o rosacea, e una volta indossate anche alla fine del make-up l’effetto è luminoso e non giallastro. Ciao!

  17. Il problema del primer potion a volte può essere la quantità: ne serve davvero pochissimo, come la capocchia di uno spillo. Ciao!

  18. Forse dirò una cosa impopolare, ma a me le occhiaie non dispiacciono poi così tanto. Mi spiego meglio… Capisco l’esigenza di coprirle, ma trovo che talora siano anche sensuali. Per esempio preferisco la Kim struccata a quella effetto plastica e con il contorno occhi di due toni più chiaro del resto del viso!

  19. Mah… sai che non hai tutti i torti. Gli occhi bistratti a volte non sono male!
    Danno della selvaggia, come la matita un po’ colata. Su di me sono indecenti, ma hanno il loro perchè…. 🙂

  20. se ti serve, io ne ho una cipria gialla e mi trovo benissimo anche perché non mi piace avere troppi strati di trucco in faccia e con quella riesco a schiarire le occhiaie senza bisogno di molto correttore ne fondotinta. Io ho trovato la banana dreams di W7 un marchio inglese, lo pagata meno di 3 euro per 20 gr. ed è considerata il dupe di quella di b&n che fa vedere clio nel articolo 😀

  21. Molti concealer hanno già il pennello o la spugnetta incorporati (penso a quello di Maybelline ma anche al Touche Eclat o al Lumi Magique) e puoi usare quelli o un pennello – stavolta a setole larghe – e poi sfumare con le dita. L’importante è “tamponare” il prodotto senza tirare e con mano leggera, per far sì che si fonda con il corrector senza portarlo via. Ciao!

  22. Comprerő quello di max factor e la cipria di laura mercier con un correttore del colore della mia pelle e spero di non vederle più.

  23. Amo questo genere di post *_* grazie Clio, finalmente tutte le risposte alle mie domande in un solo post dove non solo spieghi come fare ma consigli anche i prodotti!

  24. Oddio quanti prodotti XD! Comunque grazie dei consigli: era da tanto che ero incuriosita dai correttori della neve 🙂 li proverò!

  25. L’idea di mettere il correttore giallo come cipria non mi è mai passata per la testa! Proverò 🙂 Le poche volte che mi trucco utilizzo il correttore della Kiko Dark Circle Tone Eraser color arancione, mentre il fondotinta è della So Bio Etic color sabbia calda. Fisso il tutto con una cipria trasparente. Il risultato che ottengo, anche se non copre del tutto, mi piace, contando che ho il contorno occhi marrone 🙂 Comunque devo dire che sono talmente abituata a vedermi con “l’effetto panda” che quando riesco davvero a coprirlo come si deve mi da una strana sensazione, come se non fossi io! 😀

  26. Come cipria gialla stavo facendo un pensierino alla banana powder di nyx, che ha da poco aperto nella mia città!

  27. Pensavo di comprare il radiant creamy concealer di Nars, che ha appunto l’applicatore! Oltretutto anche Costanza del Team ne aveva parlato bene tempo fa in un post per occhiaie.

  28. Grazie @cliomakeup-14aca7390e631593dae3ff39e46e15ad:disqus! Farò qualche prova e vi saprò dire 🙂

  29. Io ci provo….sopratutto in giornate come queste che non ho voglia di fare un caiser e sono più gli oneri che gli onori e quindi mi chiedo: “Perchè devo lavorare?”… vorrei avere i soldi di Kim e non fare un caz o poco come Kim. Perchè ho solo il culo di Kim (non così ben fatto naturalmente) e niente del resto?
    Un bel sospiro e via, si riparte!
    Ciao cara… un abbraccio!

  30. Domanda da un milione di dollari: dove si trova il correttore di Bobbi Brown qui in Italia? C’è qualche sito su cui ordinare senza diventare scemi con la dogana o cose simili? Grazie

  31. primer smashbox!!!! lo adoro, io non ho occhiaie scure, ma ho un bel solco e un accenno di segni…con questo primer vedo notevolmente la differenza, qualsiasi correttore lavora meglio =) e mi piacerebbe un sacco provare la cipria gialla =)

  32. Certo che coprire bene le occhiaie ti toglie 10 anni subito.
    Io ho capito/imparato che mi basta il primer e un buon correttore (nel mio caso il Double Wear di Estee Lauder) – senza troppe storie.
    In ogni caso aspetto il post sui prodotti per il contorno occhi, ho bisogno di una cosa nuova che funziona.

  33. Qualche mese fa avevo ripromosso l’effacernes concealer di Lancôme nuova formula. Purtroppo non so, se è cambiato il clima o semplicemente sono ancora più cadavere, ma non dura come prima del cambio formula. Cinzia!! Se mi leggi purtroppo devo rimangiare ciò che avevo detto. Essendo meno pastoso, svanisce prima…. ma perché devono cambiare le formule??? Io lo salvo con sopra il correttore Yellow minerale di neve…. però che pallette.. il colore giusto, non mi segna, Inci senza alcune cose intollerabili per me, ma non dura più di 3 ore.

  34. Anna Magnani ci ha costruito sopra una carriera! E’ quello che mi ripeto quando mi criticano, sono nata così, le ho fin da bambina, invece di odiarle ci ho fatto pace e le considero parte del mio fascino! 😉 😀

  35. Le mie sono doppiamente genetiche, ho sia l’incavo infossato per conformazione naturale del viso che due profonde macchie scure blu-viola date dalla pelle sottile e trasparente che mostra tutte le venuzze che passano sotto, aggiungi occhiali, ciglia bionde e occhio incappucciato, fare un trucco correttivo completo la mattina presto mi porta via davvero troppo tempo! Ho provato il famoso Erase Paste di Benefit 02, colore perfetto, coprenza e luminosità giuste, ma consistenza davvero troppo difficile da lavorare, ci azzeccavo solo una volta ogni tanto, le altre era un disastro. Mi era piaciuto tantissimo il Jemma Kidd color salmone che picchiettavo sulla bb cream con le dita quando ero in Scozia ma, una volta tornata in Italia, non sono più riuscita a trovarlo. Non male lo 08 di Couleur Caramel, ma usato solo in inverno e ben fissato perchè molto cremoso. Come “cipria” preferisco i correttori minerali, Yellow di Neve (Peach mi spegne troppo lo sguardo) e il Multitasking di EDM (rosa chiaro). La mia soluzione veloce al momento è il Maybelline antiage Light, non copre tutto al 100% ma lascia uno sguardo luminoso e riposato, non va nelle pieghette e si mette in due secondi anche in ascensore. Se fosse più facile da trovare, prenderei volentieri il Bobbi Brown.

  36. Anch’ io non vorrei più lavorare … poi sono molto più in là di te , ma mi tocca purtroppo , oggi ho ” bigiato ” si fa per dire , però sono contenta ho fatto mammografia e eco ed è tutto ok , fortunatamente e allora penso che preferisco continuare ad entrare in quella fabbrica piuttosto che non avere la salute . Un abbraccione amica mia ❤❤❤ ciao !!!

  37. Ciao a tutte io utilizzo il Bobbi Brown light peach mi ci trovo bene e ho occhaie genetiche che sono una via di mezzo tra quelle meno marcate e quelle più scure e lo fisso con il colore aranciato della cipria multicolor di kiko, precedente a quella della review di Clio , e poi ci passo sopra un velo del colore giallo e funziona. Andando a rispolverare le lezioni di arte a scuola all’epoca ci insegnavano che per dare tridimensionalità i colori chiari portavano fuori e quelli scuri invece facevano esattamente il contrario e questo gioco di luci e ombre aiutava il disegno a “muoversi” e a non sembrare piatto, io penso che in fondo per il make up non sia poi così diverso. Comunque già salvato nei preferiti. Grazie clio e ciao a tutte.

  38. Sono molto d’accordo sull’uso dei gel per il contorno occhi, sono davvero quella marcia in più….e poi si va di primer!

  39. Io uso solo l’instant anti age di maybelline e mi trovo benissimo !!! Fisso con la traslucent di max factor però vorrei provare una cipria gialla,magari quella di neve ! Promosso anche quello di wjcon nel color giallo ma il maybelline ha una resa migliore per me ✌

  40. Anche a me non dispiacciono tanto, ma quando sono poche. La maggior parte non le tollera perché è abituata a vedere le dive perfette, le ragazze splendide…ma queste sono tutte truccate. E’ come per i peli superflui, tante diverse opinioni.

  41. A me stanno formandosi un po’ proprio sotto l’occhio e per ora le tengo a bada con lo sfumare, in modo sottile (evitando l’effetto panda). E uso di rado sia il correttore che il fondotinta, mi piace di più che si veda qualche couperose piuttosto che la gente, in generale, incontrandomi struccata possa spaventarsi o non riconoscermi (a me è capitato così con un’amica che si trucca sempre). Insomma,anche io col make-up cambio molto. A me non è nero ma rosso, su tutta la palpebra mobile e immobile e lo neutralizzo con il correttore verde e poi il fondotinta.Mia madre non ne aveva un filo fino alla sua veneranda età; mia suocera è tipo la grande Anna: du calamari (non perché e mia suocera, ma è proprio così, anche le figlie e un po’ la mia bimba grande sta mostrando questa eredità) ! E poi gli occhiali fanno tutto il resto : mimetizzano…

  42. Ciao! Mi rivedo al 99% nella tua descrizione…
    A me è (quasi) cambiato il mondo quando ho scoperto il Secret Concealer di Laura Mercier. Nel mio caso posso dire che ha veramente poco da invidiare a quello di Bobby Brown, che è il top ma che avevo comprato in Germania quando ero decisamente ancora troppo abbronzata ed ora è scurisssssimo.
    E il vantaggio di quello di Laura Mercier è che si può trovare anche in Italia nei vari coin. 😉
    Buona giornata!

  43. Io oltre alle occhiaie, da miope, quindi occhio infossato perché porto gli occhiali, ho come un piccolo rigonfiamento, soprattutto verso l’angolo esterno che mi da sempre in aria di chi di è appena svegliata. Come devo fare per ridurre questo?!?

  44. Ragazze ma della cipria della Nyx per il.viso che mi dite? Sono indecisa se acquistarla… ho bisogno di qualcosa che regga per tutto il giorno..

  45. Ciao! Purtroppo qui non ci sono Coin né corner Laura Mercier, lo punto da un po’ ma dovrei prenderlo sulla fiducia online, tu che colore usi? Sono sempre indecisa fra il 2 e il 3!

  46. Ciao, io tempo fa avevo comprato la cipria cotta di Kiko che si vede anche in diversi video di Clio.
    Contiene 4 colori e la trovo molto versatile: per il viso si può ruotare il pennello su tutta la superficie per creare un unico colore neutro, mentre per la zona occhiaie si può prelevare il solo colore giallo con un pennellino da sfumatura.
    Solitamente costa sui 13€, ma ora è scontata del 50%.
    http://www.kikocosmetics.com/it-it/make-up/viso/ciprie/Colour-Correction-Powder/p-KM0010800600100

  47. Io uso il 3…conta che come tono sono un po’ più scura di Clio (almeno guardandola nei video 😉 ). Quando proprio non mi rimane nessun residuo di abbronzatura forse è un po’ scuretto, ma nel caso ci metto sopra un po’ di Touche Eclat e il risultato è ottimo!

  48. Allora. Ho studiato un po’ tutta la linea, come ti avevo già detto tempo fa. E devo dire che più leggo, più sono curiosa. Ieri sono andata al negozio che tiene i prodotti per prendere il contorno occhi. Ho chiesto un detergente dato che il mio sta per finire, ce l’aveva solo nel cofanetto insieme a una confezioncina di crema giorno e notte – tutto per 22 euro. Mi sembrava un ottimo modo per provare più cose. Mi ha munito anche con tanti campioncini, hai visto. Penso di ritornarci a breve, ci sono troppe cose che mi interessano 😉

  49. Causa trasferimento in città dove ho preso una stanza in affitto x inizio specializzazione nn ho internet e sto man mano recuperando tutti i post da inizio mese qnd torno a casa nel weekend!!!
    Qnd ho letto il titolo dell’articolo i miei occhi si sono illuminati!!!
    Occhiaie scure color marroncino perennemente presenti,anche se dormo 12h!!!!
    Ultimamente riesco a controllarle con fondo DW e correttore MAC prolonger NC30 xò a volte ho lo sguardo un pò segnato,forse devo stendere meglio i prodotti!!!
    Devo assolutamente provare ad usare il primer prima del correttore,x la cipria invece ho qualche perplessità,nn vorrei che tutti sti prodotti stratificati mi segnassero lo sguardo…
    I prossimi correttori che voglio provare assolutamente sono il DW (se è coprente come il fondo sarebbe il top) e il Bobbi Brown anche se sembra impossibile trovarlo in Italia….

  50. Scusa il ritardo nella risposta….hai mai visto il film “Come fa a fare tutto?”….sono molto vicina a quei ritmi!!!! ahahahah. cmnq me lo sono fatto comprare a New York da un mio amico che è stato li questa primavera e in precedenza a Londra da mia nipote. Sinceramente in Italia non penso che si possa trovare se non su qualche sito.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here