Per quanto i canoni estetici nel mondo della moda siano stati, in partenza, poco inclusivi e aderenti a standard ben precisi e spesso irraggiungibili, nel corso degli ultimi anni il mondo fashion ha cominciato ad aprire i suoi orizzonti portando, sulle passerelle, modelle e modelli con caratteristiche fisiche sempre più variegate. Rain Dove ne è la dimostrazione: sebbene, infatti, sia alta e dal fisico scultoreo, questa modella è diventata famosa per via dei suoi particolari tratti somatici, che l’hanno portata a sfilare e a posare sia in vesti femminili che maschili.

Nonostante questo successo, Rain ha voluto lanciare una provocazione nientepopodimeno che al famosissimo brand di intimo Victoria’s Secret, sulle cui campagne pubblicitarie un volto come il suo è, fino ad ora almeno, sempre stato inconcepibile. La motivazione? Dimostrare che tutte le persone, uomini e donne, possono, e hanno il diritto, di sentirsi sensuali, pur non rispettando gli standard degli angeli di Victoria’s Secret. Volete scoprire qual è stato il risultato della sfida di Rain? Allora, ragazze, non vi resta che continuare a leggere!

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-7Tutte le immagini, tranne dove altrimenti specificato, sono state tratte da Pinterest

PRIMA DI TUTTO: CHI È RAIN DOVE?

Rain Dove è una modella che ha fatto dell’androginia il suo più grande punto di forza, posando per campagne pubblicitarie relative sia a prodotti mirati alle donne, che agli uomini.

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-17

Apparsa su servizi fotografici di alcune delle più famose riviste di moda tra cui Vogue e Cosmopolitan, Rain è, però, anche una fervente attivista dei diritti LGBTI e influencer, e si serve del grande potere mediatico che ha acquisito per comunicare, attraverso i suoi servizi di moda, come le discriminazioni in base a genere, identità ed orientamento sessuale non abbiano senso di esistere.

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-10

Rain, sotto questo punto di vista, è sempre stata in prima linea e ben prima dell’arrivo della fama, arrivata per caso. Ha partecipato, infatti, al suo primo shooting solo dopo aver perso una scommessa con un’amica riguardo i risultati di una partita di football in cui giocavano i Cleveland Browns!

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-18Credits: huffingtonpost.com

Prima di diventare modella, Rain ha lavorato come vigile del fuoco fingendosi un uomo

Prima di diventare modella, infatti, Rain ha lavorato come vigile del fuoco usando uno pseudonimo maschile, denunciando poi il fatto che il suo salario, in quanto “uomo”, era ben più alto rispetto a quello delle sue colleghe, che svolgevano le stesse mansioni!

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-19Credits: boredpanda.com

RAIN DOVE VICTORIA’S SECRET E LA SFIDA

Tutto questo, dunque, spiega perché Rain ha lanciato una sfida molto forte a Victoria’s Secret, brand le cui testimonial hanno, da sempre, avuto caratteristiche ben precise: labbra carnose, capelli lunghi e fluenti, occhi da cerbiatta e, indubbiamente, un aspetto molto, molto femminile e sensuale.

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-14Un esempio su tutti? Adriana Lima! Credits: glamour.com

Rain ha posato indossando la lingerie di Victoria’s Secret per dimostrare come, essere e sentirsi sexy, non sia una prerogativa esclusiva delle ragazze canonicamente considerate belle e femminili, affiancando, ai suoi scatti, le stesse foto con sopra incollati i visi degli angeli del marchio.

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-8

Per Rain, abbiamo tutti il diritto di sentirci belli

Il primo intento di Rain è trasmettere, così, che siamo tutti siamo belli e abbiamo il diritto di sentirci belli, indipendentemente dall’immaginario ancora limitato presentato dai media e dalle pubblicità.

cliomakeup-rain-dove-victoria's-secret-3

Ragazze, non è ancora finita: dietro l’apparente provocazione della modella, c’è un messaggio che porta indubbiamente molti spunti di riflessione. Rain Dove Victoria’s Secret e il forte potere che può avere la moda sono i protagonisti di pagina 2!