Alcuni giorni fa, la notizia che una donna non si sia struccata per 25 anni ha fatto rapidamente il giro del mondo. La sua pigrizia l’ha portata quasi a rimanere cieca, il motivo? Non ha rimosso dai suoi occhi il mascara per quasi la metà della sua vita.

Theresa Lynch si è recata in ospedale e ciò che le hanno diagnosticato ha scatenato un vero polverone. Attraverso la sua storia i medici stanno cercando di sensibilizzare tutte le donne sull’importanza della rimozione del trucco ogni sera e dei possibili rischi che il make up può avere sulla nostra salute se non utilizzato con intelligenza.

Troppo spesso ci dimentichiamo che la skin-care è fondamentale per mantenere la nostra pelle sana e bella e che attraverso la cute assimiliamo di tutto, sia i principi nutritivi che le tossine. Continuante a leggere, per scoprire cosa è successo a questa donne e quali sono state le cause della sua pigrizia. Iniziamo!

cliomakeup-mascara-theresa-lynch-1

L’IMPORTANZA DI STRUCCARSI PRIMA DI ANDARE A DORMIRE. E NON DIMENTICARSELO PER 25 ANNI

Ognuna di noi una volta ogni tanto è andata a dormire senza struccarsi, ammettiamolo. Benché sappiamo tutte che sia molto sbagliato e dannoso per la pelle, a volte la stanchezza ha la meglio e ci troviamo ad andare a letto ancora truccate.

cliomakeup-mascara-theresa-lynch-9-make-up-remover.jpg

Questa pigrizia è accettabile se accade raramente e se la mattina dopo dedichiamo alla cura della nostra pelle particolare attenzione, concedendogli anche qualche coccola extra per farci perdonare. Questo però non è bastato a Theresa Lynch, che per 25 anni non si è stuccata, con conseguenze gravissime per la sua vista: la sua negligenza l’ha quasi portata alla cecità.


cliomakeup-mascara-theresa-lynch-1-infezione

Tutte le foto della signora Lynch sono di: Caters New Agency

LA RIVISTA SCIENTIFICA OPHTALMOLOGY E IL CASO DELLA SIGNORA LYNCH

Recentemente la storia di Theresa Lynch è finita sui giornali di tutto il mondo: lo scopo è stato anche sensibilizzare l’opinione pubblica, su quanto sia fondamentale per la nostra salute rimuovere il make up ogni giorno.

Il suo caso è finito sulla rivista scientifica Ophthalmology: stando a quanto emerso dalla ricerca, la donna, originaria di Sydney, dopo aver usato per più di 25 anni un mascara pesante e non averlo adeguatamente rimosso la sera, ha causato seri danni alla sua vista.

cliomakeup-mascara-theresa-lynch-4-interno-occhio

Ecco cosa c’era all’interno dell’occhio della donna!

COME SI È ACCORTA CHE I DANNI AI SUOI OCCHI STAVANO PEGGIORANDO?

Tutto è cominciato quando la signora si è recata dal medico presentando dei forti dolori agli occhi: a suo parere aveva qualcosa all’interno dell’occhio. Durante la visita, l’oftalmologo ha però trovato dei puntini neri all’interno della sua palpebra, causati certamente dalla mancanza di una corretta igiene e detersione del viso.

cliomakeup-mascara-theresa-lynch-6-grumi-occhio

Anni e anni di mascara non rimosso con cura e attenzione hanno lasciato delle tracce evidenti negli occhi della paziente, sotto forma di piccole masse compatte.

i residui di mascara erano diventati dei noduli all’interno della palpebra

Alcune di queste particelle hanno attraversato la congiuntiva (la membrana che ricopre il bulbo oculare e la parte interna delle palpebre) e hanno intaccato la cornea, il che ha creato a Theresa Lynch il dolore e il fastidio riportato al medico.

cliomakeup-mascara-theresa-lynch-5-occhio

Le masse trovate all’interno dell’occhio erano delle calcificazioni di minuscoli frammenti di mascara, entrati all’interno dell’occhio e con il tempo inglobati dalla pelle. Essi rappresentavano un serio rischio per la vista ed è stata necessaria una operazione chirurgica in anestesia totale per rimuovere dall’occhio di Theresa tutti i noduli.

Ragazze, la storia non è ancora finita, ed è molto importante per “imparare la lezione” sapere come si è conclusa l’avventura di Theresa Lynch. Continuate a leggere per sapere come i medici hanno saputo salvare la sua vita! Girate pagina! 

55 COMMENTI

  1. Ragazze, io capisco il diritto di cronaca e la necessità di rendere tutto più chiaro attraverso le immagini, ma aprire la home e ritrovarsi questa mega foto di un occhio rovinato sia un filo poco sensibile.

  2. Tanto rispetto per il dolore della signora ..Ma davvero bisogna essere idioti per ridursi così. Non posso credere che non si sia struccata, e non si è ben capito se sia stato un cattivo struccaggio o se non ci abbia neanche provato

  3. Mi viene da dire “solo un’inglese poteva ridursi così”, si sa che non brillano per pulizia e igiene personale.

  4. Però ci stava…
    Le immagini rendono meglio, la sola descrizione non ci avrebbe aperto gli occhi sui rischi…tanto quanto vederli nel vivo.
    Certo..potevano splatterarlo in seconda pagina con un piccolo avviso prima….però non mi è sembrato molto impressionante, nulla di che…

  5. Non c’è limite alla stupidità umana… guardando le unghie direi comunque che acqua e sapone non sono in buoni rapporti con la signora!

  6. SELEZIONE NATURALE…ma daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii vi sembra intelligente questa donna???? Mi spiace dirlo ma non poteva aspettarsi altro e le è fin andata bene! Nella fotto dove si rivolta la palpebra si vede anche sotto alle unghie… ma razza di spurchessss per carità! Ma io non ho parole dai ! Poi non riesco a capire, se io mi appoggio a letto e svengo tramortita per la stanchezza di una giornata interminabile dove ho lavorato, corso, saltato e mi sono massacrata crollo ma appena mi sveglio, che siano le 2, le 3, le 5 di mattina volo a struccarmi perchè ne sento proprio il bisogno! Mi strucco sempre sempre ma ricordo il week end regalato dalle mie amiche che ho passato a Venezia con il mio ragazzo…il primo giorno con una levataccia per andare in stazione poi tutto il giorno a visitare Venezia in lungo e in largo arrivammo in hotel alle 21… io crollai a letto… alle 3 mi alzai perchè dovevo levarmi il trucco dalla faccia a tutti i costi ma ero davvero svenuta. Penso nella mia vita di poterlo contare sulle dita di una mano ma comunque poi mi svegliavo nel cuore della notte per farlo quindi non è proprio come non struccarsi.
    Non riesco a capire poi come non poteva darle fastidio, appena mi entra un micro pezzettino di trucco a me dà noia. Non so, non ho parole, ma poi il mascara in che condizioni era??? Stratificava e basta???Non capisco… certo ribadisco che la materia grigia è assente in questo caso

  7. La prossima volta però mettete la cover “l’immagine di questa foto può urtare la sensibilità”. Perché aprire il blog alle otto e mezzo dopo aver fatto colazione e vedere certe immagini…ve lo devo dire? Immagino abbiate capito.

  8. eh pensare che l’altra notte mi sono coricata senza prima essermi struccata… dopo 5 minuti me ne sono accorta e sono subito cosa in bagno ahahahahahahah

  9. Quando mi capita di collassare senza essermi struccata, dopo qualche ora mi sveglio perché mi da troppo fastidio dormire truccata!
    Insomma…la signora ha un attimo esagerato e se non migliora, la prossima è una onicomicosi ahah

  10. Incredibile. Che poi a struccarsi non è che ci vada così tanto tempo.
    Io invece con il mascara, per colpa della fretta, mi sono graffiata l’occhio, col risultato di finire all’ospedale oftalmico. Sembrava una cretinata, invece ho scoperto che bisogna fare molta attenzione, perchè le ferite sulla parte superficiale dell’occhio sono difficili da far rimarginare.
    Da quel giorno, vado moooolto più con calma a mettere il mascara. XDXD
    Tra l’altro in ospedale mi hanno detto che succede molto spesso. Mi sono sentita un po’ meno scema. ghghghghghghgh

  11. Sono basita!! E non so cosa dire, ma le foto anche se forti rimangono più di mille parole…..per fortuna, così almeno anche le più pigre ci penseranno un po’ prima di coricarsi truccate! Povera pelle e poveri occhi!! Io non mi sono mai coricata truccata neanche a 15 anni perché prima di andare a dormire mi da fastidio non struccarmi sento la pelle asfittica e gli occhi pesanti. Per me è una necessità lo strucco pre sonno e, per quanto riguarda il mascara, dopo aver tolto il make up con un dischetto ultilizzo anche un cotton fioc imbevuto di struccante e passo le ciglia alla base tra una e l’altra!! Mi spiace per la signora, ma chi è causa del suo male pianga se stesso!! Ma come si fa a ridursi così!!

  12. Anche se torno a casa alle 3 di notte mi strucco. Pure quando ho esagerato con gli alcolici la mattina dopo ero perfettamente struccata ahah xD

  13. Si! Anche a me e’ successo.
    Se crollo senza riuscire a lavarmi i denti per esempio, non appena mi sveglio durante la notte lo faccio. Sento il bisogno di essere pulita.

  14. o mamma che bella visione O.o
    io tento di struccarmi sempre prima di andare a dormire (o comunque in generale quando torno a casa), se proprio proprio non ho voglia uso solo le salviettine o il cotone con l’acqua micellare, ma poi la mattina dopo (quando sono relativamente più sveglia della sera/notte prima) guai se non faccio tutta la “detergenza” completa!!

  15. Ma questa non è una questione di pigrizia nello struccarsi una volta ogni tanto quando collassi a letto dopo una serata fuori … adesso non è che se una non si strucca per una notte le viene la peste bubbonica agli occhi.

    La signora ha evidentemente seri problemi di igiene personale e penso anche qualche tara psicologica. Se non si è tolta il mascara per 25 anni, concludo che non si lava proprio il viso e sospetto anche il resto, spero che l’abbiano fumigata all’ospedale prima di reintrodurla in società.

  16. Ecco, questo post è servito pure alla dieta: m’è passata la fame.
    Scherzi a parte XD per l’amor del cielo, se capita ogni tanto che si collassa a letto senza struccarsi non si finisce così, questo è il risultato di ben 25 anni di non struccaggio… che mi chiedo… a me dan fastidio gli occhi la mattina dopo non essermi struccata e ci passo lo struccante perché altrimenti me li sento impastati… questa come ha fatto per 25 anni a non struccarsi? D:

  17. Assolutamente d’accordo! Qui non si tratta di pigrizia, si va ben oltre!! Senza parole, pensavo prima di leggere tutto l’articolo a qualche irritazione o allergia grave poi leggo ” non si è struccata per 25 anni” io sconvolta!!!

  18. Da quando mi trucco, credo un ventennio ormai, nemmeno una volta sono andata a letto truccata, MAI. Nemmeno se arrivavo a casa alle 3. Che schifo!!!
    Comunque le unghie della signora che si vedono tutte smaltate, sono sporchissime, quindi è evidente che ci sono problemi seri di igiene (mentale e non solo) perché è impossibile che si sia lavata il viso e il mascara non abbia lasciato traccia sulla pelle.
    Detto ciò non mi fa pena, non provo solidarietà o chicchessia di sentimenti buonisti per questa signora.

  19. Questa signora ha problemi di igiene gravi ma proprio gravi diciamo che l’è andata bene!

  20. Non si è mai lavata, credo lo lo abbiamo pensato tutte..io sinceramente di solito manco
    leggo questi articoli, mi spiace troppo che dietro la parvenza salutista o scientifica o sociale (a seconda dei casi) c’è solo un articolo che non tratta delle reali condizioni della donna, che (è evidente) deve avere ben altri problemi, perchè non si è mai lavata (magari
    fosse solo il mascara come dice l’articolo) perchè non si è preoccupata dei sicuri sintomi, perchè probabilmente sola.. non lo so mi fa tanta tanta tristezza… non è il vostro caso, ma spesso si lucra pure su queste storie che raccontano tanto dolore e solitudine..

  21. A parte che struccarmi per me è una coccola e mi piace coccolarmi. Non mi sognerei mai di andare a dormire truccata.
    Credo che i 25 anni di non struccaggio siano l’ultimo dei problemi di questa donna… sinceramente ho aperto l’articolo pensando si trattasse di una “denuncia” verso un determinato prodotto o tipo di prodotto (che so, mascara cinese prodotto con chissà che cosa), non di un caso patologico di zozzeria…

  22. Scusate, non mi sono mai lamentata delle foto usate sul blog prima d’ora, ma almeno per la copertina potevate usarne una meno forte, e poi nell’articolo pubblicare tutte quelle necessarie per le lettrici interessate. A me ha proprio disgustato, e nemmeno ho voluto leggere l’articolo, ho cliccato sulla pagina solo per dirvi questo.

  23. Assolutamente…stessa cosa per me, la voglia di pulizia è proprio un bisogno. Ma poi non si lavava mai gli occhi? Ma non capisco…chi stava con lei non le diceva nulla…bah

  24. Pero’ mi viene il dubbio, ma sara’ vero ? Vabbe’ che tutto e’ possibile, se ne vedono di cotte e di crude come si suol dire, ma VENTICINQUE anni!!???!!

  25. Ma guarda se uno ci pensa sembra assurdo nel senso che allora non dovresti avere più nemmeno una ciglia perchè non ci posso credere che non ti siano cadute tutte! Non posso credere che non sentisse male quando un microscopico granellino di qualcosa a me fa sfregare gli occhi come una pazza, non ci posso credere che non abbia mai avuto gli occhi rossissimi o non le sia venuta la congiuntivite, blefarite e chi più ne ha più ne metta… e la doccia??? Manco lì le veniva via il trucco?????? E le tue amiche, chi ti sta vicino che ti ama non dice nulla??? Anche le ciglia si stropicciano, non oso immaginare il rimmel il giorno dopo! Vero sarà vero perchè negli articoli riportano le parole di una dottoressa (Dana Robaei) e che è stato necessario un intervento in anestesia totale dove sulle palpebre, ed è il minimo, sono rimaste le cicatrici.
    Comunque è allucinante!

  26. E’ successo di sicuro perche’ le foto sono evidenza inoppugnabile.
    Quella roba non si crea in un mese. Ben venticinque anni senza togliersi il mascara pero’…

  27. Il titolo non è corretto secondo me… pensavo che la signora avesse avuto danni agli occhi per via di prodotti nocivi/pericolosi/imitazioni fatte male/altro che chi lo sa? Volevo sapere questo! Ma non è stato il make up a renderla quasi cieca, è stata una stupidità che non si riesce nemmeno a immaginare, perché dai… non chiamiamola neanche pigrizia, in 25 anni penso che giusto un minuto di tempo per lo struccante poteva anche trovarlo.

  28. Io mi strucco ogni sera, non importa quanto sia stanca, ma ogni tanto ho paura che montante ciò, a forza di truccare occhi ogni giorno (come faccio io) alla lunga possa succedere comunque qualcosa…

  29. Forse la signora in questione pensava che per mandare via il mascara bastasse sciacquarsi gli occhi et voilá… Invece ci vuole ben più che acqua per levare il mascara, quindi accumula residui su residui x venticinque anni… Voglio credere che sia così (che già di per sè è stupido)… Piuttosto che pensare che il viso della signora non veda acqua da 25 anni…

  30. Mi dispiace qui non è un problema di mascara ma di sudiciume allo stato puro reiterato per anni e poi non mi spiego come sia possibile che tutti questi frammenti di mascara prima che si inglobassero nella congiuntiva non gli dessero fastidio perché è istintivo pulire l’occhio quando c’è un corpo estraneo all’interno al punto che risulta difficolto non sbattere continuamente la palpebra e lacrimare mah…

  31. Idem. E mi domando anche come mai non abbia mai fatto in 25 anni una visita oculistica. Non è giovanissima almeno una in 20 anni è normale farla

  32. Anni fa, un giorno di Pasqua mi sono fatta portare al pronto soccorso perché un minuscolo pezzettino di mascara mi era finito sulla parte bianca dell’occhio, e non riuscivo a toglierlo da sola. Oltre che per il fastidio immane, volevo far uscire quel pezzetto da me, era una questione di principio.
    25 anni non li concepisco.

  33. Ma quale sarebbe l’attenzione in più da dare agli occhi la mattina dopo che non ci siamo struccate?
    🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here