Quando il 24 o 25 dicembre sono alle porte, bisogna pensare alla tavola di Natale. Come apparecchiarla? C’è un modo per renderla davvero unica e lasciare piacevolmente di stucco tutti gli ospiti? In realtà, ragazze, ce n’è più di uno, ma è importante che il tutto si abbini bene all’intera atmosfera di casa.

Tra le idee per apparecchiare la tavola natalizia, infatti, troviamo quelle rustiche, vintage, shabby chic, moderne e contemporanee, persino coloratissime e pop, ispirate allo stile norvegese o, ancor di più, a quello americano.

Tutto dipende da voi, dalle decorazioni natalizie scelte per gli ornamenti interni e, perché no, esterni e dall’effetto finale desiderato. E allora scopriamo come rendere la tavola di Natale magica e indimenticabile, mettendo in atto tante idee belle, originali ma anche tradizionali. Continuate a leggere il post!

cliomakeup-tavola-natale-1-copertina

Credits: Foto di Pexels| Kaboompics.com

COME APPARECCHIARE LA TAVOLA DI NATALE: LA SCELTA DELLA TOVAGLIA

Può sembrare banale, soprattutto a chi non ha mai apparecchiato da zero, senza dover utilizzare biancheria e stoviglie della mamma, la scelta della tovaglia.

cliomakeup-tavola-natale-8-rettangolare

Tavola natalizia all’americana. Credits: via Instagram @tinetineruud


In genere, chi inizia una nuova convivenza, difficilmente avrà una tovaglia di Natale a sua disposizione. E, se ce l’ha, forse non della misura giusta. Comunque, in ogni caso, se rientrate tra coloro che non hanno una tovaglia natalizia tipica, con pungitopo, alberelli, pupazzi di neve e stelle di Natale ricamate, non fa niente. Avete delle alternative!

cliomakeup-tavola-natale-4-candele

Una tavola semplice con contrasti rosso e verde. Credits: via Instagram @thesweetkindred

A NATALE SERVONO IN PARTICOLAR MODO ACCESSORI D’ATMOSFERA

Usate una tovaglia bianca o anche neutra, come quella effetto canapa, e posizionate candele rosse e qualche altro dettaglio in tinta, come i segnaposto o i portatovaglioli.

In fondo basta poco per dare un tocco tradizionale anche a una tovaglia che col Natale, di base almeno, non ha niente a che vedere.

cliomakeup-tavola-natale-2-oror-rosso

Tavola di Natale oro e rossa con alberelli. Credits: via Instagram @wonderful_xmas

Non ne avete una semplice o non vi piace? Lasciate perdere, posizionate un runner al centro del tavolo e delle tovagliette all’americana, tipo quelle da colazione ma più eleganti.

cliomakeup-tavola-natale-14-runner

Un runner di lana bianco con foglie e pigne per la tavola di Natale. Credits: via Instagram @sanctuaryhomedecor

cliomakeup-tavola-natale-11-quadri

Tavola semplice con tovaglia a scacchi. Credits: via Instagram @neesiedoesit

cliomakeup-tavola-natale-13-semplice

Runner con alberello e tonalità naturali. Credits: via Instagram @our1880southerncottage

E se neanche così va bene, lasciate il piano del tavolo libero da ogni ingombro tessile. Potete posizionare dei sottopiatti semplici, moderni o anche rustici, come quelli realizzati coi tronchi degli alberi, purché si sposino bene alle decorazioni natalizie utilizzate in casa.

cliomakeup-tavola-natale-9-tronchi-sottopiatti

Tavola di Natale tradizionale con sottopiatti fatti con tronchi. Credits: via Instagram @larissaperez.eventplanner

TAVOLA DI NATALE: IL CENTROTAVOLA È IMPORTANTE

Se c’è un pezzo che sulla tavola di Natale non deve mai mancare quello è il centrotavola. Quale scegliere? In genere è caratterizzato da candele, che donano un’atmosfera magica e unica, decisamente raccolta e intima, tipica di questa festa.

cliomakeup-tavola-natale-16-vintage

Il centrotavola insieme al servizio antico della nonna. Credits: via Instagram @magicolucedio

Potete realizzare un centrotavola di Natale fai da te con le candele: utilizzate un piatto, posizionate più ceri, anche di grandezza e altezza diversa, annodateli tutti insieme con un nastrino a cui annodare un bastoncino di cannella, dell’anice stellato o anche una fettina di arancia essiccata. Sarà bello da vedere ed emanerà anche un buon profumo.

cliomakeup-tavola-natale-17-centrotavola

Un centrotavola facile da realizzare, anche fai da te. Credits: via Instagram @house_on_the_crescent

Pigne, rametti e bacche rosse si prestano allo stesso modo per il centrotavola natalizio, che potete sempre confezionare con le vostre mani o commissionare a un fiorista, o anche acquistare una composizione già pronta, che vi farà risparmiare molto tempo.

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo insieme quali sono i migliori modi per rendere unica la tavola di Natale con il rosso, che è il colore della tradizione, con elementi e dettagli originali, tra cui alcune proposte pensate ad hoc per i bambini e per chi si sente un po’ come Peter Pan! Continuate a leggere il post!