Ciao bellezze!

Preparatevi perché penso proprio che questo post interesserà a molte di voi! Spesso me lo chiedete qua e là nel blog e così ho deciso di farvi (finalmente!) un post in cui vi parlo dei fondotinta per pelli miste-grasse, argomento caldo tra tutte le ragazze, forse anche uno degli argomenti più discussi, ricercati e pieni di mille dubbi tra tutte noi! In effetti forse questo tipo di pelle è uno dei più diffusi tra noi fanciulle, sia che si parli di adolescenti con qualche problemino di pelle lucida, sia di ragazze più adulte che con l’età cambiano tipo di pelle e hanno bisogno di un prodotto diverso per rendere più omogeneo l’incarnato facendo attenzione anche a controllare il sebo in eccesso. Io faccio parte proprio di quest’ultimo gruppo… ma per saperne di più e scoprire magari il fondotinta più adatto a voi, non vi resta che continuare a leggere il post!

home fondotinta
Come vi avevo già anticipato un po’ di tempo fa, questa per me è stata l’estate dei TEST sui fondotinta per pelli miste e grasse. Rispetto a qualche anno fa quando ero una giovincella :P, ho decisamente cambiato tipo di pelle: mi sono accorta infatti che da normale-secca, è diventata sempre più mista, con la zona T che tende a essere più lucida, mentre la zona delle guance tende a essere un po’ più secca.

Chiaro no? :D
Chiaro no? 😀

Dopo essermi accorta di questo cambiamento, mi sono anche resa conto di quanto sia stato e sia tuttora importantissimo AZZECCARE il TIPO di fondotinta, non solo il suo COLORE. Spesso infatti si sceglie e si trova (anche se con qualche difficoltà) la tonalità giusta che si fonde perfettamente con il nostro incarnato, ma non si presta attenzione alla formulazione del prodotto.
Inoltre ho notato anche un’altra cosa: più si va avanti con gli anni (ad esempio oltre i 30) e più si tende a cercare prodotti magari anti-age, come i fondotinta ‘liftanti’ o cancella rughe. Così facendo magari si ha certamente un prodotto che promette grandi risultati, ma magari lo stesso prodotto non tiene conto delle nostre caratteristiche e di altre necessità, come quella di mantenere la pelle opaca e non renderla unta nel giro di un minuto (e molti fondi anti-age fanno proprio questo).


Beccata! Shailene Woodley (l'avete vista in 'Colpa delle stelle' ?) e la pelle del viso lucida... non proprio un bell'effetto ;-)
Beccata! La bellissima Shailene Woodley (l’avete vista in ‘Colpa delle stelle’ ?) e la pelle del viso un po’ lucidina… non proprio un bell’effetto 😉

Fatta questa premessa direi che posso iniziare a parlarvi di tutti i fondotinta che ho provato nell’ultimo periodo per dirvi come mi sono trovata, e comincerei da quelli in polvere (per continuare poi con quelli liquidi).

INIZIAMO!

BARE MINERALS, fondotinta in polvere ORIGINAL e MATTE

bareRispetto a quello MATTE, quello ORIGINAL mi piace di più perché lo trovo meno ‘secco’, anche rispetto a qualche anno fa. Ultimamente infatti l’ho rivalutato e ho avuto modo di usarlo dopo un po’ che l’avevo abbandonato. Mi sento di consigliarlo a chi ha una pelle mista, o anche normale, mentre chi ha la pelle più grassa può provare anche quello MATTE (che assorbe di più ed è più ‘secco’). Quest’ultimo nel mio caso invece non va bene perché evidenzia troppo le pellicine nelle zone più secche.

-PUPA, EXTREME MATT POWDER FOUNDATION
Schermata 2014-09-30 alle 09.46.29
Di questo vi avevo anche fatto la review. Credo sia uno dei fondotinta più opacizzanti che io abbia mai visto, è davvero molto efficace da questo punto di vista. Controlla a lungo la produzione di sebo e nasconde l’effetto lucido. Trovo però che sia molto ‘secco’ e se si eccede con l’applicazione (ad esempio se vogliamo avere più coprenza) tende a ‘invecchiare’ la pelle e a darle un aspetto polveroso. Mi piace quindi usarlo solo in maniera leggera in alcuni punti, quelli dove so che posso lucidarmi di più, quasi come fosse una cipria. Lo passo sul viso con un pennnello a setole larghe che distribuisce bene il prodotto e in questo modo posso stare tranquilla tutto il giorno.

NEVE COSMETICS, FLAT PERFECTION
fondotinta-flat-perfection-light-rose
Stesso discorso anche per questo fondotinta, di cui vi ho parlato anche nella review che trovate qui. Rispetto a quello Pupa è forse un po’ meno opacizzante però mi piace molto usato anche in maniera leggera come cipria nei punti più critici. Trovo che sia perfetto se usato con un fondotinta liquido, per dare quel tocco di opaco in più, mentre da solo non ha una grande coprenza. Anche qui, inoltre, se si usa troppo prodotto si può avere un effetto polveroso sulla pelle. Per evitarlo, basta prelevarlo delicatamente con un pennello (tipo kabuki), sbattere l’eccesso e procedere con l’applicazione.

TOO FACED, COCOA POWDER FOUNDATION
web_cocoapowder_open_1_fairNe ho parlato recentemene qui e, come vi avevo detto, è stato lui la scoperta degli ultimi mesi, quello che mi ha fatto re-innamorare dei fondotinta in polvere. Questo mi piace davvero tanto e anche se non ha un effetto opacizzante estremo lascia la pelle davvero setosa senza dare l’effetto polveroso, riuscendo comunque a coprire abbastanza bene le imperfezioni, con un effetto davvero naturale. Insomma, lo amo e lo uso volentieri in più occasioni.

-MAC, STUDIO FIX POWDER FOUNDATION
MAC-Studio-Fix-1092

E’ uno dei best-seller della MAC ed è adatto soprattutto per le pelli grasse. E’ più coprente di quello della Too Faced e opacizza anche un po’ di più. Per me forse è anche un po’ troppo, ma trovo che sia davvero ottimo per chi cerca un buon compromesso tra coprenza e controllo della lucidità.

E ora cliccate qui per la seconda pagina, in cui vi parlerò dei fondotinta liquidi che ho testato (e vi svelerò anche quel è il mio preferito in assoluto!)!!

461 COMMENTI

  1. finalmente il tanto atteso post!!! io ho la pelle mista grassa, tende a lucidarsi e soprattutto piena di imperfezioni! fortunatamente i brufoli se ne sono andati ma hanno lasciato spazio a dei segnetti rossi che ahimè devo coprire, quindi il fondotinta ideale per me deve tenere la pelle opaca il più a lungo possibile ed avere una coprenza abbastanza alta, negli ultimi periodi mi trovo bene con: dermablend vichy, fa il suo dovere, è un po’ pesante quindi lo prediligo solo d’inverno e diciamo che ho un po’ la sensazione che occluda la pelle ma ha un effetto coprenza ottimo, il double wear di estte lauder, mi trovo bene, copre al punto giusto usandone una minima quantità e a sera è ancora perfetto mantenendo la pelle opaca, maybelline superstay 24 hr, buona coprenza e mi piace l’effetto, avon ideal shade fondo compatto cremoso, usato tempo fa ma mi pareva buono, un altro dei miei preferiti è il clinique antiblemish, coprenza buonissima e anche l’effetto anti lucido ottimo,buono anche il lancome teint idole, Dior forever l’ho trovato poco coprente e decisamente al di sotto delle aspettative. Ciaoooo

  2. A dir la verità non sono una grande fan dei fondotinta opachi, mi piacciono molto di più quelli idratanti e lucidi, probabilmente perchè non ho la pelle molto grassa, anche se d’estate in effetti potevano essere utili ma non ce la faccio a mettere fondotinta anche d’estate, mi danno troppo fastidio ed opto per le BB Cream. Ho usato quello di Diego della Palma su una mia amica che ha la pelle grassa e devo dire che l’effetto è stato fantastico, vi faccio vedere una foto. Quello della Revlon lo metto in lista però perchè potrebbe essere un valido acquisto.. grazie Clio 🙂

  3. Clio grazie!!! Io sono portatrice di pelle grassa e seguendo la tua review (e lo sconto da Limoni) ho comprato quello di Lancome.. mi trovo molto bene come tenuta (testato durante viaggio in treno situazione scatoletta di sardine) e non l’ho trovato così difficile da applicare, l’ho messo con le dita e via 🙂
    Inoltre è uno dei pochi brand con una tonalità abbastanza chiara per me (ho la 007).
    Il prezzo fa svenire però, sinceramente senza sconto non so se l’avrei preso…
    Complimenti per il post 🙂

  4. Io essendo fan dell’ecobio ho maturato un pensiero, per laelle grassa. Impura come la mia non vanno bene fondi siliconici, meglio qualcosa bio…il mio fondo liquidopreferito è di alverde matte (tutto il resto è scritto in tedesco non capisco haha) se no adoro quello minerale benecos o neve 🙂 anche il fondo di sobio etic è buono, NON la bb che per me è comedogna! S qualcuno ha altri consigli sono tutta orecchie 🙂 besoooo

  5. Ciao Clio! Io ho appena scoperto il Fusion Ink Ysl, molto simile a Lancome Air de Teint, e tuttavia meno polveroso e, al contempo, molto meno tendente a lucidarsi. Mi sto trovando benissimo (ancorchè i colori siano forse un pò scuri per la mia palle chiarissima). Un bacio! :-*

  6. Oltre al mio fidatissimo e amatissimo fondotinta della so’ bio, io, portatrice di pelle grassa e con imperfezioni, mi trovo molto bene anche con il fondotinta di Collistar con primer uniformante. E’ a lunghissima tenuta e molto coprente.
    Sicuramente poi comprerò il Revlon ColorStay, quando tornerà disponibile la mia colorazione (ivory) su Maquillalia 😛
    Un bacio a tutte ragazze! 🙂

  7. Pelle mista presente!! Ho trovato il mio combo perfetto con il fondo minerale high coverage della neve (in inverno) o Flat Perfection della neve (in estate) abbinati alla cipria Hollywood della neve… Luciditá controllata tutto il giorno (e sono una che si lucida molto) ed effetto naturale perchè entrambi i fondo li utilizzo col pennello bagnato quindi non dà l’effetto polveroso!!! Quello che mi sono accorta (e anche chi mi vede spesso l’ha notato!) è che da quando utilizzo prodotti senza schifezze la mia pelle è migliorata, respira e quindi ho meno imperfezioni! Ottima cosa!! Prima di passare alla polvere usavo fondotinta liquidi ma la mia pelle non li tollera proprio, li sento subito pesanti, danno tutti l’effetto mascherone e mi lucido neanche 5 minuti dopo che l’ho messo anche con la cipria sopra… La mia pelle vuole respirare!!!! 😉

  8. ciao cli ciao ragazze! io sono passata da una pelle molto ma molto grassa a una mista..dopo mesi e mesi di prove in cui anche se mi piacevano le texture non andavano i colori perché mi serviva molto chiaro e beige ho finalmente trovata la combinazione perfetta..ora uso il fondotinta della debby liquido mat e opacizzante che lasci un effetto quasi cipriato e nella zona T tampono leggermente il fondo compatto may extreme della pupa..in estate visto il maggiore colorito ho usato il light active della pupa e il colorstay per pelli gasse della revlon

  9. Grazie di questo post clio!! Sto meditando da tanto tempo su quale fondotinta comprare e sapendo che devo spendere un po’ volevo andare sul sicuro!

  10. Grazie Clio, non sai quanto aspettavo questo post!
    Sono alla ricerca del fondo perfetto da sempre, ne ho provati moltissimi ma ancora non ho trovato LUI.
    Ero orientata sul Toleriane teint mineral di La Roche-Posay ma ho scoperto che la gamma colori è scarsissima ed io sono molto chiara, per cui non credo faccia al caso mio.
    Ne vorrei uno compatto, tipo quello della Mac ma mi sa che è troppo coprente.
    Quindi dopo aver letto questo post ho deciso di provare double wear e colorstay (versioni compatte non ci sono vero?).
    Confermo comunque l’alta qualità dei fondi Clinique 🙂
    Baci sparsi!
    (mi compiaccio per l’inutilità del mio commento :D)

  11. 30 anni, pelle mista e lucida nella zona T, non sono mai riuscita a sconfiggere questo problema. Mi serve opacità ma non voglio coprenza assoluta perché odio alla follia il mascherone. Oltretutto io cerco un fondo bio. Troppe pretese? Forse..
    Ho comunque fatto quello che tu Clio ci dici di non fare mai: ho provato alcune cose nuove per un’occasione importante, un matrimonio. Almeno mi è andata bene

  12. Ciao Clio!:-) io ho la pelle mista soprattutto grassa nella fronte e nelle guancie non ho mai avuto niente però adesso è da un Po di tempo da quando ho usato elicina che mi sono usciti dei brufoletti e non vanno più via…quindi anch’io sono in cerca di un prodotto che mi lasci la pelle opaca a lungo soprattutto, odio la pelle lucida solo che non ho resistito sto weekend e ho comprato il fondotinta della too faced il cocoa powder.Appena finirò questo proverò quello di Diego della palma! Grazie dei tuoi consigli sempre utilissimi! Un bacione cliuzza :-*

  13. Clio ti adoro grazie mille in assoluto per questo post. *__*Anche io pelle mista con tendenza ad avere brufoletti e macchie non vedo l ora di provare almeno uno di questi. Anche io odio l effetto mascherone quindi preferisco solitamente una b b cream. Adesso sto usando quella estiva della mabelline che ci hai consigliato tu stessa e mi piace davvero tanto..
    Una cosa che non centra niente:
    Quando ci fai la app android?? Spero sia uno dei tuoi progetti futuri, sarebbe davvero comoda per chi come me ti segue quotidianamente!
    Bacione!

  14. adesso sono usciti tanti fondotinta effetto matte il nuovo CHANEL VITALUMIERE il nuovo YSL nella bottiglia beige e nera, il nuovo CHANEL fondtinta in polvere come sono?

  15. Quelli nuovi non so ma per una vita ne ho usato uno in polvere di Chanel e mi ci sono trovata benissimo!
    Molto poco coprente però, quasi una via di mezzo fra fondo e cipria.

  16. ciao Clio!! sono d’accordissimo con il tuo elenco, io personalmente uso quello della Bare Minerals in polvere libera: ho usato la versione original e ora sono passata alla matte, con la quale mi trovo meglio avendo la pelle mista+grassa+oleosa…insomma le ho tutte ! In effetti anch’io, per contro, ho la pelle delle guance più secca. Mi permetto di segnalare a tutte quelle che hanno il mio problema il fondo liquido di Dior DIORSKIN NUDE, il quale anche se non viene ‘pubblicizzato’ come opacizzante e ‘assorbi-sebo’ svolge alla perfezione anche questi compiti, e persino meglio del Bare Minerals. Inoltre dura tutta la giornata, e se avete un’occasione particolare alla fine del make up potete spruzzare un pò di Mist&Fix della MUFE: risultato perfetto ! provato personalmente 😉 ciao a tutte!

  17. Ciao
    ho notato che La Roche-Posay ha fatto il Toleriane Teint in versione mousse mat per pelli miste o grasse… costa circa 20€, qualcuno l’ha provato?

  18. Grazie Clio per questo post! Io sono tra quelle povere sfigate che devono combattere tutto il giorno con l eccesso di sebo e questa lucidità orrenda! Ancora non trovo il mio fondotinta ideale (ma sono rimasta sempre tra quelli economici) sicuro la essence non fa per me! Proverò quello della revlon che consigli tu! 🙂 ps: al fondotinta adatto va abinata una crema idratante giusta per questo tipo di pelle, cosa ci consigli? Grazie baci 🙂

  19. Bene, anche io mi aggiungo al coro delle ragazze entusiaste per questo post! Tra l’altro sono proprio in una fase in cui sto testando anche io vari fondi x pelli miste CON IMPERFEZIONI, ahimè, e ancora non l’ho trovato. Ne ho provate di ogni, bio e non, e in base alle reazioni che ho visto sulla mia pelle posso onestamente dirvi che non credo che il bio faccia tanta differenza dal siliconico in termini di inquinamento della pelle. A parte che i siliconi usati nel make-up, se non ho capito male, sono volatili quindi non così dannosi e persistenti. Certo, sono di sintesi e non naturali, questo in effetti non è il massimo. Ad ogni modo vorrei condividere con voi gli esiti delle mie prove. BB SO’BIO: la leggera copre poco, la normale copre molto ma ingrassa anche molto! FONDO MINERALE NEVE COSMETICS HIGH COVERAGE: copre ma non dura tutto il giorno e poi, non so se anche a voi, a me ha dato la sensazione di soffocare la pelle occludendo i pori! FONDO MINARALE BARE MINERALS: da sephora mi hanno dato il colore sbagliato 🙁 buono, non copre molto le imperfezioni però. Ora sto usando la CC CREAM ROSALIC LA ROCHE POSAY per attenuare i rossori da imperfezione, copre abbastanza ma non è leggerissima…non male però. Dopo gli scarsi risultati del bio mi sono riaffacciata al ‘chimico’ e ho provato il fondo ANTIBLEMISH CLINIQUE…beh, ragazze, ti rifà completamente la faccia! L’ho messo su verso le 16 e poi sono andata un evento durato fino alle 21

  20. Prova una volta solo con il fondo della neve e la cipria! Vedi se la lucidità è contenuta x più tempo! 😉

  21. Eccomi qua con la mia pelle grassa! Io di questi citati ho provato solo il Flat Perfection di Neve e un fondo di Bare Minerals, e niente da fare, col minerale non mi trovo proprio: è vero che opacizza, ma sulla mia pelle non copre una cippa nemmeno a lavorarlo mezz’ora, e se oso sudare dopo qualche ora si fa proprio polveroso, a grumi e scagliette. Insomma posso al massimo sfruttarlo come leggerissimo strato di cipria, e menomale che di prodotto nella confezione ce n’è poco perché altrimenti non saprei proprio come fare a finirlo. In generale con i fondi in polvere compatta non mi trovo granché, eccezion fatta per uno preso da Kiko in situazione di emergenza che copriva, uniformava e reggeva abbastanza bene. Vorrei ora provare il compatto Stay Matt Not Flat di Nyx, quando mi deciderò a fare un bell’ordine 😛
    In generale io nonostante la pelle oleosa mi trovo meglio coi fondi liquidi, primo fra tutti l’HD Foundation della Makeup Forever, ma ahimé non posso permettermi di comprarlo sempre, costa troppo. Stesso discorso per un fondo liquido della MAC (non ricordo se era il Pro Longwear o lo Studio Fix), questi due marchi hanno fondi fantastici, a buona coprenza, con tutti i colori possibili e immaginabili, ma costano quel che valgono: tanto!

    I fondi low cost con cui mi sono trovata abbastanza bene, sempre liquidi perché sento che si fondono meglio col mio incarnato e non fanno effetto farinoso, sono i due fondi di Catrice ovvero l’All Matt Plus e il Photo Finish, che peraltro hanno il colore perfetto per me, chiarissimo con sottotono leggermente giallo (di solito le marche low cost, quando fanno fondi chiari, li fanno tutti drammaticamente rosa) e l’Active Light di Pupa.
    Menzione speciale per fondo e bbcream della SoBio, costicchiano ma ne basta un’unghia e il risultato a parer mio è ottimo (io li ho provati perché mia sorella ha una carnagione molto simile alla mia e usa quelli).
    Vorrei provare anche il fondo di Revlon qui consigliato da Clio, e se riesco a trovarli/ordinarli anche i fondi di Covergirl (Trublend, Stay Fabulous e Clean Liquid Oil Control), il Fit Me di Maybelline, e i fondi HD Studio Photogenic Foundation, Stay Matte Not Flat liquido, e forse il Mineral Stick di Nyx. Qualcuno ha opinioni su questi prodotti? Li avete provati? Hanno buona coprenza, si sfumano bene, i colori come sono? 😀

  22. …continuo… Insomma il fondo era ancora perfettamente steso e l’effetto era favoloso: niente untuosità, luminosità, pelle perfetta!! Anche le mie colleghe mi hanno fatto i complimenti per l’aspetto fresco che avevo…a quell’ora… Quindi PROMOSSO!! ora però proverò Estee lauder double wear Light (curiosissima), e magari anche devono color Stay, vediamo un po… Scusate del papiello ma volevo condividere con voi questa lunga ricerca e i suoi esiti 😉 ah: importantissimo e curare la pelle fin dalla detersivo e per migliorarne la condizione!! Bacioni a tutteeeee :-)))

  23. Clio, ma tu NON hai la pelle mista a tendenza grassa! Non scherzare! Io ho la pelle così e da sempre! (Il vantaggio è che a 45 anni non ho rughe!) Ho i pori dilatati, il sebo in eccesso da tenere sempre sotto controllo, imperfezioni di ogni genere e tipo…addirittura cistine sottopelle che si formano a go go! La ricerca del fdt ideale è stata una missione in questi anni (tanti! ahimé) ma uno su tutti dal quale periodicamente inevitabilmente torno: shiseido pureness!! è in polvere compatto e meraviglioso! Con il n° 1 ivoire ho quasi la pelle di porcellana! Buono Lancome che hai citato tu e Diorskin Forever fluido, ma poi la cipria compatta diventa fondamentale per opacizzare e direi che MUFE e UD rispondono bene a questa esigenza con le ciprie trasparenti, ma non per i fdt, almeno secondo me…e giuro che la mia pelle è davevro una delle peggiori! (a proposito, mi sono candidata a fare da tester per dermablend!)

  24. Già peovato, è quello che faccio sempre sinceramente, ma mi piace meno perché la pelle sembra più vecchia.. Cioè, l’effetto opaco è identico ma non ho la luminosità che mi da la BB cream. È un controsenso dire opaco ma luminoso, non so se mi capisci..

  25. Io invece col bio ho trovato miglioramenti e non mi sento soffocare la pelle!!! I risultati quando si passa dal siliconico al bio si vedono dopo un mesetto o più… E dipende anche da che tipo di crema hai messo sotto! Cmq è tutto molto soggettivo!!! Da parte mia il minerale è stato un positivo cambiamento!

  26. Maledetto correttore dei testi! Volevo dire che proverò REVLON color Stay … E che è fondamentale curare la pelle sin dalla DETERSIONE ( non dal detersivo !!! ). Scusate! 🙂

  27. Ciao Clio, posso essere la rompiscatole di turno? Io guardo il blog da pc e tutte le volte che apro i post e nelle successive pagine si aprono in automatico i video delle review, è un problema solo mio o no? Non so se lo stesso succeda con il telefono (sono una delle poche persone sprovviste di telefono intelligente ehehe) ma è una cosa che non mi piace proprio (sorry…) xD

    Grazie 🙂

  28. io uso solo il minerale ma se devo stare tante ore via di casa non metto niente che è meglio, i miei pori sul naso sono dei vulcani…..un fondo miinerale che dura abbastanza è qullo di sephora compatto.

  29. Assolutamente soggettivo! Meno male almeno a te ha dato soddisfazioni 😉 la crema sotto era assolutamente bio e mirata…eheheh…

  30. CIAO..interessante questo post xké anche io ho la pelle come la tua…cmq anche se sicuramente sono ottimi i fondo da te elencati …io credo nn mi separero’mai dal mio maybelline fit me:-)mi opacizza e nn mi secca…lo adoro ^_^ l’anno scorso l’ho alternato due colori:-)

  31. Concordo sull’ANTI BLEMISH CLINIQUE !!! :))) Ottimo prodotto!! Copre molto bene le bollicine (aimè ne ho sempre tante), copre le occhiaie tanto che non serve più il correttore e dura il giusto, soprattutto usando una buona cipria (ora uso la Matte di Neve).
    Buona giornata ragazze!!! 🙂

  32. Eccomi!! Pelle mista all’appello! A dir la verità, fino a qualche anno fa la mia pelle era proprio grassa, diventavo molto lucida, una cosa orribile!! Allora, un paio di anni fa provai il fondontinta compatto della kiko. Per un pò mi andava bene, la coprenza non era altissima, ma non avendo una pelle con grosse inperfezioni non c’era problema. Con il passare dei mesi però mi sono accorta che mi seccava troppo la pelle, soprattutto nella zona delle guance e l’effetto era bruttissimo, metteva in evidenza le pellicine. Allora decisi di provare il fit me della maybelline, anche se Clio l’aveva sconsigliato per le pelli miste/grasse. E’ già diversi mesi che lo uso e mi trovo abbastanza bene! Lo abbino alla cipria della elf che metto solo sulla zona T. Ultimamente, però, mi sto rendendo conto che la pelle diventa lucida non più nella zona T, ma solo sul naso. E’ come se la mia pelle stesse cambiando, addirittura sulle guance è quasi secca! Quindi l’unica soluzione è usare un fondotinta liquido e abbinarlo alla cipria, perchè se usassi un fondotinta in polvere sarebbe un disastro! E’ successo a qualche altra ragazza questa cosa?:)

  33. OK, io uso il double wear light, lo trovo ottimo. Avevo provato quello di Diego dalla Palma, non era male come consistenza, ma una commessa incompetente mi aveva relegato un colore troppo scuro e lo ho regalato. Adesso che dici che la durata non è ottima mi viene qualche dubbio sul riprovarlo, perché mi trucco al mattino e dovrebbe durarmi fino a sera.

  34. Sono l’unica che ha la pelle mista e grassa nello stesso punto? O.o In pratica ho la pelle spesso e volentieri secca e con pellicine, ma comunque mi lucido sempre 🙁 e non ho una zona secca e una grassa: tutta la mia pelle è così! Non riesco a capire che fondotinta potrei usare, perchè me ne servirebbe uno idratante e opacizzante… Consigli di qualcuno? 🙂

  35. No è successo anche a me, e ovviamente avevo lasciato il volume a palla, quindi come al solito ho fatto un balzo e mi sono ritrovata a pranzo dai vicini.

  36. Anche a me è successa la stessa cosa! Dopo che avevo usato un fondo compatto della kiko per 2 anni mi ero accorta che la mia pelle era secca sulle guance e avevo sempre le pellicine orribili! Così andai a fare un test in farmacia x la pelle e ho scoperto che la mia pelle non era grassa come pensavo ma secchissima e solo leggermente più grassa nella zona T (quindi mista)… Ho cambiato le creme viso… Ora tutte idratanti e non x pelli grasse-acneiche… Dopo qualche mese ho visto che la mia pelle migliorava e ho continuato tranquillamente a mettere fondi in polvere (ma stavolta il minerale della neve)…

  37. Grazie mille Clio.. io ho la pelle mista tendente al grasso!vorrei provarne uno di quelli opacizzanti, che dura ecco.. grazie ancora!

  38. ciao clio e ciao ragazze!! io non saprei consigliarvi fondotinta per questo tipo di pelle, perche la mia pelle non è grassa e non tende a lucidarsi! 😛 sono una giovane teenager e fortunatamente non ho grandi problemi di pelle… se non i punti neri… ma solo sul naso! tanti bacetti a tuttiii!!!!!!! :-***********

  39. ciao margot!io ho provato un campioncino sfigatissimo del fondo ysl ed è piaciuto da morire anche a me però i colori sono impossibili! anche se sono castano scura ho una carnagione trasparente e non mi è parso di vedere un colore chiaro nella mia profumeria!tu che numero hai?magari lo ordino su internet…

  40. Mmmh io con quello della Pupa mi trovo male, estremamente polveroso e dopo poche ore scompare dal visto..per me è un no 🙁

  41. Ciao a tutte! Io ho la pelle mista e ultimamente mi sto trovando molto bene con il fondotinta di So Bio, che unito ad un velo di cipria sulla zona T, regge tutto il giorno! Ciao Clio, un bacione!

  42. Io usavo il “Teint Eclat” di Clarins. Era ottimo e, come tutte le cose che funzionano, adesso non lo fanno più e io sono triste ahahah

  43. Clio, ciao sei mitica..cmq volevo chiederti ..non hai detto niente dei fondotinta in mousse.. io uso quello della roche posay e mi trovo molto bene.

  44. Buon pomeriggio a tutte! Io ultimamente no sto usando i fondotinta, ma solo bb cream, l’unico che ho è quello di clinique ideal balance ma no mi ha convinta molto… non so perché, forse non lo metto nel mondo giusto! Io ho la pelle abbastanza normale, forse la caratteristica che più si addice alla mia pelle è ‘sensibile’ ma a volte sul naso e sul mento si lucida un pochino. Fatemi sapere se qualcuna di voi usa il mio stesso fondotinta e come lo mettete 😉

  45. Ciao Giulia!:)
    Meno male, allora non sono l’unica! Avevo intenzione di prendere anch’io quello della neve, solo che ho paura di sbagliare la tonalità :(( La mia carnagione è chiara, ma non bianca latte e con un sottotono neutro? (o almeno credo, visto che i fondotinta rosati mi stanno malissimo!) ma sulle guance sono sempre rosa. Non so cosa capirai da questa descrizione 😛
    Per le creme non c’è problema, uso già quelle idratanti;-)

  46. Cara Clio, segnalo in aggiunta a questi il fondo compatto di Bottega Verde. Appena preso non gli avrei dato una lira, ma usandolo in maniera continuata dalla scorsa primavera, mi sono ampiamente ricreduta.
    Se si va a guardare il prezzo di listino il costo è esagerato (se non ricordo male dovrebbe essere sui 20 euro), ma usufruendo delle continue promozioni di BV si può acquistare anche con il 50/60% di sconto (e 10 euro mi sembra un prezzo onesto!)

  47. Ho letto il post solo per sapere quali fondotinta evitare visto che io ho il problema opposto, ho la pelle molto secca e quindi il fondotinta mi da sempre un effetto polveroso (già senza la cipria) quindi Clio potresti fare un post anche per i fondotinta magari più idratanti o cmq adatti a pelli secche?! 😀

  48. Per me il Revlon Color Stay è il migliore in assoluto,non lo cambieró mai!Questa estate ho provato quello in polvere dell’edizione limitata di Kiko, usato “asciutto” sopra il primer oil free di Bare Minerals oppure bagnato,da solo…non male,ma il colorstay resta insuperabile!

  49. Ciao Giulia!si anche a me capita ma sl dal pc,non dal cellulare!dovresti essere veloce nel chiud la finestra non appena si apre la pagina del blog

  50. Dream matte mousse di maybelline é ideale per le pelli grasse e impure come la mia… Non lucida, non scivola, ha una buona consistenza e non fa la sensazione di secco e arido sulla pelle come alcuno prodotti anti-lucidità.
    Ha poche shades disponibili ma sono tutte portabili.
    Io sono anni che lo uso e non lo cambierei mai al mondo.
    Appena lo si mette fa effetto opaco per qualche minuto, poi fitta perfettamente con la pelle grazie al calore della pelle e resta intatto per molte ore.
    Consiglio a tutte

  51. ciao Clio! ho provato il Double Wear di Estè Lauder normal e mi sono trovata bene. Di recente ho usato Color Clone di Helena Rubinstein e mi ha sorpresa in positivo. C’è da dire che uso sempre la BB cream della Garnier per pelli miste o grasse e mi trovo veramente da dio. Ti volevo chiedere se con un fondotinta mat come questi di cui parli qui sopra poi sia il caso di usare la cipria (io uso quella a polvere libera di Clarins) dato che a volte poi mi si secca un pò la pelle! grazie, un bacione

  52. Io ho provato il fondotinta stay matte della essence, devo dire che non è eccezionale, ma nemmeno pessimo! Direi che se non si hanno grandissime pretese e si ha la pelle abbastanza giovane, visto il prezzo stracciato si può fare!!

  53. Ciao, ho appena comprato il nuovo fondotinta di YSL ink fusion e mi sto trovando benissimo. l’hai provato? potresti fare una review e dirci cosa se pensi? dalle review che ho visto potrebbe essere molto simile al fondotinta di lancome di cui hai parlato qui sopra. Buona giornata!

  54. E il fondotinta dell’avene couvrance oilfree?qualcuna l’ha provato?potrebbe andar bene con le pelli miste?

  55. Sto cercando in lungo e in largo la cc cream di La Roche Posay e ancora non sono riuscita a trovarla… Ma non perdo la speranza!!

  56. Ma nessuno usa i fondotinta in mousse? Non ne sento mai parlare … Io mi trovo benissimo. Ho la pelle mista e con imperfezioni. E’ due anni che uso un fondotinta in mousse della loreal e non riesco a cambiarlo con nessun altro fondotinta.

  57. io che ho la pelle lucidina e con qualche brufoletto occasionale mi trovo davvero da dio con il fondo liquido di Sephora 10hr wear pwefection foundation nel n25 medium..
    opacizza, dura tutta la giornata (e io sono una che esce la mattina alle 6 e mezza per tornare alle 5 di pomeriggio) e la coprenza devo dire non è assolutamente male! prezzo intorno ai 17euro se ricordo bene 🙂
    anche se devo dire che il fondotinta compatto di Pupa mi ha incuriosita…..

  58. Io la pelle mista con la zona T che tende a lucidarsi più in fretta, uso il Flat Perfection della Neve Cosmetics, mi piace molto perchè da un effetto naturale e leggero, praticamente non si nota ma uniforma bene il mio incarnato. Mi sono trovata bene anche con il fondo minerale compatto di Sephora, un pò più coprente del FP, quindi lo uso quando ho qualche discromia in più. Ogni tanto uso un fondo liquido, il Fit Me di Maybelline, ma nonostante la cipria, la mia pelle tende a lucidarsi già dopo 3-4 ore circa…risolvo utilizzando le salviettine assorbi sebo della Essence e dando una spolverata di cipria! 😉

  59. Ciao io lo uso da un po’ di tempo e mi trovo molto bene. Ne basta pochissimo per coprire le imperfezioni, l’effetto matt resta per tutto il giorno e soprattutto non lo senti addosso. Assolutamente consigliato

  60. alla soglia dei 30anni ho trovato il mio fondo preferito!! il compatto della bare minerals…coprenza giusta,no effetto mascherone, mat al punto giusto e durata eccelsa!!

  61. Oooh il post del secolo *-* io da anni uso il clinique stay matte nel colore ivory e sebbene io abbia provato vari fondotinta torno sempre su di lui! Lo abbinavo alla cipria sempre della clinique e il risultato era ottimo. Ora sto provando la cipria correttiva di kiko ma mi sembra rimanga sempre sul pennello, non so dove sbaglio -.- comunque per me è il fondotinta ideale! Mentre i fondotinta in polvere non li supporto perché mi fanno sembrare vecchia!
    Ps:mi piacerebbe un post sui primer e sulle ciprie per pelli grasse/miste così completiamo la base *-*

  62. Ciao a tutte!! Il mio preferito per il momento è il “mat velvet +” della make up for ever! Abbastanza coprente e appena lo metti lascia la pelle opaca anche senza mettere la cipria. Io dopo il fondotinta applico un leggero velo di polvere di riso. Questo fondotinta dura tutta la giornata!! Ve lo consiglio. Clio potresti fare una review. Ciao!

  63. Io uso il fondotinta NUDE di Dior.. Mi aspettavo di meglio da un fondotinta con quel prezzo!! Appena lo metto mi risulta molto secco e difficile da stendere e dopo 1 ora invece ho la pelle lucidina. Ho provato a mischiarlo con un pochino di crema idratante ed è più semplice da stendere ma ha meno coprenza e il lucido si vede praticamente dopo mezz’ora.
    L’anno scorso usavo un fondotinta della Deborah (sui 13€)…mi sa che lo riprendo 😀

  64. Ciao a tutte ragazze 🙂 Clio adoro la rubricaV.I.P!
    Io ho usato il fondotinta solo due volte, preferisc le bbcream. La prima volta al mio matrimonio, la seconda al matrimonio di un’amica. Io ho usato il fondotinta di sephora con ottimi risultati. Penso che si adatti abbstanza ai diversi tipi di pelle, lo dico perché la mia pelle un giorno è secchissima e il giorno dopo unta.

  65. Sto finendo adesso il Flat Perfection di Neve, ed effettivamente non è molto coprente ed è abbastanza polveroso, ma quest’estate è stato ottimo perché mi ha aiutato ad avere sulla pelle un effetto leggero ma opaco! Credo che appena lo finirò proverò il Revlon Color Stay… Magari sarà la mia rivelazione!! 😀 Un bacione a tutte!

  66. Dimenticavo il prezzo è forse altino per alcune ma vi giuro che il prodotto dura per parecchi mesi.. basta poco prodotto in viso..

  67. Post molto utile Clio! Ho usato per molto tempo il double wear ed è fantastico, il problema qui in italia è trovare fondotinta adatti alle pelli grasse che siano anche di colori chiari… Quando lo capiranno che non siamo tutte il classico stereotipo di donna mediterranea! Ora sto usando l’hd di mufe perché volevo qualcosa di più leggero del double wear e ha più tonalità disponibili, nei punti più critici metto un po’ di flat perfection di neve, anche per coprire meglio le imperfezioni. Confermo il tuo consiglio di usare il flat perfection sopra ad un fondotinta liquido, usato in questo modo è fantastico! Ma purtroppo non tiene molto a bada la lucidità… Vorrei che fosse più opacizzante. Ti faccio solo un piccolo appunto… Stendere il flat perfection con un pennello non è una buona idea, molto meglio con una spugnetta. Perché purtroppo usando un pennello viene sprecato un sacco di prodotto, si alza moltissima polvere e metà prodotto va a finire per aria! 🙁 Tenete conto che il flat perfection tende a finire molto velocemente già di per sè, se usate un pennello finirà ancora prima. Vorrei provare il double wear light perché l’hd non è proprio adatto a chi ha la pelle mista-grassa ma temo che non ci siano abbastanza colori disponibili.

  68. io mi trovo benissimo con il Superstay Perfect Skin della Maybelline (tu l’avevi messo nei “medi” perché non avevi trovato un colore che si adattasse a te, ma al mio colore si adatta bene): lascia la pelle opaca opaca ma senza effetto mascherone, e in più è davvero leggero e confortevole. L’ho comprato abbinato al correttore per 12€, ma non ho ancora avuto bisogno di usarlo perchè il fondotinta è già bello coprente di suo.

  69. Io sono anni che cerco un fondotinta che si adatti al mio tipo di pelle… ho 21 anni, pelle grassa, pori dilatati e ogni tanto qualche brufoletto…. Quest’estate ero in una profumeria e questa commessa mi ha fatto provare il fondo di Diego Dalla Palma… me ne sono subito innamorata… solitamente applico un primer della clinians(consigliato sempre da questa commessa che se avesse voluto vendermi un copertone per la macchina ci sarebbe riuscita per quanto è carismatica) e poi il fondo di Dieguccio; lo stendo prima su tutto il viso e poi sui punti più critici in cui ho delle imperfezioni ne stendo un altro po’… è fantastico davvero!

  70. Buongiorno a tutte…io ho la pelle mista da sempre e adesso a quasi 35 anni non mi lamento perché non ho ancora troppi segni di espressione. Dopo svariate prove ho trovato il fondo che fa per me perché nonostante sia un compatto in polvere non risulta affatto polveroso e ha una buona durata: Double Wear stay in place powder nel colore outdoor beige 03, mentre quello di Diego DallaPalma il 2ww non miè piaciuto per niente perché sulla mia pelle dopo solo due ore era già colato via nonostante lo siffassi con la cipria professionale della stessa linea, la perfezionatrice. Sarà una mia fissa ma i vari tipi di fondotinta di diego dalla palma non fanno proprio al caso mio anche se ogni tanto ricasco nella prova!!!!! Mi piacerebbe provare il nuovo compatto di Shiseido, Sheer and perfection, qualcuno ha già provato, mi sapreste consigliare? Buona giornata 🙂

  71. Ciao! Scusa il disturbo ma il fondo di Dieguccio eheheh è quello di cui ha parlato Clio nel post?
    Perché quasi quasi ci farei un pensierino… 🙂

  72. Ciao 🙂
    Io da anni uso la Crema Colorata dell’Erbolario e mi ci trovo molto bene.
    Ho la pelle come te Clio, grassa nella zona T e secca sulle guance.. tendo ad avere puntini neri ovunque e ancora non sono riuscita ad eliminare la mania di schiacciarli e farli diventare mostri.. sto migliorando però, 2 giorni senza toccarli è il mio record. Come se non bastasse ho anche i classici brufoli sotto pelle su base ormonale ma la pillola l ho smessa.. detto ciò!
    Mi trovo bene con la CC a livello di compattezza e coerenza, mi fa una bella pelle e l’effetto prima-dopo è notevole ma mi lucido nella zona T e perciò a metà giornata passo un po’ di copra dopo aver tamponato con un fazzoletto asciutto e sono ok!
    L’unico fondotinta con il quale mi sono trovata bene è uno della Vichy ma non ricordo precisamente quale!

  73. io in estate non uso il fodno, mi trovo molto bene con la BB cream della DIOR. Mentre quando diventa più freddo uso l’EVER MATT di Clarins….mi paice un saccooooooo! bacio

  74. Ann… perdonate l’inutilita del mio commento. .. come ho gia detto non ho questi problemi per questo non saprei proprio consigliarvi fondo adatti! 😉 ancora tanti bacii!!! ;-*****

  75. Ciao carissima! Senti, io ho il colore br30, considera che io la pelle davvero chiara e rosata. Questo colore è quello che più si avvicina al mio incarnato, ma devo usarne poco e sfumarlo con attenzione per evitare stacchi … Ma la consistenza è talmente buona che, secondo me, il gioco vale la candela 😉

  76. Cliuzza cara,io mi trovo nella tua stessa identica situazione..alle porte dei 30 sto cambiando tipo di pelle:da secca a mista (abbastanza grassa nella zona t)..purtroppo l’effetto dei fondi in polvere non mi piace, perché mi sembra troppo polveroso..quelli liquidi fanno troppo mascherone!!credo che la mia opzione diventerà quella di usare un velo di fondo normale e passarci nella zona t qualcosa come quello di pupa..il dior capture che uso ora ha anche un siero all’interno che lo rende più grasso, ma mi serve per le mie rughette:-) insomma, sto cercando il giusto compromesso..

  77. Non so dove la trova ChiaraB, ma in alcune Coin c’è! Magari puoi controllare sul sito se in una Coin vicino a te portano anche la Relvon 🙂

  78. Anch’io ho la pelle mista e l’unico fondotinta che ho provato e amato e di maibelline affinitone num 40 fawn.Io ho la pelle di un colore strano ed è difficile trovare il colore per me.Sono troppo chiari.Anche con i bb e cc cream trovo difficoltà. A me stanno bene colori un po aranciati.Questo non e matte ha un efetto luminoso è come piace a me. :*

  79. Ma solo a me il PUPA, EXTREME MATT POWDER FOUNDATION rende la pelle lucidissima? Lo sento molto pastoso e l’effetto opaco dura il giro di un’ora poi mi sento la faccia umidiccia e impastata… L’effetto appena steso è stupendo, pelle levigata e di porcellana ma lo sento pesantissimo sul viso e non dura affatto

  80. Io lo scorso anno ho avuto problemi di pelle a causa di una leggera acne e il dermatologo mi ha prescritto l’isetretinoina da prendere per 3 mesi… Da li la mia pelle è rinata ed ora apparte prima del ciclo non ho grossi problemi di pelle! Inoltre la mia pelle si è quasi del tutto ripulita dai punti neri (apparte quelli sul naso che son tornati anche se molto meno di prima e che con un pò di scrub riesco a toglierne la maggior parte) cmq dalla cura che ho fatto ho iniziato ad usare il fondotinta in polvere della neve cosmetic l’high coverage che è modulabile, nel senso: se usato bagnato copre moltissimo ma tende a mettere in evidenza i pori dilatati, invece se usato con un pennello a setole compatte tipo kabuki è di media coprenza e si ha un incarnato perfetto!!! Inoltre mi tiene a bada il sebo nella zona del naso (dove appunto ne ho più bisogno) e dura tutto il giorno!! Per me resta il fondotinta migliore che abbia mai provato e senza schifezze dentro!! Anche se io non sono una in fissa per il bio!!

  81. Uuh!!! Finalmente il mio post! Grazie! Giusto ieri avevo chiesto se era possibile avere qualche info in più sul fondotinta di Diego Dalla Palma 🙂
    io ho da sempre la pelle mista/grassa ho provato quasi tutti i fondo da te citati ma sono sempre (ed ancora purtroppo!) Alla ricerca di quello perfetto! Inutile dire che l’effetto “lucido” aumenta a dismisura in estate con caldo e umidità! Li non c’è nulla che tiene, tutto mi scivola dalla faccia! 🙁 però come dicevi anche tu cara Clio, ho notato come negli ultimi anni la mia pelle cambia e stia cambiando, specie appunto dopo i 30. Mi ritrovo così come spesso dico ad avere la pelle….molto mista. Cioè lucida nella zona T e decisamente secca sulla parte alta degli zigomi ed ai lati del mento, questo fa’ si che sia anche un problema scegliere una crema adatta a me! Ad esempio nei periodi più caldi uso il fondotinta minerale di Neve però mi accorgo che se continuo ad usarlo tutti i giorni per un periodo prolungato nelle zone dove non mi “lucido” mi secca tantissimo la pelle. Adesso andiamo verso la brutta stagione e il freddo per cui dovrò cambiare sia crema che fondotinta.. l’inverno passato ne ho preso uno molto buono da Mac, su consiglio del truccatore, e non è neppure per pelli miste, mi sono trovata bene, certo io devo sempre obbligatoriamente usare una spolverata di cipria o di polvere di riso, speriamo vada bene anche per quest’anno! Perché la mia pelle da una stagione all’altra fa’ un po’ come le pare!! 🙂 mi intrigano molto anche l’ultimo di too faced e quello di Diego dalla palma per l’appunto… vi farò sapere!
    ciau a tutte! 🙂

  82. Se posso consigliare, io come crema idratante mi trovo bene con quella per pelli normali/miste della Viviverde Coop che è leggera e naturale, oppure col gel d’aloe (ma bisogna assicurarsi che sia veramente puro senza altre schifezze dentro), che idrata ma non troppo, come è giusto per la pelle grassa, e inoltre “tira” un poco la pelle, infatti io lo uso anche come primer viso perché tende a compattare e levigare 🙂
    Secondo me soprattutto con una pelle problematica come quella grassa/oleosa/impura meglio evitare come la peste paraffine e siliconi, ma anche le creme bio con troppi oli dentro (soprattutto l’olio di mandorle dolci, che è pure altamente comedogeno), direi che abbiamo già abbastanza olio per conto nostro…

  83. Ho 22 anni e problemi di pelle lucida da sempre, abbinata a dei brutti pori dilatati.. Ho provato moltissimi fondi di tutte le marche, dalle più economiche alla più care (per citare alcuni esempi il fondotinta matte della Deborah, la mousse de la Roche-Posay i minerali della BareMinerals e anche della Clarins, che costa oltre 30 euro!), ma non riuscivo a risolvere il problema. Sono passata ad usare il primer opacizzante e a curare la pelle con prodotti di farmacia anche molto cari (Vichy, Avéne) e il problema persisteva.. Posso dire di aver visto miglioramenti concreti solo dopo essermi messa a studiare gli INCI! So che noi amanti del verde sembriamo ripetitive e insopportabili, ma per me rinunciare ai siliconi e alla paraffina che era contenuta in tutti i miei vecchi prodotti è stato una manna dal cielo, e sono riuscita anche a risparmiare molti soldi! Consiglio a tutte la mousse opacizzante Lavera e la polvere Benecos, che è super economica e può essere usata come cipria o come fondo minerale.. Ovviamente deve essere un cambiamento completo, non basta cambiare fondotinta ma bisogna controllare anche gli ingredienti di creme idratanti, tonici, struccanti e quant’altro, ma per me ne è valsa la pena!

  84. Ciao girls Clio …allora premesso che ho una pelle normale ,ma ahimè d’inverno ,unico periodo in cui uso il fondotinta sempre-ed uso una crema idratante più ricca per proteggerla dal freddo sbalzi temperatura e se vado a sciare idem…mi si lucida appena tra naso e fronte grr, per cui ho sempre con me una cipria incolore ,uso Shiseido ,per opacizzarla . Di Shiseido uso anche uno stick opacizzante ,ottimo, che si stende prima del trucco e opacizza immediatamente .

    tra i fondotinta provati ho visto che Estee Lauder Double Wearing Matte ,funziona benissimo.é leggero ,molto naturale e tiene opaco. Ho provao anche Sisley matte,ottimo,ma costa troppo ..

    inverno scorso a Londra da Boots ho preso un nuovo fondotinta di n7,Stay Perfect e devo dire che non mi ha delusa x niente ,costa poco ed è a lunga tenuta .se vi trovate a Londra o nei paraggi,fate una capatina da BOots ,tra l’altro tramite un esamino della pelle ,colore capelli,occhi ecc ,vi daranno il colore perfetto x voi…

  85. evviva!!!!!! il post per me!!!!!! grazie Clio!!!
    avendo questo annoso problema, il fondotinta è il prodotto sul quale investo l’80% del bdg makeupposo, ne ho tantissimi a seconda della stagione e dell’effetto!
    il lancome Teint idole ultra è uno dei miei fondotinta di riferimento, ma anche il MUFE mat velvet + non è affatto male!
    poi di recente mi sono buttata sul minerale della Neve (molto valido, ho dovuto mischiare due tonalità per avere la mia precisa!!!!), appena finisce mi butto sul bare minerals matte, giusto per provare!!
    infine, la grande scoperta in questo caso è stato quello della Tarte, l’amazonian clay consigliato da Clio! mi piace perchè è coprente e tiene a abbastanza bene a bada il lucido! grazie Clio!!!
    infine però sono alla ricerca di un fondo compatto da portare in borsetta per I ritocchi al volo in giro, ero tentata da quello della Shiseido, qualcuna l’ha provato? o me ne consigliate altri? grazie!!!!

  86. Clio ma se i fondotinta i polvere opacizzanti si usassero con u a spugnetta appena imbevuta e strizzata ? magari evitano l’effetto crepa…

    una volta lessi un trucchetto su Elle che diceva di tamponare il viso con acqua e succo di limone nelle zone più a rischio lucido…lho provato e funziona …pure economico…

  87. io per ora sto testando quello di pupa matt extreme e mi trovo molto bene.
    ha un bell’effetto naturale e una discreta coprenza e poi opacizza un sacco, come dice clio.
    proprio ieri sera il mio ragazzo mi ha detto: “che bella pelle che hai stasera” e io “ehm… è un barbatrucco… ho il fondotinta…”

    comunque vorrei provare anche il flat di neve e il toleraine teint di la roche (che non riesco a trovare nelle farmacie della mia zona, ma non mi arrendo!)

  88. Pelle mista, più grassa che secca però. All’etá di 22 anni, mi è arrivata l acne sulle guance. Cosa assurda. Con l aiuto della pillola, ho migliorato la situazione. Ma è stato un altro il fattore che mi ha aiutato, ho modificato alcuni prodotti. Uso creme non camedogene, senza siliconi e parabeni, e uso fondotinta di neve cosmetics. Ragazze, la mia pelle, ringrazia. Tende sempre a lucidare, ma mi esce un brufolo ogni tre mesi, e i puntini neri sono moooolto diminuiti. Quindi ragazze secondo me bisogna scegliere il fondotinta non solo in base al colore, o il tipo, ma anche cosa ci mettono dentro! Questo è il mio consiglio!

  89. ciao, scusa il disturbo, anche a me si formano tante piccolissime bollicine sottopelle, se le schiaccio poi se ne riformano di più! posso chiederti se usi qualche prodotto particolare per farle sparire?

  90. Io ho utilizzato il clinique e ho una pelle sensibile come la tua! In certe situazioni anche a me ha lucidato un pochino (come tutti i fondotinta dopo un po’ di ore), ho messo un pochino di cipria leggera leggera nelle zone che vanno a lucidarsi. Io preferisco stenderlo con un pennello kabuki per un effetto leggero e naturale, ma si applica benissimo anche con le mani! Come fondo è davvero buonissimo, forse non è adattissimo per chi ha le pelle che tendono molto a lucidarsi, e per chi ha zone screpolate perché le evidenzia.

    http://kinuyebeautyandlife.blogspot.it/

  91. Esperienza negativa: all matt plus di catrice.
    E meno male che è per pelli miste. In pratica tu lo metti e lui ti lucida, ma all’istante proprio.
    Regalato a mia madre che ha la pelle secca e matura: su di lei è perfetto.

  92. Salve ragazze e salve Clio! 🙂

    Anche io sono una portatrice sana e insoddisfatta di pelle mista! Sgrunt!

    Un fondotinta in polvere che trovo tra i migliori in commercio e a cui sono fedele da diversi anni è il Sephora Compact Mineral.
    Lo trovo ottimo perchè:

    1. Opacizza bene e non evidenzia le pellicine.
    2. La copertura è modulabile e si possono fare più passate senza effetto mascherone
    3. Ha una confezione molto pratica, per cui si può facilmente portare in giro per i ritocchi.
    4. Il costo è abbastanza accessibile.
    5. Ha un inci buono e non aggrava la situazione delle pelli già problematiche.

    —> Trovo che il prodotto sia adatto alle pelli miste, ma non saprei se vada bene anche per le pelli proprio grasse.

  93. grazie per la risposta! sai, io non pretendo un fondo eccezionale anche perche non ho grandi richieste, quindi lo proverei! baci… :-*****

  94. Ciao Clio, io ne ho provati tanti e nessun buon risultato :rubenstein , lancome, elis. Arden. Mi sono fermata alla cipria fondo di shiseido da un po’ e poi con le veline anni sebo All occorrenza. Non vedevo l ora che facessi questo post e voglio assolutamente provare il nuovo too faced sperando che in Italia ci sia. Incrocio le dita. Besos girls

  95. Yeeee finalmente questo post!!! lo conserverò religiosamente tra i miei preferiti!!! 😛 io ho la pelle grassa, infatti mi si lucida anche sulle guance soprattutto d’estate…d’inverno invece, se la sgrasso troppo, in alcune zone si secca, ad esempio accanto al naso o sulle sopracciglia. Ragion per cui avevo acquistato il fondo Clinique superbalanced makeup, dopo aver visto molte review online. Devo dire che non è malaccio, anche se l’effetto è leggermente unticcio subito dopo averlo messo..ma forse sono io che non amo i fondi liquidi! Adesso sto usando il minerale di neve cosmetics, mi piace anche se non è molto coprente, lo uso più che altro per uniformare un po’ l’incarnato. Per la mia pelle è l’ideale, asciuga e dura tanto ma allo stesso tempo è naturale! Sono curiosa di prvare quello Mac visto che dici che ha una buona coprenza e poi il Revlon, incuriosita anche dal fatto che lo trovi leggero… 😉 thanks a lot!

  96. Prima di passare al bio adoravo quello di estee lauder: ottimo veramente (di sera po la pelle era WOW)! Ho usato anche quello di lancome che mi è piaciuto molto e rispetto al primo si vede meno!

  97. Anch’io adoravo il Revlon Color Stay, dà un effetto bellissimo alla pelle! Purtroppo però dopo due/tre mesi di utilizzo hanno cominciato a uscirmi dei bubboni improponibili e ho dovuto smettere.. Sono certa che sia stata colpa di quel fondotinta perché ho fatto un periodo di “disintossicazione” di un mese senza mettere niente, e la prima volta che ho provato a rimetterlo sono usciti di nuovo dei mostri sulla mia faccia

  98. Pelle mista tendente però al secco: uso l’Eau de Teint di l’Oreal oppure la bb cream di Clinians spf 15 a cui non avrei dato una lira, ma mi sono dovuta ricredere ed è molto molto buona anche se leggermente meno mattificante del fondotinta di l’Oreal, ma con un velo di cipria è perfetta!
    Un bacio a tutte 😉

  99. Per opacizzare io mi trovo benissimo col primer opacizzante di couleur caramel: fa appieno il suo dovere, così sono più libera nella scelta del fondo!
    Per adesso sto usando il fondotinta a lunga tenuta di so bio etic, ma il prossimo acquisto sarà quello di couleur caramel che mi è sembrato ottimo!

  100. Ciao! Nessun disturbo 🙂 La dermatologa mi ha consigliato di usare Skinoren (acido azelaico) giorno e sera d’estate e solo giorno per almeno 4 mesi l’anno usando Airol (retinolo ovvero vitamina A) la notte. Confesso che non lo faccio sempre perché adoro i vari sieri e spesso di notte uso quelli ma non c’è dubbio che funzionino e riducono molto il problema!

  101. CIAOOO RAGAZZEEE 🙂 io ho avuto molti problemi con la mia pelle negli ultimi due anni, continui sfoghi e dopo svariate sedute dai dermatologi ( ne ho girati 2 o 3 perchè nessuno risolveva il problema) ho capito, LEGGENDO IL BLOG, che il mio problema di fondo era la pulizia!! nonostante mi struccassi tutte le sere non lo facevo bene e a fondo. Quando utilizzavo le creme contro l’acne avevo una pelle molto secca e delicata, adesso che invece non ho quasi più niente resta sempre delicata ma mista, infatti ho la zona T più grassa e le guance invece più secche. Per questo sono alla ricerca del fondotinta adatto a me il che si sta rivelando complicatissimo!! Purtroppo devo affidarmi ad una fascia medio-alta perchè non ho ancora trovato un fondotinta di fascia bassa che non mi faccia bruciare la pelle, a volte anche quelli da farmacia o addirittura da erboristeria mi creano irritazione. Voi ragazze cosa consigliate?? Io volevo provare quello di diego dalla palma o della estee lauder.

    Un bacione a tutte!!!!

  102. Ciao Clio!
    Allora io devo dire che mi sto trovando davvero benissimo con il fondotinta della Max Factor Whipped Cream, io ho la pelle grassa che si lucida subito e con questo fondotinta dalla formula “cream-to powder” sono riuscita a tenere sotto co trollo la lucidità. Quando lo applico dà la sensazione di unto ma sulla pelle è tutt’altro! Si asciuga subito, copre le imperfezioni, opacizza ,assorbe il sebo in eccesso,non scivola via dopo 15 minuti e quando passo una mano sul volto non se ne viene via e noto che è ancora lì intatto. Posso dire di aver trovato il fondotinta perfetto per me, l’ho acquistato il giorno prima di partire per Londra anche se all’inizio ero un po’ scettica perche volevo un prodotto in polvere da portare in aereo e pensavo che potesse esplodere con la pressione data la confezione. Ed in più l’ho pagato sui 6€ perchè in offerta, ora mi è quasi finito ma sono certa che lo ricomprerò!
    Baciii❤️

  103. Shiseido pureness n° 1! Io te lo consiglio. Ne ho provati tanti, ma proprio tanti (ho 45 anni!) e alla fine torno sempre da lui!

  104. Anche io stessa situazione, pelle del viso mista tendente al grasso con imperfezioni. Ho trovato il mio bel fondotinta in chanel perfection lumiere velvet. Costa sui 45€ se noj sbaglio.. ma per me e’ ottimo, si stende in men che non si dica sia con le dita che con il pennello (quello rosso di neve). Effetto luminoso ma opaco. Ci metto sopra un poco di polvere hd della mufe e sono a posto..

  105. Pelle super lucida a rapporto, come se non bastasse anche super sensbile e acneica!!! Ragazze, devo dire una cosa, la mia pelle è visibilmente migliorata da quando ho cambiato la mia routine, ho inserito molti prodotti idratanti e più delicati ed eliminato la robaccia chimica. Ad esempio la mattina uso un fluido liquido idratante FANTASTICO ( lo Jalus C della Fitocose) ci metto sopra un velo di crema per pelle mista/grassa (quella della neve cosmetics è favolosa, opacizza e protegge anche dal sole!) poi obbligatoriamente fondo minelare ( non sono ho scoperto di essere allergica ai parabeni e siliconi, ma ho visto sulla mia pelle quanto facciano male, davvero meglio evitarli!!!) Come marche uso la Lily Lolo oppure la Everyday Minerals, ottime entrambe e con tantissimi colori tra cui scegliere ( ma tipo più di 20 tonalità!! )
    Non riesco a tenere la pelle opaca con le bb cream , ma devo ancora testare quella della lily lolo che mi è appena arrivata!

  106. Ho pelle oleosa e dopo una vita passata a provare senza successo vari prodotti, ho finalmente trovato il fondo dei miei sogni… Il DG per pelli grasse, liquido. È assolutamente fantastico ed imbattibile.

  107. Ps premetto che non ho imperfezioni ma la pelle si lucida molto e gli altri fondotinta “buttavano fuori ” in pochissimo tempo

  108. Finalmente il post che aspettavo!! Grazie Cliuzza!
    Io ormai da un annetto uso lo Studio Fix Fluid della MAC e mi trovo abbastanza bene sia come coprenza che come effetto anti-lucido.
    Premetto che la mia pelle si lucida solo nella zona T, soprattutto fronte e mento.
    Da un po’ di tempo invece vorrei provare l’HD di MUFE, qualcuna che l’ha provato sa dirmi se per le pelli miste va bene??

  109. Ciao Clio e ciao ragazze! io ho il tuo stesso problema e il cambiamento ha incominciato a manifestarsi 3/4 anni fa (37/38) con le guance che da pelle normale ha incominciato a diventare secca e con la pelle che cambia il fondo cambia di conseguenza e diventa una ricerca senza fine anche perché anch’io ho la zona T grassa e nei vari tentativi mi sono accorta che ad esempio, con il fondo Neve C. “High Coverage” minerale steso con il Kabuki, la mia fronte diventava più lucida che con la BB cream, dopo mezz’ora!!!! Va a saper che razza di pelle è la mia????!!!! Comunque tre/quattro anni fa usavo il “3D lifting” di Kiko con spf 15 e mi trovavo bene poi le mie guance cominciavano a sembrare polverose e così ho cambiato e sono passata alla prima BB cream di Garnier, ma mi sentivo il classico mascherone pesante e così alla ricerca del fdt perfetto, ho invece comprato la bb Fresh di Maybelline che uso tutt’ora.
    Il mese scorso approfittando di un’offerta in una profumeria vicino a casa mia ho acquistato il “Perfection lumière velevet” di Chanel e mi piace molto è confortevole e non lo sento quasi. In questo anni ho anche provato “even better” di Clinique e mi sono trovata altrettanto bene applicato con la spugnetta bagnata dà un effetto naturale. Insomma devo comnq comprare un fondo e mi sa proprio che proverò qualche campioncino di “Color Stay” di Revlon e come direbbe Clio :” Questo è tutto” e qualcuna di voi dirà…..FINALMENTE!!!!! Baci ;-**********

  110. Ciao Eleonora, io l’ho provato e non è per niente male solo che a me era durato pochissimo, nel senso, in un mese l’avevo finito!! io parlo di quello fluido, quello compatto per me era troppo “pesantone” 🙂

  111. Puoi provare sempre di Clarins Ever Matte…mi ci sono trovata davvero bene considerando che ne cercavo uno effetto cipria e invece questo è un pò più liquido. Ora sono passata quasi totalmente al bio però uso le rimanenze di quello quando ho magari una serata particolare e voglio un effetto più coprente!

  112. Ciao a tutte, io ancora non ho trovato il modo giusto di opacizzare la mia pelle, grassa su fronte, naso e guance e mooolto secca tra naso e bocca, ho un buon fondotinta che mi copre le imperfezioni ma purtroppo il lucido non mi abbandona mai, neanche passandoci sopra con la cipria 🙁

  113. Abbiamo la stessa tipologia di pelle.Ci sono giorni che il viso è oleosissimo altri super lucido. Però da quando ho fatto il passaggio all’eco bio sto vedendo dei piccoli miglioramenti. Per i fondotinta usavo prodotti con le schifezze ma ormai da mesi che non metto un fondotinta tranne quando devo proprio uscire per qualche serata speciale. Ormai evito i fondotinta con ingredienti chimici e volevo chiederti i prodotti della Lily Lolo o Everyday minerals dove li trovi? Sono reperibili nelle bioprofumerie?

  114. Io ho il tuo stesso problema: zona t tendente al lucido e guance un po’ più secche 🙁 perciò ho molto apprezzato questo post 🙂

  115. Ciao Cristina, quando avevo la pelle più secca mi sono trovata benissimo con “teint miracle” di lancome oppure ancora meglio lo “skin illusion” ( non la versione matt) di clarins. Se invece preferisci una fascia medio-bassa ti consiglio la linea Vichy o Avene che trovi in farmacia o parafarmacia!!

  116. Ciao Ti! io uso il fondo minerale in polvere di Neve e sinceramente ho cercato un rivenditore per scegliere il colore e già così è stato difficile e forse nemmeno ci ho azzeccato! ihihihih! lo uso già da un pò e mi trovo bene ma forse prenderò anche una tonalità poco più scura per mischiarli. Anche io pelle mista, si lucida e si secca alla velocità della luce! 🙁

  117. Ciao Cliooo!! grazieee mille per qst post tanto atteso!! tra poco è il mio compleanno e ho intenzione di farmi regalare il naked skin di urban decay!! dalle recensioni ho letto che è formidabile nll’opacizzare e soprattutto ha quell’effetto nude che adoro!!! tu che dici? l’hai provato? e voi ragazze consigli^^?

  118. ciao Loredana 🙂 dai mal comune mezzo gaudio!!! Tieni duro vedrai che col passaggio al naturale la pelle migliora ( a me ci sono voluti un po’ di mesi e venivo da un’acne rosacea tremenda!!!) Anche io devo dire che il fondotinta lo uso solo se devo uscire pechè non amo sentirmi troppa roba in faccia. Allora io compro entrambe le marche su questo sito http://www.ecco-verde.it/
    dove trà l’altro hanno una marea di prodotti interessanti! Non credo che li vendano nelle bioprofumerire, almeno io non li ho mai trovati in giro .

  119. Ti scrivo perchè ha da poco che ho fatto il passaggio all’ecobio ed hai ragione! Rinunciare ai prodotti con schifezze aiuta tanto! La mia pelle sta migliorando… è quasi rinata XD quindi visto che ancora non sono super esperta quali altri prodotti bio consigli per una pelle mista tendente al grasso?

  120. Ciao Clio, anch’io ho la pelle mista/grassa e infatti molti di questi fondotinta li ho provati!…..io ci metterei dentro anche il MARC JACOBS che dici? anche se non è specifico per pelli miste e grasse trovo che controlli bene il fattore lucidità!

  121. io ora ho iniziato ad usare quello di makeup forever minerale compatto se si dice così… per ora mi sta piacendo… vedremo a lungo termine se ho trovato quello giusto

  122. Ma solo io alla Coop trovo la crema per pelli mature e quella per pelli normali e STOP?! la seconda purtroppo è un pò troppo pesante per me, posso usarla la sera, ma ne ho già altre per la notte! :((((

  123. L’ho provato in profumeria, ma dato che io ho la pelle chiarissima, quasi bianca, anche il colore più chiaro faceva uno stacco pazzesco con la mia pelle 🙁

  124. Qualcuno di voi usa Rimmel Match Perfection? Lo trovo molto buono e lo uso da anni…costa sul 12€ che ne pensate?

  125. No no è chiarissimo! anche a me il fondo Neve piace di più con la BB cream so bio sotto.. effettivamente devo metterne poca perchè altrimenti l’effetto dura meno!

  126. Ciao io avevo provato quello della revlon citato da clio qui, lei dice ke è leggero ma a me faceva effetto mascherone…bah forse ne mettevo troppo nn lo so,è solo ke mi sembrava sempre chiaro e non abbastanza! Magari quando riesco ad avere 20 euro(si xke nn è ke sia molto economico almeno x quanto riguarda me) lo riprendo

  127. Dovresti provare il Sebium Pore Refiner di Bioderma, si trova in farmacia e va picchiettato nelle zone che tendono a lucidarsi, poi applichi il fondotinta e ti trucchi. In pratica opacizza a lungo e minimizza i pori. Fantastico!

  128. Io quando leggo i post e i commenti vorrei provare questo o quel fondotinta.. sono davvero incuriosita.. poi penso a spalmarlo in faccia e mi sento già la pelle soffocare solo al pensiero! Sicuramente le mie (non poche) imperfezioni si vedranno di più però mi sento molto più leggera! 🙂

  129. Ciao Lilo!:) infatti, il problema è che già è difficile azzeccare la tonalità in negozio, con le luci e tutto, dallo schermo del pc praticamente ci vuole una botta di ……… fortuna!;-) 😀

  130. Ehi Cliussaaaa!!! io una volta avevo la pelle grassa, ora è diventata normale-mista da un pò! io ho trovato un fonfo (a dire il vero è una bb) quella della so bio etic comprente che stra adoro alla follia, anche se lascia un effetto lucidino, passo sopra della cipria ed è tutto a posto! mi piace un sacco, infatti non penso di cambiarlo (finchè non ci saranno nuove scoperte naturalmente); copre tutto più del fondo vero e proprio

  131. Anch’io ho il Pupa Extreme Matt e quando la commessa della profumeria me lo ha applicato non potevo credere a quanto fosse opaco! Al momento è l’unico fondotinta che mi soddisfa anche se non mi dura assolutamente tutto il giorno avendo una pelle grassa che diventa lucida nel giro di pochi minuti, quindi sono comunque costretta a ritoccarlo. Però con questo posso stare tranquilla per 2-3 ore, poi tiro fuori le fidate salviettine assorbi sebo.

  132. Ah dimenticavo, tra l’altro costa quasi 14 euro, insomma per me non è super economico, a meno che non prendo il formato mini…

  133. Ho provato la crema Eterea di Neve Cosmetics che è leggerissima e fresca, ma che non da grossi miglioramenti se hai anche problemi di pori molto dilatati o brufoli.
    Ho preso sul sito Ecco Verde (che ti consiglio) un kit comprendente 3 prodotti Lavera per pelli impure, la crema idratante il tonico e un gel lavante tutti promossi a pieni voti e una spazzolina per la pulizia profonda, che ti striglia come un cavallo ma che sui pori dilatati è stata miracolosa.
    Ho usato per un periodo la spugna di konjac nera specifica per pelli miste che da un bell’effetto pulito, solo costa 11 euro e va cambiata ogni 3 mesi quando forse un po’ dispendiosa (non vorrei farti i conti in tasca..)
    Mi è piaciuto molto anche il tonico di Antos, freschissimo!
    Per quanto riguarda il make up Benecos fa molti prodotti validissimi, oltre alla polvere di cui parlavo è ottima anche la cipria compatta, per non parlare del blush che è il migliore fra quelli provati, per la nostra pelle è perfetto perché la rende setosa e luminosa ma non fa effetto lucido.. è una marca che ti consiglio, ha i prezzi della Essence e una qualità eccellente!

  134. Centro commerciale Casetta Mattei, a Corviale praticamente 🙂 Non so se ti è vicino… altrimenti proverei un qualsiasi Limoni vicino casa tua 🙂

  135. Wow grazie! quanti consigli! il gel detergente di Lavera tende a tirare la pelle dopo? Io ho la pelle mista e devo stare attenta a non aggredirla troppo!

  136. Allora, io compro migliaia di fondotinta e poi li regalo, non mi sta mai bene niente….fatta questa premessa, per far capire che ho provato davvero di tutto per la mia pelle mista, credo che i fondotinta bio siano il futuro….anche se ce n’è di strada da fare… hanno davvero un effetto benefico sulla pelle…ho fatto un mega ordine di fondo bio (So Bio Etic e Neve etc), e sono rimasta stupita dalle potenzialità dei so bio etic…coprono, non ungono, sono freschi, in particolare la BB cream…unica pecca enorme per me, il colore. Ho preso le tonalità più scure (sono scura, anche se non eccesivamente, specialmente d’inverno), ma sembro morta quando li applico…quindi mi riempio di terra stra-siliconica, ed ecco che gli sforzi di convertirmi al bio diventano vani, se non disastrosi…:( che peccato, perché le formulazioni sono meravigliose! Devono lavorare molto sui colori!

    Alla fine sono tornata al mio amato Diorskin Forever, opacizza molto, ma è leggero (sì lo so, all’apparenza, essendo un tripudio di siliconi), ricomprato per la terza volta, dopo che la simpatica commessa di Sephora mi aveva straconvinta a comprare il terracotta di Guerlain, una mousse oleosa, che dopo un’ora diventa unta sulla pelle, è come spalmarsi della salsa tzatziki in faccia.. (per una pelle mista è un vero toccasana, no????). Quindi la mia ultima escursione da sephora si è risolta con una bella spesa di 80 euro, di cui 40 buttati nel water. Ricomprerò il fondotinta nel 2016, avendo esaurito il mio budget per le futilità.

    Ciao a tutte!!!!

  137. mi aspettavo dell’elenco anche il fondotina di la roche posay, visto che spesso l’hai usato…ed in effetti mi era stato consigliato dal dermatologo quando ho avuto problemi di acne! dopo quello liquido ho usato quello compatto e devo dire che l’ho adorato, coprente e opaco al punto giusto e trovo sempre il mio colore di pelle! anzi devo ricomprarlo anche se non so se prenderlo liquido o compatto perchè ultimamente tendo ad avere la pelle mista anche io! consigli?

  138. Anche io nelle guance sono sempre rosata!! A natale scorso avevo preso il medium Warm ma dalle foto ho visto che mi faceva pallida e gialla… Da quest’estate ho preso il Neutral (tan x l’estate e medium x ora)… Però ho la fortuna di avere la neve in una erboristeria nella mia città quindi ho potuto provarli su pelle! Se sei rosata secondo me il Neutral ti potrebbe andare… Se non sei sicura prendi le mini size che costano anche meno..

  139. No affatto! Comunque ho letto che chi ha la pelle mista e non vuole “sgrassarla” troppo può lavarsi il viso con il detergente intimo perché contiene agenti purificanti ma è superdelicato.. Io per esempio in vacanza per risparmiare sullo spazio mi sono lavata con il detergente intimo Omia all’Aloe e in effetti la pelle risultava bella pulita e fresca, è ecobio e l’avevo comprato da Acqua e Sapone.. E’ il caso di parlare di “faccia da c…”, però magari puoi fare un tentativo!

  140. Non so se lo fanno in tutte le farmacie, io sono andata in una della mia città che sapevo che lo facevano… È gratuito e ti appoggia una specie di sonda sulla pelle (ovviamente struccata) in determinati punti e rileva l’idratazione, il ph, l’elasticità, le rughe (se hai più di 30anni) e un altro parametro che non ricordo… Insomma in pochissimo tempo ho scoperto che ai lati sono molto secca e disidratata mentre nella zona T un pò più grassa… L’ho trovato molto utile!!

  141. Ciao! Io ti consiglio l’Eterea di Neve 🙂
    È molto leggera, ma idratante! Per ora, penso sia l’unica crema con cui mi sia trovata bene.
    :*

  142. Già esatto!!! Io con il minerale sento la pelle respirare, non so è una sensazione strana! Appena ho provato a metterne uno liquido sentivo una pesantezza che mai… La mia pelle non lo vuole proprio!!

  143. Io utilizzo il fondotinta compatto minerale doppio uso della Sephora e devo dire di trovarmi benone! Opacizza, è abbastanza coprente e naturale! Fino ad ora non ho trovato un fondotinta migliore…

  144. Ne cercavo uno specifico per pelli grasse ed ho acquistato il colorstay della revlon, devo dire abbastanza pesante ( abituata al l’ oreal eu de teint…) buono si ma secca troppo le parti che non hanno necessità di essere opacizzante. Non male ma non adatto ad un uso quotidiano. Con quelli in polvere ho lo stesso problema, anche se non amo l’ effetto lucido devo alternano.

  145. Fattelo regalare assolutamente, te lo consiglio il migliore mai provato fino ad ora. Il prezzo è giustificato dalla durata del prodotto, ne basta veramente poco

  146. Pelle mista a rapporto!
    Per ora sto usando il flat perfection di Neve e mi sto trovando davvero bene!
    Ovviamente non tiene a bada la lucidità per molto tempo (mi chiedo se ci sia davvero un prodotto che non mi faccia lucidare), ma comunque mi copre le macchiette post brufolo e uniforma l’incarnato.
    D’inverno uso il fondotinta di clinique oil free, copre di più, ma ho notato che non mi opacizza per molto tempo, mi fa lucidare più in fretta insomma.
    Adesso sto cercando di seguire una routine più possibilmente ecobio, quindi lo userò finché non lo finirò e basta.

  147. ecco questa era la mia paura, anch’io uso l’eau de teint ma ne volevo uno specifico per pelli miste.
    il fatto è che tendo a lucidarmi su fronte, naso e mento ma il resto del viso no, anzi, spesso e volentieri mi tira anche solo dopo averlo lavato.
    mumble mumble, non ci siamo, sono più indecisa di prima.

  148. Io non ho avuto un’esperienza folgorante con l’hd di mufe. È sempre una cosa soggettivissima, è ovvio. Io mi sono trovata maluccio, mi lucida più di tanti altri fondotinta e soprattutto con il passare delle ore è come se mi si sciogliesse a chiazze. Non sono l’unica a cui è successo, meno male non sono l’unica a cui non piace sto tanto decantato fondotinta, pensavo fosse un problema mio.
    Però per evitare qualsiasi inconveniente, visto quel che costa, ti consiglio prima di provarlo per qualche volta! Magari fattelo prestare da qualcuno che lo possiede o fatti dare un bel campioncino in profumeria.

    http://kinuyebeautyandlife.blogspot.it

  149. ciao a tutte! Io ho la pelle grassae trovare un fondotinta adatto sarebbe il paradiso! Ora uso quello della neve Cosmetics ( non il flat) ed è abbastanza coprente ma l’effetto opacizzante dura veramente poco e per me che divento lucida anche sulle tempie è un bel problema! Tempo fa ho provato un campioncino della pupa active light e mi sono trovata benissimo! Qualcuna di voi lo ha provato? Cosa ne pensate??

  150. Grazie mille Giulia, sei stata gentilissima!:) Mi sono segnata tutto e appena ho tempo controllo un pò sul sito…;-)
    Un bacio!:-**

  151. Io il fondo in polvere lo uso con il kabuki e dopo aver prelevato il prodotto ci spruzzo un pò di acqua e lo bagno, la sensazione sulla pelle è molto buona e non hai l’effetto polvere! Se ti trovi bene con la spugnetta prova!

  152. Neanche io sono in fissa col bio ma quando provi dei prodotti bio e la tua pelle migliora non puoi non passare al bio!!! Io continuo a usare correttore, mascara e ombretti normali ma x fondo, blush, cipria e creme e detergenti cerco di stare attenta all’inci!

  153. Santa Clio!!! Bell’argomento. Il mio prossimo fondotinta è della Deborah Newskin comprato in superoffertissima…. Dallo swatch era setosissimo e piacevole sulla pelle, ma vedremo…. Intanto mi sono segnata quello di Too Faced per la zona Natale… :p

  154. Ciao Cliuzzaaaaa 🙂 tra quelli che hai citato i miei due preferiti e che finora non mi hanno mai delusa sono quello della bare minerals original e quello di pupa extreme matt….davvero due ottimi prodotti!!!!
    Grazie per questo post :-))))
    PS: si l’ho vista Shailene nel film “colpa delle stelle”….Clio, ragazze…che film!! Unico e lo consiglio davvero tanto a quelle che non l’hanno ancora visto
    Besooooo :*****

  155. Ho la pelle mista e uso sempre il fondotinta liquido (anzi acquoso eheh) di l’oreal eau de teint che una volta applicato diventa polvere e opacizza. Dopo, però, metto sempre la cipria per prolungare l’effetto opacizzante e devo dire che per ora mi trovo bene, anche se mi piacerebbe provare il fondotinta cocoa powder di Too Faced, ma il prezzo me lo proibisce 🙂

  156. Grazie per la tua risposta!
    Ho provato a chiedere da Sephora, ma purtroppo loro non danno campioncini di cosmetici! Non voglio certo spendere 40 euro per un fondo che poi magari non mi soddisfa!!
    Proverò a reperirlo da qualche altra parte 😉

  157. Ahahahaah! proverò! per il momento ho il detergente della burt’s bees preso su ecco verde. e’ una vera e propria crema. Lo adoro perchè non è aggressivo per nulla e mi lascia la pelle fresca grazie al mentolo! Te lo chiedevo perchè mi piace variare! 😉

  158. Io sto usando con soddisfazione il flat perfection, ma volevo cambiare. Sono ancora indecisa tra cipria compatta della avril o fondo minerale della benecos. Avendo la pelle molto chiara ho paura che la cipria della avril claire sia comunque troppo scura..

  159. Vicinissimissimo!! per il momento sono sul bio ma se ho bisogno di qualcosa di più “performante” lo tengo presente!

  160. Si si infatti mi sarebbe piaciuto provare anche i prodotti Minerale Puro ma sono sempre stata frenata dai colori. anche se spesso fanno le mini-size che sono davvero comode per testare e risparmiare! Tu di dove sei? prova a cercare un rivenditore, molti negozi bio vendono neve agli stessi prezzi!

  161. Wow se sei di zona allora forse conosci PANDA SHOP, quel negozio dietro il Mò Mò che vende solo eco bio, l’unico negozio dove ho trovato Neve Cosmetics 🙂

  162. ciao ragazze, a proprosito di pelle mista, sapreste consigliarmi una crema giorno e una crema notte di fascia medio economica? grazieee baciii :* :*

  163. io ultimamente ho naso e mento che si stanno spellando (non per il sole) e non so cosa mettere per non evidenziare il problema (anche con la bb cream si vedono le pellicine), che fare?

  164. quello di Neve sarà un mio prossimo acquisto ** grazie del post Clio,io ho la pelle normale ma la mia piu cara amica ce l’ha grassa quindi riferirò eheheh ^^

  165. Ciao, anche io ho la pelle mista e odio le creme unte!! D’estate infatti ne uso solo una x il contorno occhi ma autunnoinverno mi sono trovata benissimo con una da giorno della marca sóbio Etic si chiama ” rosa sublime”. Ha un inci ottimo, nessun ingrediente dannoso, un profumo di rosa,sublime davvero!! Appena la applichi sembra pesante ma dopo un secondo si assorbe e lascia la pelle mooooorbida!!! Ne ho provate tantissime, questa x me é la migliore!!! L’ho acquistata sul sito bioveganshop ma penso che sono tanti i negozi online che vendono QS marca.
    Spero di essserti stata utile

  166. pelle grassa aaaattenti!ho comprato migliaia di fondo…prima.quelli normali ed ora quelli bio…nessuno mi ha mai dato il risultato desiderato…continuerò ad acquistare solo fondo bio ma so bio aggiungesse qualche altro colore perché il più scuro è chiaro!

  167. esatto anche io sono alla ricerca di una crema che si assorba subito e che non unga, sei stata gentilissima, penso proprio che proverò questa della so bio 😉 grazie ancora baci 🙂

  168. Pur avendo la pelle mista anche io, non sono una fanatica dei fondotinta. Ne ho provati solo alcuni: all’inizio mi trovo bene, poi mi accorgo che non mi rendono la pelle realmente perfetta come la vedo all’inizio. Nel dubbio, quindi, non ne uso e amen.
    Poi ho anche la fortuna di non restare intere giornate fuori casa, quindi appena mi lucido un po’ mi basta andare in bagno, sciacquarmi il viso (stando attenta a non bagnare gli occhi) e sono a posto.

  169. Ciao Clio! Questo è il post dei post! Almeno per me! Che ho avuto sempre la pelle grassa e sempre l’avrò ahime!
    Mi sono trovata bene con quello della bare minerals però a volte l’ho trovato che mi scivolava via… Oppure che mi evidenziava troppo i pori che ho parecchio dilatati soprattutto sulle guance.
    Ho provato anche quello della clinique nella versione per le pelli più grasse però non mi ha fatto impazzire come dici tu anche per il colore, perché hanno fatto veramente poche tonalità. Io ho la pelle chiara chiara però la tonalità più chiara era forse troppo chiara e poi lo trovavo un po’ troppo bagnato.
    Avevo provato anche quello della neve Make up ma era troppo polveroso e sembravo una vecchietta eh eh !
    Adesso sto usando quello de La Roche posay e mi trovo abb bene.
    Sono riuscita a trovare finalmente quello della too faced nel colore light e lo sto provando, per ora mi piace però l’ho provato per poche ore. Finiti questi vorrei tanto provare quello di Lancome perché vorrei tanto un fondotinta che dopo un po’ non si lucidi! Grazie mille per questo post! Lo salvo sulla home del telefono per averlo sempre a portata di mano!

  170. Ciao a tutte! =)
    Io ho il colorito ancora più chiaro di Clio, sono bianchissima. Ma il mio colorito è beige, non tende nè al giallino nè al rosino. Che voi sappiate esiste una tonalità chiarissima (per fantasmi) del fondotinta revlon dell’ultima foto?

  171. Ciao Sara! Sono Camilla! Alla fine sono riuscita a prendere il fondo al cacao della too faced ! Il profumo è meraviglioso e per ora mi sta piacendo anche se l’ho messo su solo per poche ore! comunque ho preso il Light! È giusto come colore! E poi lascia la pelle veramente liscia liscia!
    Grazie per avermi aiutata l’altra volta!

  172. Anch’io ho la pelle mista e mi sono trovata benissimo con il fondo della Clinique (che è una delle migliori marche secondo me)Even Better versione per pelli da normali a oleose. Coprenza ottima come la durata e devo dire che io non l’ho trovato pesante. Altrimenti uso i fondotinta in polvere (io mi trovo bene con quello della BV) che per l’estate secondo me sono perfetti mentre con la stagione fredda preferisco quelli liquidi/in crema.
    Utilissimo post Clio grazie mille!!!

  173. Che bel post! Sembra fatto apposta per me: ultimamente ho la pelle che si lucida subito nella zona T e ho necessità che il trucco duri tanto e con alte temperature (anche in inverno). La mia routine per ora è questa: bb cream so bio + fondo minerale Bare minerals (matt) e ho risolto abbastanza. Però son curiosa di provare il fondo clinique perché ho riscoperto da poco questa marca e la adoro!!!

  174. Io mi trovo bene con lo shiseido sheer and perfect foundation! Poi sono soddisfattissima del cocoa della too faced! È fantastico! E un altro ke mi è piaciuto per l’effetto luminoso e naturale è il pure radiant teinted moisturizer della nars! Quest’ultimo non è opaco cm gli altri ma non unge nemmeno e io lo trovo davvero favoloso! Uno invece che mi ha proprio delusa è l’aerateint mousse della vichy, nn so se sono io che non sono capace a stenderlo o se nn va d’accordo con la mia pelle, ma mi rimane sempre a macchie! Qualcuno di voi lo usa? Mi può dare dei consigli x l’applicazione?

  175. Ciao Clio..e del fondotinta armani maestro che mi dici?vorrei comprarlo..ho già provato il louminous silk e mi sono trovata molto bene.grazie un bacione

  176. Consiglierei a tutti il fondotinta non transfer foundation della Pupa. La formulazione è liquida,ed è fantastico!
    E’ il “figlio” del natural silk,che è stato il mio primo fondotinta…! Questo ormai non esiste più (o almeno,io non lo trovo da un sacco…credo che sia stato,appunto,sostituito dal non transfer…ma sono simili,sia nell’effetto che nel packaging…fantastici!)

  177. A mia figlia ho preso il minerale compatto di Sephora colore D30, opacizza e ha un costo ragionevole, sta in borsa comodamente per eventuali piccoli ritocchi…..

  178. Clio, ti sei dimenticata della tua amata Tarte?! 🙂
    Io ho il fondotinta liquido Amazonian Clay in Ligth Sand (perfetto per la mia carnagione chiara con sottotono giallino). Mi sono trovata benissimo sia come coprenza che come durata… Ha resistito benone il giorno del mio matrimonio (21 giugno) per 8 ore buone senza ritocchi! 😉

  179. Io proprio oggi ho comprato il natural mineral powder della benecos! Ho letto tante recensioni su internet che elogiavano questo prodotto che ho voluto comprarlo! Anche se sinceramente non ho ancora capito se si tratta di un fondotinta o di una cipria! Ahah 😉

  180. Ciao Clio! Che mi sai dire di shiseido e guerlais? Io ho sempre usato qiesti e mi sono trovata bene ma vorrei un tuo consiglio

  181. Clio aspettavo da tempo questo posto, io sto usando l’eau de teint con il Flat Perfection ma non mi soddisfa molto l’effetto finale e poi ci sono occasione dove voglio essere impeccabile e non so che fondò usare….cmq quello di diego dalla palma mi incuriosisce moltissimo per l’effetto naturale che promette….spero che farai una review per vederlo all’opera 😀

  182. Minerale Puro….sono andata a vedere perchè non l’avevo mai sentito!:-P
    Io sono sarda e tu?:) Dove sto io (in provincia) negozi bio non ne ho mai visto, ma ad essere sincera, non è che li abbia mai cercati! 😀 Cmq Giulia mi ha dato qualche consiglio, e al limite prenderò il formato mini, male che vada avrò speso 3 euro!;)

  183. Quasi quasi mi incuriosiscono i fondotinta in polvere…
    Non amo i fondotinta,non li uso mai,anche se mi servirebbero.
    Li trovo soffocanti! O.O
    Però uso la cipria…ma potrei provare ad usarne uno di questi in polvere,per pelli grasse.
    Quasi quasi…

  184. A me non succede e credo che sia merito di AdBlock, che è un’estensione di Chrome che puoi installare e blocca le pubblicità e i pop up.

  185. C’è sempre il fedele Ebay… 😉
    Anche se io approfittai di un viaggio a NY, in effetti (deleterio per il portafoglio… :D)

  186. Da quando lavoro mi sono lanciata nel magico mondo dei fondotinta costosi. Per la felicità della mamma e del portafoglio…
    Mi sono trava benissimo con l’Hello Flawless compatto della Benefit, trovo che sia meraviglioso! E sempre della Benefit, per quanto riguarda i liquidi, anche il Big Easy è ottimo. L’avevo preso questa estate e temevo di aver buttato via 35 euro, ma non so per quale motivo adesso lo adoro (lo uso sempre con la cipria Porefessional). Ho la pelle che si unge molto nella T con pori grossi come crateri, ma per fortuna non ho bisogno di una grande coprenza.
    Per la fascia medio-bassa mi sono trovata molto bene con il Soft Focus di Kiko compatto, quello il polvere libera mi fa ungere forse anche di più di quelli della Bare Minerals (marca e formule che assolutamente non riesco ad usare).
    E in inverno, quando il freddo picchia e la pelle da molto unta mi diventa molto secca, vado di Face and Body della MAC.

  187. Ciao Clio e ciao ragazze, Clio dietro tuo consiglio ho comprato quello della Pupa, l’extreme matte, e devo dire che mi trovo davvero bene, ho preso il n.010 ed ha un SPF 20!

  188. Allora,io ho provato il fondotinta in polvere compatta di Max Factor,la coprenza è media e tiene il sebo a bada per bene,ma necessita comunque di cipria per durare a lungo (almeno su di me).Attualmente sto usando lo Skin Evolution Foundation di Kiko,è un fondotinta liquido-cremoso,dalla coprenza sempre media.Da solo non tiene il sebo lontano a lungo (un paio d’ore),però dura abbastanza,cioè le sue 5 ore le fa,ma non l’ho mai tenuto su per tutto il giorno.Comunque nell’ambito della campagna “A ciascuno il suo” Pupa sta promuovendo una serie di fondotinta e bb cream per venire incontro alle esigenze di ciascuna.Sono proprio curiosa! 🙂

  189. Anche a me piace tanto, con la cipria se devo stare in giro tanto, senza la cipria se faccio solo un giretto.

  190. Io ancora non ho trovato il fondo perfetto!mi piace tanto quello minerale della elf… Un po meno quello della neve cosmetics! Invece come liquido mi piace molto il fondotinta della so bio etic e la cc cream… Che però devo opacizzare con una cipria! Però non sono ancora del tutto soddisfatta…

  191. e quelli per la pelle secca? io ho la pelle sensibile e secca…xo ho il mento pieno di imperfezioni..ma non mi sento di utilizzare fondo x pelle grassa non trovi?

  192. Io sto usando il flat perfection della neve cosmetics e mi sto trovando abbastanza bene. Io lo stendo con una spugnetta e devo dire che su di me non mi fa effetto polveroso. Non ne uso tantissimo…. Ho solo sbagliato il colore ahahahha. Da vedere nella confezione è più scuro rispetto a quello della Kiko che usavo prima, ma una volta steso mi fa sembrare un cadavere!!! Ho però risolto il problema comprando la terra abbronzante della Kiko della linea Daring Game….

  193. succede anche a me…fin dal primo giorno….e infatti ho provato anche con gli esorcismi…ma niente….non piace nemmeno a me…..

  194. dopo questo post credo che il buono Mac regalatomi al compleanno lo dovrò usare tutto in prodotti utili davvero (matita sopracciglia, eyeliner in gel e magari il fondo del quale hai appena parlato) e non carini/colorati/scemi/meno utili T.T ahahah perché devono essere così costosi?! Li odio per questo! Però non vedo l’ora di entrare da loro di nuovo **
    Se declino con Mac proverò di certo quello della Revlon che m’ispira parecchio 😉

  195. Sicuramente l’ eau de teint lo compro, si dovrebbe fare un mix, difficile da fare per una questione di consistenza. Sono anche io molto indecisa ma sicuramente usare sempre il revlon non giova molto alla pelle

  196. No infatti c’è anche questo da considerare. L’eau de teint è così leggero che nemmeno lo metto su tutto il viso, tanto si fonde alla perfezione con la pelle e non ci sono stacchi.
    Bisogna riflettere, i commenti si stanno rivelando molto utili 🙂

  197. Ciao Chiara! Io ho provato un campioncino di Glam Glow Thirstymud e l’ho adorato…. Però costa sui 50€ Per una crema è un prezzo accettabile secondo me. Altrimenti l’oreal ne fa tantissime…ma ammetto che sono poco ferrata in argomento :p

  198. Io passo dalla pelle secca alla grassa in base al periodo dell’anno ma mi sono trovata benissimo con l’anti blemish della clinique. Fatti dare qualche campioncino e provalo, a me sono diminuiti anche i brufoli. 🙂 ( consiglio di provare anche i mini kit anti blemish con detergente, onico e crema non sono male)

  199. salve clio,sono una ragazza di 25 anni e dai 16 anni che combatto con l acne quindi mi domandavo se io avendo questo tipo di pelle posso utilizzare questi tipi di fondontinta!? e se no quali potrei usre!???

  200. Io devo dire che con l’anti blemish della clinique e mi sono trovata benissimo, bisogna imparare a metterlo senno è un po pastoso madura tutto il giorno. Qualcuna di voi ha provata il DIOR STAR???

  201. Ciao a tutte! Io mi trovo bene con il ft Vichy Normaderm (anche per il colore, opale, il + chiaro) con l’aggiunta di cipria traslucida solo nella zona t, ma ultimamente sto testando anche la BB cream Dream Fresh della Maybelline che mi sta piacendo molto anche senza cipria! Ciao!

  202. Ho la pelle moooolto sensibile, e molto secca in alcuni punti e che si lucida nella classica zona T. Uso i prodotti neve cosmetics, in particolare il loro fondotinta high coverage e d’estate sopra la protezione solare bella grassoccia ho visto che faceva bene il suo lavoro antilucido, solo che va dosato bene nelle zone secche del viso e nella stagione fredda altrimenti enfatizza le pellicine ecc ecc.Ma non ho molta scelta, la mia pelle non può più reggere gli ingredienti dei fondotinta tradizionali…le imperfezioni comparirebbero in 3…2…1 😀

  203. Io l’avevo trovato per caso! Le recensioni ne parlano bene e infatti volevo prendere qualche mini-size per provare! Ma si infatti prova così! Con neve vai sul sicuro! Comunque io sono di Roma e forse qui è un po’ più facile reperire queste cose però vanno così di moda ormai che magari ce l’hai sotto casa e non lo sai! 😉

  204. Ecvo vedi? Io ho dovuto buttare il fluido oil free della linea ultra facial della khiel’s perché sul mio viso era terribile! Sembrava malta!! E io che credevo di avrr trovato la crema perfetta. Come fondo uso even better fluido, ne basta poco e uniforma bene, lo stendo con i pennelli real tecniques. E ha una scadenza lunga che non guasta dato che ne uso davvero poco

  205. Ahahah no no tranquilla sotto casa non c’è proprio!!;-) Uh che bella Roma, sei fortunata a vivere in una città così bella! Siiiiiicuramente è più facile! Pensa che dove vivo io l’unica profumeria è saponi&profumi! Fà un pò te!:-D

  206. Anche a me succede, solo sul naso però! Io ci faccio uno scrub e poi metto crema idratante. poi quando mi trucco evito la zona. altrimenti fa un effetto orribilus! XD

  207. Ciao Clio e ciao anche alle altre ragazze, io sto utilizzando il fondotinta fluido dell’avène, con sopra (mettendone poca) come cipria un fondotinta in polvere oil free della collistar.
    Non so se faccio bene, ma per ora tra tutto ciò che provato, mi sono trovata bene solo con queste cose. In effetti non ho provato molte cose, ho provato qualche fondotinta liquido/fluido (balm shetter e uno sephora e qualche campioncino di altre marche, tra cui le bb cream garnier e la bb cream dior), ma avendo una pelle simile a quella di Clio (le guance molto secce e la zona t che si lucida molto) andava a finire che le zone secche venivano evidenziate o nel caso delle bb cream non mi duravano (cioè il trucco scopare dopo poche ore).
    Come ciprie ho provato molte di essence, ma non mi sono trovata bene (non fissano il fondotinta, così va a finire che il fondotinta dura poche ore), è per questo che ho deciso di usare il fondotinta in polvere di collistar (lo conoscevo già, dato che un tempo lo usavo proprio come fondotinta).
    Comunque avendo la carnagione molto chiara e non avendo a disposizione grandi cifre per i fondotinta, trovare quello giusto è impossibile!

  208. Ciao a tutte.Io ho utilizzato per tanto tempo il teint idole della lancome. Mi piaceva molto come consistenza (in effetti come dice clio sembra di non avere nulla addosso) ma a volte mi seccava troppo in certi punti (tipo intorno al naso e sulla fronte). Inoltre è molto opaco! Per cui ho cambiato totalmente genere di fondotinta e dopo averlo visto da clio mi sono buttata su Touche Eclat di Yves Saint Laurent (che domani finirá dritto dritto nei miei top!) 🙂

  209. ciao Clio io ho provato sia i clinique, quello di estee lauder che quelli di lancome, ed entrambi su di me si ossidano, cambiano colore,non ho avuto problemi di ossidazione con hd di mufe ma addio alla pelle opaca,idem dicasi per studio fx di mac versione liquido pesantissimo per la mia pelle, però per nulla ossidato, quelli di Lancome belli ma troppo profumati e dopo un po’ mi provocano il prurito 🙁
    Quale provare ora visto che li ho provati quasi tutti? passare a Chanel perfection velvet? non lo so

  210. Ciao io uso l’active light da un annetto e mi sono sempre trovata benissimo!! Notavo che essendo Oil free riusciva ad asciugare bene la zona T… Purtroppo da 2 mesi ho smesso di prendere la pillola e la mia pelle e’ diventata 10 volte più grassa e unta di prima e quindi devo proprio dire che oramai non va più bene per me… Sono alla ricerca disperata di un altro fondotinta!! Se però non hai grossissimi problemi l’active light va molto bene!

  211. ciao Giuly fa il suo dovere ma è pesantissimo,la scelta di colori è vastissima quindi trovi facilmente il tuo colore ma è asfissiante ed io quando mi trucco primer, fondotinta ,correttore ,cipria terra e blush sono d’obbligo.Efficiente ma senti la pelle oppressa 🙁 io ho deciso di cambiarlo ahimè

  212. Anche io prendo la pillola ma non è cambiato molto quindi credo che andrà bene! Grazie per avermi risposto 🙂

  213. dipende, clarins gel fondant esalterante oppure hydra beauty serum di Chanel sono ottime dai prezzi alti

  214. Ciao! Il colore usato da Clio nel video è il 180 sand beige ed è il più chiaro disponibile in Italia. Su internet puoi trovare delle tonalità più chiare (ivory e buff)

  215. Ciao clio! Che fondotinta consiglieresti abbastanza coprente ma nello stesso tempo luminoso? Che faccia il suo dovere ma lasciando un bell’effetto naturale insomma! Sei grande ti leggo sempre 🙂

  216. Ciao! Ne approfitto per farti una domanda dato che vorrei effettuare il mio primo ordine su Maquillalia. Vorrei proprio comprare il Revlon ColorStay ma mi sembra strano che sul sito costi così poco. Sai se è perché si tratta della vecchia versione?

  217. io l’ho usato e recensito sul mio blog (l’angolo del beauty, che dal telefono non riesco a linkare) e mi piaceva molto l’effetto, teneva bene… però per me era un po’ troppo unto!

  218. ciao Valeria! Costa 11.90 giusto? Perchè negli altri siti a quanto lo vendono? Francamente non ci ho fatto proprio caso!

  219. Io sono entusiasta del pupa compatto e dello studio fix powder, per la mia pelle grassa fanno miracoli! Mi coprono bene anche i pori dilatati anziché evidenziarli come fanno spesso le polveri.
    Il revlon colorstay invece ho trovato che mi invecchiasse da morire, enfatizza le rughette di espressione che ho ai lati della bocca e mi crea un effetto da nonna, tra l’altro artificialissimo! -.-‘

  220. Ho controllato ora un altro sito (kosmetikforless) e lì lo vendono a 14,90…Probabilmente il prezzo è mooolto variabile, ma non penso che ci siano versioni vecchie, quindi puoi andare tranquilla 🙂

  221. Io uso da circa quattro anni il fondotinta Bare Minerals e mi trovo benissimo però non copre molto le imperfezioni.. e questo post arriva giusto giusto perché volevo comprarne uno liquido 🙂 

  222. Grazie!!ho appena letto il post e mi ha davvero convinto a comprarlo..fondamentalmente cerco un buon fondotinta che duri tutto il giorno e che non mi dia l’effetto pesante anche perché ho bisogno più che altro di coprire qualche diacromia in quanto non ho particolari problemi..grazie per aver risposto.buona serata

  223. l’oreal ne ho provato qualcuna ma non so per quale motivo mi irritavano la pelle…cmq si come prezzo potrei pure pensare di spenderli 50 euro però come dici giustamente tu magari provando un campioncino prima, a scatola chiusa non mi fido tanto :p grazie dei consigli 🙂

  224. Passo a dare un’occhiata, grazie!!! 😀
    Cmq io ho la pelle secca (soprattutto d’inverno) quindi a meno che l’unto non sia esagerato magari per me potrebbe essere un vantaggio avere una maggiore idratazione!
    Sono davvero tentata di prenderlo anche perché ho trovato proprio il colore perfetto!! 🙂

  225. Il Double Wear versione normale vince. Anche il Mat Velvet è molto utile allo scopo… non è stato citato ma è davvero un buon fondo per pelli miste, a mio parere ovviamente.

  226. Io l’ho usato per qualche mese. È vero, non è una piuma, ma se ben dosato e ben applicato, l’effetto è ottimo, la durata anche.

  227. Aggiungo che il Double-Wear su di me ha una durata veramente impressionante. Veramente TUTTO IL GIORNO. Roba che, di solito, quando vedo scritto 24h, già mi innervosisco perché non succede MAI che un prodotto abbia una durata simile. Questo fondo invece mi ha fatto ricredere. È possibile. E per me, e persone che, come me, stanno fuori casa per 10 h, non è un aspetto da sottovalutare. Concludo dicendo che no, non sono stata pagata dall’Estee Lauder.

  228. Il mio preferito è il nuovo fondotinta Chanel vitalumiere in polvere libera! è fantastico! sembra di non averlo e opacizza per tutta la giornata. Anche Too faced mi piace! Il mat velevt della mufe invece e troppo pesante!

  229. Ciao a tutte!! La prima cosa che faccio la mattina é controllare il blog, mi limito solo a leggere gli articoli di Clio ed i vostri commenti, ma a questo nn potevo nn commentare! Cm molte di voi ho la pelle mista/grassa! Sn un paio d’anni che uso (e mi trovo benissimo) bb cream Garnier x pelli miste/grasse. Mi aiuta ad uniformare l’incarnato! E’ vero che se ho brufoli nn li copre, ma li mimetizza un po’! Poi passo al correttore e…da quest’estate ho scoperto un nuovo prodotto (xme) che sto adorando: L’Oréal nude magique bb powder! Lo passo cn il pennello cm cipria ed é fantastico! Mi lascia la pelle morbidissima e trovo che opacizza bene! Ovvio dopo 7 ore di lavoro se devo uscire lo ritocco, ma solo ripassandoli come cipria mi sento cm appena truccata! Un bacione a tutte!!
    Jessica

  230. ciao ho da un po’ il tuo stesso problema e oltre a consigliarti subito la visita dal dermatologo, che mi ha decisamente aiutato, ti sconsiglio i classici fondotinta da profumeria, dai vari l’oreal pupa ai più costosi, per esperienza peggiorano solo la situazione! in realtà (so che è impossibile) dovresti evitare di coprirti la pelle ma se devi punta sui minerali veri, quelli di marche che usano solo prodotti naturali e non siliconi e cose simili. in bocca al lupo!

  231. Ciao clio, volevo chiederti cosa ne pensi dei fondotinta AVRIL e SOBIO?? Perchè l’unica cosa x brufoli e pelle grassa secondo me è non andare a peggiorare la situazione con siliconi e schifezze varie, ma usare comunque ingredienti naturali che non danneggino la pelle. Li hai mai provati? Vorrei fare un ordine ma non so se la coprenza è soddisfacente. Anche voi ragazze, se ne sapete qualcosa fatemi sapere! Un bacio

  232. Ciao Clio, se posso fare un suggerimento: quando recensisci dei prodotti appartenenti alla stessa categoria, come questo sui fondotinta, perché non concludi con una scheda sintetica che li classifichi secondo le caratteristiche più interessanti?
    Ad esempio:
    -il più coprente: fondotinta A
    -il più opacizzante: fondotinta B
    Ecc.
    Che ne dici?che ne dite? 🙂

  233. Da quando ho scoperto il fondotinta minerale usato col kabuki bagnato ho letteralmente svoltato! Io ho molti, moltissimi problemi di lucidità perché ho la pelle oleosa proprio, ma da quando ho comprato il minerale della Lily Lolo sul sito Eccoverde ho trovato la soluzione perché è waterproof! Mi dà la coprenza che voglio (al massimo aggiungo un correttore sui brufoli più evidenti) e durante il giorno mi basta usare delle veline assorbisebo sulla fronte e sul naso e sono a posto. È fantastico, e soprattutto non contiene siliconi che occludono i pori, non fanno respirare la pelle e quindi mi si lucida ancora di più. Credo quindi in generale che per una pelle decisamente grassa come la mia la soluzione migliore sia un fondotinta minerale piuttosto che uno liquido perché risulta più leggero e da meno fastidio durante la giornata.

  234. Ciao Clio! Anche io ho sempre usato il BareMinerals e mi sono sempre trovata bene..il prezzo è un po’ altino è vero..ma dura per un sacco di tempo perché ne basta poco..Da quest’estate però ho provato anche un fondo liquido è il VICHY TEINT IDÉAL l’ho provato per problemi di pelle mista, ero scettica perché avevo abbandonato i fondi liquidi per la pesantezza e per la quantità di punti neri che di solito mi spuntavano e invece..lo tengo dalla mattina alla sera perché lavoro in ufficio e non mi da assolutamente nessun problema, anzi me ne dimentico addirittura! Un bacione a tutte! Sei grandeeee!!

  235. Prova a vedere indietro qualche video..se non sbaglio Clio dovrebbe aver recensito il SOBIO..spero di esserti stata utile..

  236. Uso il Bare Minerals, ma anche tutta la linea (Mineral Veil di più tipi, terra, illuminanti, blush e ombretti) e con i suoi pennelli, lo adoro…
    Però due giorni fa, ho riacquistato il Color Stay della Revlon…n.180.
    Vorrei sapere le differenze tra Color Stay e Double Wear della Lauder….:-)

  237. Ciao! Io ho la pelle del viso con molte imperfezioni, è la BB della So Bio nella formulazione classica ha una buona coprenza, modulabile senza appesantire troppo. Di contro però in estate dopo un pó mi si lucidava troppo la pelle nella zona a t, quindi l’ho messa da parte al momento. Quella a formulazione leggera e quella al latte d’asina sono troppo leggere per me. Il fondo Avril non l’ho provato. Spero di esserti stata utile

  238. A me il fit me copre bene e lucida relativamente poco. Dico questo perché ho cominciato ad usarlo quest’estate, è la mia prova sul campo era con trenta gradi! Occorre solo una buona cipria

  239. wow grazie sara per la risposta!! siii mi ispirava molto dalle recensioni che ho letto!! io ho una pelle mista che tende a lucidarsi nella zona T, fortunatamente non ho molte imperfezioni da coprire ma solo lievi rossori nella zona guance! secondo te potrebbe andar bene? vorrei solo uniformasse l’incarnato lasciando la pelle luminosa con effetto nude ihihi lo so pretendo troppo ihihi

  240. Ciao Kinuye!! grazie del consiglio!! tu che colorazione ha usato? io vorrei prendere la 3.0 (non ho ancora provato su d me, l’ho visto sul sito)! del minerale high coverage di neve cosmetics utilizzo la colorazione medium warm… tu che dici? potrebbe andar bene?

    p.s: ho dato un’occhiata al tuo blog, è fatto molto bene! speravo di poter trovare una review sul fondo urban ma nn sono riuscita 🙁

  241. Ciao! Io ho usato per diversi anni Toleriane teint mineral di La Roche-Posay, credo esistano 4 colori (almeno nella farmacia in cui io vado), il primo è davvero molto chiaro, se sei quindi interessata ti consiglio di andare a provare il tester e poi decidere!

  242. Infatti alla fine, dopo aver letto post e commenti, sono giunta alla conclusione di provare questo.
    Gli altri hanno troppi contro, e comunque volevo andare su un compatto (i liquidi proprio non li tollero).
    L’unica cosa che mi frenava del Toleriane è la gamma colori ma se mi dici che il più chiaro è molto chiaro, lo provo!
    Grazie mille, un bacione 🙂

  243. Io ho la pelle che tende a lucidarsi nella zona T ma anche sulle guanciotte. Inoltre sono allergica a Nickel e Cobalto quindi, ahimè, la mia scelta è moooolto limitata… 🙁 Io mi trovo molto bene (e infatti non l’ho mai abbandonato) con il fondo della roche posay toleriane teint Acqua Crema, che magari non è specifico, ma lo trovo leggero, e con una spolverata di cipria tiene molto bene. Ultimamente però per il giorno preferisco un prodotto ancora più leggero e l’ho sostituito con la CC cream di Max Factor, con cui mi trovo davvero bene. Certo, diciamo che se lo metto la mattina, dopo pranzo una spolveratina di cipria me la ripasso, ma è come non avere niente sul viso ed ha un profumo magnifico secondo me. E uniforma bene. Anche se la coprenza non è altissima, risolvo con il correttore. Dopo tutte le recensioni di Clio però sto puntando il Cocoa Powder Foundation per dargli una chance… =)

  244. La mia pelle ha fatto al contrario rispetto a quella si Clio, da grassa è passata a mista, “mistina” direi, molto secca nelle guance e appena oleosa nella zona T, quindi negli anni sono passata da fondotinta praticamente ceroni a fondotinta leggeri. L’anno scorso ho usato quello HD della Make up forever ,ma non mi ha fatto impazzire a dire il vero. Ora sono con la CC cream L’Oreal, mi trovo benissimo, passo un po’ di cipria sulla zona a T e sono a posto. Magari in inverno che cominceranno i guai per il freddo, proverò il Diego dalla Palma. Bellissimo post comunque, vai così 😀

  245. Grazie Strakikki!!! Purtroppo in materia sono ignorante perchè non ho MAI usato il fondotinta.. anche perché fortunatamente non ho una pelle problematica.. ma mi sono riproposta di comprarne uno magari x rendere più completo un bel trucco sera.. ed ero orientata o sul fit me o sul revlon..ora ho le idee più chiare 😉

  246. Io sto usando il fondotinta minerale High Coverage (quello in polvere libera) della Neve Cosmetics e mi trovo divinamente! Copre e opacizza bene, sta su per un bel po’ di ore e non si lucida. Si può usare sia col pennello asciutto che bagnato oppure miscelato con la crema viso per ottenere un fondo liquido. Lo amo!!!!

  247. Ti consiglio di andare da Sephora e fartene consigliare uno adatto alla tua pelle 🙂 la GlamGlow ha tutta una linea 😉 prego spero di esserti stata davvero utile!

  248. Ciao Clio! Io ho usato per anni il fondo della Revlon da te citato e l’ho adorato! E’ fantastico ma è troppo chimico 🙁 col tempo la mia pelle è peggiorata perchè non respirava e così ho cambiato prodotto! Ho provato l’High Coverage della Neve Cosmetics ed è fantastico ma non opacizza a lungo e fa un pò di macchiette man mano che la pelle si lucida; il Flat Perfection non copre nulla ma opacizza di più, io lo uso più come cipria che come fondo vero e proprio! Al momento sto usando la CC Cream della Sò Bio Etic e devo dire che mi trovo abbastanza bene, va sempre tamponato con una buona cipria trasparente e l’effetto è molto molto naturale! Mi piace! 🙂

  249. Chissà se sono l’unica persona a non aver mai messo un fondotinta in vita sua? da un anno a questa parte metto la bbcream maybelline soltanto in qualche occasione, non copre tutte le mie macchiette ma uniforma il colorito ed è confortevole e mi basta così. Non ho una pelle perfetta, anzi, però preferisco essere “comoda” piuttosto che truccare il viso…non metto nemmeno creme idratanti solo il fluido della Lavera ogni tanto…mi cadrà la faccia?? 😀

  250. Sono un po’ in ritardo, lo so, ma tra problemi di connessione e influenza, sono proprio a terra. Comunque, portatrice sana di pelle mista a rapporto!
    Ho sempre avuto la pelle tendenzialmente mista quindi ho sempre cercato di usare prodotti appositi. Quello che ho notato è che è inutile cercare di sgrassare più di tanto perché la pelle risponde con l’effetto opposto, cioè producendo più sebo per compensare quello che viene eliminato e che naturalmente serve alla pelle. Per questo motivo cerco di pulire bene la pelle e idratarla: uso acqua micellare oppure latte detergente, acqua di rose come tonico, per struccare olio di albicocca e il panno in microfibra Longé e una crema specifica per pelli miste. Come fondotinta mi sono trovata benissimo con Vichy Aerateint Pure, di cui però hanno recentemente cambiato la formulazione, e con High Coverage di Neve Cosmetics (prima di applicarlo passo un po’ di cipria e vedo che la stesura e la resa sono migliorate tantissimo!).
    I fondotinta compatti non mi hanno mai attratta (sarà per la pessima esperienza avuta con un truccatore Bionike in farmacia: mi ha spalmato questo fdt più scuro di almeno tre o quattro toni rispetto al mio colore e dopo nemmeno venti minuti, oltre ad essere lucida come l’olio, ero anche arancione come un umpa lumpa!) però mi intriga molto quello della Too Faced, anche perché ho la loro terra e mi piace da morire!

  251. e invece dei fondotinta un pò più specifici da farmacia tipo Vichy o La roche Posay cosa ne pensi? =)

  252. Io sono anni che vado nello stesso limoni e anche mia mamma, quindi di solito se gli chiedo i campioncini di qualcosa di specifico me ne danno parecchi 😉 cmq provalo e magari fammi sapere se vuoi

  253. clio cosa consigli per chi ha la pelle molto secca?!uso la bb cream so bio etic ma mi evidenzia tantissime pellicine specie nella zona T ma ancor di più ai lati del naso non riesco a trovare un fondo che non secchi di più la mia pelle e sopratutto le ciprie le ho tutte accantonate perchè mi peggiora la situazione

  254. Ciao Clio, consiglio di recensire un fondotinta poco conosciuto che è : “Helena Rubinstein Spectacular”. Io mi sono innamorata qualche anno fa ed ormai compro solo questo…qualcuno lo conosce?

  255. Ciao Clio e ciao Ragazze! HO BISOGNO DI UN AIUTO!!!!! Ho la pelle molto grassa e molto chiara, non riesco a trovare un fondotinta abbastanza economico che rimanga opaco senza cipria e che vada bene per il mio colore di pelle, sono tutti TROPPO scuri! Mi trovo molto bene con la tonalità più chiara di Dior Skin Nude ma non posso sempre permettermi di spendere 45 euro… Qualche consiglio?? (per capirci, ho la pelle quasi bianca ma con sottotono giallo, non rosa)

  256. Anche io ho il dramma drammone della pelle mista e mi sono trovata davvero benissimo con Lingerie de peu di Guerlain liquido con la nuova formulazione opacizzante, ora l’ho finito e sto usando il dermablend di Vichy ma è peso accipicchia, è bello magari la sera perché ha un bell’effetto coprente, ma per il giorno è troppo…sto facendo un pensierino sul fondo di Diego dalla Palma…

  257. Io intendevo proprio quella per pelli normali, come formulazione va bene anche per le miste… ne va spalmata pochissima comunque, altrimenti è vero che è pesante e unge (io il problema l’ho risolto col Clarisonic, un minuto di quello e la pelle si berrebbe pure la coca cola credo!)

  258. sai che non ci ho fatto caso… oltretutto li ho anche mischiati x ottenere la nuance perfetta.. x il momento, opacizzo con la cipria… e poi sono abbastanza in bolletta, quindi, ci penserò, al prossimo acquisto… besos

  259. Se cerchi questo tipo di fondotinta il naked è il massimo, buona tenuta, uniforme l’ incarnato, vasta gamma di tonalità.

  260. Secondo me è quello che cerchi devo dire che l’ effetto sulla pelle è il massimo, a me devo dire che ha migliorato anche l’aspetto della pelle stessa, non essendo troppo coprente la lascia respirare. Unico neo dopo alcune ore tende un pochino a lucidare in punti critici puoi aiutarti con una spolverata di cipria. Tieni presente che poi è una cosa molto soggettiva. Ma dato che è un regalo provalo, il mio era il mio personale regalo di natale 🙂

  261. Ragazze levatemi un dubbio , per quale motivo un fondo fa sembrare il viso più smorto /grigiastro? L ultimo fondo che ho acquistato mi faceva questo antiestetico effetto , probabilmente era leggermente chiaro , ma come sottotono lui sembrava abbastanza giallo e io pure , eppure c è qualcosa che non va, oggi idem con un tester del fondo licquidi bareminerals, nel vasetto giallissimo forse anche troppo scuro ,sul viso , bah qualcosa non andava, e come al solito mia mamma torna a casa e mi dice “perché quella faccia smorta?!” -.- devo comprare un fondo nuovo e sono nel panico

  262. Ciao Clio sono Melissa volevo sapere esistono fondotinta per pelli secche con effetto Matt? Me ne puoi consigliare alcuni? Grazie baciooo!!

  263. Ragazze, provate assolutamente il FONDOTINTA COMPATTO MINERALE DELLA SEPHORA! E’ in polvere compatta ed è senza siliconi e schifezze dentro, opacizza ed ha un’ottima coprenza!
    Insomma, davvero un prodotto valido 😉

  264. s si grazie!! sicuramente me lo faccio regalare!! mi hai dato ulteriori conferme ihih non potrei fare altrimenti hihih grazie milleeee!!:P

  265. Ciao marina….va bene anche per pelli normali??? O dici che secca la pelle?? M piacerebbe provarlo ma ho paura d trovarmi con la pelle secca….soprattutto adesso che andiamo verso l inverno!!
    Un altra cosa. …c somo anche i formati travel?

  266. io uso il sephora mineral e mi trovo molto bene. costa sui 17 euro se non sbaglio. non è super coprente, diciamo che copre e omogenizza quanto basta (per le mie esigenze: voglio un effetto molto naturale e non la “perfezione assoluta”) e inoltre opacizza bene. ha una spugnetta in dotazione con la quale sinceramente non mi trovo molto bene, preferisco usare il pennellone. infine, per chi è attenta a queste cose, ha un buon inci!
    la mia pelle è sempre stata tendente al grasso e ho sofferto di acne (ne soffro ancora in forma più lieve in autunno, quando va via l’abbronzatura) e questo fondotinta lo tollero benissimo! mi dà l’impressione di far respirare la pelle molto più di un fondo liquido. lo consiglio vivamente a chi ha la pelle tendente al grasso:)

    http://www.elkevonfreudenberg.com/blog/wp-content/uploads/2010/11/61FC13FB-1A7B-4F7A-AD05-292A38AEF30A.jpg

  267. Diego della palma costa sui 20/30 € e t dura parecchio….io ne avevo uno con il tappo piu sottile di ql che ha postato clio….teneva tt il giorno Ed era facilmente modulabile… l unico difetto se s può dire era che aveva un po d brillanti all interno…..
    Nn ao se t sono stat d aiuto…

  268. Non penso ci sia nei formati travel, comunque credo sia buono per la pelle normale ma non quella secca! Poi, essendo minerale, è ovvio che non ti lascia la pelle idratata ma te la opacizza! Io ho la pelle mista ma non mi ha dato troppi problemi di secchezza !

  269. io ho la pelle mista (parecchio secca sulle guance e lucidina soprattutto su fronte e naso) ma essendo poco abituata al fondotinta mi infastidiva un po’… però concordo che aveva dei colori molto belli e soprattutto davvero naturali! lanciati, non è un acquisto folle! 🙂

  270. Ma adesso ce ne farai uno anche specifico per pelli secche, vero?
    E nel caso potresti anche aggiungere una postilla sui correttori per la stessa tipologia di pelle ? Grazie clio! Anche se non risponderai i tuoi consigli sono sempre utilissimi e si riescono a prendere gli spunti giusti per ottenere le risposte che si vogliono avere ( anche se quando affronti argomenti specifici tutto diventa piuú semplice ! 😉

  271. Mi piace molto più questo nuovo, la versione precedente è più per un effetto luminoso, questa non è che ti renda il viso opaco ma da un effetto più naturale secondo me.fattelo applicare in qualche profumeria e vedi come va.ciao!!

  272. Io avevo provato quello liquido opacizzante di sephora. Ora hanno cambiato i flaconi, non so se anche la formula, ma posso solo dire una cosa: ORRENDO. L’ho provato in tutti i modi, steso con la spugna, col pennello, con le mani, mischiato alla crema idratante… Fa un terribile effetto mascherone, è pesante, puzza addirittura! È lì che mi guarda solo perché mi sento troppo in colpa per buttarlo, ma non riesco a usarlo nemmeno per sbaglio…

    Uno che mi è piaciuto molto invece è il Pureness di Shiseido (si scriverà così?). È compatto e promette oltre che di dare buoni risultati opacizzanti anche di essere normalizzante per la pelle. Tutto sto effetto normalizzante non mi pare di averlo visto, però una volta messo l’effetto era ottimo. Ora voglio provare quello della revlon che è un po’ che mi incuriosisce e ho sempre preferito i fondi liquidi a quelli compatti perché tendo ad avere la mano pesante e mi stucco la faccia!

    Ciaoooo

  273. Pensa che il.fluido è l’unico prodotto che non ho provato… Ho acquistato il tonico e come tester mi hanno dato la crema giorno (consistenza gel) e il detergente che sto usando tutti i giorni da due settimane e non sono nemmeno a metà! Questi tre prodotti mi stanno piacendo molto, ma come al solito dipende tantissimo da pelle a pelle… Scusa la domanda, ma non te li hanno fatti provare in negozio?

  274. ciao Pimpissima, possibile che in farmacia non l’abbia trovata?? Se sei di Roma ce ne sono due o tre dove l’hanno di sicuro. In bocca al lupoooo 🙂

  275. Da poco sconfitto l’acne,durante il periodo che l’avevo utilizzavo il fondotinta della Bionike mat mi piaceva la texture anche se i colori erano limitati ed è piu indicato in quanto è Anticomedogenico cioè non favorisce l’ostruzione dei pori e comparsa dei punti neri; dopo le cure a basa ormonale e ora utilizzo Anti-Blemish sempre della Clinique è un poì piu indicato perchè aiuta a far guarire le eventuali ricomparse di brufoletti simpatici ! Con il super balance io non mi sono trovata meravigliosamente trovavo la coprenza un scarsa.

  276. Clietta mi meraviglio di te!non hai provato della clinique il must x le pelli giovani e grasse (come la mia ad esempio)il antiblemish solutions n 2 !bellissimo leggero ma coprente e il trucco dura un sacchissimo!anche se nn metti cipria!li ho usati tutti o quasi Lancome teint idole.shiseido pureness,chanel matte foundation,dior e tanti altri ma come questo nn c é niente!se poi ci passi un pó di poudre miste di clinique cipria in polvere. L effetto é superlativo..e oltretutto é anche curativo x cui fa anche bene

  277. E come cavolo trucchi gli occhi senza base???oppure fai l occhione truccato (che cola)e la pelle al nature???non mettere niente sulla pelle non significa mica preservarla o averla pulita!azi con lo smog e gli agenti atmisferici si sporca ancor di più

  278. Color stay della revlon fa a mascherone!nooo io l ho scartato subito e pure i colori sono bruttini..io mischiavo l 1 e il 2 ma altro che x pelli grasse non copre x niente anzi se hai segni di brufoletti passati sembra evidenziarli e poi é oleoso!e questo sarebbe un fondotinta x pelli grasse?se poi x ovviare al difetto ci metti la cipria o polvere di riso addio!diventa stucco

  279. Io ho preso il più chiaro! Ma sono un cadaverino! Io ti consiglio invece di andare e fartelo provare bene anche sul viso dalle commesse, così sei più che sicura di scegliere la colorazione più adatta!

  280. Ho usato per molto tempo il fondotinta minerale di Kiko e mi sono sempre trovata bene. Ultimamente però mi seccava troppo la pelle vicino al naso, mi evidenziava le pellicine. Allora ho provato e sto tuttora usando il Pupa Extreme Matt Powder Foundation, e devo dire che mi trovo molto bene, considerando che non amo l’effetto “mascherone”, ossia la supermega coprenza, per me è molto valido, mi soddisfa in pieno!

  281. Ciao! Volevo chiederti una cosa riguardo il Pupa Extreme Matt Powder.. sono alla ricerca del fondotinta adatto a me, ho la pelle grasse e oltre a ciò ho dei brufoletti (non un acne esagerata) su una guancia e su un lato del mento, potresti dirmi se questo fondo sia in grado di coprirli adeguatamente o se si sposta subito dai brufoletti? Grazie mille e scusa del disturbo! (non conosco nessuno che lo abbia usato … ç_ç)

  282. Si è proprio così! Ha colori davvero molto naturali! È bello sapere che il sottotono giallo ogni tanto da qualche brand nel mondo venga considerato xD
    E poi mi alletta troppo questo finish luminoso….

  283. Ciao! Ma quale disturbo?! Figurati! I brufolini non li copre molto bene perché, come dice anche Clio, è molto più simile ad una cipria. Io lo uso per tenere sotto controllo l’effetto lucido e uniformare un pò sia il colorito che la grana della pelle, però ripeto, è molto molto leggero. Se vai in un qualsiasi negozio che lo vende, magari provarlo proprio sulle zone che ti interessano, e poi te ne vai. Se nel giro di qualche ora i brufolini già si vedono, non è l’ideale per te. Ma se invece ti vedi bella “coperta” potresti farci un pensierino! Spero di esserti stata utile! Ciao ciao 😉

  284. No non li avevo provati. In compenso mi avevano dato il campioncino di un siero da notte strepitoso

  285. Capisco! Comunque se mai deciderai di provare qualcos’altro ti consiglio di fare il test della tua pelle in negozio così ti faranno testare sul momento alcuni prodotti adatti a te, almeno ti accorgi subito se ti danno problemi e non compri a scatola chiusa 🙂 un abbraccio!

  286. Purtroppo nel paesello in cui vivo neanche l’ombra… Ho quasi litigato con una farmacista che sosteneva che il prodotto non esistesse proprio! Mannaggia!

  287. Io ho proprio la pelle grassa e acne soprattutto in questo periodo di inizio lezioni all’università e di stress generale 🙁 ho voluto provare il fondo minerale classico della Neve e devo dire che sono rimasta molto soddisfatta! Immaginavo che facesse più effetto mascherone invece è molto naturale, si può modulare la coprenza, evita l’effetto lucido e non secca la pelle! In questo periodo inoltre non uso fondi liquidi perché sto provando un nuovo trattamento anti acne: la lozione micro-peeling della Most! Me ne hanno parlato benissimo e anche su internet ci sono ottime recensioni! Spero di risolvere finalmente questo problema una volta per tutte dopo aver provato milioni di creme e farmaci vari 🙁 Baci a tutte!!!:*

  288. Ciao ragazze! Invoco il vostro aiuto!!! Io non ho la pelle particolarmente grassa, ma tendo a lucidarmi e ho un po’ di macchie rosse lasciate dai brufoli… Conoscete un fondotinta (o fondotinta + cipria) che riesca a coprire i rossori e a tenere a bada la lucidità?? Ma soprattutto che duri tanto e che non faccia effetto mascherone?? Spero di non chiedere la luna!! Rispondete numerose!!

  289. l’ho trovata nel sito della most…l’ho ordinata stasera stessa, vediamo se funziona 🙂

  290. Non metto niente perchè mi da fastidio avere creme sul viso, non per una questione di preservazione della pelle. La pulizia del viso la faccio come tutte le altre anche se non metto il fondo, il latte detergente non lo uso sempre ma vado direttamente con il detergente e con la konjac. Metto il fluido soltanto quando la sento un po’ poco idratata o spenta. Sugli occhi quasi sono sempre leggera, a meno che non voglia fare un makeup un po’ più elaborato allora trucco tutto il viso.

  291. Ciao 🙂 ti rimando al sito della Dermaclub con tutte le informazioni sul suo utilizzo e dove viene spiegato come funziona 🙂 lo puoi prendere anche in farmacia volendo! http://www.dermaclub.it/curacutis-acne-le-nuove-strategie-di-trattamento?lang=it l’unico “problema” di questo tipo di trattamento è che NON bisogna usare creme idratanti, protezioni solari (se non quelle che produce sempre la Most in polvere, sono protezioni fisiche: una mia amica lo ha provato e ci si è trovata davvero bene), fondi liquidi o qualsiasi altra crema 😉 conta che inizialmente fa sfogare l’acne, quindi per un mese c’è un peggioramento, ma poi te lo migliora tantissimo!! Ti mando anche il link di una ragazza che lo ha provato e spiega tutto http://www.lipsandchips.com/acne-micropeeling-most/ prima di usare il trattamento ti consiglio di leggere bene i link che ti ho mandato in modo da avere tutte le info e per fare bene la cura in modo che abbia effetto 😀 io sono troppo contenta di aver forse trovato la soluzione!!

  292. Io quest’estate ho usato il Bare Minerals Matte, in realtà lo sto usando ancora adesso, mi trovo benissimo, per di più offre un’ampia gamma di colori

  293. In realtà no! Il fatto è che li ho sempre visti in polvere libera, e non ho idea di come applicarli…

  294. da quanto lo stai facendo?noti miglioramenti?io non ho una situazione molto grave solo un po’ sul mento e peggiora col ciclo, a me hanno detto per ovaio policistico…

  295. Ciao Clio, ciao ragazze! 🙂 Allora Clio, io ti seguo da 3 o 4 anni ormai, però sul blog non sono mai stata molto attiva, quindi è un po’ come se fossi una new entry :). Volevo chiederti: io ho 22 anni e la pelle mista, più lucida nella zona T, anche se ultimamente ho notato la comparsa di qualche brufoletto anche sulle guance dove in genere ho la pelle normale (sarà lo stress da università? ;P), e volevo sapere se, poiché amo i fondotinta liquidi e dall’effetto luminoso, potevo comprare l’Armani luminous silk e opacizzare poi le zone più critiche con la cipria correttiva di kiko. So che per la mia pelle non è l’ideale, ma i fondotinta opacizzanti non mi piacciono, soprattutto quelli in polvere, escluso quello nuovo di Too Faced che mi ispira molto. Tu che dici Clio? Scusate per il papiro, e grazie in anticipo. Un bacione, ciaooo! 🙂

  296. Guarda , io con il fluido di Sephora mi trovo benissimo! Trovo che sulla mia pelle (mista, un po’ lucida con qualche brufoletto occasionale) faccia un effetto meraviglioso, lo utilizzo da quasi un anno e anzi, quelli nuovi mi piacciono ancor di più! Sarà una cosa molto soggettiva! Sono tentata dal too faced e dal reclinabile comunque:)

  297. Ho appena iniziato, quindi i miglioramenti non si vedono subito ma dopo minimo un mese e mezzo 🙂 comunque prova a fare anche tu il trattamento se tutto quello che hai provato non ha funzionato come per me..io ho un’acne cistica bruttina nella faccia e nella schiena che è migliorata prendendo la diane perchè ho anche io il tuo stesso problema, ma comunque non me l’ha risolto del tutto 🙁

  298. io l’ho presa per molti anni, la pelle era diventata molto bella, ma quando l’ho sospesa col tempo tornata acneica, poi fatto roaccutane, poi tornata acneica, ora periodicamente prendo antibiotici, ma nulla sembra risolutivo…vediamo un po’ con questa cura… 🙂

  299. Pelle mista e stagionata ( come la toma, visto che ho quarant’anni) presente! Io ho sempre avuto fin dell’adolescenza pelle grassa e acneica, causa ovaio policistico e l’unica cosa che mi tiene sotto controllo la brufolaggine ormonale è la pillola… Infatti questa primavera, che ho dovuto smetterla per qualche mese perché ho dovuto fare un piccolo intervento, mi era tornata un acne terribile con brufoli sotto pelle dolorosissimi… Adesso che da tre mesi ho ripreso con Sibilla ( che è una pillola antiandrogena) va meglio, ma soprattutto in estate debbo sempre combattere il lucido.
    Con il caldo ho utilizzato la Bbcream Garnier pelli miste e quella della Rimmel matte e tenevano bene senza appesantire oppure quello che il mio❤️ estivo cioè il fondotinta compatto solare Shiseido Spf 30 che è in polvere ma non segna.
    Adesso che fa più fresco, alterno la Bbcream SoBio Etic versione normale ( l’ho presa da poco e mi piace ma per l’estate sarebbe stata troppo pesante) con il fondo Diorskin Nude o il Teint Idole Ultra 24 h che è il più coprente fra tutti e lo uso quando mi vedo proprio terribile ( un giorno su due

  300. io ho la pelle mista e mi trovo bene con quello neve e con quello liquido di pupa.. l’active light ( ma lo uso solo in occasioni speciali)

  301. Ciao Clio! Io ho giusto comprato da poco il matchmaster della Mac! Proprio perché ultimamente mi sono accorta che la mia pelle è molto cambiata e i fondotinta che usavo abitualmente mi lucidavano troppo! Lo hai mai provato? A me sta piacendo, ma mi devo ancora ben abituare all’effetto super mat che ha!

  302. Ciao Clio! io mi trovo benissimissimo con il fondotinta bareminerals! l’ho scoperto da circa 6 mesi da sephora ed è l’unico che mi rende la pelle perfetta! yep! bacioni!

  303. il fondotinta bareMinerals! fa miracoli! provalo nei punti vendita sephora se hai la possibilità! baci! 🙂

  304. Ciao! io uso ormai da qualche tempo il fondo liquido di Bionike..è una marca che si trova in farmacia e parafarmacia, non so se in America lo distribuiscono. .se ti capita provalo, a me piace molto! ciaoooo

  305. ciao, scusa se ti rompo, volevo sapere a te come sta andando?a me è arrivata la lozione lunedì o martedì ho iniziato la sera stessa, dal secondo giorno un po’ di bruciore, ora vedo mi si sta formando come una crosta aranciata…io il fondo minerale lo metto che non me la sento di uscire così’…ad ogni modo ho cercato un po’ di recensioni in internet, dicono si non farla assolutamente in estate, che è assolutamente consigliato usare solari con una cura cosi'(se ci si espone al sole) e che comunque se la disidratazione diventa importante di provare ad usare i prodotti idratanti sempre della Most…io spero si non trasformarmi in un mostro tutta secca e con crostone!! ahahahahahhah stiamo a vedere…comunque ho anche letto che se brucia di calare il dosaggio e magari usarlo a giorni alterni fino a che la pelle si abitua. Anche a te brucia e ti arrossi un po’ appena messo?grazie eh scusa ma visto che stiam o facendo questa cura quasi in contemporanea…ne approfitto! ciaoooo 🙂

  306. Ciao!! Allora a me non ha seccato molto la pelle e come bruciore non è troppo..magari reagisce in modo diverso per ogni pelle 🙂 comunque anche io ho letto quello che mi hai detto e infatti d’estate avevo intenzione di prendere la loro crema solare che è compatta e non liquida 🙂 inoltre so che la crema idratante loro da fare contemporaneamente alla cura è buona quindi prova a usarla 🙂 per ora mi sembra buono come trattamento perchè me li sta seccando 🙂 anche io uso il fondo minerale e mi trovo mooolto bene 😀

  307. il bruciore nemmeno per me non è troppo,assolutamente sopportabile e per ora non mi sono squamata…solo una leggera crosta spero non peggiori, ma tu lo applichi solo dove hai problemi o su tutto il viso?

  308. No é leggerissimo.una volta messo sembra di nn avere niente sulla oelle.si fonde completamente

  309. hai un account su fb?non lo riesco a vedere da qui…così ci possiamo scrivere e aggiornare in privato, se ti va..

  310. Ho 30 anni e ho sperimentato anch’io un cambio di pelle nell’ultimo annetto (sarà forse una questione ormonale?): in generale ho sempre avuto la pelle mista/grassa, ma da un annetto, appunto, ho notato un “distacco” sempre più evidente tra le parti secche e grasse… Cioé, mentre prima le guance erano diciamo con pelle “normale” e il resto tendente al grasso, adesso ho le guance MOLTO secche e la zona T (soprattutto la fronte) MOLTO grassa… In più la pelle di tutto il viso è diventata anche più reattiva (o suscettibile, come dico io). E devo dire che non è facile da gestire, a partire dallo skincare, perchè vorrei una crema allo stesso tempo “prime rughe” e riequilibrante… E’una vera impresa trovarla perché di solito quelle per pelli miste sono troppo leggere. Comunque, tornano al fondotinta, al momento il mio preferito è il Natural Liquid Foundation di Lavera (è una marca ecobio che si trova nei negozi tipo Naturasì). Non è tanto coprente e dopo molte ore (diciamo verso metà pomeriggio, se lo metto la mattina presto), tende ad essere”assorbito” dalla pelle, però mi piace molto perché ha una consistenza fresca e leggera, mi sembra non mi soffochi la pelle e non mi fa reazioni strane di fastidio, secchezza o altro… Inoltre lo 01 è un beige molto chiaro neutro che va benissimo per me. Prezzo circa 13 euro, confezione airless.

  311. Clio, ma il MaxFactor Color Adapt lo hai provato?! Io ho la pelle mista, e trovare un fondotinta che mi soddisfacesse è stata un impresa!! I compatti li trovavo poco coprenti e troppo polverosi, i liquidi troppo coprenti e troppo oleosi…. Ma questo mi ha svoltato la vita!!! Effetto naturale, dura tutto il giorno…e la pelle è sempre fresca e pulita……. Tu non lo hai provato, o non ti è piaciuto??

  312. in tutto sarebbero 6 colori, ma la mia profumeria di riferimento ne propone 3. Io sono piuttosto chiara e uso il 20. Per il 10 bisogna essere proprio nordiche e il 30 (di quasi tutti i campioni) è già troppo scuro, gli altri non li ho mai nemmeno presi in considerazione.

  313. Anche io sono al terzo Diorskin Forever! Lo amo e dura un sacco, ma per ora lo uso solo nelle occasioni e se devo stare in giro tipo 12-13 ore per un evento. Per il resto uso la cc cream della so’ bio, colore medio. E’ appena più leggera della bb cream e c’è in 3 colori, magari il più scuro va bene per te!

  314. ciaooo come prosegue la tua cura?io abbastanza bene, devo stare attenta al dosaggio che se metto un po’ più’ di prodotto secca troppo e brucia e mi fa la crosta, ma quanto tempo bisogna andare avanti?

  315. L’ho comprato anche io per lo stesso problema. Al momento ho anche iniziato una cura per l’acne che mi ha prescritto la dermatologa, vediamo come va.

  316. Brava, la dermatologa è la cosa migliore! Meglio curare la pelle che coprire con fondotinta troppo pesanti che non fanno respirare per niente la pelle!

  317. Ho approfittato del controllo annuale dei nei per farmi controllare il viso. Anche perchè se ho l’acne a quasi 30 anni ci sarà un motivo medico (magari ormonale) quindi è meglio indagare.

  318. Sono da sempre alla ricerca di un fondotinta perfetto o quasi per la mia pelle mista e non l’ho ancora trovato, uso il Clinique da parecchi anni e tra quelli che ho provato su di me è il migliore anche se l’effetto mat mi dura mezza giornata, oggi alle 8 ho messo il stay matte, devo usare già le veline opacizzanti, non sono nemmeno le 2 del pomeriggio :/ Quello della Estee Lauder l’ho puntato tempo fa e volevo provarlo, non sapevo della versione light, proverò visto che più o meno come fascia di prezzo son simili.

  319. Ho appena preso della Clinique il fondo “anti blemish solution” per pelli miste e grasse, non so se sia una novità, non l’avevo mai notato prima. Qualcuna di voi lo conosce?

  320. L’ho scoperto l’anno scorso dopo ricerche in un fondotinta che reggesse almeno un paio di ore (con il mio problema di acne facevo fatica a trovare fondotinta adatti alla mia pelle) e devo dire che mi trovo bene (infatti non l’ho più cambiato). Il problema è nel trovare il colore giusto, non avendo tanti colori disponibili (se non sbaglio cinque o sei) faccio fatica (anche perché sono troppo rosati per il mio incarnato) e devo infatti mixare due tonalità, il 2 e il 3, in quanto il primo è troppo chiaro e il secondo troppo scuro. Però in questo modo sono riuscita a creare la mia tonalità 🙂

  321. Grazie per le recensioni Clio! Da quando hai fatto questo post ho iniziato ad usare il Colorstay della Revlon e non lo lascerò mai!!! Semplicemente perfetto, anche dopo 12 ore all’università senza ritocchi!
    Invece mi sono trovata malissimo con l’Active Light della Pupa… Non lo consiglio affatto a chi ha la pelle grassa! Pure il compatto di Clinique mi ha deluso!

  322. cosa ne dite del fondo minerale high coverage della Neve ? Secondo voi è meglio il flat perfection? Ho la pelle grassissimaaaa

  323. Ciao a tutte anche io ho il problema pelle grassa uffff, ma ne ho uno più grave, cioè sn allergica ai prodotti di profumeria, quindi il fondotinta devo comprarlo per forza in farmacia. Voi quale mi consigliate???

  324. ciao! io ho da poco scoperto di essere allergica al nichel, quindi ciao ciao a tutti i miei prodottini commerciali… io ho la pelle mista e in farmacia mi hanno consigliato la linea Avéne… è buonissima… ho preso un fondotinta fluido, coprente ma leggero! ho preso anche la crema idratante, il mascara e un’acqua termale della stessa linea… provali! vedrai che svolta! 🙂

  325. Ciao a tutte!!! io come fondotinta mi trovo molto molto molto bene con il Color Adapt della max factor! Ho una belle abbastanza mista, e non sempre ho tempo di curare troppo il trucco, ma con questo fondotinta non sbaglio mai!!! Se ne uso poco e lo stendo molto, copre rossori ed riduce il lucido…e sembra che non sia nemmeno truccata! Se invece voglio un effetto più coprente, basta usarne un pochino di più… Si asciuga presto, e l’effetto che ha sulla pelle per me è stupendo!
    Clio, non hai mai parlato di questo prodotto… lo hai mai provato però??? sono curiosa di sapere cosa ne pensi…

  326. Ciao carissima Clio, ho sentito parlare da poco, in un video visto per caso, del fondotinta LilyLolo minerale, ne hai parlato mai? Io ho la pelle grassa (mista non so se significa sia grassa che secca, ma non penso di averla così, più che altro grassa – solita zona T – e normale) e vorrei tanto cominciare ad usare un fondotinta che non mi crei appunto l’effetto mascherone ma che non mi coli nemmeno dato il mio grado di sudorazione! Grazie!!!!

  327. Io vorrei prendere quello della Revlon, ma come ti trovi? Io ho la zona T estremamente lucida, il fondo minerale lo “assorbe” dopo poco e mi lucido..

  328. Mi ispira tanto ma 40€ sono tanti..
    Ho la zona T estreme te lucida, anzi grassa mentre le guance no. Ogni fondo anche minerale, la pelle del naso lo assorbe e si lucida. Sono alla frutta..

  329. Ciao Elenuccia! Io prima di comprarlo ne ho provati tantissimi… tester a manetta. Ti consiglio di andare in profumeria, fartelo applicare o prendere un campioncino, e sperimentare come si comporta con la tua zona T. Hai ragionissima, 40 euri sono tanti, nn si può andare alla cieca.

  330. Purtroppo abito in un piccolo paese e dovrei comprare su internet perché la EL la trovo nelle profumerie di città e la più vicina è a 40 km..

  331. Ciao Elena!
    Senti, il Revlon mi dura dalle 7 di mattina alle 9 di sera senza ritocchi anche se ci passo un po’ le mani per distrazione quando sono all’università! Ovviamente dopo 14h è leggermente meno coprente, ma rimane, te lo assicuro! Non è pesante, perfeziona la pelle e dà un effetto molto naturale (ovviamente stai attenta al colore giusto)
    I minerali non li ho mai provati, ma avendo la pelle grassissima proverò a breve la Neve Cosmetics, di cui mi parlano molto bene.
    Ti sconsiglio invece i compatti che dopo mezz’ora sembrava avessi olio d’oliva sulla faccia!

  332. Grazie della testimonianza! Io ho la zona T grassa mentre le guance normali tendenti al secco. Uso il fondo della Neve, quello in polvere libera, ma il problema è che comunque dopo un paio di ore la zona T ritorna lucida e, forse è solo una mia impressione, ma mi sembra che “trasudi” untuosità,. Insomma, assorbe il fondo. Per questo cerco un prodotto dall’effetto naturale ma che copra questa caspita di zona lucida.. Anche perché ho i pori sul naso dilatati..

  333. Io ho lo stesso problema!
    Senti, per la mia LUNGA esperienza ti posso dire che questo fondotinta dà un ottimo effetto. Tuttavia, tutti questi prodotti (siliconici e bio) peggiorano la pelle in fatto di brufoletti e punti neri…
    Io mi sono rivolta a una dermatologa che mi ha dato una semplice crema che scioglie i punti neri e sono migliorata nel giro di poco tempo… ora anche a portare spesso il fondotinta, con queste creme ho la pelle “normale” e anche la lucidità è migliorata molto… quindi ti consiglio fortemente di andare da un dermatologo (basta 1 visita) perché una semplice crema non costosissima da applicare prima di dormire può migliorare di molto la pelle in pochi mesi e ridurre i difetti!
    Ps. e dire che me ne avevano parlato bene del fondo di neve…

  334. Il fondo va benissimo ma più che altro per una pelle normale.
    Io solitamente uso prodotti bio ma ho voluto provare con quello.
    La mia pelle sta leggermente migliorando e i pori si sono leggermente rimpiccioliti da quando uso creme bio, tonico e il magico Clarisonic.

  335. ragazze mi hanno detto che il color stay stay sta per essere ritirato dal mercato. vi risulta?? io sono disperata!

  336. Non ne so niente, però effettivamente l’ultima volta che l’ho preso ho pagato tipo 10€ mentre le prime volte mi ricordo era oltre i 20… magari ci sarà un nuovo lancio a breve! Se hai paura di finirlo, ti conviene prenderne uno nuovo ora…

    Io comunque sto per comprare il fondo minerale di Neve Cosmetics, se non dovesse durare molto cercherò un buon primer…

  337. Anche io sto usando il revlon colorstay ed effettivamente dura molto e non fa l’effetto mascherone, pur avendo una coprenza discreta… però come te anche io vorrei provare il fondo minerale di neve!! Ne parlano tutti così bene che mi sto piano piano convincendo a prenderlo, ma temo il passaggio fondotinta liquidi siliconici-minerale! Tu alla fine l’hai preso? 🙂

  338. No, vado settimana prossima a scegliere il colore 🙂 Non volevo ordinare dal sito per paura di sbagliare… Per ora sto cercando una crema idratante naturale per mischiarci il fondotinta, ma a quanto pare ce ne sono poche e queste poche non durano molto…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here