Ciao a tutte!

E anche Cannes 2016 sta per giungere al suo termine. Come sempre, i look, le meraviglie e le stranezze si sono susseguite, giorno dopo giorno, lungo la Croisette e, quest’anno più che mai, i social hanno fatto da protagonisti, permettendoci di seguire senza sosta la vita delle celebrity alle prese con il più importante festival del Cinema di Francia.

Mais oui! Proprio come l’anno scorso, anche durante la 69esima edizione, insieme ai look stellari abbiamo potuto vedere stranezze e orrori: dai piedi nudi di una delle più grandi star di sempre, al rossetto lillino della più famosa Miss Mondo di sempre, dalle felpe con il cappuccio ultragriffate, agli abiti di chiffon con strascico e pancione annesso, dai vestiti dorati metallici ad ogni età, ai lucchetti appesi al collo…insomma, ragazze: se accettate un consiglio, non perdetevi il post!

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-Aishwarya-Rai-cover.001

WOW #1: JULIANNE MOORE UFFICIALMENTE NON HA ETÀ

Dopo averla vista con un abito dalle mille trasparenze, limitate solo da due grandi cobra di paillettes, ci aspettavamo che Julianne Moore avesse già dato tutto. Ci sbagliavamo!

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-julianne-moore-dorata

La profonda scollatura dell’abito dorato non solo non ha intimorito la bella attrice, ma l’ha resa incredibilmente sexy, mostrando un corpo che fa invidia a chi ha anche vent’anni meno di lei (altro che lo scotch di Kim Kardashian!!). Il segreto per non sembrare “fuori tempo massimo”? Le maniche ad aletta e un’attitudine che (forse)… solo Julianne.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-julianne-moore-frange

Look alternativo: décolleté coperto, di nuovo maniche ad aletta e, invece del solito spacco alla Angelina Jolie (che va bene una volta, va bene due, ma ora le star sembrano tutte mono-gamba!), l’abito ne ha quasi venti, sembrando quindi realizzato da larghe frange che mostrano sì le gambe, ma attraverso un sapiente (e sensuale!) vedo-non-vedo.

WOW #2 KATE MOSS È E SEMPRE SARÀ LA TOP MODEL TRA LE TOP MODEL

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kate-moss

Kate Moss ha “spaccato”, con l’abito monospalla rosso con drappeggio a cascata – a metà tra la vecchia Hollywood e l’Olimpo. Tutto è perfetto per ricordare al mondo la dea che è: Kate di classe ne ha da vendere e, dalle scarpe alla pochette, non c’è nulla fuori posto!

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kate-moss-trucco-capelli

Anche il beauty look è impeccabile, grazie allo smokey color terra bruciata e al cat-eye perfettamente calibrato sulla forma dei suoi occhi. Le ciglia finte, le labbra naturali e satinate e l’accenno di contouring rendono il tutto elegante e sensuale.

Qualcosa da dire sullo chignon da ballerina, leggermente spettinato, ma senza ciocche ribelli? Per quanto ci riguarda, le parole non servono. Top.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kate-moss

WOW#3 LOTTIE MOSS IN PENDANT CON LA SORELLA

E nell’epoca delle “sorelle di”, ancora prima delle “figlie di” e delle “nipoti di”, volevate che la sorellina di Kate Moss, Lottie, non trovasse spazio?

Per togliere ogni dubbio, la giovane e già splendente Moss Jr ha sfoggiato un abito lineare e magnifico, della stessa nuance di rosso della più celebre sorella. Coincidenze? Noi non crediamo.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-lottie-moss

WOW#4 KENDALL JENNER NON LASCIA NIENTE ALL’IMMAGINAZIONE

Che Kendall Jenner abbia deciso di sostenere la sorellona nella sua battaglia per il naked-selfie libero? Non sappiamo quali fossero le intenzioni della modella e TV celebrity, ma fatto sta che, sul red carpet di Cannes, non ha lasciato molta carne coperta.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kendall-jenner-2

L’abito elaboratissimo e, ciononostante, assolutamente “nudo” ha decorato, quasi come un tatuaggio di tulle e velluto, il corpo della bella Kendall, così, come mamma Kris l’ha fatto.

Una culotte minimal e alla brasiliana, le ha coperto ciò che non poteva essere mostrato… e nient’altro. Qualcuna la troverà troppo osé ma non possiamo dire che Kendall non abbia saputo portarlo bene.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kendall-jenner-trucco

I capelli “da sirena”, all’indietro e dall’effetto bagnato, insieme agli orecchini e al trucco super sensuale sui toni dell’abito concludono in modo coerente e sexy, la mise della modella.

WOW#5 KIRSTEN DUNST, IL REVERSE-CAT-EYE E L’ABITO CON LE POSATE (?)

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kirsten-dunst-capelli

Ebbene sì, nuova stranezza, questa volta insospettabilmente firmata Kirsten Dunst. La bellissima attrice – che alla Croisette ha già sfoggiato eleganza e classe – ha scelto di provare il cosiddetto “reverse-cat-eye“, ovvero una codina che non prosegue lungo la palpebra superiore, ma lungo quella inferiore, e un bellissimo, classico, e leggermente retrò, hair-look.

Cosa c’è di strano? Niente, ma l’elegante abito abbinato a trucco e parrucco ha una bizzarra fantasia…a posate. Nonostante però il tessuto sembri l’ideale per una tovaglia o il grembiule di uno chef estroso, Kirsten sta benissimo. Il potere di essere chic inside.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kirsten-dunst-posate

WOW#6 KRISTEN STEWART E I 3 METRI SOPRA AL CIELO

Nonostante le noiose dicerie, Kristen Stewart ormai sorride – e tanto. Eppure, a farla sembrare “3 metri sopra al cielo” sono i due lucchetti che l’attrice sembrerebbe non volersi più togliere dal collo.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kristen-steward

Pur indossando un look serio-e-minimal, composto da una gonna a tubino di raso nero e l’ormai immancabile t-shirt senza reggiseno (ma perché poi?), Kristen non molla i suoi lucchetti che fanno un po’ Pont des Arts e un po’ Federico Moccia.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-kristen-stewart-1

Nel complesso, comunque, sta bene e riesce, anche con il total black, ad avere uno stile personale.

WOW#7 LILY ROSE DEPP SA COME RENDERE LA FELPA COL CAPPUCCIO IL CAPO PIÙ GLAMOUR

Che le felpe ormai abbiano tutta un’altra autorità, nel campo della moda, rispetto a quanta non ne avessero anni fa, è assodato. Ma da qui e renderle un capo super-glamour, il passo non è brevissimo.

Ce l’ha fatta Lily Rose Depp che, grazie alla pubblicità fatta per Chanel, si è assicurata forse a vita un guardaroba che porta la firma del direttore creativo, Karl Lagerfeld.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-lily-rose-depp

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-Lily-Rose-Depp-felpa-chanel

Per la sera, invece, ha deciso di trasformarsi della degna erede di sua mamma: con un look in pieno stile Vanessa Paradis, Lily Rose ha incantato tutti.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-lily-rose-depp-2

Anche il beauty look, deciso ma minimal sugli occhi e spettinato ma chic per i capelli, rispecchia il mood “ribelle-ma-in-Chanel” che la piccola Depp ha ormai ampiamente dimostrato.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-lily-rose-depp-trucco

WOW#8 MARION COTILLARD SE NE FREGA DEI RUMORS (ED È MAGNIFIQUE!)

È l’amate di Brad Pitt? Ha rovinato la famiglia più numerosa d’America? È la causa (?) dell’anoressia di Angelina Jolie? Brad Pitt ha fatto/bene male?” Se ce lo concedete, leggere sul web e sui social questi commenti e questi pettegolezzi basati sul niente – e troppo spesso dal sapore sessista – un po’ ci fa male.

Marion Cotillard, invece, diretta interessata, sembra prendere la situazione con lo spirito più adeguato: fregandosene. E mostrandosi a Cannes al meglio di sé.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-marion-cotillard-trucco

L’abito attillato dorato non è mai sembrato così easy-chic: a rendere tutto perfetto è proprio il beauty look sofisticato e semplice. Il rossetto cremisi è l’unico vero focus, mentre il resto è semplice e naturale. Superbe!

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-marion-cotillard

WOW#9 MARISSA È TORNATA! MISCHA BARTON È DI NUOVO UNA STYLE ICON

Ebbene sì: Mischa Barton, durante i primi anni 2000, prometteva di diventare la Jennifer Aniston delle nuove generazioni, la Taylor Swift delle ragazze nate nel ’90, una Blake Lively prima ancora di Blake Lively.

E poi, invece, alcol, vita sconclusionata, aumenti di peso e depressione l’hanno lanciata fuori dalle scene, facendoci quasi dimenticare l’adorazione provata verso Marissa Cooper, la sua bellezza da teenager californiana perfetta e i suoi outfit Chanel sfoggiati con disinvoltura tra i banchi del liceo di Orange County.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-misha-burton-capelli-trucco

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-misha-burton-vestito

Ora, invece, a quasi dieci anni dalla fine di THE OC, ci sembra di risentire una voce nota urlare: “CALIFORNIAAAA CALIFORNIAAAA HERE WE COOOOME” e rivedere una Marissa ormai trentenne che, come se non fosse passato nemmeno un giorno, conquista la scena della Croisette.

Bentornata Mischa!

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-misha-burton-trucco

Insomma, lei e il suo abito, non sono la perfezione incarnata sul red carpet? Mischa Barton, ci mancavi.

ClioMakeUp-cannes-2016-look-makeup-migliori-misha-burton

Ma chi è stata la star tra le star, sul tappeto rosso di Cannes? Vi diamo una mano: ha un sorriso mozzafiato e…non ha le scarpe! Avete indovinato? Scopritelo a pag.2!