Ciao a tutte!

Come Clio aveva annunciato sulla sua pagina Facebook, questo fine settimana sono usciti nei negozi e negli stand MAC i nuovi rossetti in edizione limitata in collaborazione con Giambattista Valli, uno degli stilisti più attesi durante la settimana dell’alta moda parigina (che, guarda un po’, c’è appena stata). I colori sono 5 e una di noi è riuscita ad accalappiarsene uno, così da potervi dare le sue impressioni sulla qualità del prodotto. Siete curiose? Allora il post è per voi

Giambattista-Valli-MAC-Lipsticks

Le donne notoriamente si dividono tra le appassionate di ombretti-mascara-eye-liner, le maniache del rossetto e quelle del “perché scegliere?“. Beh Giambattista Valli si rivolge soprattutto alle ultime due affermando che non c’è rivoluzione più grande che si possa fare al proprio look se non cambiare del tutto la nuance delle proprie labbra. A suo dire, grazie a un rossetto, si può essere completamente differenti la mattina dal pomeriggio e la notte dalla sera, semplicemente cambiando colore – e quindi stile. D’altronde se ci immaginassimo Marilyn Monroe con un rossetto nero, non sarebbe già tutto diverso ciò che trasmette? Così come una Brigitte Bardot con un arancione fluo e vinilico, non sarebbe già “tutta un’altra cosa”?

MAC-Collaborates-with-Giambattista-Valli-BellaNaija-June2015001

Valli ha paragonato il finish matte, scelto per la collezione, ad un abito da cocktail: lo si può indossare con le ballerine ed essere superchic e poi cambiare e indossare un paio di scarpe perfette per la serata. Così lui pensa che gli stessi colori che ha proposto in versione opaca (perfetta per il giorno) possano diventare luminosi e glossy (per essere perfetti per la serata) grazie al prodotto che accompagna la collezione: una sorta di balsamo-gel da applicare sopra al rossetto, per cambiarne il finish, il Crystal Glaze Gloss 25€.

Crystal-Glaze-Gloss-23

Il packaging colorato e metallizzato dei rossetti ha conquistato gli appassionati e i collezionisti già con le prime fotografie in anteprima della collezione. Ma la scelta pare nasca da un’esigenza pratica riscontrata dallo stilista. Pensando appunto ad una donna a cui piace cambiare colore delle labbra in base al momento della giornata e alla situazione, Valli si è immaginato la possibilità di portare nella borsa due o tre nuance contemporaneamente. È allora molto più comodo sapere subito qual è il colore del rossetto, semplicemente vedendo il packaging, mentre lo si cerca nella borsa, non è vero? Ecco allora il motivo per cui ogni colorazione riporta la propria sfumatura sulla sua confezione.

maccosmetics_giambattista-valli

Le cinque colorazioni portano ognuna il nome di una donna e non sappiamo se abbiano un riscontro reale con modelle, star o muse dell’artista. Giambattista Valli ha però descritto ogni nuance con una situazione o un colore che lo hanno ispirato. Scopriamole insieme, con qualche nostra impressione!

Bianca B

GIAMBATTISTA-VALLI_LIPSTICK_BIANCA-B_72

L’ispirazione è la Florida, per questo colore chiaro ma descritto come “superpieno”. Si tratta in realtà di un rosa molto bianco, sicuramente particolare e da portare con cautela su labbra idratatissime e su carnagioni fredde, ma appena baciate dal sole.

credits: @magng.com
credits: @temptalia
*magng.com1
credits: @temptalia

Charlotte

GIAMBATTISTA-VALLI_LIPSTICK_CHARLOTTE_300

Pensata per Parigi, questa nuance è la prima ad essere andata sold-out, almeno, alla Rinascente di Milano. È pensata per una bellezza senza sforzi, come amano le parigine. Giambattista Valli ha detto che si tratta di quel tipo di rosso, classico e moderno insieme, che può essere indossato da solo, subito dopo la doccia, con una t-shirt e un paio di jeans, così come con la classica petit-robe noir.

MAC-Charlotte-Lipstick
credits: @temptalia

Margherita

margherita

Pensato per le latine, dalla carnagione ambrata o dorata, questo bel corallo è un’alternativa calda agli scenari romantici e floreali che i tessuti e i modelli di Valli evocano ad ogni sfilata.

MAC-Margherita-Lipstick
credits: @temptalia

Tats

GIAMBATTISTA-VALLI_LIPSTICK_TATS_300

Se dovessimo sceglierne uno di questi rossetti da regalate alla nostra Clio, andremmo sul sicuro con questo fucsia pieno o vibrante. Valli ha immaginato una galleria d’arte dal design minimal e dalle pareti bianchissime, davanti alle quali passa una donna che indossa questa nuance. Vivace e sensuale!

www.makeupandbeautyblog.comwww.makeupandbeautyblog.com
credits: @makeupandbeautyblog.com
evolvinglolo.com
credits: @evolvinglolo.com

Eugenie

GIAMBATTISTA-VALLI_LIPSTICK_EUGENIE_300

Infine, la più scura delle colorazioni, ispirata alle ciliegie fresche. È questa quella che abbiamo provato e di cui possiamo dirvi qualcosa. Pur essendo un colore davvero scuro, ha come dei riflessi opachi che tendono proprio al color ciliegia, tra il rosso e il ciclamino, aiutando a non spegnere il look con un effetto anni ’90 ad evocare ambienti poco estivi e forse un po’ passati come le “labbra da vampiro“.

FullSizeRender (7)
swatch che abbiamo fatto noi, con luce artificiale
mac_eugenie003
Lo swatch di temptalia alla luce naturale o comunque fredda/professionale

Pur essendo opaca, la texture sulle labbra è assolutamente impercettibile senza l’effetto-secchezza insopportabile che alcuni rossetti matte inevitabilmente hanno. Anche la durata ci é sembrata ottima, resistendo in modo impeccabile parecchie ore e anche alla “prova del bicchiere” (bevendo un succo di frutta). Inoltre le leggere discromie, che si possono creare parlando o bevendo nell’arco della giornata, esaltano le varie sfumature che questo ricchissimo e particolare colore possiede, senza diventare “a macchie” o spiacevolmente disomogeneo. Insomma, da quel che possiamo dire noi: promosso a pieni voti!

Prezzo di ogin i rossetto: 21€.

459345040-amber-heard-and-designer-giambattista-valli-gettyimages
All’evento organizzato da MAC e Vogue in onore di Giambattista Valli (in foto accanto ad Amber), Amber Heard indossava proprio questo colore!

Ragazze, qualcuna di voi ha ceduto a qualche nuance? Vi ispirano questi colori e il concept di Giambattista Valli? Aspettate sempre le collezioni MAC, o siete più quiete? Anche a voi piace cambiare rossetto nell’arco della giornata per cambiare stile? O siete fedeli ad un colore passe-par-tout? Quale di questi colori vi ispira di più? Siete per il matte o per il glossy? Fateci sapere tutto!!
Buon lunedì da tutto il Team!!