Qui di seguito una lista di quelli più famosi e venduti e dei quali sono riuscita a raccogliere per voi qualche informazione. Come potete vedere, alcuni di loro hanno anche la parte dell’illuminante, parte del prodotto che di sicuro io userei molto di più perché “meno pericolosa” e più facile da sfumare.

Clinique Chubby Stick Sculpting Contour:

Questo sembra essere classificato un prodotto abbastanza facile da usare e capace di dare un bell’effetto naturale se usato a piccole dosi. Esiste in una sola colorazione che, essendo di base tendente all’oro, è perfetta per le carnagioni olivastre. Ha un finish un po’ perlato, ma appena appena per illuminare la zona interessata e non renderla “cupa”.

clq_ZCP701_402x464

Volendo però alternare le ombre con la luce, Clinique ha anche pensato, insieme allo stick per contouring, quello per illuminare, così da creare un piccolo kit.

Clinique-Chubby-Stick-Sculpting-Contour-Highlight

Lancôme Le Duo Stick:


Anche in questo caso hanno pensato ad un prodotto che contenesse anche illuminante. La sua forma appuntita a penna permette sicuramente di essere molto precise. Ha una formula molto cremosa e facile da sfumare, perfetta per chi non è espertissimo e non vuole rischiare di fare un disastro.

LANCOME

Nars Matte Multiple:

Si tratta di uno stick matte, dalla texture vellutata e facile da sfumare ma molto, molto pigmentato. Per questo, per un effetto più naturale, consigliano di applicarlo con le dita. Molto naturale proprio perché matte, bello anche da utilizzare come ombretto o proprio come un tocco di blush/terra sulle guance. Esiste di tre diverse colorazioni.

0607845015840

NYX Wonder Stick:

Questi stick sembrano essere molto apprezzati: hanno una texture cremosa molto idratante e per nulla appiccicosa. Sono presenti in quattro diverse colorazioni e sembrano essere anche parecchio pigmentati. Anche questi, come quelli “a penna” di Lancôme, presentano una seconda parte con illuminante, anch’esso molto cremoso.

wonderstick_main

 

Smashbox step-by-step Contour Stick Trio:

Con questo kit potete ottenere un effetto contour, abbronzato ed illuminato. Il matitone Bronze sembra dare un effetto super naturale se usato come contouring. Sono molto precisi e la matita per illuminare risulta perfetta per parti del viso come labbra e sotto le sopracciglia dove bisogna essere più attente nel distribuire il prodotto.

s1669779-main-zoom

Chanel Les Beiges Healthy Glow Sheer Color Stick:

In realtà questo prodotto viene presentato come un blush ma di fatto, essendo un colore marroncino dorato, si presta alla perfezione per un effetto abbronzato e naturale, come del resto tutti i prodotti della linea Les Beiges.

S186920_XLARGE

Bobbi Brown Stick Foundation:

Anche in questo caso non si tratta di un prodotto pensato per il contouring, ma si presta benissimo. Se lo scegliete di un tono o due più scuro, otterrete di certo lo stesso effetto. Ovviamente, trattandosi di un fondotinta coprente, bisogna stare attenti a sfumare al meglio il prodotto perché non rimanga una macchia unica. Quindi prelevare poco prodotto per volta e sfumare con un pennello di piccole-medie dimensioni. Il lato positivo è che dura molto sulla pelle.

boobi_brown_stick_foundation

 

Ragazze voi cosa ne pensate di questo prodotto? Io vi ho indicato i più ricercati, ma voi ne avete provati altri? Vi piace il loro effetto o vi sembra troppo pesante? Fatemi sapere!

Un bacio bellezze!

 

46 COMMENTI

  1. Grazie Clio! Proprio ieri sera ho riprodotto su di me il contouring marcato dopo tanto tempo ed ho pensato che era tempo di cambiare prodotto. Non che quello che uso io non mi soddisfi ma voglio sperinentare qualcos’altro. Per esempio il duo stick lancome e quello nyx m’ispirano parecchio!
    Per il momento uso lo stick della kiko skin evolution concealer n°09 e come illuminante un po’ di tutto a seconda del livello di abbronzatura che ho.
    Grazie ancora Clio e buona domenica a tutte!:*

  2. Il mio primo stick era della astra e mia zia me lo rubò subito …ora me ne prenderò un altro anche se a fondotinta della astra…gli altri da me nn ci sono clio….www.astramakeup.com/it/fondotinta-skinstick.php pensa a noi povere sfortunate che abbiamo al max rimmel oreal deborah maybelline maxfactor.

  3. ho scoperto che ricordavo bene i tuoi insegnamenti e terra, blush, e illuminante li mettevo nei punti giusti per il mio viso quadrato. Ma mi fermo qui, il contouring marcato non mi interessa, mi limito a mettere i vari prodotto, in modo leggero, ma almeno nei punti giusti. Per me solo prodotti in polvere, sono gli unici che riesco ad usare sul mio viso pieno di macchiette.

  4. ah Clio, una domanda….non so se la leggerai, è riferita ad un altro post ma la scrivo qui. Io non ho mai capito a quanto corrispondono i toni. Cioè quando dici “un fondo di due toni più scuro della vostra pelle” come si fa a capire quanto deve essere più scuro? ci si deve basare sui numeri delle colorazioni (tipo 01, 02, 03)? grazie!!!!!

  5. Buongiorno a tutte….
    Ho preso due fondotinta in stick dell’Astra. Avevo provato uno stick e l’ho trovato un buon prodotto, per cui ho preso anche un colore molto più scuro per provare a fare il contouring.
    Il costo varia tra 3,50 e 4,50€…Peccato che i colori chiari non li trovo e gli scuri sembrano tutti uguali dallo swatch sulla mano.

  6. dove li trovi?
    da me l’astra la tengono solo i cinesi, ma non mi sono mai fidata, forse per partito preso….temo siano dei falsi e ho paura di mettermi sulla pelle qualche sostanza pericolosa.

  7. dove li trovi?
    da me l’astra la tengono solo i cinesi, ma non mi sono mai fidata, forse per partito preso….temo siano dei falsi e ho paura di mettermi sulla pelle qualche sostanza pericolosa.

  8. Anch’io faccio sempre riferimento ai tuoi vecchi insegnamentu del primo libro.. anche se io ho un viso ovale arrotondato ed è una tipologia un po strana 🙁

  9. Comunque io resto sempre sul naturale avrei paura di combinare qualche disastro.. addirittura di terra in polvere ne uso pochissima

  10. Li hanno infatti solo i cinesi.
    Non sono falsi, perché ormai li vendono solo loro. I negozi hanno tolto Astra.
    Poi c’é il negozio che ha gli stand ordinati con i tester e quello più, scadente.
    Dove vado ha le ultime collezioni Astra e anche di questi fondo in stick, mi pare ci siano le vecchie e le nuove confezioni. Io ho preso le nuove. Per questo ho scritto che il prezzo varia. Il cinese con si sveglia aumenta il prezzo. La settimana prima 3,50€, la settimana dopo 4,50€. Fortuna la cinesina alla cassa si é confusa e mi ha fatto pagare il vecchio prezzo 3,50€…Buoni prodotti, distribuiti da cani

  11. Ho già i miei problemi con la terra in polvere perciò lascio perdere questi prodotti, danger ragazze, alto tasso di ciompagine (si scrive così?)……..verrebbe un pastrocchio secondo me!

  12. Grazie Clio! Anche x le immagini del tuo libro davvero utili!! Ho salvato il post tra i miei preferiti 🙂 io, avendo il viso tondo, faccio sempre un leggero contouring!! Ma con la terra x ora.. Ormai non ne posso fare a meno!! Interessante come post!! X quanto riguarda le palettine x contouring, quale consiglieresti? (una domanda che una mia amica mi ha posto, ma che stranamente, non sono riuscita a rispondere :O stranissima come cosa 😀 ).. Le migliori terre da contouring invece? Questo invece servirebbe a me 😛 ;D .. X ora sto usando quella della Too Faced, ed è davvero ottima!! 🙂

  13. ciao ragazze ciao clio qualcuna di voi ha provato questo prodotto in stick/matita della neve? sono tentata ma ho sentito pareri discordanti

  14. ah ecco, allora mi posso fidare. Li guardo sempre, ci sono tante cose carine, ma come dicevo sopra avevo paura della fregatura. Adesso…..non mi ferma più nessuno!!!!!! dove vado io sono sempre molto ordinati, forse perchè non se li fila nessuno. meglio…..tutti miei!!!!!!

  15. Allora ti consiglio i matitoni rossetto Astra. Sono matte e sono bellissimi. L’inci é pure buono. Per questo caldo, poi non si squagliano come i rossetti.
    Peccato che sono quasi tutti nude o rosini (almeno quelli che trovo io), ma il n 2 arancio fluo e il rosso sono bellissimi

  16. Ciao clio e ciao ragazze:) non è che sapreste dirmi dove posso comprare i prodotti nyx? Li ho cercati dappertutto ma ho sempre trovato nyc non nyx (vivo a Cagliari) grazieeee :):):)

  17. non sono tipo da cose in stick, unica eccezione i correttori che tengono un po’ di più… non sono capace a fare il contouring e cmq credo che all’inizio risulti più facile farlo con le polveri, anche se devo ammettere che sotto mani esperte quello in stick può risultare naturale e dare quel tocco di luce al viso! molto belle la Lawrence e la Chastain..

  18. Si io ho provato la tonalità più scura e l’ho trovata molto carina,o meglio la polvere per il contouring per me ha il giusto colore né troppo caldo né troppo freddo, non è super scrivente ma per questo si ha un effetto abbastanza naturale e modulabile, forse l’unica pecca è l’illuminante più brillantinato che altro ma comunque non super pessimo per un effetto poco evidente:-)

  19. illuminante un pò brillantinoso :/ però la terra è carina, poco scrivente, difficile combinare disastri ^^ però consiglio la N°- 2

  20. Se non sbaglio ci sono dei monomarca ma nelle grandi città più che altro e dovrebbero essercene pochi, rivenditori non lo so

  21. Mi ricordo da adolescente usavo lo stick fondotinta della Maybelline! Faceva la pubblicità Sarah Michelle Gellar!
    Comunque non mi sento a mio agio con il contouring. Metto ogni tanto un po di terra e basta.

  22. Io ho la pelle molto chiara… un po’di tempo fa’ho preso quello di Lancome..mi ci trovo benissimo!

  23. Avendo la pelle mista all’idea di usare questi stick mi sembra quasi di far soffocare la pelle, per carità se usati bene danno un bellissimo effetto. Io rimango fedele alla terra in polvere!

  24. Clio ma perchè tutti questi post sul contouring / tecniche varie che si legano ad esso in questi giorni? Sono degli argomenti un po’ “invernali”, no?

  25. Questo post mi ha fatto pensare ad una cosa.. io ho un correttore in stick che è davvero troppo scuro perché ho sbagliato il colore quando l’ho ordinato.. potrei usarlo per il contouring, vero?!

  26. IO l’ho visto all’Upim e OVS, ma in stand tenuti in condizioni pietose, forse anche Coin lo tiene

  27. secondo me è un must have, io ne ho visti parecchi in palette da tre, ed è il formato che preferirei, dovessi comprarne uno, ma al momento non essendo ancora così esperta, aspetto a comprare
    visto che clinique mi tempesta di e-mail promozionali, molto interessanti, mi hai dato una buona idea, però…
    grazie, baci

  28. Ciao Clio, bello l’effetto nelle foto che ci hai proposto! 😀
    Io non ho prodotti in stick quindi non so come mi troverei…

  29. a me interesano molto quelli della clinique sopratutto quello per illuminare, ci potresti fare una review.. perchè semrba un prodotto interessante e forse anche più accessibile e reperibile di quello di nars.

  30. a me interesano molto quelli della clinique sopratutto quello per illuminare, ci potresti fare una review.. perchè semrba un prodotto interessante e forse anche più accessibile e reperibile di quello di nars.

  31. No infatti alla ovs e coin trovi la nyc.Nyx la trovi solo on line…mi pare forse anche su asos ma non sono sicura…

  32. Io non ho mai provato un counturing su di me perché non credo che mi stia bene e vedendolo mi sembra troppo pesante

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here