Ciao ragazze!

Ok, ormai possiamo dare agosto per finito e probabilmente quasi tutte siete tornate dalle vacanze. Ma ciò non toglie che il caldo sia ancora (per fortuna) tra noi e che l’idea di passare un’ora davanti al phon caldo faccia inorridire la maggior parte delle ragazze! Cosa fare allora per stargli lontano ma non sembrare la Maga Magò? Ecco tutti i miei consigli e le mie idee!

***

 

Ve lo dico: io preferisco i miei capelli quando asciugano al vento. Sarà che sono un po’ ciompetta, sarà che mi piace che abbiano delle leggere onde naturali, con un po’ di volume, ma fatto sta che soprattutto da quando li ho corti, non mi fa affatto dispiacere tenerli un po’ lontani dal calore!

miranda-kerr-harry-josh-pro-dryer-2000

Ci sono diversi trucchetti per dare comunque una forma ai capelli, anche senza spazzole e asciugacapelli: sistemarli un po’ da bagnati, usare i prodotti giusti e rimediare agli imprevisti. Vediamoli tutti insieme!

@@ashley-benson-long-bob

1. RIGA E FRANGE

Innanzitutto, se asciughiamo i capelli all’aria aperta, quando usciamo dalla doccia (o dal mare o dalla piscina), è importante dare loro la direzione che vogliamo ottenere. Se vi piacete con la riga laterale, portatevi sempre dietro un pettine per potervi fare la riga dalla parte che preferite (stessa cosa vale per quella centrale, naturalmente).

d6210024d0348727e428ce26c49f4563

"Blended" - Los Angeles Premiere

Questa regola vale ancora di più se siete portatrici di frangette: per evitare l’effetto “visiera” o direzioni inaspettate, lasciate pure perdere le lunghezze, se volete, ma pettinatevi assolutamente le ciocche della frangia in avanti!

°°°MTIzMDQ5NjY0NTQ5ODQ4NTg4

main.original.585x0

2. SE CERCATE VOLUME

Se avete i capelli senza molto volume, raccogliete almeno lo strato più superficiale in una mezza coda molto morbida, con una molletta, in modo che ci sia spazio alle radici e che venga meno il peso dei capelli (vale sopratutto se li avete lunghi). In questo modo le radici si alzeranno e non si schiacceranno sulla testa!

@@image1xxlCredits: ASOS

3. SE LI VOLETE MOSSI

Se avete i capelli a spaghetto o con un mosso che non vi piace e sognate morbide onde, abbiamo spessissimo parlato di tutte quelle “acconciature” che vi permettono di ottenere i capelli mossi, senza l’aiuto del phon. Se siete in spiaggia o comunque non in una situazione per cui potete mettervi i bigodini, consiglio uno chignon (o due, uno più piccolo sopra e uno più grande sotto) o una bella treccia morbida: beach waves assicurate! 

cool-side-swept-messy-braidCredits: glamour-hairstyles.net

Se preferite le onde più soft, molto spesso, nei backstage delle sfilate vedo mettere i capelli (umidi) dietro alle orecchie delle modelle e fissati con una forcina per ogni orecchio, in modo da enfatizzare l’onda che creano sulle tempie: trucchetto assolutamente da rubare!

@@Emma+Stone+Amazing+Spider+Man+Madrid+Premiere+fkQisLFLPryx

4. UN PRODOTTO PER OGNI STYLING

Io stessa mi affido più che altro ai prodotti: esistono tantissimi spray, creme, spume o gel che aiutano a dare ai capelli la texture giusta.

– per le beach waves, serve qualche spruzzata di sea salt spray!

Olsens-Anonymous-Blog-Mary-Kate-Ashley-Olsen-Beauty-Close-Up-Earthy-Neutrals-Wavy-Hair-Matte-Lips-1

___9b58db8950b1c75b907cbf30982f3a20ll Surf Spray della Bumble&Bumble

Sia che li lasciate sciolti, sia che facciate qualche treccia per disciplinarli meglio, lo spray renderà i vostri capelli sexy e texturizzati!

E per i capelli crespi? I ricci? i capelli piatti? E se va tutto storto…come rimediare? Vi spiego tutto a pagina 2!