Ciao ragazze!

Come ogni anno, eccoci alle porte del fatidico rientro a scuola! Per tantissimi anni della nostra vita questa data è cruciale: si torna in aula (magari in un’aula nuova!). Certo, questo non significa solo ricominciare le lezioni ma anche rivedere i propri amici o conoscerne di nuovi, incontrare tantissimi ragazzi e ragazze ogni mattina e … tutto quello che questo significa!

Per il post di oggi ho pensato a 10 consigli per poter affrontare questo nuovo anno scolastico con qualche problema in meno, almeno nel campo beauty! Tratteremo ovviamente di makeup (ma anche di capelli!) e in generale di come sentirsi al meglio pur restando adatte al contesto!

Curiose? Non vi resta che leggere il post!

Gilmore-girls-season-1-rory-CLiomakeup
Rory Gilmore di una mamma per amica in divisa per andare a scuola

Qualcuna di voi si ricorderà che già l’anno scorso vi avevo fatto una lista dei prodotti PROMOSSI e dei BOCCIATI da utilizzare a scuola. I consigli che ho deciso di darvi oggi sono invece un po’ più generali e spero che aiuteranno soprattutto le più insicure/indecise di voi!

1) Individuate il vostro stile

Schermata-2014-07-12-alle-10.59.18
Eh ragazze, anche io ci ho messo qualche annetto prima di trovare l’armonia con me stessa e decidere cosa mi stava bene … ma soprattutto, cosa mi faceva stare bene!

Questo è il consiglio più facile e insieme il più difficile. Come sapete, anche io da ragazza ho avuto proprio il problema di non avere uno stile, finendo per volermi nascondere dietro abiti poco femminili, poco colorati e che non mi donavano. Stessa cosa avviene nel beauty: non avere uno stile significa non sapere come si vuole apparire, innanzitutto a noi stesse. Il risultato è quindi quello o di seguire mode stupide di cui poi ci pentiremo oppure di volersi nascondere e basta, non riuscendo a valorizzare i nostri punti di forza.


Emma-Watson-Red-Carpet-Potter-Premiere-2010-2001-1-133510_L
Le star a tutte le età hanno stylist personali che vengono pagati per creare la loro immagine. Ma non basta se di mezzo c’è l’adolescenza, la voglia di crescere e la paura di essere ‘da meno’. Anche Emma Watson in 10 anni ha fatto strada: dal tunicone abbinato a stivali di coccodrillo e boa (a 11 anni) a una ragazza di 20anni con un carattere e uno stile invidiabile. Le comuni mortali devono fare da sè, ma sono sicura che fisico e soldi servano solo fino a un certo punto: conoscersi e trovare un equilibrio donano più di mille scarpe di lusso!

Per uscire da questa situazione bisogna essere un po’ più sicure di sè (e sappiamo che per le teenager non è sempre facile) e… divertirsi. Sì ragazze, bisogna prendere la faccenda un po’ meno sul serio e giocare anche con stili diversi, all’inizio, per capire qual è il nostro personale. Non è necessario attaccarsi addosso delle etichette, ma basta conoscere cosa ci fa sentire bene con noi stesse e fa sì che guardandoci allo specchio possiamo dire: ecco questa sono io!

clio-maschera
eheheheh, beh sono io anche questa! 😀

A mio parere va benissimo ispirarsi a persone reali che ci piacciono o a personaggi in cui ci identifichiamo (in film, telefilm, libri, ecc ecc), le stesse case di moda/aziende cosmetiche lo fanno in continuazione per le loro collezioni!! Basta mantere sempre la nostra unicità e non avere paura di sperimentare un po’ prima di conoscersi davvero! Quindi, il consiglio è: cercate di essere delle spugne e trovate ispirazione in tutto quello che vi piace! Il filo conduttore è proprio il vostro stile, e vedrete: nulla vi può stare meglio! Anche e soprattutto a scuola, dove sarebbe meglio non presentarsi con il boa: si rischia di meno, questo è sicuro 😀 !

2) Cercare ispirazione tra le cose adatte a noi

A questo proposito, un consiglio, proprio per i vostri ‘look da scuola’. Proprio come ho fatto io quando ho preparato il tutorial ispirato a Ariana Grande pensando ad un pubblico giovane, un’ottima idea è quella di ispirarsi a personaggi con la nostra stessa età (due esempi per le ragazze sotto i 20 anni? Annasophia Robb e Elle Fanning): una ragazzina può benissimo adorare, chessò, Julianne Moore, ma forse non è la testimonial migliore per uno stile adatto ai 15 anni. Non perchè abbia makeup esagerati/appariscenti, ma proprio per una questione di maturità e, appunto, stile.

Campagna-Bulgari-2
E’ stupenda, ma ovviamente non farei un tutorial ispirato a lei intitolandolo “TRUCCO SCUOLA”!
AnnaSophia_Robb_003
Uno così invece sì!

Stessa cosa vale per le situazioni: Selenza Gomez è un ottimo esempio per il beauty delle più giovani, ma ispirarsi ai suoi trucchi da red carpet per il giorno dell’interrogazione è davvero la cosa migliore? (detto questo, non voglio assolutamente dirvi che cosa sia giusto e cosa sbagliato: core truccarsi, anche a scuola, è una cosa personale, che cambia negli anni e che dipende da tantissimi fattori!)

selena-gomez-versace-vma
Selena agli MTV Video Music Awards (ecco qui il mio post sui red carpet dell’ultimo periodo)

In ogni caso, una cosa che viene anche abbastanza naturale è quella di ispirarsi ai personaggi che nella nostra serie TV preferitavanno a scuola! Allora largo a Blair, Marissa, Rory, Elena e tante altre (Joey, HaleyBrenda per chi ama i grandi classici…).

clio-backtoschool
Per le più giovani Selena Gomez ne I maghi di Waverly, passando da Blair e Joey, fino a Misha Barton nei panni di Marissa Cooper: qualunque età e stile può trovare la propria ispirazione e mescolare gli elementi che più gli piacciono per creare un look personale e adatto alla scuola!

3) Pelle: meglio curare che coprire!

Ecco il vero tasto dolente per tantissime ragazze: la pelle! E sì, stiamo parlando degli odiosissimi brufoli! L’età favorisce e spesso non si può contrastare facilmente un mix di ormoni-pelle mista-stress. Però una cosa è sicura: si può cercare di non aggravare la situazione e si può imparare a capire cosa ha bisogno la nostra pelle. La regola da non infrangere è la pulizia: avere una pelle pulita è la prima cosa! Lamentarsi dei brufoli ma non togliere mai il fondotinta prima di dormire (o toglierlo con una salvettina e via) sono un po’ lacrime da coccodrillo! E poi può servirvi trovare una crema giusta e ogni tanto magari fare una maschera all’argilla! Se il vostro problema è più serio, vi suggerisco di fare una visita dal dermatologo: potrebbe bastare per trovare la causa della vostra acne e risolverla definitivamente! Trovate qui il video della mia routine di pulizia del viso!

Schermata-2013-08-06-a-12.27.07
Sapete che a me piace usare gli struccanti oleosi! Qui trovate la mia classifica!

E se omogeneizzare l’incarnato resta una priorità (NB: se avete una bella pelle vi consiglierei di non usare affatto il fondotinta! Al massimo una BB cream!), vi consiglio di usare fondotinta 100% minerali (che contengono zinco e che calmano la pelle) e un buon correttore. Nei casi un po’ più difficili un prodotto coprente ma di qualità (e non 12 strati di fondotinta+14 di cipria): a volte è meglio mostrare qualche imperfezione piuttosto che avere un mascherone!

clio_brufoli_correttore_fondotinta
Ecco tutti i prodotti che consiglierei alle ragazze giovani, in base al loro tipo di pelle!: Dream Fresh BB di Maybelline per chi ha già una bella pelle e vuole solo omogeneizzare qualche discromia, Make Up For Ever per pelli un po’ più problematiche e per chi vuole un prodotto professionale, il Dermablend di Vichy per chi ha una pelle con dei problemi da coprire e il neve minerale un po’ per tutte le pelli miste/giovani che non hanno problemi seri ma che combattono lucidità e brufoli occasionali. Il catrice Camouflage cream è un correttore coprente ed economico per i brufoli e l’Age Rewind per le occhiaie va benissimo anche per le più giovani!

Tocca a trucchetti salva-vita per i capelli, e come avere sguardo e labbra perfette, anche senza trucco! Continuate a leggere il post!

336 COMMENTI

  1. Ciao Clio, il trucco per la scuola va bene anche per chi è insegnante? Io la mattina non so mai come truccarmi per non essere eccessiva e non dare nell’occhio ad alunni e preside o colleghi, dato che insegno in una scuola superiore… Ciao

  2. Scusate, l’ha postato senza che finissi….uff
    Stavo dicendo, io non vado piu’ a scuola, ma questi trucchetti possono tornare sempre utili! Ne faro’ tesoro per altre evenienze!! Aggiungo solo che le ragazze potrebbero prendere spunto anche da hanna, aria, emily e spencer, le belle liars!! Eheheheheh!
    Clio, volevo proporre un coolspotting su renee zellweger, bellissima in cinderella man!!! Un bacione e buona domenica a tutte!

  3. Io quest’anno vado all’università.. Paura!! Ma comunque per andare al liceo mettevo giusto un po’ di ombretto (per illuminare lo sguardo) matita nera (eh sì.. lei deve esserci SEMPRE!) poi giusto un po’ di mascara e un gloss oppure burrocacao!
    Ricordate ragazze ci si sta preparando per andare a scuola.. non per una serata scintillante! 🙂

  4. Ciao a tutte! Io ho finito la scuola da un bel po’ però questi consigli per il trucco finisco per usarli al lavoro perché lavorando con i bambini trovo che un trucco molto elaborato e carico sia troppo pesante e poco adatto alla situazione! Ai tempi della scuola tendevo a truccarmi pochissimo, niente fondotinta e se i brufoli c’erano rimanevano lì

  5. Buongiorno a tutte, raggi di sole! Aaaaaaaah questo post ha riportato alla mente tanti ricordi: mi sembra passato un giorno da quando alle medie mettevo quasi un’intera confezione di ombretto rosa sugli occhi con tanto di matita nera, lucidalabbra, fard, correttore,blush…e chi più ne ha più ne metta!xD Ricordo che mia madre diceva sempre che, guardandomi, sembrava ogni giorno Carnevale!Evvivaaaaaaaa!xD Al liceo, invece, ho ridotto drasticamente i prodotti usati:correttore e matita nella rima interna dell’occhio..a quei tempi, esaurita dalle mie troppe mansioni, non avevo nemmeno il tempo di dormire figuriamoci di truccarmi! All’università, ora, sfoggio un look molto più “curato”: correttore, terra per dare un tocco di salute, blush, ombretto nude, matita e mascara…mi sono elevata!XD Ora la parte un po’ più seria, la parte da “mammina”(a 22 anni dove ti avvii?!?XD): frequento una facoltà in cui, prevalentemente, il corpo studentesco è costituito da uomini…si pensa, solitamente, che siano le donne quelle “cattive”, quelle sempre pronte a criticare, ma vi assicuro che non è così. In questi anni ho visto ragazzi giustificare il mio andamento scolastico con commenti del tipo “secondo me è per come si trucca”, “secondo me è perché i professori la ritengono carina” e questi sono stati i più gentili: questo è per dirvi che la gente avrà sempre e comunque da ridire(SEMPRE!) quindi truccatevi come vi pare, siate quello che siete e non abbiate paura del giudizio altrui perché spesso, dietro le loro angherie, si nasconde solo tanta insicurezza. Detto questo, vi auguro un anno scolastico meraviglioso, ricco di successi e di soddisfazioni! Un bacio enorme a tutte…buona giornata!

  6. Domani è il mio primo giorno da maturanda, che l’inferno abbia inizio! La mattina mi devo svegliare alle 6, quindi il tempo massimo per il trucco è di 10 minuti (forse anche meno). Non ho mai usato fondotinta perchè credo farei un cerone assurdo con la luce del bagno e per i brufoletti che escono sempre nelle giornate meno opportune uso il correttore e basta, oppure li lascio proprio stare! Mi ricordo che l’anno scorso ho avuto uno sfogo assurdo di brufoletti sotto pelle per via dello stress e non sapevo come risolvere la situazione, neanche il correttore non mi era stato di grande aiuto! Ciò che metto ogni giorno è burrocacao e mascara, se riesco coi tempi un trucco occhi velocissimo sui toni del marrone o una semplice riga di matita, dipende tutto dalla fretta e dalla voglia! Non ho mai usato matite per sopracciglia o prodotti in genere, poverette, fino due anni fa le tenevo più fini e mi piacevano anche, adesso che torno a guardare le foto mi vengono i brividi dall’orrore ahhaha per fortuna si sono infoltite di nuovo, ora aggiusto solo quei 3 peletti in più e basta 😀

  7. Clio Clio Clio… Se solo t’avessi conosciuta quando andavo a scuola sarebbe stato molto più semplice! Comunque questi consigli possono valere anche per chi lavora! 🙂

  8. Ciao Cleo sei una grande! Ti seguo sempre e devo dire che i tuoi consigli, come al solito, sono una mano santa. Io ho 16 anni e ho cominciato la scuola l’altro ieri. Per il primo giorno di scuola ma anche giornalmente uso molto il fondotinta perché soffro molto di acne. E davvero curo sempre la mia pelle e tutto.. ma sono sempre li. Spero che se ne andranno al più presto. Grazie ancora. Sei la migliore↑ 😉

  9. Io insegno alle medie, ma non mi faccio problemi e mi trucco come l’istinto mi suggerisce. Non è che dobbiamo mimetizzarci solo perché siamo insegnanti, rimaniamo donne con la nostra personalità

  10. Che tenerezza il ritorno a scuola…perchè non fai un post dedicato al ritorno all’ospizio per noi babbione? ahahahaha scherzo, ma quando leggo liceo e medie mi sento davvero una cariatide! comunque molto carino il post! se lo avessi letto all’epoca forse avrei potuto prendere in considerazione di truccarmi a scuola!

  11. Non essendo più evidentemente in età scolastica (ahimè guardo la mia bionda figlia diciassettenne che armeggia per la quarta liceo….) mi concedo un piccolo off topic….la Gomez sul red carpet come non sa portare il look semi aggressivo che le hanno creato, improponibile la sua faccetta infantile con lo spacco e la guêpière probabilmente di Agent Provocateur…i contrasti ci piacciono, ma qui sembra un pugno in un occhio….! Mitica Julienne Moore….

  12. Nooooooooooooo:””””((((((( non ho vogliaaaaaaaaaaa!!!!! Che p***e si stava così bene nel letto a dormire fino a tardi e adesso è finito tutto:(
    Sinceramente la mattina mi sveglio solo perché penso che mi devo truccare e sono contenta:).
    Inizo:
    Viso: lavandomi la faccia con un latte detergente ( avene)poi, crema idratante( sisley complexe aux resines tropicales).
    Occhi: piego le ciglia, primer mac, utilissimo dato che ho delle ciglia cortissime e infine mascara pupa vamp o dior show iconoc overcourl.
    Base: correttore dior nude 001, raramente uso la cipria ( clinique) e un velo di terra di sephora.
    Labbra: burro cacao sempre e lip tint della kiko.
    ecco ho finito…e domani sveglia alle 6.00:(. Baciiiiiii.<3
    P.S: mi è venuto il raffreddore il giorno prima di andare a scuola, vi pare possibile?! Che sfigaaaaaaaa:(

  13. Ps….consiglio valido per tutte….che sia per andare a scuola o al lavoro, prima di uscire di corsa la mattina soprattutto controlliamo il risultato makeup alla fredda luce del giorno, per evitare spiacevoli sorprese!!

  14. Oh che nostalgia il ritorno a scuola!!! Lacrimuccia… Comunque io ho iniziato a truccarmi dopo i 20, al massimo fregavo il correttore alla mamma per i brufoli più assassini XD. Ah e avevo (come ora) un burrocacao per tasca eh eh 🙂
    Ora me ne vado tranquillamente a lezione o tirocinio con rossettazzo… Da bambine a donne 😉

  15. Ciao Cliooo!!!!! :-)))
    Che bel post!! Pieno di consigli utili, non solo per la scuola…ad esempio i trucchetti per avere una bella coda!!!! Oggi voglio provare a farla cosi! Besooo e grazieeeeee :*****

  16. Il post è veramente un amore!
    L’unica cosa che mi sento di dire, se posso: Clio io il metodo del borotalco l’ho usato un periodo che avevo l’influenza e non potevo lavare i capelli.
    Risultato: non riuscivo più a pettinarli, non sai quanti ne ho persi! Ancora piango se ci penso!
    Veramente ho proprio pianto, giuro. Forse ho sbagliato qualcosa io ma non mi sentirei di ripetere l’esperienza 🙁

  17. Sono una prof. delle medie.
    Lo scorso anno, prima di partire per il soggiorno studio di ed. ambientale, due mie alunne mi fermano in corridoio e timidamente (facendosi coraggio a vicenda) mi chiedono: ” Ma prof se ci portiamo una matita ed un mascara….per Lei va bene????”
    Che dire mi hanno fatto tenerezza, sia perché ho visto in loro la voglia di provare e di imitare le “grandi”, sia perché lo hanno chiesto…(i ragazzini sono spesso molto più educati degli adulti)
    Ovviamente ho detto di sì, insistendo però anche su struccanti e detergenti 😉

    Buon anno scolastico a tutte (insegnanti, mamme, zie, nonne…alunne di ogni età!!)

  18. Il liceo l’ho già finito e mi appresto a tornare sui banchi dell’università 🙂 I consigli che hai dato li applico già da tempo, uso un makeup minimo ma curato e adatto all’ambiente e mi porto dietro una micropochette col necessario per ritoccare e calcare un po’ di più il trucco se si profila un aperitivo dopo le lezioni.
    Ho notato che in università le ragazze molto truccate vengono guardate in un modo che dice “ma c’era davvero bisogno di calcare così tanto la mano? Su chi cerchi di far colpo?”, insomma in generale un trucco particolarmente pesante viene visto come non proprio adatto all’ambiente anche perchè, diciamocelo, è vero che il trucco è un modo per esprimere la propria personalità ma la personalità passa più chiaramente e in modo più positivo dal modo in cui ci comportiamo con gli altri più che da un trucco non adatto all’ambiente (e non intendo eyeliner e simili ma smokey eyes ipercolorati o blush effetto arrosto di pollo).
    Buon rientro a scuola a tutte e buon rientro al lavoro alle più grandicelle!!!

  19. Cliooo io la scuola l ho iniziata giovedì 🙁 comunque per la scuola uso anche rossetti come il fucsia o il rosso tenendo gli occhi al naturale solo con il mascara altre volte metto solo il burrocacao, invece quando fa caldo e so che suderò, sul viso non metto né fondotinta né bbcream ma solo il correttore per alcuni brufoli e la cipria 🙂 un bacio :**

  20. Utilissimo il post! Io devo iniziare l’università aiutooooo ahahahah sicuramente quello che mi servirà di più è una piccola trousse per le emergenze, ovviamente stando fuori casa per parecchie ore ho bisogno di rinfrescare il trucco 🙂

  21. Questo post è bellissimo Clio! e l’ho letto con tantissimo interesse pur avendo smesso di andare a scuola più di 20anni fa! 😉 Quanto mi sarebbe piaciuto avere all’epoca del liceo una Clio che dava questi consigli!! 🙂
    Un bacio e buona domenica a tutte!!!

  22. Oddio mio ragazze! Il solo pensiero di dover tornare a scuola, di dovermi alzare alle 6.30 del mattino tutti i giorni, dei compiti, delle verifiche e delle interrogazioni mi fa deprimere :'(

    Comunque meno male che almeno con questo blog mi sono tirata un attimo su di morale (grazie 😀 )
    Grazie per i consigli Clio 🙂

  23. Io sto praticamente finendo l’università…a lezione così come tra i corridoi dell’ospedale il trucco deve essere curato e naturale… Una tirocinante col rossetto rosso sarebbe vista parecchio male… Io curo sempre la base che vorrei fosse migliore possibile, fondotinta, correttore occhiaie e brufoli, cipria, blush e un pochino di contouring con la terra x sembrare meno morta!! Negli occhi illuminante in crema di kiko color champagne e una riga di matita nera o marrone a mo’ di eyeliner, piegaciglia e mascara e gel per sopracciglia x farle stare al proprio posto!! Curata ma più naturale possibile… Credo che questo post sia utile anche x chi la scuola l’ha finita da un pezzo ma si trova in occasioni in cui è meglio un trucco più soft!!! Quindi grazie Clio!!! E in bocca al lupo a tutte le studentesse (me compresa!)

  24. Clio!!!! Ma un trucco per noi poverette che andiamo all’università e abbiamo gli esami???? :* Io la mattina ho zero voglia, riesco a malapena a mettere il mascara!

  25. E quante magari si sarebbero truccate meno!!! Ho un mente una serie di compagne che usavano chili di matita nera che puntualmente sbavava ovunque, terribbilissimo!!!

  26. Ciaooo cara Clioo! Sempre molto utili questi consigli! …Io purtroppo sono tra quelle fortunatelle a cui tocca ancora andare a scuola…yee

  27. La scuola la ho finita da un pezzo!
    Però, post molto carino! Penso che siano dei bei consigli anche per le ragazze che devono sfoggiare un look fresco, curato e molto semplice!

  28. Io nelle situazioni lavorative cerco di attenermi al detto “Trucca gli occhi oppure la bocca, non entrambi contemporaneamente” e preferisco colori chiari e luminosi 🙂

  29. Alloooora io a scuola ci sono tornata venerdì, ma sinceramente sarei rimasta volentieri a casuccia a dormire e a leggere tutta tranquilla 🙂 comunque ho già un flop: la mia classe quest’anno è al terzo piano e devo fare migliaia (così sembra alle otto di mattina dopo essersi alzate alle sei) di scalini per salire, senza contare la folla di mille studenti che scendono alla fine delle lezioni 🙂 e il mio prof di filosofia è già partito in quarta ahah detto questo, passiamo al makeup: io sono una ritardataria cronica e non gestisco assolutamente bene il tempo che ho di mattina…. Per prima cosa, rimango a letto 5/10 minuti in più dopo la sveglia, che è quanto basta per farmi già essere in ritardo; poi faccio colazione mooooolto lentamente mangiando tipo 2 biscotti in 10 minuti, poi contemplo lei mie magliette chiedendomi quale mettermi e poi mi accorgo che mancano dieci minuti al pullman e comincio a sbrigarmi un po’. Metto il mascara all’ora in cui dovrei praticamente essere fuori di casa, le scarpe me le infilo praticamente sul vialetto e poi corro fino alla fermata 😀 se ho un brufolozzo me lo tengo anche perchè non ho mai comprato un correttore compatto nè avrei tempo di metterlo (per fortuna ho una bella pelle con poche imperfezioni e discromie) niente copriocchiaie che sono comunque evidenti, burrocacao se ho tempo e nient’altro. Invidio molto le persone super organizzate che riescono a farsi un make up completo o anche solo la base 🙂 io già a mettere il mascara quasi non faccio in tempo e devo dire che certe volte lo metto pure un po’male perchè non ho tempo di lavoralo bene eheh ci rinuncerei volentieri a volte anche se mi piace evidenziare gli occhi, ma ho comprato il piegaciglia della shaka e proprio non riesco a usarlo!!! Credo di avere troppa paura di cavarmi un occhio 😀 ebbene sì, sono una di quelle ragazze che al trucco preferisce dormire qualche minuto in più a letto!!! Anche se comunque adoro il makeup ma devo dire che mi poace più guardarlo che farlo, struccarmi per me è una vera tortura 🙂 sono molto curiosa di vedere la pochette dedicata grazie Clio!!!! Scusate il poema un bacione ragazze!! :*

  30. ahah anch’io sono così!!! Ci metto mezz’ora a fare colazione, e gli ultimi dieci minuti mi vesto e mi preparo la borsa! a truccarmi non ci penso proprio! Comunque vedila così per gli scalini: ti mantieni in forma senza perdere tempo!

  31. clio mi hai ricordato che domani si torna a scuola, mannaggia a te D: io il 15v inizio il nuovo anno in una nuova scuola, liceo classico, e sono terrorizzata anche perchè vengo dalla campagna e quella scuola è esattamente in centro città ed è pieno di ragazzi ricchi e snob 🙁
    ad ogni modo per il trucco e parrucco credo che resterò sul mio solito, ovvero capelli sciolti/intrecciati e trucco.. ballerino!
    infatti a me piace molto cambiare i colori a scuola ovviamente senza esagerare, e ogni giorno se ne ho la possibilità abbino il colore della matita occhi a quello dei vestiti. se invece non ne ho la possibilità cerco semplicemente di valorizzare i miei occhi verdi-grigi. l’unica cosa che metto SEMPRE è il mascara. ho già di mio le ciglia lunghissime, nere e incurvate ma cioè non toglie che amo dare una bella passata del mascara della essence.

    a questo punto vi chiedo un consiglio, ovvero: per voi quali sono i colori che stanno meglio sui miei occhi?
    grazie mille, un bacioneee

  32. Io domani inizio la terza settimana di scuola( qui si inizia prima) e il mio trucco deve durare più di 5 ore, a volte ci sono giorni che ho 9 ore di scuola+ pausa pranzo quindi il mio trucco deve cercare di reggere il più possibile.Io in confronto ad altre ragazze mi trucco di più, ma per me è un piacere truccarmi il mattino. Metto il fondotinta fit me della maybelline( qualche goccia perché non sopporto l’effetto paltone), correttore catrice per i brufoli, l’age rewind per le occhiaie, eyeliner nero, ombretto pesca molto chiaro in stick della kiko, matita azzurrina nella rima interna e mascara. Forse può sembrare tanto per una sedicenne ma quei minuti che uso al mattino mi rendono più sicura di me durante tutto il giorno e mi permettono di fare cose che se no, non avrei il coraggio di fare

  33. Ragazze… I WANT YOU!!!! Ho bisogno di voi!!! Ho voluto scrivervi perchè ormai vi considero tutte amiche e so che potete aiutarmi!!!
    Sto partecipando a un contest fotografico su Facebook con la mia foto vestita da pin up e con la Lambretta del mio ragazzo… Vi chiedo solo, se ne avete voglia, di entrare nel link qui sotto e di mettere un “mi piace” alla mia foto DENTRO AL LINK!! (Vi serve un account Facebook!) Le foto con più LIKE verranno poi prese in considerazione dai giudici che voteranno! https://m.facebook.com/artimmaginelab/photos/a.869268159763522.1073741905.110018485688497/869677516389253/?type=1
    ATTENZIONE!! Non voglio creare problemi nel blog… Non voglio offendere nessuno, ho pensato di chiedere il vostro aiuto ma se ritenete inopportuno il mio commento e se tu, Clio, lo ritieni fuori luogo o non adatto ditemelo e lo rimuoverò immediatamente!!!! Sono sempre stata corretta quindi non esitate a dirlo se non vi piace!!! Spero di non creare disagio! Un bacione!

  34. Ti scrivo non per un consiglio ma per farti prima di tutto i complimenti per gli occhi che hai…sono bellissimi!! E poi x farti un grande INBOCCALUPO x la scuola!!! Anche io ho fatto il liceo classico 🙂 ormai finito diversi anni fa! Posso solo dirti che quello che si dice di lui (e cioè che ti prepara a tutto!) è la verità!! Magari non sarà sempre una passeggiata ma goditi questo affascinante percorso attraverso i secoli!! Ciaoooo

  35. vecchiardina risponde: io la scuola l’ho finita anni luce fa, però il post è carinissimo!
    non fatemi pensare al periodo caffettiera intera in vena, corse tremende, prof maligne, compagne “so-tutto-io”, ragazzi puzzoni, stress con annessa orticaria, etc etc…
    cmq la scuola è bella eh!!! 😉

  36. Ciao a tutte! 🙂
    Io per andare a scuola metto solo il mascara e a volte anche un po di matita verde o celeste all’interno dell’occhio, giusto per farli sembrare meno spenti e assonnati eheheheh
    Ho bisogno di un consiglio: quale shampoo secco mi consigliereste (facilmente reperibile)? Di solito tendo a trascurare i miei capelli e questo mi dispiace molto perché vorrei sempre averli in ordine…grazie in anticipo, un bacio :***

  37. Ciao Bianca! Prima di tutto ti auguro un buonissimo inizio nella nuova scuola, e non preoccuparti: i ragazzi e le ragazze snob e “tironi” li troverai sempre ovunque… però non saranno tutti così, anzi! Ci saranno sicuramente compagni di classe super-simpatici e alla mano con i quali condividere le bellissime e indimenticabili esperienze che il liceo ti porterà! 🙂
    Per valorizzare gli occhi verdi come i tuoi, Clio aveva fatto un post con i colori migliori da usare (http://blog.cliomakeup.com/2014/01/occhi-verdi-come-esaltarli-con-il-trucco/ ). Ovviamente non tutti sono consigliati per la scuola (anche perché in quasi tutte le foto che vedrai i trucchi sono abbastanza pesanti), ma puoi prenderne spunto per alleggerirli e renderli portabili per tutti i giorni! Il mio colore degli occhi è simile al tuo e a volte utilizzo un matitone di Essence color bronzo chiaro (sfumato con il dito su tutta la palpebra) che lo esalti senza appesantire il make up.
    Un abbraccio e in bocca al lupo! 😀

  38. Argh che ansia la scuola! Purtroppo è un ambiente in cui si viene giudicati moltissimo, soprattutto nell’adolescenza, non tanto dagli insegnanti, quanto dai compagni. All’università c’è un ambiente più rilassato… Non ho affatto nostalgia dei tempi della scuola. E vedendo la maggior parte dei ragazzini di oggi noto come la situazione sia addirittura peggiorata, sebbene non sia passata un’eternità da quando avevo la loro età…

  39. Io ho finito venerdì scorso la sessione di esami all’università 😀 ho preso ispirazione da questi tutorial https://www.youtube.com/watch?v=QmInKNq7SXM&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q
    https://www.youtube.com/watch?v=YIlcqBOr8ow&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q
    https://www.youtube.com/watch?v=YnVcpqW9_0c&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q
    https://www.youtube.com/watch?v=2KKFEO1_cA0&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q
    https://www.youtube.com/watch?v=lfjWTmV5h54&list=UUZ0jA5BlUHXwBEqVpjiau3Q
    https://www.youtube.com/watch?v=6sSj7TbPH8E ovviamente rendendo i trucchi ancora più semplici e leggeri (ad esempio, BB cream con correttore per la base, un solo ombretto sfumato su tutta la palpebra, mascara e stop).
    In bocca al lupo!

  40. Ci fosse stata Clio quando andavo a scuola (taaaaaanti anni fa) avrei evitato fondotinta “rubato” alla mamma messo in dosi eccessive e del colore sbagliato! Ahahahahah…..poi ho imparato un pochino con i consigli delle amiche …..e della mamma. Adesso consiglio la figlia, che è un tipo “uso solo la matita nera tipo eyeliner e il resto non so cosa sia”, ma, giusto ieri, mi ha chiesto che ft potrebbe usare! Soddisfazione immensa! Ecco capita giusto giusto questo post, evvai figlietta mia, vai di ft minerale! Grazie Clio, davvero! E quasi mi commuovo…..

  41. Ahahahah sono le stesse emozioni (più la seconda) che provo io quando ripenso alle scuole medie! Ora vado all’università e per fortuna l’ambiente è tutta un’altra cosa!

  42. Ahahahahah beh hai ragione almeno mi mantengo in forma 🙂 Comunque di mattina si dovrebbe proprio avere la possibilità di fermare il tempo!! il mio proposito per l’anno nuovo era di essere più puntuale e organizzata degli anni scorsi, ma il primo giorno di scuola ho perso due pullman su tre (per fortuna che sono vicini come orario!! ) come quando a maggio morivo sempre di sonno… mi sa che sono una causa persa ahahah 😉 Buon anno!!

  43. Concordo in pieno! Io ho finito da poco anche quella, ma devo dire che all’università l’ambiente è molto più rilassato. Complice sicuramente il fatto che ci arrivi a 19 anni e nella maggior parte dei casi hai superato le tipiche paranoie dei 14!

  44. Ciao a tutte!
    Ragazze, che ne dite se chiediamo a Clio un makeup tutorial simile a quello che ha nell’ultima foto con il vestito blu? 🙂 Quel gloss rosato, la base perfetta e un tocco leggero di luce sulle palpebre è davvero fantastico! 🙂

  45. Ciao Clio e ciao ragazze, soprattutto quelle che riprenderanno a breve o già hanno ripreso la scuola!!!! Consigli perfetti per viere bene il tempo scuola e care ragazze cercate, sperimentando, cosa vi fa stare bene senza voler diventare fotocopie delle vostre celebs preferite perché ricordatevi che siete uniche nella vostra unicità cercate dunque di coltivarla grazie anche ai consigli della Nostra Clio!!!! Baci :-******

  46. Ciao Clio! Quando andavo a scuola, non ti conoscevo ancora e quindi il mio male up era limitato a un correttore in stick che non era neanche del mio colore e andava a sottolineare ancora di più le occhiaie! Che incubo! C’ è da dire che non esistevano aa, bb, cc, dd cream e quindi o mettevi il fondotinta o niente. Per la scuola io sceglierei un trucco semplice, una base luminosa, un po’ di mascara e matita ma senza ombretti e cose varie… di tante ragazze che vedo andare a scuola, poche hanno il tempo e la voglia la mattina di fare un trucco completo. Ma questa è solo la mia idea… ciao!

  47. Buongiorno clio! Speravo che facevi questo post..perché desideravo qualche consiglio in piú..! Io ho 20 anni ma vado ancora a scuola ultimo anno per fortuna! Io di solito per la scuola mi trucco molto leggera con un pó di bb cream,blush,mascara e idratante per le labbra! Ma quest anno volevo cambiare un pó e trovare un ombretto in crema che mi doni e mi duri tutte le ore…!ogni anno porto una piccola pochette a scuola ma quest anno ancora non l ho preparata! E metto dentro burrocacao, forcine,crema mani,amuchina disinfettante per le mani,fazzoletti e deodorante,e poi come trucchi al massimo la cipria!ma solitamente il trucco non lo ritocco mai al massimo cerco di togliere un pó di luciditá con un fazzoletto tamponandolo sul viso!clio aspetto il tuo post:-)

  48. Anche io a scuola (e anche adesso purtroppo!) avevo il problema delle occhiaie evidenti… tra mettere il mascara e il correttore preferisco mettere il correttore… mi sento troppo a disagio senza! In bocca al lupo per il nuovo anno e per filosofia! Solo chi l’ha studiata sa cosa si prova ☺

  49. Grazie Clio per questo post! Purtroppo la scuola sta per ricominciare e non posso negare una certa malinconia e ansia…
    Solitamente mi metto un po’ di BB cream della So’ bio, sulle ciglia olio di ricino e sulle labbra burrocacao + una punta di chubby stick della Clinique ciliegia! Per i capelli li lascio sciolti mentre vado sulla mia fidata bicicletta e poi nei bagni mi sbizzarrisco con treccie e chignon. Mi piace stare naturale ma allo stesso tempo curata e valorizzata in modo semplice, mentre al sabato sera state tranquille che mi sbizzarisco!!!!! Il mio stile invece è in evoluzione… personalmente vorrei andare a scuola come Blair Waldorf ma è un po’ complicato riprodurre i suoi outfit così sofisticati per una sedicenne che dimostra 12 anni hahaha! La mia skin routine invece è lunghissima e occupa tutto il sabato pomeriggio mentre mi guardo Poirot! Bè, questa sono io e spero che con i trucchetti della nostra fata turchina Clio, la scuola e i nuovi professori mi terrorizzino meno!
    Ps non vedo l’ora di leggere il nuovo post!!!!! Bacettiii

  50. Ehi girlss! Ciao Clio! Allora, intanto grazie per tutti questi consigli. .. ne farò tesoro!! Prr truccarmi la mattina ci metto 0, 001 millesimo… hahahah no daii… ci metto circa 10 minuti!! 😛 allora la mia base è un po di correttore e fondotinta minerale, poi occhi tanto tanto mascara, sopracciglia sistemate, un po di blush pesca e labbra super-idratate con un sacco di balsamo labbra. Ecco qui cosa uso per andare a scuola… cosi mi sento a posto e un po piu carina. 🙂 😉 buona domanica ragazze!! Besooosss… :********

  51. Io uso lo shampoo secco di lush ” Siamo a secco” … a me piace abbastanza! Costa sui 7 euro… vai sul loro sito per vedere quale è il punto vendita piu vicino a te! Un bacio!! :**

  52. Ciao Ester, Sai che sto vivendo proprio tutto quello che hai scritto? Hahah:) ma… la scuola è bella! Un bacio e buona domenica! :***

  53. grande Fia!!! ho finito di avere incubi sulla maturità (fatta quasi 30 anni fa)da poco…..mo’ gli incubi sono sul mio ex marito……non è mai finita!!!!

  54. Purtroppo nessuno in famiglia condivie la mia passione per trucco e creme e soprattutto la mia Passione per te cara Clio!quindi devo fare sempre tutto da sola..

  55. Ok, ora posso commentare….
    Quanti consigli Cliooooo!! Io ho smesso da un pezzo di andare a scuola, e all’epoca, il mio trucco (qualche volta) si riduceva soltanto alla matita nera nella rima interna dell’occhio….. per poi scoprire, mooooolto tempo dopo (Grazie a te Clio!!) che la matita nera rimpicciolisce l’occhio e, io non avendo occhi grandissimi e per di più incappucciati (anche questa scoperta la devo a te!!) non è che mi valorizzi tanto!!:((( La coda di cavallo!!! quante volte mi ha salvato!!! La facevo molto spesso, ma sempre calante!! Anche qui, purtroppo non conoscevo il trucchetto delle forcine….. fino a poco tempo fa, non sapevo neanche di metterle nel modo sbagliato!!!:-/
    Ho imparato un sacco di cose su questo blog……;-)
    Grazie mille per tutti questi consigli e un grosso in bocca al lupo per il nuovo anno scolastico a tutte le ragazze!!! Un bacio!!:****

  56. grazie a dio ho finito di andare a scuola da anni, c’è chi dice che quando cominci a lavorare rimpiangi quegli anni…. NO! non ci tornerei manco scannata!
    ansie, i continui giudizi/critiche/prese in giro dei compagni, tradimenti delle amiche, disinteresse da parte dei ragazzi che mi piacevano… per carità! l’unico anno felice è stato il quinto all’istituto professionale, perchè quell’estate mi ero fidanzata con quello che è il mio primo e attuale fidanzato, l’amore della mia vita.
    per il resto, preferisco lavorare 8 ore al giorno in fabbrica.
    comunque a scuola mi truccavo quasi zero, un velo ci cipria, matita argento intorno agli occhi e basta e solo gli ultimi anni di scuola. per fortuna non avevo problemi di pelle e non necessitavo di coprire nulla. però ero così pallida da sembrare malaticcia, con occhiaie scure e scavate. come adesso, però ora so come coprire e camuffare le discromie, grazie a clio!
    con questo non voglio scoraggiare nessuna giovane ragazza! erano altri tempi e io ero proprio imbranata!

  57. Ciao a tutte!! Avete consigli per un buon piegaciglia? Io ho sia quello di sephora che quello di elf, ma ho gli occhi grandi e tante ciglia (ma senza piegaciglia non si vedono per niente perché sono dritte in avanti)! Per ora preferisco quello elf ma se ne avete da consigliare uno buono trovabile a Roma ditemelo! 🙂

  58. Quest’anno niente rientro a scuola/università per me, che nostalgia! Sono entrata ufficialmente nel mondo del lavoro e degli adulti veri ma io mi sento ancora piccola! A parte che a lavoro lo sono veramente (quando dico che ho 25 anni si mettono tutti le mani nei capelli e dicono “mammamia sto invecchiando!”) ma poi non ce la faccio a comprare vestiti/scarpe “seri” per andare a lavoro… Per questo, finchè nessuno mi dice niente, ci vado in converse, quando sarà più freddo con i miei stivali borchiati, con i leggings o con vestiti colorati, ma soprattutto con i miei capelli da Ariel xD per il trucco però, ho creato una mia pochette che mi porto sul treno (a casa non ho tempo per truccarmi) in modo da essere presentabile a lavoro. Non uso niente sul viso (a parte una crema idratante nei rari casi in cui ho pellicine fuori posto sulla mia pelle oleosa, molto più spesso la crema antibiotica del dermatologo per sgonfiare i brufoloni) perchè soffrendo di acne cerco di far respirare quanto più possibile la pelle. Per gli occhi però ho selezionato tutto ciò di più sobrio che ho nella mia collezione di trucchi (anche se una volta che ho usato un ombretto azzurro ho ricevuto un sacco di complimenti dalle colleghe più grandi!) e per le labbra uso rossetti o lucidalabbra rosa/fucsia. I capelli cerco di averli sempre puliti e ricci, perchè legandomeli sento la mia pelle troppo “esposta”, invece io ho sempre voglia di nasconderla.

    Cmq Clio volevo dirti quanto sia d’accordo sulla prima parte del post, quella riguardante il riconoscersi nel proprio riflesso… Io ci sono riuscita da poco, ma è la svolta, anche dal punto di vista dell’autostima!

  59. grazie mille per il complimento:)
    e.. CREPI IL LUPO!
    ammetto che l’ansia per la scuola ma cercherò di vivermela al meglio 😉

  60. Ah ma quello della maturità è un incubo ricorrente, un classico, ho letto che capita a moltissime persone di sognarla anche dopo anni!
    Un altro che non mi abbandona mai è cercare di comporre un numero di telefono e non riuscirci.
    Ma che vor dì?

  61. Non saprei, mi pare avesse detto che ci avrebbe fatto sapere la data di uscita della nuova agenda, spero di non aver capito male

  62. Ciao cele! Credo che Maria intenda l’agenda per le più “grandicelle” che Clio ha annunciato in uscita tra un po’, come l’anno scorso era uscita l’agenda dopo il diario! Anche io la sto aspettando con impazienza! 🙂 Buona domenica ;*

  63. Crepi il lupo!! Grazie mille!!! Siete troppo carine! Avevo paura di essere inopportuna col mio commento e ci ho pensato tanto prima di scriverlo… Vi ringrazio tanto!! Se poi non vinco neanche mezzo premio pazienza…

  64. Clio questo post è stato molto interessante e i tuoi consigli mi saranno sicuramente utilissimi :))
    Spero che farai presto il post della trousse, non vedo l’ora!

  65. Giulia, anche io ti spollicio qui, perché non sono su facebook!
    Un grosso in bocca al lupo!
    :-*

    P.s. ce la metti anche a noi la fotina? 😉

  66. Purtroppo ho avuto l’idea di disattivare il mio account Facebook settimana scorsa (ci perdevo troppo tempo, magari tra un po’ ci ripenso)… però mi sono permessa di aprire comunque la foto ed è veramente stupenda! Sembra davvero una fotografia di tanti anni fa “modernizzata” con i colori! Complimenti per l’idea! Incrocio le dita sperando che tu riceva abbastanza aiuto! 🙂

  67. Ciao Giulia, personalmente non vedo alcun problema….. 🙂 Non avendo facebook mi unisco a Cele, Fia ed Emy e ti metto like qui! Un bacio!

  68. So che c’è anche di Garnier e di Klorane! Però non li ho mai provati, quindi non so dirti come sono… in questo periodo quando ne ho bisogno utilizzo quello piccolo di Essence che era uscito in un’edizione limitata dell’estate, altrimenti ho sempre seguito il metodo di Clio dello shampoo secco fatto in casa (mischiando amido di mais e cacao). Se non hai ancora letto il post ti lascio il link http://blog.cliomakeup.com/2013/06/prodotto-salvagiornata-lo-shampoo-secco-rimedio-casalingo/ 🙂

  69. Proprio l’altro giorno ho rivisto una dei terrificanti ex compagni delle medie. Ora dimostra 10 anni più della sua vera età e sembra un trans! Se penso in che razza di classe ero finita all’epoca mi cadono i capelli. D:

  70. Clio, grazie per dedicare un po’ del tuo tempo pure a noi studentesse :3
    Io per andare a scuola nemmeno metto una BB cream, perché mi da fastidio questa roba >.< uso solo taaaaanto mascara e un rossetto c:

  71. Ok allo shampoo secco ma solo ogni tanto e a patto di lavare i capelli al massimo il giorno dopo: occlude i bulbi e li danneggia. Meglio uno shampoo in più ragazze.

  72. Questo mi fa pensare a tutte le volte che mi dicono “ma fatti fb, così ritrovi i vecchi compagni di scuola”. Ma chi li vole ritrovà, ma chi li vole risentì, ma chi li conosce! ahahahahah!

  73. Dovresti usare un fondotinta adatto per pelle a tendenza acneica, magari preso in farmacia ^^
    Così mi sa che peggiori la situazione

  74. negli anni ti ricapiterà sempre di più di ritrovare qualche ex….ex di madie,di liceo di università….ex ex…..e penserai sempre”omioddio che cesso” “omioddio che grasso” “omioddio quella era magra e ora ha il culo che fa provincia”…..è la vita…..

  75. Pensa che la centrale della mia scuola è praticamente un palazzo di ben 7 piani! Detto questo, spero di rimanere in succursale °-° ahahahahah

  76. Grazie mille!!!! Spero che anche i giudici la pensino come te!! Eheheh!! Cmq partecipo e chissà… Cmq grazie mille per il supporto!!!

  77. Non è tanto l’aspetto fisico in sè il problema, il punto è che questa ragazza già quando aveva 12 anni si atteggiava da donna vissuta e si sentiva miss universo, e a vederla così ora fa uno strano effetto. :/

  78. Ciao Clio! Ti ringrazio per questo post si vede davvero che ci tieni a noi! Io il 30 (settembre) farò 15 anni e quindi ho iniziato il secondo anno di liceo e non mi piace esagerare con il make up, comunque io per andare a scuola piego le ciglia,ormai per me è un must-have (grazie a te! Ed è proprio vero che dopo l’applicazione del mascara l’effetto è più “pulito”) e a volte la matita marrone all’interno della rima cigliare inferiore;quando invece devo fare delle uscite scolastiche stendo una linea di matita nera sulla palpebra e mascara. Per le labbra uso solo del burro cacao al miele e voglio provare assolutamente il tuo scrub. Ancora grazie per tutti i tuoi consigli, make up e non, e non vedo l’ora di leggere il tuo post sulla pochette.
    Ah e…. crepi il lupo ahah. Besooo

  79. Io per andare a scuola l’anno scorso mettevo fondotinta e eyeliner, ora ho deciso di abbandonare il fondo perché non credo sia della tonalità giusta e avevo paura di fare peggio, perciò ho comprato il correttore della catrice (quello che hai recensito da poco, la palette dei 5 correttori) e correggo le occhiaie e per gli occhi sfumo deo colori rosati o marroncini chiari e metto tanto mascara, l’eyeliner lo metterò quando avrò voglia, e poi raramente metto un rossetto rosa (lo 07 di essence) però devo comprare un burro cacao.
    Il mio problema più grande è coprire i rossori e le occhiaie >.<

    Crepi il lupo ! Questo è l'ultimo anno di liceo e la matura mi fa già paura!! ahahahah

  80. Niente fb ma ho messo un like qui :-))
    Ho visto la foto che hai postato qui sotto…davvero bella!!!! Buona fortuna con il concorsooooooo :****

  81. tesoro…..io ne avevo un paio in classe alle medie che si credevano Miss piadina bollente..non mi cagavano nemmeno e mi dicevano per qualsiasi cosa”ma cosa vuoi capirne tu? ” ora .una è na buzzicona desperate housewife,l’altra na zitella acida.perennemente lampadata,che sembra mia zia….

  82. Ahahahah!!! Se riuscissi a farlo volentieri!!! Potrei prendermi un mese di vacanza e venirvi a trovare in giro x l’Italia!!! Eheheh!!! Mi sa che dovrete accontentarvi della mia immensa gratitudine!!! (Che poi quella c’è già a prescindere dal contest visto che vi adoro già da tanto tempo!!!!!) siete veramente uniche ragazze!!! Sono troppo felice di questo blog!

  83. Siiiiiii!!!!! Su Lorelai!!!!! Anche tu hai guardato tutte le puntate di una mamma per amica? Eheheh ;-))) buona domenica Tiziana!!

  84. ma oea l’hai descritta come 10 anni in più e che sembra un trans….questo è quello che si vede….poi il
    passato è passato….figurati!

  85. ogni tanto qcuna la vedo…..e mi guardano stupite dicendomi…ma come ti vedo bene?!!! ma come sei cambiata!!!?e io “ma come sei cambiata!!!!!! punto”….ahahahahahaha….

  86. Siiiiiiii viste e straviste!!!!:)))) Una delle mie serie preferite!! Amo tutti i personaggi, Luke, Babette, Taylor, Kirk, la signorina Patty! Oltre ovviamente a Lorelai,Rory, Emily e Richard! Sono tutti sopra le righe e mi troooppo ridere!! Ti confesso che ho desiderato vivere a Stars Hollow! Ahahah:-D
    Ok, basta! Ora mi ricompongono!;-)
    Un bacio Saraaaa e buona domenica anche a te!!!:****

  87. A volte l anno scorso è capitato che mettessi un viola scuro o un rosso scuro per andare a scuola.. E mi sentivo a mio agio anche perche avevo un trucco occhi non pesante.. Comunque il piegaciglia non lo usero mai perche punto uno mi fa paura, poi ho letto che lo posso usare massiml una volta alla settimana, e poi io ho lo stesso risultato mettendo solo il mascara quindi

  88. In pratica sto telefonando a me stessa. Furba anche in sogno insomma 😀
    Poi un altro ancora sono io che cerco di infilarmi in qualche buco, anfratto, cavità, piccola caverna. Provo provo e non ci riesco.
    ???

  89. Ahahahahah Kirk faceva troppo ridere!!!!!!!! Ne ha combinate di tutti i colori!!! E quando si è chiuso in quella scatola di vetro sospesa da terra?? Ahahahah
    :-)) e anche tutti gli altri personaggi erano unici!!!!
    Si pure io mi chiedevo “ma ci sarà davvero una bella cittadina qui vicino come stars hollow??” Ahahahah ;-))) se la trovi fammi un fischio ;);) un bacione anche a teeeeeeeeee

  90. se fossi un maschio potrei darti la spiegazione sul buco nel quale non riesci ad infilarti…..ma….non è il tuo caso…..quindi….sorvolerei….

  91. Inoltre (non riesco mai a fare tutto in un commento ahah) non mi porto mai i trucchi a scuola, semmai solo il rossetto, perche ogni santa volta si rompono. Tra l autobus che sto schiacciata e quelle volte in cui sbatto lo zaino per terra PATAFFUUUFFETEE il blush in mille pezzi. Poi a scuola sto talmente in ansia e nervosa che non mi curo proprio del fatto che il correttore é andato! Lol! Comunque ci sono giorni ce alle 6:40 non mi va proprio di truccarmi e vado addirittura solo con il mascara, invece altri che mi trucco un po di piu con una bella base ma tutto dipende dal mio umore!

  92. Io per la scuola uso correttore, fard, matita nera/eyeliner, e lucidalabbra… a volte uso anche gli ombretti, ma raramente

  93. Io la mattina non posso fare a meno del make-up, sono fissata ormai, non vado a scuola se non sono truccata, di solito metto fondotinta, correttore, blush, ombretti (a volte se ho tempo faccio anche qualcosa di un pò più complicato) eyeliner, matita e mascara. Poi ho sempre nello zaino una piccolissimissima poshet per i ritocchi.

    NON VEDO L’ORA CHE CI FAI VEDERE LA TUA! 😀

  94. Ciao a tutte! Anche io mi sento vecchia perché scuola e università le ho finite da tempo! Ah, se ci fossi stata tu Clio mi sarei risparmiata la fase rapata a zero e niente trucco! XD Comunque trovo che siano consigli validi per tutte, scolare e non! Buona domenica fanciulle! ;*

  95. Ciao Clio! Purtroppo c’è chi il Back to school l’ha affrontato venerdì… Questo è l’anno della temutissima maturità… Aiuto!!!
    Pensandoci su, in questi anni il mio modo di truccarmi è cambiato radicalmente! Sono partita in prima con un filo di matita nera e basta, passando per la seconda con un unico colore steso su tutta la palpebra e poi fortunatamente ho iniziato a seguire te, Santa Clio (ahahah) e mi sono appassionata sempre di più, certe volte anche esagerando un po’ con le sfumature complicate. Io per la base, visto che ho qualche problema, uso un fondotinta mischiato con la crema, correttore, cipria e un filo di blush, mentre per gli occhi ho “scoperto” gli ombretti in crema e i matitoni cremosi, e mi trovo molto bene, in questi giorni ho fatto una base con un bell’ombretto cremoso molto luminoso, dando definizione con un velo di ombretto marrone opaco nella piega e nella rima inferiore, una sottilissima linea di eyeliner nero, piegaciglia perché ho le ciglia sfigatelle, mascara e matita color burro nella rima interna. Per le labbra, burrocacao o un rossetto opaco nude.
    Negli anni di scuola ho vissuto emozioni incredibili, ansia, felicità, orgoglio per me stessa, ho trovato l’amore (stiamo insieme da quasi quattro anni ormai), poche amiche ma stupende, ma soprattutto ho imparato ad essere me stessa sempre, e anche se qualcosa agli altri non piace ma a me si io lo faccio lo stesso, perché devo sentirmi bene con me stessa. E ora affrontiamo quest’ultimo anno il più tranquillamente possibile, sperando che vada tutto bene! Un bacione

  96. Ciao Clio! grazie per il post, come sempre molto utile a noi povere ciompette (eheh xD) ho solo 15 anni quindi non mi va di esagerare con il trucco, e non mi piace l’effetto mascherone che mi crea il fondotinta quindi uso semplicemente una cc cream, un correttore per quelle odiosissime occhiaie (grrr!!) e talvolta una matita all’interno dell’occhio, che sia marrone, nera, blu, azzurra, viola o color burro. forse grazie a te e al mitico metodo della fascia quest’anno non avrò piu’ dei capelli tipo strega (yeeee! :D). per prepararmi mi basta una mezzoretta 🙂 sto cercando anche io dei metodi per risparmiare tempo, perche’, ahimè, sono sempre la solita ritardataria! crepi il lupo, un bacio :*

  97. Ciao clio 🙂 questo post è stato molto bello e interessante, l’ho letto anche se con la scuola ho finito perchè adoro il fatto che cerchi di rendere ogni persona contenta del proprio stile senza omologarsi allo stile di qualcun altro… Io non mi trucco tutti i giorni (anche se mi sono ripromessa di iniziare a farlo) comunque essendo scura mi piace utilizzare una matita azzurra o verde solo nella rima inferiore dell’occhio, la metto nella parte interna ma poi vado a “sporcare” appositamente anche un pó dell’esterno, ho imparato a farlo nel tuo tutorial per maybelline ma avendo un pó di occhiaie con la matita nera mi sembra di rimarcarle, poi tanto mascara ma solo sopra… Pochissimo tempo e mi sento a mio agio ✌️

  98. Io fino a due anni fa frequentavo un Liceo Artistico, quindi diciamo che tutti erano abbastanza abituati alle mise un po’ bizzarre, prof compresi; gli unici che un po’ si scandalizzavano erano i “piccoli” del primo anno… salvo entro sei mesi iniziare anche loro a vestirsi/truccarsi come più gli piaceva senza stare troppo a preoccuparsi (e devo dire che nonostante questo ambiente così libero e tollerante riguardo a vestiti e trucchi, di esagerazioni e cose al limite della decenza se ne sono viste davvero poche). Io stessa ho portato capelli cotonati, laccati, sparati in alto, di mille sfumature diverse (i prof si divertivano pure a indovinare in quale giorno mi ero lavata i capelli e quanto il colore aveva scaricato), stivaloni goth con suola abnorme, calze strappate sovrapposte e simili, il trucco è sempre stato il mio “di fabbrica” con eyeliner con la codina sottile e labbra rosse/nere/viola. Le poche volte che venivo a scuola un po’ “come capitava”, struccata e con giusto due colpi di spazzola ai capelli, i miei compagni erano quasi delusi! Avevo compagne e che portavano ciglia finte ultradecorate, tacchi alti, molti di noi erano tatuati/piercingati (io compresa), una mia amica che ora studia moda qualche volta è venuta a scuola con kimono autoprodotto, e per un certo periodo ogni mercoledì abbiamo organizzato una giornata “a tema”, ad esempio venendo tutti a scuola col cappello, o portandoci dietro le pantofole.
    E nonostante questo, checché se ne dica, non eravamo affatto poco seri, anzi spesso siamo stati indicati come una delle classi più interessate e creative dell’istituto. Anche ora che sono all’accademia vedo di tutto e di più, io non mi tiro indietro, e non mi dispiace affatto. Secondo me il look degli adolescenti, se lasciato fare senza troppe proibizioni inutili, dimostra creatività, colore, personalità, a volte si fa qualche “fashion faux pas” ma sempre in modo divertente e in un certo senso “tenero”. Capisco i limiti della decenza, e infatti nella mia scuola di minigonne inguinali, mutande esposte e calze a rete se ne vedevano veramente poche; tutto il resto era molto carino e originale a vedersi.

  99. Magari andassi ancora a scuola o all’università!!! Bei tempi!!! Comunque auguro a tutte le studentesse un buon inizio! 🙂 beate voi che non avete lo stress del lavoro!!! 🙁

  100. Ciao Clio! Io sono ormai in quarta liceo scientifico e guardando gli annuari, si può notare un cambiamento radicale! In prima avevo capelli informi e non uscivo di casa se non truccata con fondo e occhi ben impiastricciati (un orrore, a distanza di qualche anno lo riconosco ahahah). In seconda ho cominciato ad abbandonare per necessità di cose (cura della mia pelle, che all’epoca sfoggiava una simpaticissima acne ormonale) il fondodinta, anche se l’errore di mettere del correttore, l’ho sempre fatto, e ad usare meno trucco sugli occhi. L’anno scorso, complice un miglioramento super evidente della pelle, ho optato solo per un’eventuale passsata di mascara… E indovina ora? Zero trucco! Devo dire che con il miglioramento della pelle il grosso problema è stato risolto: non sono mai uscita conciata come un fenomeno da baraccone, ma diciamo che non incarnavo la bellezza in persona conciata in quel modo. Ho cambiato diverse tinte e ho imparato ad accettare che avere uno o due brufoletti (o macchie) scoperti non è la fine del mondo, quindi il mio consiglio per le altre ragazze è di cercare di trovare qualche cosa di noi che ci piace o e valorizzare quell’aspetto, senza coprirci con montagne di trucco! Baciii 😉

  101. Ciao Clio! io ho 15 anni e grazie hai tuoi consigli sono sempre in ordine.
    Ho la pelle mista, ma molto curata, perciò applico solo della BB cream. Correttore indispensabile per le occhiaie (di solito mi dura tutto il giorno), sugli occhi sto leggera (anche perchè li ho già a palla ed evidenti), uso mascara (prima il piegaciglia, SEMPRE) e un po’ di ombretto marrone chiaro, oppure un velo di matita nera. Invece sulle labbra mi sbizzarrisco, (anche perchè trovo che siano la parte più bella del mio viso, voluminose e carnose)uso il chubby gloss fucsia di pupa, oppure un gloss rosso molto lucido.

  102. Cara Clio, grazie mille per questo post 😉 Nella mia scuola ho notato che la maggior parte delle ragazze non si trucca assolutamente, penso per dormire di più! Ma io non riesco a fare a meno del fondotinta, e ancor di più della CIPRIA, perchè ho la pelle abbastanza lucida, mascara e un balsamo labbra leggermente colorato. Quando sono in ritardo mi trucco in macchina, poichè anche io porto con me una piccola pochette salva vita 🙂 o in autobus, anche a scuola se ho tempo, ma molto raramente questo capita perchè sono abbastanza veloce nel truccarmi ottenendo un risultato accettabile, almeno credo! 😀 Un bacione!

  103. Ciao Clioo <3 premetto che senza il tuo blog io sarei persa, e che sei fantastica (piccola parentesi anche io sono dell'"enorme" Belluno). Comunque, per me a scuola rossetto corallo scuro (me ne sono innamorata quest'estate, comprato alla Kiko. Lo so, è un colore abbastanza forte secondo alcune, specialmente per andare a scuola, ma senza non mi sento più io… Poi matita azzurra sotto (o più spesso ombretto, mi rimane di piu), e mascara o nero o blu. Ho un bel po' di brufoli, e per quanto li copra con il correttore preferisco evitare i fondotinta, oppure ne metto poco. A 15 anni è orrendo l'effetto mascherone per me… Grazie per tutti i consigli che ci dai <3 un in bocca al lupo a tutte le ragazze che domani come me ricominciano ad andare all'inferno <3

  104. Ma perchè quando dovevano fare la pizza più grande del mondo per il compleanno di Lorelai e Kirk si è ustionato???!!! Usavano sempre lui come cavia!!!
    Ah ci siamo dimenticate Sookie e Michelle!!!!!! Con quell’accento francese, tutto snob!!
    E le riunioni cittadine inutili di Taylor??! Le mie preferite insieme alle cene tutte chic del venerdi da Emily!!ahahahahha 😀
    Stars Hollow era bella prprio per i personaggi…… tutti matti!!
    Felice di aver trovato un’altra appassionata come me!! Ora la finisco qua, ma potrei stressarti per ore!!!! E non mi sembra il caso……;-) :**********

  105. Santa Clio .< I miei must sono da sempre mascara (nero-blu) ombretto chiaro e leggero sugli occhi e ogni tanto matite colorate nella rima inferiore XD quest'estate ho finalmente trovato il correttore del colore giusto e provandolo in questi mesi l'ho promosso è lo userò a scuola per le occhiaie yeee!
    Buon inizio a tutte <3
    un bacioneee xx <3

  106. Ciao carissime, ciao Clio! Io ho finito il liceo oramai dieci anni fa, e mi ricordo che, all’epoca, il trucco era per me un’ossessione! Ero molto insicura, e vivevo il make – up come una sorta di camuffamento, devo ammetterlo; fondotinta molto coprente, ombretti colorati, labbra molto scure erano all’ordine del giorno … inutile dire che i miei genitori rimanevano basiti, ed i prof ancora di più! 😀 Adesso, sono rarissime le volte in cui mi trucco, e lo faccio per lo più per gioco!!! 😉 Un sincero in bocca al lupo a tutte le amiche che devono tornare a scuola, e un bacio a tutte!

  107. ciao Clio sei sempre così saggia, grazie per tutti i consigli che ci dai…posso chiederti cosa pensi dei fondotinta avrìl??grazie un bacio

  108. Ahhhh…se quando andavo a scuola io ci fossi stata già tu a darmi consigli, mi sarei risparmiata un po’ di “casini”… Cmq, auguro a tutte le ragazze-studentesse un buon rientro a scuola e…fatevi coraggio, fra 3 mesi ci sono le vacanze di Natale ;)!

  109. Oltre ai consigli sempre utilissimi una cosa giustissima che hai detto è che è meglio CURARE che COPRIRE.. io quando ero al liceo invece cercavo di coprire coprire coprire solo all’ultimo anno (quando la mia pelle iniziava a migliorare dopo che la bomba di ormoni ha iniziato a regolarsi diciamo) ho iniziato a curarla facendo maschere, struccandomi sempre e idratando la mia pelle..
    ora devo combattere “solo” con i punti neri 😉
    un bacione a tutte buona domenica 🙂

  110. Ciao clio! Questo post mi sembra davvero utile, specialmente la parte che riguarda i capelli che sono il mio punto debole!
    Sono feliccissima che abbia incluso nel post comr esempio Rory e Joey ,le adoro come adoro Una mamma per amica e Dawson’s creek, grazie davvero<3
    Per la scuola io metto fondotinta, burrocacao, correttore,blush o terra, mascara e a volte la matita.
    So che non c'entra con questo post ma quest'estate sono stata in Inghilterra per un viaggio studio e un prodotto che mi ha salvato la vita è stato "Essence oil control matt" (se ricordo bene), le salviettine assorbi sebo che nelle pause usavo frequentemente e che dovrò ricomprare per la scuola (lo so, comincia domani è tardi).
    Ho intenzione di provare gli ombretti in crema di Wjcon e ho scoperto che a breve aprirà proprio il negozio, evvaiii!
    Buona domenica a tutte e bacii❤️❤️

  111. ciao clio!! io da studentessa di quinta liceo di solito uso una bb cream, correttore sia su occhiaie e brigolette ,blush rosa chiaro e mascara tutti i giorni. Poi in base alla voglia e al tempo che ho decido se mettere al volo un rossetto intenso picchiettato con le dita tipo in quel tuo video ispirato a elle fanning o mettere solo una matita colorata nella rima inferiore, o sfumare un beige e un marroncino e fare uno smokey velocissimo o limitarmi a base e mascara. Non amo dovermi ritoccare la mattina, per cui a scuola porto solo il burrocacao e il rossetto che ho pichiettato se è giorno di rossetto. Per il dopo palestra porto solo salviette, la cipria e una spazzola. Se a casa non ho avuto il tempo di truccarmi piuttosto che farlo alla prima ora in classe porto un rossetto rosa e un mascara e appena arrivata a scuola vado in bagno, metto il mascara e il rossetto su labbra e guance.
    per essere a posto con poco trucco sto attenta ad avere una buona skincare, e tengo i capelli sciolti così ci pensano loro a “incorniciarmi” il viso xD
    cavolo mi è venuto un post lunghissimo 0.0 BACIONE!!!!

  112. Scusa Clio sono nuova di questo gruppo volevo chiederti come mai il diaro verde qui a Roma non si trova addirittura alcune librerie mi hanno risposto che neanche sapevano ci fosse un secondo diario loro sapevano solo di quello rosa possibile che sia vero anche nei carrefur non ce l’hanno maaa

  113. Ahahahahah si quanto erano inutili le rinioni di Taylor?? E poi la maggior parte delle volte manco sua moglie era d’accordo con quello che diceva ahahah :-))
    Si Michelle era il top!! Vestito sempre di tutto punto!!! E le sue manie con i post it colorati?? Ahahahah quando Rory aveva consumato tutti quelli fucsia aveva dato di matto…oddio potremmo stare qui ore a parlarne!!!!!!!! Stressarmi??? Ma figurati!!!!!!!! Felice anche io di aver trovato un’altra che amava una mamma per amica e si ricorda tutto!! ;-)))
    :******

  114. o santa polenta! non li avevo notati, o forse le babucce hanno violentemente attirato la mia attenzione provocandomi una cecità temporanea…

  115. Ciaoooo graz<ie mille per questi consigli, mi sono stati utilissimi…penso che leggerò tutto ciò che hai scritto dino ad ora sull'argomento, perchè sto per iniziare il primo anno all'università e voglio apparire al meglio e naturale 😀 grazie ancora!!

  116. Grazie dei consigli clio ! Io ho appena preparato la mia trousse con blush lipgloss in crema cerottini salviettine umidificate hand sanitizer salviettine assorbi sebo e lacci per capelli e bobby pins lo specchio non mi servirà granché perché ho il tuo super diario baci cliuzzaaaaa

  117. Ciao Clio! Grazie per questi consigli. La mia trousse è fornita di salviette opacizzanti, correttore kiko full coverage, burro cacao! Una trousse un po’ povera, per questo mi serve il tuo prossimo post! hahah. Di solito mi trucco con un ombretto in crema, mascara bb cream o a volte solo correttore nelle zone in cui serve, blush e burro cacao 🙂 DOMANI INIZIA SCUOLA, CHE LA FORTUNA POSSA ESSERE SEMPRE A NOSTRO FAVORE!!!!!!!!!!!

  118. ahahah mi fa morire che le chiami babucce per insultarle, in effetti stivali è già una parola grossa per quei due cosi curiosi ahahah

  119. grazie clio per i tuoi consigli, ma soprattutto per il lavoro che fai e il tempo che dedichi a questo blog! mi salvi in un sacco di situazioni! grazie mille,ti adoro!

  120. CIAO CLIO…IN AUTUNNO TRASCORRERÒ’ ALCUNE SETTIMANE NEGLI STATE, CI CONSIGLI QUALI PRODOTTI ACQUISTARE IN QUESTO PERIODO????
    UN BACIO

  121. Prima di continuare a leggere il post: Clio nella prima foto con il vestito blu sei una stra gnocca, complimenti! Bel vestito come sempre, fortuna che il trucco alla Dakota non ti convinceva, stai da dio!

  122. Che bel post! Veramente utile, visto che proprio domani inizio la scuola! Il Clio-diario è già nello zaino e la trousse per scuola è quasi finita! Contiene un mascara (travel size ovviamente hahaha), prodotto idratante labbra, correttore e un gloss: piccola ma efficiente 😉
    Per quanto riguarda i 10 consigli che ci hai dato… a dire il vero li conoscevo già!
    Un bacio a tutte! :*

  123. Sarebbe la volta che muoio in una scuola come la tua!! Ahahahahah ti auguro anche io di rimanere in succursale (o di fingere una gamba rotta e prendere l’ascensore) ahahahah 😉

  124. Crepi!!! Le occhiaie sono un ottimo modo silenzioso per far capire ai professori “vedi come mi stai riducendo???” ora aspetto con ansia le vacanze di natale ahah 😀 il correttore scommetto che non riuscirei a stenderlo bene, la luce del mio bagno fa verameeeente schifo!!! sono un po’ ciompa ahah e anche per questo mi accontento di poco eheh 😉 un baciooooo

  125. Idem…. L’unica che ascolta con interesse tutto quello che le racconto su Clio, i suoi post e il makeup è mia nonna!! Se non ci fosse lei!!! Ogni tanto ne parlo anche col mio ragazzo ma quando mi trucco sono sola… I miei mi prendono in giro per il tempo che sto in bagno…

  126. Cele di dove sei?!? “C**o che fa provincia” si dice anche dalle mie parti!!! Io sono di Forlì, in romagna!

  127. Oddio anch’io faccio spessissimo il sogno del numero di telefono!!! So qual’è, ho il telefono pronto a digitare ma ogni volta sbaglio e non funziona!!
    Fia sei la prima persona di cui io abbia mai sentito che fa un sogno simile…ormai mi stavo rassegnando al fatto di essere l’unica pazza.

  128. Hey bellezza! Ho quasi 18 e vado a l’universitá e vorrei qualche trucchetto per essere carina e apposto sia per seguire i corsi ma anche per il post uni se magri devo andare a pranzo con le amiche o uscire con il mio ragazzo!
    Detto questo un bacio clio sei sempre eccezionale nell’ aiutarci a fare dsl trucco uno strumento per sentirci piu sicure !

  129. Clio, sei la mia salvezza! Questo post è più che azzeccato e l’ho apprezzato tantissimo. Ho provato a fare la coda come nel video e funziona! Mi piace un sacco!

    Ho preparato anch’io la mia mini trousse: correttore e balsamo labbra. Due prodottini senza i quali non starei senza! Il resto fortunatamente dura tutta la giornata e posso andare sul sicuro!
    Ciao Clio, buona giornata!!!! Baci xoxo

  130. è un sogno bruttissimo perché mi rimane impresso proprio lo sforzo e l’impegno che ci metto, faccio tutto giusto ma non mi viene il numero :-O

  131. Io al trucco proprio non so rinunciare, alterno l’eyeliner nero ad un effetto più sfumato ottenuto con matita nera e ombretto beige, metto sempre la matita bianca nella rima interna e definisco tutto con tanto tanto mascara, date le occhiaie da panda non posso rinunciare al correttore e per le labbra uso solo un burrocacao 🙂

  132. Ciao Giulia! La foto è molto molto bella! E tu sei splendida! Purtroppo non posso votarti perché non ho un account FB, ma spero tu abbia ricevuto moltissimi like! 🙂

  133. Io ti consiglio, se vuoi fare un investimento di circa 40-50 dollari, la palette Lorac Pro che è davvero la perfezione (ne è anche in uscita una nuova ma più grande, quindi anche più cara suppongo!); dare un’occhiata ai prodotti low cost come Milani e Jordana che qui non sono venduti e fare scorpacciate di prodotti Maybelline, Revlon e Rimmel: ci sono tantissimi prodotti che qui non vendono e soprattutto in USA costano pochissimo!! 🙂

  134. Fino ad oggi, avendo il liceo vicino casa sono sempre riuscita a truccarmi, piu’ o meno accuratamente a seconda del tempo e del mio umore. I miei must del trucco sono : correttore (ho sempre le occhiaie 365 giorni all’anno), matita nera o blu (anche se non ho gli occhi azzurri ma marroni, ho trovato una tonalita’ di blu che mi piace da morire e che cerco di abbinare al mio outfit del giorno), mascara nero o blu (piu’ saltuariamente) e un rossetto/lucidalabbra. Nei giorni migliori uso il fondotinta e il phard (anche se sono consapevole che sarebbe meglio usarlo sempre). Ho l’impressione che da quando comicero’ l’universita’ non avro’ nemmeno il tempo per quel poco (la sera quando esco me la prendo comoda e mi piace molto usare pennelli, ombretti con diverse sfumature e combinazioni) che mi mettevo in faccia la mattina e quindi la tua idea della pochette portatile non sarebbe male, qualche ritocco veloce nel pullman o nei bagni dell’universita’ mi farebbero comodo! Ansiosa di vedere il nuovo post, un saluto affettuoso!

    ps. l’idea di quella coda e’ FAVOLOSA, la faro’ il prima possibile!

  135. Ciao Clio!! e se facessi un post dedicato a tutte coloro che vanno all’università come me?? Sarebbe carino!! 🙂 ciaoooooo

  136. Io al liceo mettevo di tutto e di più! Al post degli anni ’90 mi potrò ben sfogare e confesserò le mie colpe! Tutte!

  137. Ahahahahha non vedo l’ora di leggere il tuo commento!!!:))
    Io ho fatto il liceo negli anni 2000 e non so perchè ma mi viene in mente…….. Britney Spears!! Secondo te è buon segno??

  138. Ragazze, devo confessare … Sebbene mia sia diplomata nel lontano 2003, e da allora siano passati università, laurea, praticantato ecc. … Ho comprato il diario di Clio! E tutte le mie coetanee trentenni me lo invidiano eheheheh 😀 bacio!!!

  139. Ciao Clio mi piacerebbe se facessi un post sulle ragazze un po’ piu’ grandicelle che stanno entrando adesso nel mondo del lavoro dopo il diploma e si sentono insicure sul loro aspetto proprio come quando andavano a scuola ehehe….quali sono i consigli da seguire per evitare di strafare con il make up e il look? 🙂
    Spero leggerai
    A presto

  140. Rossetto rosso e stop!:D è un colore che mi mette di buon umore e se portato con leggerezza non è per nulla inopportuno:) ecco, forse a 15 anni non é il caso, ma per l’università è perfetto!

  141. UFFAAA LA VOLEVO ROSA L’AGENDA! Ma mi son dovuta accontentare di quella verde acqua^^ per iniziare il 4° anno bene ♥

  142. Seguirò sicuramente i tuoi consigli clio!
    Io tra tre giorni diventerò maggiorenne yeee ahahah
    Spero di riuscire a trovare il diario verde acqua,lo voglio assolutamente *-* già l’anno scorso mi son trovata benissimo con l’altro!

  143. Magari averti avuta come consigliera durante i miei anni di medie/liceo… avrei evitato un sacco di disastri… degli anni ’90 io sono stata una forte sostenitrice per anni, praticamente facevo tutto ciò che NON AVREI DOVUTO FARE ahahahahahahha e vabbè, crescendo s’impara 😉

  144. Ciao Clio!!!!! Sabato inizierò l’ultimo anno (PANICOOOOOOOOOOOOOOO) del liceo linguistico e ovviamente il primo giorno chissà come mai siamo sempre perfette (il secondo già un po’ meno!)… una tecnica che adotto quando ho voglia di truccarmi ma ho pochissimo tempo (1 minuto è troppo) è pettinare le ciglia, un bel rossetto colorato e una treccia fatta bene! L’altra opzione è fregarsene di trucco e parrucco e dormire 5 minuti in più!

  145. Sempre utili questi post, anche per chi non va più a scuola ma a lavoro. Per me gli elementi immancabili sono: blush (o rosa o sul pesca) e rimmel. A piacimento, se mi va, oppure se ho tempo, di solito metto una BB cream, un ombretto luminoso e se proprio voglio essere WOW aggiungo una riga leggera di matita marrone e la sfumo un pò, così nom si vede se ho fatto la riga sorta. Di solito, durante il tempo libero adoro truccare le labbra, ma per andare a lavoro uso un gloss lunga tenuta, sempre se mi va; per ora mi sto trovando bene con quelli di Lancome.

  146. per il trucco non saprei, ma per i ragazzi ricchi e snob non preoccuparti…non c’ è somma di denaro che valga la bellezza dei tuoi occhi!!

  147. Anch’io ho preso da quel tutorial il mio trucco facile e veloce, d’effetto quando voglio andare sul sicuro!

  148. Mi sembrano due sogni simili, c’è qualcosa che vorresti fare ma non ce la fai, o hai paura di non farcela! Forse li fai quando hai delle ‘prove’ nella vita…il mio sogno ricorrente (molto inquietante) è di scappare da persone che mi inseguono perché mi vogliono far fuori. Corro, volo, salto, uso tutti i mezzi di locomozione, mi rincorre una persona, una squadra armata fino ai denti, in campo aperto, in palazzi abbandonati, l’ho sognato in tutte le varianti!

  149. Nostalgia per voi che andate ancora all’università…(godetevela, nonostante gli esami!) del liceo invece non salvo nulla ahahhaha

  150. Quando andavo io al liceo (cioè 4 anni fa) mi mettevo tutte le mattine matita nera e eyeliner nero. Non portavo mai i trucchi e resistevano tutta la giornata… Adesso anche con primer e trucchetti vari arrivò a metà pomeriggio che andrebbe fatto qualche ritocco! (Che comunque non faccio perché non mi importa più di tanto… In fondo se è tutto il giorno che sono truccata non si può pretendere un trucco perfetto! XP)

  151. Siamo in due. E pensare che quando andavo all’università studiavo come una pazza e non vedevo l’ora di finirla…

  152. Strano, io lo usavo quando avevo i capelli lunghi e non ho mai avuto problemi (ma solo sullo scalpo) chissà che avevi combinato…

  153. Quando andavo a scuola (diplomata nel 2005 ormai…aaaah),ero sempre struccata e con i capelli alla maga mago’..e ammiravo le mie compagne super tirate e perfette..io non ce la potevo fa 🙂 all’università invece un po di fondo e mascara, al minimo sindacale della decenza..se ci ripenso ora questa cosa mi fa troppo sorridere!!!!!

  154. CLIOOO…ti prego faresti un coolspotting su LANA PARRILLA??? E’ la mia musa e vorrei sapere cosa ne pensi tu. <3 ti pregooo

  155. Angosciante!
    Senti ma invece sognare aerei, soprattutto aerei che cadono?
    Come vedi sono tutti sogni molto allegri ahahahahah

  156. Non ho combinato nulla di strano, davvero. Forse ne ho messo troppo, non so che dirti, fatto sta che si erano letteralmente impastati, attaccati al punto che quando sono riuscita a districarli ne ho persi tantissimi.
    Non mi ci far pensare che ripiango! 🙁

  157. A incubi non ci facciamo mancare niente! E i miei peggiori non li dico! (ci rinchiudono, altro che voci). L’aereo k cade può rappresentare la paura k succeda qualcosa di brutto.

  158. ahah anche io a scuola sempre nature..non se ne parlava proprio di svegliarsi prima per truccarsi o pettinarsi :-OOO

  159. cool spotting di Eva Greennnnnnn dai Clio dopo 300, sin city e penny dreadful, è la donna dell’anno!!!! 🙂

  160. Esatto è veramente frustrante. Ogni volta che lo faccio al risveglio mi dico che al mio cervello servirebbe un cervello XD

  161. lacrime di coccodrillo….SBAM!

    esiste un livello sotto il ciompa??? non sono capace a farmi la coda di cavallo:((

  162. Ciao Clio, sei stupenda e ti seguo sempre! Volevo chiederti di recensire la nuova linea Essence in edizione limitata “Hello autumn”. Le proposte sembrano molto valide, a partire dalle palettine sui toni del marrone, alle polveri per sopracciglia (che però sembrano uguali a quello che hai, e ho, già), al blush alle matite. Spero legga il mio commento 🙂 un bacio

  163. Ciao Clio. propongo un cool spotting di Amanda Seyfried, oppure meglio ancora un tutorial di questo trucco, molto naturale e perfetto per la scuola o per tutti i giorni. ciao =)

  164. L’unica cosa per cui vorrei tornare a scuola è… il diario di Clio!!!! 😀 😀 😀
    Un grosso in bocca al lupo a tutte le fanciulle che oggi iniziano 😉

  165. La mia troussettina quotidiana sia x quando andavo a scuola ke x ora al lavoro: correttore viso e occhiaie essence, piegaciglia h&m, mascara volume kiko, tocco di phard sulle gotine kiko, gloss trasparente x labbra essence, pettino sopracciglia e allungo coda con matita essence colore Brown adatto x castane e bionde. Questo e’ x tutti i giorni lavorativi dove la fretta e’ la nemica n 1! Nel week end posso anke permettermi ombretto e eyeliner ma rimango sempre sull acqua e sapone. Acconciature veloci! Coda alta, cerchietto, Chignon! Ciao Clio :* e’ sempre bello leggerti!

  166. Io per andare a scuola non mi trucco mai, preferisco dormire quei 10-15 minuti in più XD Fortunatamente riesco a sentirmi ugualmente a mio agio, anche se ho un po’ di occhiaie o un brufolino. Solo raramente, quando ho voglia o entriamo più tardi, metto un po’ di mascara, correttore e blush 🙂

  167. Ciao Clio, ormai io ho sorpassato il periodo scuola ma sono in quello universitario. Di solito non dedico tantissimo tempo al trucco perchè mi sveglio la mattina molto presto per andare a lezione.
    Metto su un fondotinta (quando sono in periodo super brufoli)+correttore oppure solo correttore poi metto una riga di matita nera o colorata sia come eye-liner sia nella rima interna inferiore, mascara, veloce pettinata alle sopracciglia, un tocco di cipria e fatto 🙂
    Mi basta per tutto il giorno e non mi porto mai dietro una trousse di “emergenza” ma sono molto curiosa di quella che farai tu. Magari da quest’anno la porterò dietro 😀

  168. Ciao Clio! Io ho iniziato quest’anno la terza liceo e i tuoi consigli mi sono risultati davvero utili. Io utilizzo pochi prodotti ma che mi fanno sentire più sicura di me stessa! Sono: correttore (NYC), ombretto nude chiaro di una mega palette di Deborah, illuminante (ombretto bianco 169 Kiko), matita verde acqua nella rima inferiore (giusto una riga sottile), mascara Longeyes+ di Kiko, blush sempre della mega palette di Deborah e la cipria, ovvero la Mattifing Compact Pawder di Essence. Sulle labbra applico di solito un po’ di lucidalabbra matt che da un leggero colore alle labbra!

  169. Ciao!
    Katia non riesco a trovare il link del tutorial! Mi esce solo il tutorial per l’eyeliner (infatti non so cosa c’entri) =)

  170. ciao clio! utilissimo il consiglio sui capelli! io che poi ce li ho liscissimi! (ahimè 🙁 ) fare la coda che non cadesse era impossibile! ora sicuramente sarà tutta un’altra storia! tra un po’ inizierò il secondo anno all’università e alla mattina dedico una ventina di minuti per il trucco: allora prima crema idratante, poi primer occhi della kiko, eyeliner/matite colorate/ombretti rosa o beige in base al tempo, vestiti e umore, piegaciglia e mascara (ora il get big lashes della essence)… per il viso correggo brufoletti occasionali e venuzze/capillare con il catrice camouflage e poi fondotinta liquido e cipria! se ho tempo rifinisco le sopracciglia con una matita e in pullman burrocacao rosa sulle labbra! no blush perchè avendo le guance rosse voglio una pelle il più uniforme possibile! ecco qua la mia routine alla mattina, aggiungiamo un quarto d’ora per rendere i capelli un po’ mossi e poi fuori! 😉

  171. clio ottimo post! utilissimo il trucco della coda! Però avrei una GRANDE RICHIESTA da farti: io porto degli odiosissimi OCCHIALI. Normalmente metto le lenti a contatto per potermi sentire più bella e sbizzarrirmi con make-up ecc… però mettersi le lenti a contatto alle sei del mattino risulta complicato e non trovo proprio il modo e il tempo per farlo tutti i giorni! quindi,per favore, ti chiedo un post su come migliorare la SITUAZIONE OCCHIALI,per sentirsi più carine anche a scuola! un bacione

  172. Quanto sarebbe stato utile il tuo blog se fossi in età scolare! Ho 31 anni…e noi al massimo potevamo prendere qualche dritta da Cioè o da Non è la Rai ( non un granchè come esempi di stile ). Io ho iniziato a truccarmi in primo superiore. Per la scuola mettevo solo una linea di eye liner nero, niente rossetto, niente mascara e pelle acqua e sapone. Già negli ultimi anni di Liceo, iniziavo con il fondo e sperimentavo ombretti…Capelli sempre sciolti…al massimo li fermavo con una pinza per fare educazione fisica. Non ero male…ma come dici tu, ci ho messo tempo per trovare il modo di sapermi valorizzare e sentirmi a posto con me stessa. Diciamo che il mio look definitivo l’ho trovato verso i 20 anni. Meglio tardi che mai!!! Bacioni!!!

  173. ciao clio post molto utile…comunque io vado in terza liceo ( sono piccolina lo so).. a differenza delle ragazze della mia età che vengono a scuola con kg di prodotti.. (detto sinceramente messi anche male perchè ci sono delle mie compagne che si mettono per esempio il correttore arancio sui brufoli e di conseguenza sembra che abbiano qualche malattia strana perchè sono a macchie ) comunque dicevo che a differenza delle altre io metto solo mascara e mi coloro con una matita le sopraciglia perchè mi sono fatta i capelli color rosso ramato e le mie sopraciglia sono biondissime … anche se ho una faccia pallida (in estate)/ cadaverica (in inverno) e anche se ho delle occhiaie da far invidia a Po di kung fu panda .. non riesco ad andare a scuola con fondotinta- correttori etcc… mi sento a disagio.. non so il perchè…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here