Ciao ragazze!

Sono sicura che siate d’accordo con me: lo smokey è il tipo di makeup occhi più gettonato e apprezzato da noi donne per la sua capacità di rendere lo sguardo più profondo, enfatizzare il colore dell’iride e farci sembrare in un attimo più sexy e glamour! Per una serata o un’occasione particolare è il trucco perfetto… ma chi l’ha detto che può essere solo scuro? Per il suo nome, in effetti lo smokey ci fa pensare subito ai colori intensi e ‘fumosi’, come possono essere il grigio o il nero (il colore per eccellenza per questo tipo di trucco!), ma se ci pensate bene, la stessa tecnica si può usare anche con altre tonalità di ombretto, con i colori che più ci piacciono!

cliomakeup-smokey-colorati
Vediamo allora gli esempi più belli e leggete tutti i consigli per un makeup occhi ‘fumoso’, ma colorato! 😉

– SMOKEY GRIGIO-ARGENTO

cliomakeup-smokey-colorati-13

cliomakeup-smokey-colorati-3

Può essere considerato altrettanto scuro e intenso, ma se scegliamo un  ombretto grigio medio o più chiaro, magari anche dal finish perlato o shimmer, ecco che lo smokey eye cambia completamente aspetto.

Ci darà un look molto elegante e originale! Io non sono mai stata un’amante di questo colore, ma le rare volte in cui l’ho usato mi sono resa conto che ha un grande potenziale… basta prendere qualche accorgimento! Innanzitutto usatelo con un finish luminoso e con una texture facile da sfumare.

Poi cercate delle varianti originali, con sottotoni malva, rosa, viola oppure tortora! Non deve essere un grigio puro o il classico color ‘topo’… anzi!
Di esempi di look e di prodotti ce ne sono molti: vediamoli insieme!

cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-2
cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-11
Palette Double Exposure della Smashbox 
cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-3

cliomakeup-smokey-colorati-4Di questo look magnifico di Rihanna trovate il tutorial a questo link!

cliomakeup-smokey-colorati-6
Jennifer Lawrence in questo caso ha accentuato con un grigio più scuro la parte finale dell’occhio e ha portato molto in alto un altro ombretto più chiaro tendente al taupe, per aprire lo sguardo e rendere la sua palpebra infossata più grande!

 

cliomakeup-smokey-colorati-1
Potete fare anche come Taylor Swift, che in questo look elegante ha usato un colore argento molto luminoso per illuminare l’angolo interno, ma per il resto dell’occhio ha optato per un grigio quasi tendente al blu-viola! Il segreto è usare anche tanto mascara e se vi piace anche l’eyeliner per dare più intensità agli occhi! 😉

 

– SMOKEY VIOLA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAEcco… non così….. 😀

cliomakeup-smokey-colorati-15Ma così! 😉

Del viola vi ho parlato molto anche tempo fa… Come sapete è uno di quei colori difficili da trovare sotto forma di ombretto omogeneo e pigmentato, ma soprattutto può essere difficile da usare perché il rischio ‘pugno in un occhio’ è dietro l’angolo!

Il segreto sta nello scegliere una tonalità abbastanza fredda, chiara o scura che sia, meglio con un finish perlato o satinato, che illumini bene lo sguardo. E’ uno di quei colori top se avete gi occhi marroni o verdi, perché riuscirete a enfatizzare al meglio il vostro sguardo e potrete usarlo sia da solo, oppure abbinato a un colore marroncino chiaro come colore di transizione sulla palpebra superiore. Anche qui non devono mancare poi mascara e volendo matita nera sulla rima superiore e inferiore!

Vediamo i prodotti e i look da imitare!

cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-9.jpg

Kiko Water Eyeshadow n. 222 Viola Orchidea

cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-15

Eyecolorstick Deborah n.08 viola 

cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-5

Urban Decay, Ombretto mono, colore Asphyxia

cliomakeup-smokey-colorati-2
Look  delicato e romantico per Bella Thorne, che qui ha usato in modo molto leggere l’ombretto viola-lilla, per un smokey appena accennato, sfumando il colore soprattutto nella parte iniziale dell’occhio. Il finish dell’ombretto è luminoso, e per enfatizzare il tutto il segreto sta nelle ciglia extra nere!

cliomakeup-smokey-colorati-9
In quest’altro caso vediamo uno smokey più definito, che a dir la verità io avrei sfumato ancora un po’ sulla palpebra superiore. Potete infatti usare un pennellino da sfumatura oppure a penna per fare questi dettagli ed evitare che il colore si diffonda troppo. In questo caso mi piace la definizione del contorno interno ed esterno dell’occhio con la matita nera! Trovo metta ancora più in risalto gli occhi!

clio-smokey-eyes-viola

– SMOKEY MARRONE/BRONZO

cliomakeup-smokey-colorati-5   cliomakeup-smokey-colorati-8

E’ forse uno degli smokey più belli dopo il nero. Portabile e versatile, adatto al giorno o alla sera, bello sia in versione opaca che shimmer. Insomma, con i marroni e con i bronzi potete davvero divertirvi, anche perché le tonalità esistenti sono davvero molte e l’abbinamento con i vostri occhi sarà semplicissimo!

Se lo fate per la sera, vi consiglio di usare anche abbondante mascara volumizzante e matita nera per le rime interne, mentre per il giorno potete anche optare per un semplice mascara che dia solo definizione alle ciglia.
Inutile dirvi che io amo particolarmante il bronzo, perché lo trovo molto elegante e adatto anche ai miei occhi!

Ecco i look più belli e i prodotti migliori per realizzarli!

cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-1

Ombretto stick Aqua matic MakeUp forever, colore ME-50

cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-14

Luxury Palette ‘The dolce vita’ Charlotte Tilbury

cliomakeup-coolspotting-smokey-eyes-colorati-13

Maybelline ombretto Color Tattoo 24h, colore Permanent Taupe n.40

cliomakeup-smokey-colorati-10
Questo look di Kristen Stewart è davvero molto bello e potete ricrearlo in tre semplici mosse. Create prima una base omogenea con un colore chiaro-dorato, e poi proseguite nell’angolo esterno, accentuando la sfumatura con il vostro marrone o bronzo inisistendo anche nella piega dell’occhio. Infine portate il colore anche sotto la rima inferiore e illuminate ulterioremente l’angolo interno!

cliomakeup-smokey-colorati-12
Anche questo look di Mila Kunis non è niente male, ma naturalmente la sfumatura così alta si adatta solo a un look da sera! Se vi sembra esagerato, potete fermarvi molto prima e usare un colore più scuro solo per l’angolo esterno e la rima inferiore. Sul resto della palpebra vanno bene anche colori più tenui, da sfumare e amalgamare sempre con il resto in modo da rendere lo smokey più omogeneo!

I colori e gli smokey non sono finiti qui! All’appello mancano colori scuri ma più particolari come il blu, ma anche più vivaci come il verde! Quali saranno i prodotti più adatti e i look da copiare? Scopritelo a pagina 2! 😉