Ciao ragazze!!

Il 10 gennaio si sono tenuti i Golden Globes: gli awards considerati tra i più importanti per cinema e TV, e ritenuti “la prova generale” degli Oscar – che si terranno invece a fine febbraio! Come sempre non mi sono persa un’immagine dal red carpet e non vedo l’ora di condividere con voi le mie opinioni sui look delle star! Devo dire che ci sono stati proprio tanti look fantastici da cui potete tutti trarre degli spunti utilissimi per il 2016, ma altri, invece… sono proprio da evitare! Scopriamoli insieme!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-lady-gaga-trucco

Siccome sono tantissime, ma tengo a mostrarvi molte di loro, mi soffermo più su certi look e, di altri, vi parlo solo di qualche dettaglio. Siete con me? Come sempre alla fine troverete i miei 3 look top e 3 look flop!

CATE BLANCHETT

Devo ammettere che non è stata la mia preferita della serata. La sua classe è sempre lì, intonsa, ma lo smokey mi è parso leggermente polveroso (segnandole quindi un po’ il contorno occhi) e il raccolto asimmetrico non il più bello visto su di lei. Non mi fraintendete, è bellissima, ma non al suo meglio, secondo me!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-cate-blanchett-trucco

Anche l’abito di Givenchy non l’ho trovato indimenticabile: l’effetto rischiava di essere quello di una camicia da notte extra-lusso. Normalmente Cate veste Armani e aver “tradito” Re Giorgio, domenica sera, non è stata forse una buonissima scelta!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-cate-blanchett-givenchy

In ogni caso i colori sono molto armonici e non è facile truccarsi bene con un abito rosa caramella. Anche il richiamo scuro degli occhi con la pochette è molto elegante.

EVA GREEN

Credo che le sue fan saranno contente: Eva stava molto bene. Il look occhi dorato e definito dovrebbe essere screenshottato da tutte le portatrici di occhi incappucciati, ancora di più se chiari. È da manuale!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-instagram-trucco.jpg 15.47.00

Il suo sguardo è ciò che rende Eva Green particolare, ma non è certo una conformazione “facile”: l’osso oculare è infatti molto sporgente e le sopracciglia sono dritte e parecchio vicine agli occhi.

Ma se la palpebra è definita con una sottilissima linea nera e se l’ombretto oro-platino dal finish metal non illumina sono l’angolo interno, ma anche tutta la palpebra inferiore, allora il gioco è fatto! Belle anche le labbra rosse, tenute leggerissimamente fuori dai bordi, senza risultare troppo volgari o eccessive. Insomma: sta proprio bene!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-eva-green-trucco

I capelli un po’ fintamente “casuali” ben si confanno al personaggio un po’ ribelle che a Eva piace interpretare. L’abito Elie Saab, poi, era molto chic e perfetto per la sua carnagione!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-eva-green-elie-saab

KATE BOSWORTH 

Vi ricordate di quando abbiamo parlato di un possibile trend legato ai rossetti dal finish quasi burroso-satin guardando i look dei People’s Choice Awards? La possibilità, insomma, che il 2016 sia segnato da burrocacao molto pigmentati che danno alle labbra un velo di colore e un effetto molto idratante, ma non glossy? Ecco, Kate Bosworth direi che può confermare questa impressione!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-instagram-trucco.jpg 15.47.00

Questo bellissimo look luminoso e naturale è stato realizzato dalla grandissima Pati Dubroff e i prodotti sono firmati Laura Mercier!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-Kate-Bosworth-dolce-gabbana

La semplicità del trucco è giustificata dallo scintillio dell’abito di Dolce & Gabbana. Ho trovato il tutto molto di classe.

KATE HUDSON

Non posso dire lo stesso di Kate Hudson: il trucco è molto luminoso e dall’aspetto nude, concentrando la definizione solo sullo sguardo. Il beauty look realizzato da Mélanie Inglessis con prodotti Chantecaille, insomma, mi piace, ma l’abito…

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-kate-hudson-trucco

… Non è stato diciamo il più sofisticato della serata. Non sta male, per carità (complimenti per gli addominali, Kate!), ma mi sembra più adatto ad una serata come gli AMAs o i VMAs che per i Golden Globes!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-kate-hudson-michael-kors

KRISTEN DUST

Era tempo che non si sentiva davvero parlare di lei e penso che questo coming back abbia fatto il botto! Kristen Dust è divina con questo smokey grigio e shimmer, dalla forma contenuta, ma con una leggera sfumatura che alza e definisce lo sguardo. La pelle di porcellana è stata perfettamente esaltata da una base luminosa realizzata ad opera d’arte e con un rossetto satin molto raffinato.

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-kirsten-dust-trucco

L’abito di Valentino era decisamente sexy, ma secondo me Kristen lo porta con la classe che richiede un vestito così scollato! Voi che dite? Promossa?

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-kirsten-dust-valentino

LADY GAGA

Lady Gaga aveva già dato segnali di star abbandonando lo stile bistecche-e-lattine-in-testa, ma penso che per i Golden Globes di quest’anno si sia superata. Non vincerà il trofeo per l’originalità dell’acconciatura alla Marilyn, ma l’abito, ispirato credo invece a Grace Kelly, e il make-up che esagera la grandezza degli occhi rendono il tutto molto più…Gaga!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-lady-gaga-trucco

Avete notato? Matita bianca nella rima interna inferiore, matita nera in quella esterna, ciglia piegate e nere, tightlining… tutto secondo le regole per ottenere occhi grandissimi, non è vero?

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-lady-gaga-grace-kelly

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-lady-gaga-versace

L’abito di Lady Gaga è Atelier Versace e su di lei è davvero perfetto!

ClioMakeUp-golden-globes-lady-gaga-di-caprio

Avrete sicuramente sentito parlare della clamorosa gaffe di Leonardo DiCaprio: sghignazzava proprio mentre Gaga andava a ritirare il suo Golden Globe, ottenuto grazie alla sua partecipazione in American Horror Story Hotel. Non si sa se ridesse così sguaiatamente proprio per prendere in giro la cantante e attrice o se per altro, ma in ogni caso non era proprio il momento! Lady Gaga, c’è da dirlo, con grande eleganza, fa notare a Leo di essere del tutto fuori luogo urtandolo con una classe giusta solo per una Lady. Leo risponde facendo una facciaccia, ma, mi spiace, ha vinto lei.

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-lady-gaga…in tutti i sensi!!

LILY JAMES

Stupenda anche Lily James, truccata in modo naturale ma sexy, grazie al look occhi marrone allungato, da vera gatta. La pelle incredibilmente perfetta e le labbra nude smorzano il look e i capelli ondulati aggiungono sensualità.

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-Lily-James-truccoSemplice e da copiare!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-Lily-James-marchesa

L’abito Marchesa, poi, era favoloso! Finalmente Lily ha potuto abbandonare le fattezze di Cenerentola, cercando uno stile più personale!

ZENDAYA

Molto carina anche Zendaya, con un look occhi tra il marrone, il marsala e l’oro e le labbra lucide e naturali. Non mi convincono al 100% le meches dei suoi capelli, ma trovo che il tutto funzioni molto bene!

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-zendaya-trucco

ClioMakeUp-golden-globes-star-red-carpet-beauty-look-zendaya-marchesa

Anche l’abito, di nuovo Marchesa, si adattava bene allo stile e al fisico della giovanissima cantante! A voi è piaciuto?

Vi dico solo che il commento che dò alla prossima attrice è “divina”! Volete sapere chi è? E chi secondo me vince per l’acconciatura più bella (e facile da copiare)? Girate a pagina due e scoprite i look più belli (e quelli flop)!