Ciao ragazze!

Anche se ve ne ho parlato spesso, mi sono resa conto di non aver mai fatto un post di questo tipo per un brand come Lancôme, quindi oggi rimedio subito, anche perché me l’avete chiesto in tante!

Vi parlerò dei prodotti che negli anni ho apprezzato e amato, delle ultime piacevoli scoperte, di quelli che ho provato ma che non mi hanno fatto dire wow e sì…. anche di un unico flop!
Curiose di scoprire tutto su questo brand francese di fascia alta, dalla sua storia ai suoi prodotti? Allora non vi resta che leggere oltre!

cliomakeup-lancome-storia-top-flop-prodotti-medi

Fondata nel 1935 dal profumiere parigino Armand Petitjean, la Lancôme deve il suo nome al castello di Lancosme, un bellissima costruzione nel territorio di Vendœuvres, nel dipartimento dell’Indre, nel cuore della Francia.

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-Armand-Petitjean

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-castello-1

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-castello-1

Armand Petitjean aveva le idee chiare fin da subito. Voleva rilanciare il settore della cosmesi e dei profumi francesi che in quel preciso momento storico stava attraversando un periodo di declino, e decise di farlo abbracciando una filosofia che tuttora appartiene anche a Youcef Nabi, il presidente internazionale di Lancôme: quella secondo cui la bellezza non è fine a se stessa, ma è uno strumento che deve far gioire le donne e regalare loro un sorriso.

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-Youcef Nabi

Anche il suo simbolo venne scelto sempre in quel periodo dallo stesso Armand. È una rosa con tanti petali (o petalosa :D) a rappresentare il brand e il suo significato è ben preciso: soltanto questo fiore, grazie alla sua composizione, può rappresentare le diverse sfumature di una donna e della sua femminilità e così da quel momento tutti i prodotti diventano riconoscibili grazie a questo simbolo.

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-logo-rosa

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-13

Sempre nel 1935, durante l’Esposizione Universale di Bruxelles il marchio ha lanciato le sue prime cinque fragranze, che rappresentano i cinque continenti: Tropiques, Tendres Nuits, Kypre, Bocages e Conquête.

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-5  cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-20Ecco alcune immagini dell’epoca

Dopo il grande successo ottenuto nel campo dei profumi, Lancôme si lanciò anche in quello della skincare, puntando sull’alta qualità degli ingredienti dei prodotti, ma anche sull’innovazione tecnica e sul design delle confezioni, da sempre ispirate all’Art Decò, con inserti dorati molto eleganti.

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-vintage-2

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-8

Oggi la direttrice creativa di Lancôme è nientemeno che la bravissima Lisa Eldridge! Da quando c’è lei trovo che il brand stia subendo delle trasformazioni positive, in termini di immagine e di concept dei prodotti, che stanno diventando sempre più moderni, giovani e accattivanti!

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-10-lisa-eldridge

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-lisa-eldridge-11Un esempio sono i  mascara colorati!

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-lisa-eldridge-12Quanto è bella e raffinata da 1 a 10? 🙂

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-juicy-shaker-5Un esempio sono i nuovissimi Juicy shaker, che ahimé non ho ancora avuto modo di provare! 🙁

E non è tutto! Da sempre Lancôme ha scelto come testimonial e muse donne bellissime e affascinanti: da Isabella Rossellini, Julia Roberts, Kate Winslet fino a Lupita N’Yongo, Penelope Cruz e alla giovanissima Emma Watson, che hanno rappresentato al meglio l’immagine e la filosofia del brand.

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-4

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-9  cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-testimonial-14

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-testimonial-kate-winslet-14cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-testimonial-kate-winslet-14

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-emma-watson-13

Se torno indietro con la memoria, ricordo benissimo come Lancôme sia stato uno dei brand costosi che vedevo sempre a casa mia, anche tra i prodotti della mia mamma. Mi ricordo che amavo in particolare i loro mascara, che mi sembravano stupefacenti, e soprattutto i famosi Juicy Tube!
Quando ero piccola ricordo di averli visti in tutti i colori possibili e immaginabili, ed erano senza dubbio tra i miei gloss preferiti!

cliomakeup-top-flop-medi-storia-lancome-juicy-tubes
Ultimamente non li ho più presi, ma so che ci sono ancora, anche se con molte meno tonalità rispetto a una volta (credo addirittura solo 2!).

Negli anni ho potuto provare davvro diversi prodotti: molti di questi ormai fanno parte della mia routine di bellezza quotidiana, altri invece mi hanno un po’ deluso. Inziamo a vedere proprio questi ultimi e cominciamo dal primo (e unico) flop!

FLOP

Hypôse Doll eyes mascara

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-mascara-doll-eyes-7

Purtroppo questo mascara non mi han mai fatto impazzire principalmente a causa del suo odore di rosa molto intenso! L’effetto  non è poi così male sulle ciglia, ma davvero non riesco a portaro sugli occhi perché inizio puntualmente a lacrimare!
Stessa cosa per l’altro mascara della linea, il Lancome Hypnose Star. Niente, è più forte di me e sono costretta, per quanto mi riguarda, a bocciarli! 🙁

MEDI

Hypnôse Doll Eye Palette

cliomakeup-top-flop-medi-storia-lancome-hypnose-palette-star-eyes-5-couleurs-terre-divoireLancôme Hypnôse Doll Eye Palette. Prezzo circa 50€

Io ne ho solo una, nel colore Terre d’Ivoire. Non è super pigmentata ed è perfetta se siete alla ricerca di un trucco piuttosto leggero e sobrio. Alcune tonalità (nero a parte) si somigliano una volta sfumati sugli occhi, quindi non mi sento di promuoverla a pieni voti ma neanche di bocciarla!

Blush Subtil

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-blush-subtil-16Lancôme Blush Subtil. Prezzo 38,90€

Questo blush ha una buona scrivenza ma purtroppo non dura tutto il giorno. Credo sia uno di quei prodotti che necessita di un bel restyling in termini di formula per essere davvero migliorato, anche perché esiste davvero da tanto tempo ed è rimasto sempre uguale!
Ormai sul mercato esistono tantissimi altri blush più economici e più performanti di questo e il Subtile credo che possa tornare a competere solo con qualche modifica. Magari con il tocco magico di Lisa Eldridge succederà presto, chissà! 😉

 

 Rossetti Shine lover

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-rossetto-shine-lover-1Lancôme Rossetti Shine lover. Prezzo 28,90€

Io ho solo due colori e li trovo molto belli, lucidi e idratanti: danno alle labbra un bellissimo effetto ‘succoso’, ma, ahimé, hanno una bassissima durata! 🙁
A me piacciono molto i rossetti lucidi e dal finish glossy, ma se vanno via in poco tempo e non lasciano neanche un po’ di colore sulle labbra è un vero peccato!

Hypnôse volume-à-porter

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-17Lancôme Hypnôse volume-à-porter. Prezzo 30,50€

Questo mascara è uscito da poco ma credo non faccia un effetto straordinario, neanche sulle mie ciglia che sono già abbastanza lunghe e piene! Lo lascio quindi tra o medi, anche perché ne ho un altro di cui parlarvi che… beh, quello sì che fa un effetto wow! 😉

Curiose di scoprire di cosa si tratta e di vedere quali sono gli altri cosmetici che ho adorato (e che adoro!) di questo brand? Nella prossima pagina troverete tantissimi (ripeto, tantissimi! :D) altri prodotti!! Dai fondotinta, ai correttori, passando anche per qualche prodotto di skincare! Cliccate qui perché la carrellata continua! 😉