Ciao ragazze!

Dopo averle testate per bene vi posso finalmente parlare delle maschere viso che ho comprato in Italia: come sapete, soprattutto quelle in cotone e in bio-cellulosa sono la mia passione, ne ho provate tante di diverse marche e, come sempre, alcune mi sono piaciute di più e altre di meno 🙂

La prima cosa che ho notato a livello generale è che tra le maschere viso dello stesso brand la lista degli ingredienti è molto simile: quindi, a meno che non siano prodotti dalle funzioni molto diverse (ad esempio nutriente e purificante) se amate una certa marca è probabile che la maschera idratante, illuminante e rigenerante vi piaceranno tutte allo stesso modo 🙂

Ma veniamo al post e alle mie recensioni delle maschere che ho comprato in Italia, con prezzi e indicazioni su dove reperirle!

ClioMakeUp-maschere-viso-1-migliori

 

Diamo prima un’occhiata al mio “bottino” :-):

ClioMakeUp-maschere-viso-2-italia

ClioMakeUp-maschere-viso-3-recensioni


E poi passiamo alle recensioni!

DA OVS: MASCHERE VISO IN BIO-CELLULOSA WHEN

ClioMakeUp-maschere-viso-4-when

Ho scoperto che queste maschere sono in vendita anche in America su Sephora; comunque, in Italia ho comprato tutti i tipi e ho testato The Last Choice e Travelmate. Sono in bio-cellulosa, che adoro perché aderisce bene alla pelle.

Queste non contengono moltissimo siero, in ogni caso quello avanzato lo prelevo e lo metto sulla pelle come tocco finale 🙂
L’effetto è molto bello: tra le due la migliore è la Travelmate, che idrata bene e minimizza i pori dilatati.

ClioMakeUp-maschere-viso-5-when-travelmatePrezzo: circa 8€

DA DOUGLAS: MASCHERE VISO IN BIO-CELLULOSA STARSKIN E MASCHERE VISO IN TESSUTO IROHA

ClioMakeUp-maschere-viso-6-starskinStarskin Brightening Bio-Cellulose Face Mask. Prezzo: 9,99€

ClioMakeUp-maschere-viso-7-irohaIroha Maschera in tessuto idratante. Prezzo: 5,50€

Sono due maschere, come vedete, dai prezzi completamente diversi. Quella di Iroha mi è piaciuta al 70%, è abbastanza idratante ma non quanto altre che ho provato. All’interno non c’è tantissimo siero, mentre in caso di altre maschere la quantità consente una seconda applicazione: a me capita di ripiegare la maschera quando ho finito, rimetterla nella confezione, chiuderla perfettamente e rifarla il giorno dopo. In questo caso, la quantità di siero non è sufficiente.

La maschera di Starskin, invece, è tra quelle che ho amato di più in assoluto. L’effetto è luminoso, idratante e soprattutto rimpolpante. Sembrava quasi che avessi fatto un facial dall’estetista e l’effetto è durato a lungo! L’unica pecca è il prezzo abbastanza alto.

ClioMakeUp-maschere-viso-8-facialL’effetto delle maschere viso raramente dura oltre la giornata: per questo motivo, se mi seguite su Snapchat saprete che ne faccio una quasi ogni giorno. Sto parlando, naturalmente, di quelle idratanti: le purificanti non si possono fare così spesso!

Ragazze, siamo appena all’inizio e soprattutto non vi ho ancora svelato il mio super TOP delle maschere viso comprate in Italia! Lo trovate nella prossima pagina insieme ad un clamoroso FLOP ;-)!!

164 COMMENTI

  1. Buongiorno a tutte! Sinceramente trovo molto coste le maschere in Italia così le acquisto sempre in Germania e le ordino dalla Corea. Non male la maschera all’ aloe cien acquistata alla lidl. Però devo ammettere che da quando uso quelle in cotone e cellulosa le maschere in crema non le voglio più!

  2. buongiorno, è la prima volta che scrivo, ma leggo da molto tempo. Questo blog mi ha aperto un mondo!
    Volevo solo fare un commento sulle maschere Sephora, che sono le uniche che ho provato tra quelle recensite in questo post: penso che Clio, a giudicare dalla foto, abbia provato la prima versione, mentre adesso ci sono delle nuove versioni migliorate – almeno secondo me.
    La confezione della prima versione era un cerchio intero in plastichina con dentro un altro sacchettino con la maschera, che era di cotone bianco opaco – e dalle foto sembrerebbe che Clio abbia provato queste.
    La nuova versione ha un packaging diverso, non c’è la confezione esterna, ma direttamente il sacchettino che non è un cerchio intero ma una mezzaluna diciamo; e molto più importante è cambiato il supporto della maschera. Non so se sia ancora solo cotone, ma è molto più leggero e trasparente ed è appoggiato a un supporto di garza. Adesso metti la maschera, togli il supporto (è più comoda da applicare secondo me) e aderisce meglio. La quantità di prodotto è parecchia, avanza sempre da spalmare quindi in questo non sono cambiate.

    Forse non saranno il top ma per il prezzo che hanno sono più che adeguate, ieri ne ho prese 8 perchè c’è la promozione 4 a 10,90 anzichè 15,60

    tra l’altro, sorpresa per me, hanno fatto anche la versione per i piedi oltre che quella per le mani!!! Ce ne sono di due “gusti”, uno alla lavanda e uno alla mandorla, Non le ho ancora provate ma se sono come quelle per le mani non vedo l’ora 🙂

  3. io uso le Inca Rose che compro in farmacia e erboristeria e le trovo ottime ,poi amo quelle in crema più comode e mi piace che la pelle le assorba anche Vichy ora le ha in mododose e con una bustina faccio due trattamenti sono più convenienti delle maschere in tessuto

  4. Ciao Clio!!! Grazie mille per questo post!!!!! Io amo le maschere in cotone! Per ora ho provato solo quelle di sephora (la mia preferita è quella all’avocado o quella al ginseng, che però non ho più trovato) e quelle di tony moly (che ho preso a new york… e sono felicissima che ora siano arrivate anche in Italia perché sono ottime!)… ora vorrei provare quelle di isdin, che non conoscevo! Grazie di cuore dei tuoi consigli e buona domenica! Un bacione!!!! ♡♡♡

  5. Volevo scrivere le stesse cose sulle maschere Sephora! Ma tu lo hai scritto benissimo! Infatti anche secondo me Clio ha provato il vecchio tipo, io le uso tutte, viso, occhi, labbra, mani, piedi, e adesso c’è anche la mini maschera per i punti neri del naso che nessuno ci impedisce di usare per es sul mento! Sono tutte molto impregnate e il prezzo è buono, tenendo conto che ci sono spesso delle promozioni. Sempre secondo me non sono uguali nell’effetto cambiando il tipo, per es io per sbaglio ho messo su quella che usa mia figlia, purificante, e ho dovuto toglierla perché tirava la pelle, oppure ho notato che quella alla perla è DAVVERO illuminante e quella all’orchidea distende Il viso ecc. Ciao!

  6. Clio e ragazze ma maschere in cotone per pelli grasse ce ne sono che voi sappiate ? Vorrei provarle , mi sono stancata di farmi le solite all’ argilla , penso siano più comode …Comunque Clio è vero su snapchat che seguo tutti i giorni hai quasi sempre la maschera

  7. Ho da poco acquistato delle maschere Tony moly ed effettivamente sono piene di siero! Ieri l’ho tenuta su mezz’ora e mi è dispiaciuto quasi buttarla via… Dite che si possono riutilizzare quindi???

  8. Ciao! So che sephora fa quella verde che è purificante, ma non la trovo così miracolosa… Meglio l’argilla quella non la batte nessuno!! Ma te la prepari da sola l’argilla? Xke capisco lo “sbattimento” di prepararsela tutte le volte… Se ne vuoi una comoda e valida già pronta c’è quella che si chiama argiltubo dell’argital, è argilla pura ed è già pronta all’uso 🙂 si trova in erboristeria e naturasì

  9. Ciao Alemary , non è troppo uno sbattimento prepararla in casa , io uso la maschera dell’ equilibra , la trovo facilmente all ‘ esselunga ,però volevo provare queste giusto per non dover sempre stare con l ‘ argilla in viso , comunque ti ringrazio per avermi risposto , ciao cara

  10. che bello quando parli di maschere per il viso! io preferisco di gran lunga quelle in crema, le trovo più nutrienti però ogni tanto mi concedo una in tessuto. in genere ne uso qualcuna di sephora. avevo provato anche quelle Fria ma si asciugano in un batter d’ occhio, secondo me dovrebbero mettere più prodotto.
    mi incuriosiscono quelle tonymoly: hanno anche un prezzo non troppo alto. le altre non so, 10 euro o più li spendo per una maschera in tubo/vasetto che riutilizzo davvero tante volte… quelle in tessuto più di due volte non si possono riutilizzare, mi sembra un pò uno spreco

  11. Ho su proprio adesso una maschera peel off e ragazze chiedo il vostro aiuto perché ho questo dubbio da sempre: quando si asciuga si può togliere come ti pare o si deve togliere dal basso verso l’alto tipo ceretta per far sì che i punti neri vengano via meglio?

  12. invece a me la starskin, ha fatto ben poco, però devo dire che è stato possibile riutilizzarla tre volte perché contiene moltissimo siero, non vedo l’ora di provare quella della OVS, ciao Clio, grazie baci

  13. Quali sono le tue preferite sul mercato tedesco? Io vivo in Austria e le compro da Bipa/dm/Müller ne ho una borsa piena ma non le uso mai, solo con la fantasia 😉 hahahaha

  14. Ho ho la pelle un po’ mista con qualche brufolo sul mento ogni tanto e i pori visibili. L’unica cosa che me la rende bellissima è una sudata come si deve, un’ora di corsa al mattino e ho una pelle bellissima tutto il giorno.. Le maschere non mi fanno mai lo stesso effetto purtroppo..

  15. Io ho provato solo quelle di sephora, ma onestamente non trovo tutto questo beneficio, non sembrano fare molto… Trovo molto valide quelle x le mani ma sono troppo costose e quindi mi arrangio con impacchi di oli e aloe faidate… Sono una coccola da provare ogni tanto, preferisco studiarmele di volta in volta le maschere mi da più soddisfazione eheh XD

  16. Ho provato per la prima volta l altro ieri i pach da mettere sotto gli occhi di sephora. Da ignorante non capisco quanto devo tenerli, dopo quanto riutilizzarli, una fatica bestia a metterli (mi occupano mezza faccia). Bho!
    Non avrò mica la faccia troppo piccola? Non avrò sbagliato a prendere qualcosa di extra? Non sarò mica come un quadro di Picasso? Mi stanno venendo delle turbe psicologiche

  17. Le Isdin le conosco 🙂 le vendono nella mia farmacia e qualche volta ho proprio preso quella idratante, ottima ma un po’ costosetta! Adesso sto usando una marca che non conoscevo ma ho trovato una scatola con 10 maschere in offerta e l’ho presa: Transvital. Sarebbero contro il jeg lag ma vanno bene anche per la mia pelle secca e sensibile. Ne ho una da provare di Missha al karitè, spero non mi deluda !

  18. Ciao Chiaretta =) Se compri le maschere di Sephora, stai attenta a quella verde (per impurità), perchè a me ha peggiorato il problema!

  19. a me le maschere di sephora non fanno nulla e anzi mi sembra che puzzino dopo un po.. ho comprato tony moly recentemente, non vedo l’ora di provarla!

  20. Ciao bella!! Io usavo maschere al cotone di vari tipi, poi ho deciso di comprare su amazon la Mint Julep di Queen Helene (dato che Clio ne parlava di continuo), e non c’è nessun altro prodotto all’altezza!!
    Avevo sempre uno sfogo di brufoli su mento e fronte, e con un utilizzo costante sono spariti =)

  21. Io fortunatamente non ho più certi sfoghi , ci credo a quasi 54 anni …però lo so che Clio è da tantissimo che la definisce super …mah quasi quasi la ordino , sei stata molto carina a rispondermi grazie tante !!! Ciao cara

  22. Ciao Clio!
    quella delle maschere è una passione abbastanza recente infatti in questo periodo un po’ come te ne ho provate tantissime.
    A parte la Mint Julep che ormai utilizzo con soddisfazione da qualche mese, ho provato quella purificante e quella energizzante di sephora, non ho visto benefici tangibili e in generale le tollero poco per via dell’eccesso di siero…l’ultima volta addirittura mi gocciolava x terra!
    Adoro invece le maschere Iroha, soprattutto quella peel off al limone (l’unica di questo tipo che sia riuscita veramente a tirar via in un solo gesto).

  23. Credo che le maschere siano una svolta. E dovrei davvero riuscire a farne una ogni due giorni. Ragazze ci sono maschere in tessuto con buoni ingredienti, oltre le bio mask di incarose?

  24. Quelle della Iroha, se non sbaglio, di recente sono arrivate anche all’Esselunga. Le maschere in cotone che ho provato finora non mi sono piaciute granché perché non aderivano bene al viso e non costavano pochissimo, quindi preferisco quelle in crema. Forse dovrei provare quelle in biocellulosa.
    Buona domenica a tutti/e!

  25. ciao Gabry
    ti confermo che esiste di sephora quella verde purificante….ma per quanto mi riguarda nessuna differenza tra prima e dopo se non la soddisfazione di esserti fatta una coccola.
    Puoi provare la peel off di Iroha al limone, la stendi con le dita e la tiri via come una pellicola, a me pulisce i pori abbastanza in profondità e in più elimina le cellule morte

  26. Esatto! Le maschere sephora sono cambiate, il packaging nuovo e quello che ha messo Clio ma la maschera è diversa! Le adoro!

  27. Ad Amsterdam riesco a reperire quelle della starskin che trovo fantastiche, ma che compro al aeroporto (9 € anziché 11€) e quelle della 7th heaven che si trovano in tutti i drugstore.

  28. Ciao Cliuzza bella ricordandosi della tua passione x le maschere di cotone ne ho voluta provare 1 della wjcon e sn rimasta 1 po male x la poca presenza di siero. Xro devo dire la verità nn ha avuto 1 grande potenza idratante cm speravo ma ha avuto 1 ottimo effetto illuminate Ke mi ha stupito visto la pelle ingrugita Ke avevo nn e mokto comoda da usare Xke rigida ma mi kiede vi sw rilavandola nn potrei metterci 1 altra crema voi Ke dite 1 bac8one

  29. M8 associo in pieno quella della wjcon l’ho provata anke io e3 gli ingredienti nn mi sembravano malaccio.

  30. Alcune della 7th even hanno un buon INCI, infatti se devo prendere maschere pronte mi butto su quelle!
    Comunque, se non la conosci ancora, ti consiglio l’applicazione Biotiful! Per Android c’è di sicuro ed è gratis 🙂

  31. Ne avevo provate un poche della 7th Even perche hanno tendenzialmente un buon INCI e costano poco… ricordo che mi era piaciuta quella alla frutta e quella al miele!

  32. Io cerco una buona scelta di inci…Clio prova quelle di Santangelica, non sono credo del tutto naturali ma almeno senza parabeni..già col trucco mettiamo abbastanza schifezze sul viso! Quella idratante è bella piena, non so come spiegare e cotone che non si rompe (anche se comunque va fatta 1 pò di attenzione)

  33. Sì è più 1 lusso x questo la vokta k3 decidi di comprarlo voglio trovarle buone x ora ne ho provata solo 1 wjcon ma nn ha avuto tt questo grande effetto z

  34. Ciao scusa 1 informazione:quanto costano? Ed è vero che c’è n’e soli 1 a differenza degli basa dove n3 mettono 2 x pacch3tto

  35. Bellissimo post! Grazie Clio!!! Io in questo periodo sono fissata con le maschere in tessuto e anche i patch!! Vedrò di provare i tuoi top!! Io adesso sto usando quelle Sephora e sinceramente mi sento rinascere!!! Prendo spesso quelle rosa e anche i patch! Infatti oggi vado a fare scorta e voglio prendere anche Tony Moly

  36. Io ho trovato molto valide le geomar x 1.20 te n3 anno 1 fatta a 2 bustine cicciottissimebk3bdurano 1 sacco

  37. Ciao veramente c’è la promozione? Ma è solo su internet? Magari è la vokta Buona Ke le provo

  38. Ciao, io uso regolarmente quella idratante di iroha. È tra le poche che non ho dovuto togliere a pochi secondi dall’applicazione (ho la pelle un po’ delicata e il bruciore spesso è insopportabile!). Anche se “delicata” da subito ho notato una maggiore idratazione. Di siero ce n’è parecchio, tanto che appena indossata la maschera tende a sgocciolare 🙂 abbastanza per una seconda applicazione o per un massaggio post maschera!

  39. Ahahaha. Io uso quelli rosa e mi danno un sollievo!!! Ho il contorno occhi secchissimo!!! Poi il siero che avanza lo metto ancora!! Li tengo anche 45 minuti.

  40. Ariananna mi ha consigliato la Mint Julep ma è sempre da spalmare , Alemary ha scritto quella in cotone di Sephora verde ma non la trova miracolosa , uffff

  41. Ma grazie Rossella , si purificante o meglio adatte alla pelle grassa , sei gentilissima , grazie di cuore

  42. Ho provte quelle della tonymolly da sephora e effettivamente sono buone e anche le star di duglas ma continuo sempre a preferire la maschera idratante della la roche possay. È nel formato classico in crema ma dopo averla fatta magari con uno leggero scrub prima hai la pelle morbidissima per giorni…

  43. io le ho prese al centro commerciale, mentre sul web non ho trovato le maschere piedi, quindi per ora mi sa che sia meglio andare in negozio 🙂

  44. Mi chiedo davvero se come risultato ci sia tanta differenza tra queste maschere in tessuto e le classiche che si spalmamo. Secondo me è solo una moda e visti i costi ci marciano parecchio. Ho provato quella alla rosa di sephora e non mi è sembrata granché.
    La migliore purificante resta quella dell’erbolario, tra quelle idratanti e nutrienti compro le monodose geomar.
    Appena terminate prenderò la maschera oliogel di Nature’s.

  45. Ottime maschere in tessuto economiche italiane che non hai provato sono le Fria (si trovano da Cad, Acqua e Sapone, Tigotà, ecc), ce ne sono di vari tipi ma la mia preferita è all’aloe e ialuronico perche lenisce, illumina, toglie i rossori, idrata senza ungere, lascia la pelle liscia e morbida a lungo ed è una delle poche che si può usare anche poco prima di truccarsi perchè non lacia strane patine appiccicose come le Iroha, IncaRose o Sephora che non mi sono piaciute per niente, troppo pesanti. Per le amanti del bio interessanti le Green Energy Organics che si trovano anche da Douglas (io adoro i patch occhi) e le americane Dizao Organics che vengono vendute con un siero abbinato e sono così grandi da coprire anche il collo. Terribile quella in tessuto purificante al the verde di Montaigne Jaunesse/7h Heaven, mi ha mandato il viso a fuoco!!!

  46. Certificate; Green Energy Organics che trovi anche da Douglas e Dizao Organics solo online. Con “buon Inci o accettabile”: le Fria, in particolare quella aloe e ialuronico, alcune Iroha e 7h Heaven

  47. Che ricordi le maschere della Montagne Jeunesse, le trovavo sempre al supermercato e le adoravo… poi sono scomparse. Che catene le hanno ancora? Altrimenti la prossima volta che faccio un ordine su Maquillalia o Amazon le prendo, ma preferirei comprarle alla vecchia maniera. Ad ogni modo al prossimo giro a Padova, una puntatina da Douglas e OVS la faccio, per curiosità!

    Ho appena provato la maschera al limone illuminante di Tony Moly e sto cercando di capire se mi piace. Siero ce n’è tanto, così me la faccio anche domani sera dopo la piscina, ma mi ha lasciato la pelle un po’ appiccicaticcia.
    Ho comprato di recente due maschere Missha e una Nature Republic alla bava di lumaca (viva la Corea!), ma me le tengo da conto insieme ai due peeling agli acidi di frutta per i piedi, uno per quest’estate e l’altro prossimo inverno.

    Delle maschere in tessuto Matt non parla nessuno? Ho visto quella all’acido Ialuronico al Despar, volevo capire se fosse valida o no.

    Ma quella in tessuto che per me in assoluto non si batte… è quella che mi faccio io con le due ricettine di Clio, quella al latte e limone e quella caffè cioccolato. Efficace la prima e aromaterapica la seconda. Un’amica dopo averla fatta mi ha chiesto se ero stata al mare 🙂

  48. ieri poi in negozio dopo le 18 c’era lo sconto 15% su tutto. Peccato non aver avuto due soldini di più perchè l’offerta me l’avevano proposta anche a me…

  49. Ordinala e non te ne pentirai, parola di recente convertita al culto della Mint Julep Mask 🙂

  50. Non sono un’esperta e non vorrei dirti una boaiata ma a me sembra che la differenza stia nel fatto che le maschere in tessuto siano impregnate di siero mentre le maschere classiche siano in genere a base “crema lipidica” (tranne ovviamente quelle purificanti all’argilla). Questo fa sì che quelle in tessuto siano in generale più ricche di principi attivi e sopratutto, essendo in base acqua, si assorbano molto in fretta permettendo poi ad esempio di truccarsi subito dopo. E non dovendole risciacquare si evita inoltre l’effetto disidratante dell’acqua calcarea dei rubinetti. Insomma, sono certo anche una moda ma secondo me hanno degli obiettivi vantaggi di praticità e efficacia. Ma su quelle Sephora concordo con te, la qualità é davvero mediocre.

  51. Concordo con Clio e molti commenti nel dire che quelle di SEPHORA sono a dir tanto mediocri. Tra le maschere menzionate nel post ho provato anche quelle della TONY MOLY e sono davvero un altro mondo : la pelle rimane bella idratata e rimpolpata. Le altre non le conosco ma in compenso ho fatto di recente un ordine dalla Korea e adoro quelle di INNISFREE : peraltro va detto che sui siti coreani la scelta é immensa e il costo infinitamente più basso che in Europa.

  52. Io da quando ho scoperto l’ecobio non faccio più maschere. Neanche scrub. Sento che la mia pelle proprio non ne ha bisogno.

  53. io ho scoperto da poco le maschere antimacchia in tessuto della nuxe e devo dire che mi hanno lasciato soddisfatta perché funzionano..l unica pecca è il prezzo

  54. Ciao Clio, grazie delle recensioni!!! 🙂
    Mi incuriosiscono quelle economiche di cui hai provato solo 1 da piccola! 🙂
    Mi spiace che wycon ne abbia creato una che non ti ha funzionato (perché appunto da quando ho wycon in città vorrei che tutti i prodotti fossero perfetti, insomma tifo per wycon solo perché riesco a reperire i prodotti wycon facilmente, da me manca pure Mac quindi figuratevi).

    Oggi non mi fa fare il Login al blog, sto scrivendo con l’account di facebook.
    Però così non potrò commentare sul forum.
    Spero si possa risolvere.

  55. Ciao, non so come mai il blog non mi lascia fare il login (io non sono uscita, non so perché mi chiede di fare il login), cioè non si carica.
    Quindi sto scrivendo con l’account di facebook, ma il problema è che così non potrò commentare sul forum.
    Avverti tu Desy, SailorMars82, Zebra, Samira ecc. sul forum?
    Magari le fai copia e incolla di questo mio messaggio.

  56. Sai che non lo so? 🙁 non ci faccio più caso agli inci dei prodotti viso! Credo non ci siano siliconi e paraffine, se non sbaglio sul sito dove l’ho presa dovrebbe esserci la lista ingredienti.

  57. Ciao Gabry! Sono stata da Sephora x le maschere ma a parte quella verde proprio del brand in tessuto non ne avevano

  58. Ciao io di maschera di tessuto Matt ne ho fatta una la settimana scorsa! L’avevo trovata da Tigota’ a 3,90€ e l’ho presa x prova! Era anti age. Cmq ho avuto la sensazione di avere una pelle bella liscia e idratata. Penso di riprenderla dato che non mi ha neppure creato nessuna irritazione

  59. Di Wycon ho preso solo la maschera occhi che devo ancora provare.. Di quelle per il viso invece ne ho una di Sephora al melograno (anch’essa da testare). L’unica in cotone che ho usato è di una marca coreana (di cui non ricordo il nome) che mi hanno regalato e mi è piaciuta moltissimo! Era imbevuta di siero e nella bustina ce n’era ancora ma non sapevo si potesse riutilizzare… -_-

  60. Montagne Jeunesse le trovo da Tigotà e a questo punto magari anche negli store simili tipo Acqua e sapone o Lillapois!

  61. Sono ottime e con ottimo inci le maschere Lavera che trovi, ad esempio, d NaturaSi o on line su eccoverde e mondevert…ciao

  62. Ciao, tu dove le hai acquistate? Io sono tentata, ma, visto il prezzo, volevo sincerami che fonzionassero prima di procedere…quindi tu me le consigli?

  63. Grazie Rossella che ti sei impegnata così tanto per me , ora dico a mia figlia di guardare a Amsterdam ,là come diceva una ragazza di cui non ricordo il nome e mi scuso , le trovate

  64. Ciao io le ho prese in farmacia. Le metto per andare a dormire visto che hanno abbastanza prodotto e la mattina mi sveglio con le macchie attenuate. Mettendole solo 20min come è scritto nella confezione non fanno molto invece, secondo me

  65. ci sono anche le maschere Geomar (non in tessuto), costano poco, si trovano facilmente e in generale gli inci non sono male.

  66. Scusa di che, magari non le conoscevo e hai fatto bene a segnalarle lo stesso. 😀
    La mia preferita è quella alla rosa

  67. Grazie, l’ho presa una volta e mi è molto piaciuta, poi ne ho provata una purificante, sempre buona, e ora ne ho acquistata una anti rughe ai mirtilli e olio di argan e non vedo l’ora di provarla! Ciao cara

  68. ciao! anche io ho comprato un po’ di maschere di sephora ma devo ancora provarle tutte! per la promozione ho preso quella per i punti neri e quella da tenere tutta la notte… ma per esempio tu la riusi la maschera se vedi che c’è ancora prodotto o la butti via? io la tenevo anche per 40-50 minuti e il prodotto non si era ancora “consumato” ma per paura di strane reazioni l’ho tolta e l’ho buttata, non sapevo si potessero conservare per il giorno dopo!

  69. Buongiorno cara , so che sono in ritardo ma ho finito di lavorare e ho un attimo di tregua , i commenti li scrivo prestissimo , i post delle 6 e 7 , poi entro in ditta e fino a dopo mezzogiorno vietato guardare il cellulare

  70. Quella antirughe è molto ricca.
    Ti consiglio pure quella rassodante. Al The bianco e olio di Karanaja.

  71. Mi ispira molto questa rassodante! Forse con la mia pelle mista e il caldo allora questa antirughe può essere troppo ricca? Alla peggio potrò usarla su collo e dintorni….

  72. Ciao ma non ti preoccupare! Qui si viene un po tutte quando si hanno una manciata di minuti relax! Io questi giorni tra un pochino di lavoro ripreso e il piccolo con acetone (sta meglio oggi x fortuna) leggo il blog a tratti

  73. Si ti consiglio di provarla! Io l’ho tenuta un’ora ahahah relaaaaax! Se ti fa piacere fammi sapere. Un bacione

  74. Tra queste assolutamente promosse quelle di STARSKIN che uso già da un pò… la mia stupenda spacciatrice di Douglas me le fece conoscere appena uscite. Stranissime ma una volta imparato a metterle sono fantastiche! Sono di bio-cellulosa e ti sgusciano ovunque però poi aderiscono meravigliosamente. Il prodotto è tantissimo nelle buste, so che non si potrebbe fare ma io oltre a spalmarmi il prodotto su collo e appena sotto la rimetto dentro e la uso la sera dopo… Andate assolutamente da Douglas e provatene qualcuna!
    No a Iroha… inutile…. ma anche il resto di questo brand…
    No a Sephora…inutile… non si capisce la differenza tra una e l’altra e orribili quelle in gel da tenere tutta la notte… terribili!
    Se andate da Douglas vi consiglio di chiedere altre maschere alle commesse perchè spesso vendono chicche che altri non hanno.
    Ad esempio hanno anche la Eye Catcher Smoothing Bio-Cellulose Second Skin Eye Mask sempre di Starskin, oppure Arval (azienda Svizzera) e Carita (azienda Francese) e anche Artemis (sempre Svizzera). Fateci un giretto 😉
    Per Wycon non ho parole…con tutte le maschere che ci sono in giro non sanno farne una normale??? Bah, cmq è un marchio che non mi piace molto e l’insistenza delle commesse quando entri ti fa passare la voglia di entrarci nuovamente.
    Isdin la proverò sicuramente mi ispira molto!
    Le mie preferite ora sono:
    OCCHI: I Prodigy Power Cell di Helena Rubinstein SONO ECCEZIONALI!!!!
    Amo anche la maschera in crema di Sisley e Eisenberg, ottimi anche i patch di REXALINE X-treme Look mentre ho smesso di usare i patch di SK-II, di Shiseido e gli ultimi presi di Carita non li comprerò più. No a Guerlain Super Aqua patch e a Estee Lauder Stress Relief Eye mask… sono inutili.

    VISO: DIOR Prestige Satin Revitalizing Firming Sheet Mask e Sensai Cellular Performance Mask sono ECCEZIONALI !!!
    Amo anche Starskin e adesso sto provando alcuni brand nuovi come Valmont.
    Ho proprio lasciato perdere SK-II, Iroha e Sephora (in stoffa e in crema).Non mi ha fatto impazzire di Sisley Masque Crème à la Rose Noire e la Masque Givre au Tilleul. Da non ricomprare Glamglow e Guerlain Super Aqua mask.

    Aiuto sto scrivendo di tutto… mi fermo va

  75. ciao clio mi piace molto l’effetto dei tuoi capelli nell’ultima foto della prima pagina: come ci riesci?

  76. Assurdo in Spagna le maschere Tonymoly costano 1.50€ qui 5.50€!!! a saperlo prima ne prendevo molte di piu’! mi sembra esagerata questa differenza di prezzo!!!

  77. E’ un negozio che vende sia trucchi, che prodotti per l’igiene e prodotti per la casa. Immagino sia simile ad Acqua & Sapone che da me non c’è.

  78. KIKIIIIIIIIIIIIII!!!!! ho letto in un commento sopra che Sephora ha fatto pure le maschere piedi. Dovevo dirtelo!! XD

  79. ooooodddddddddddddddioooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo stasera vado a vedere subito! hahahahahahahahaa
    siamo dei mostri!

  80. Ne hai provate tantissime! Io le uso da pochissimo e le prime che sto usando sono proprio quelle di Sephora. ..uff non ne azzecco una…ho il contorno occhi secchissimo tanto da dover mettere la crema più volte al giorno anche sopra il make-up. .patch non costosissimi?

  81. Se posso darti un consiglio non risparmiare mai sul contorno occhi perché è quello più difficile da curare nel tempo…
    Allora…secondo me hai un contorno occhi come il mio…molto molto secco. Ecco i miei consigli…
    Per il costo ti spiego… quello che posso consigliarti è di andare da Douglas che è l’unico che vende i patch in busta singola e provare Starskin, Shiseido e Artemis (tra quelli che ho provato che costano meno sono i più idratanti). Douglas tiene anche altri marchi che a me non hanno fatto impazzire ma ognuno ha esigenze diverse, per trovare il Prodotto della Vita bisogno provare 😉
    Per quanto riguarda Starskin e Artemis nelle buste trovi tantissimo prodotto, io ne metto il più possibile e poi chiudo benissimo la bustina e lo riutilizzo la sera dopo. I patch li butto ma metto il liquido con il dito pulitissimo proprio sotto l’occhio et voilà.
    Mentre con Shiseido e altri tipo Helena Rubinstein i patch sono dentro a un contenitore di plastica e non c’è eccedenza di prodotto.
    Gli altri negozi vendono le confezioni intere e solitamente il costo si aggira dai 50 ai 70 euro come nel caso di Carita, Sk-II (che però mi portano da Londra), la stessa Shiseido ma dentro ci sono 12 patch (a coppia) che durano per 6 settimane se ne fai una a settimana. Quini se ci pensi non è poi così tanto.
    Altri patch che mi piacciono moltissimo sono di Rexaline che trovi da Sephora e sono i X-treme Look Trattamento Antietà Specifico Occhi. Qui non riesci ad averne solo una coppia e la confezione intera costa sui 76 euro. E’ un trattamento urto di 4 settimane.
    Amo poi le maschere in crema sempre per occhi ma ne esistono poche, di seguito le MIE PREFERITE IN ASSOLUTO:
    – Masque Creme Magique di Eisenberg che trovi da Sephora… ti consiglio di andare da loro e farti dare un pirottino con dentro il prodotto da provare. Costa sui 100 euro.
    -la Masque Contour des Yeux Sisley. E’ un gel che metti sotto l’occhio e dopo una ventina di minuti “levi” l’eccedenza con il dito indice… io poi me lo spalmo sulle labbra o sul collo hahahahahahaha col cavolo che la butto! Anche questa sui 100 euro.
    -patch Helena Rubinstein FAVOLOSI. purtroppo li vendono solo sfusi visto il costo alto… 18 euro mi pare per due patch…. sono SUPERLATIVI … dopo averli levati… io li tengo fino a che non si asciugano, non hai più bisogno di mettere il contorno occhi.
    -contorno occhi Valmont Dermo-Structuring Master Eye Factor III. Crema simile a un gel ma non è un gel, ricco e idratante al massimo. Valmont contorno occhi dura tutto il giorno! Anche io prima facevo dei ritocchi ma con lui no.
    Potresti farti dare dei campioncini e provare se ti trovi bene anche tu prima di spendere tanti soldi. Vai sul sito a vedere se nella tua città c’è chi tiene questo brand.

  82. Scusa, come contorno occhi,dato che abbiamo in comune il problema, Io sto usando quello la Roche posay idratante anti occhiaie e borse va bene? Sai prima non avevo tanta esigenza di questi prodotti o non ci facevo caso..boh…cmq da dopo il parto è un macello!!!

  83. nooooooooooooooooo! ieri sono andata a prendere subito quelle di Sephora hahahahahaha
    Beh prima uso queste va e poi vado a vedere quelli di Moly 😉

  84. Pensa che ne avevano una sfilza appena la soglia del negozio!!! Io cercavo appunto i patch ma non li avevano già più. .anche sul sito sono esauriti

  85. Se mi dici che lo devi applicare più volte al giorno forse hai bisogno di qualcosa di un pò più corposo.
    Io ne ho provati davvero tantissimi, dai meno costosi ai più costosi e l’ultimo provato è di Valmont, il Dermo-Structuring Master Eye Factor 3. Ad esempio ne ha uno meno ricco che è il FIRMING LIFTING CORRECTOR EYE Factor II di cui mi hanno dato il campioncino e non comprerei perchè lo trovo troppo leggero per me.
    Mi piace anche l’Eye Balm di Skinceuticals e lo trovi in farmacia (puoi andare a vedere sul loro sito la farmacia più vicina a casa tua). Quello di Eisenberg di cui ti ho parlato prima, la maschera, la si può usare anche come semplice contorno occhi ed è molto ricco.
    Ci sono tante ottime marche ma non è detto che vadano bene per l’esigenze di ognuna di noi. Pensa che preferisco Valmont a il contorno occhi di Sensai…. sembra follia!
    Cmq ti consiglio una cosa, io ho imparato a capire di cosa aveva bisogno la mia pelle provando i prodotti ossia, nella mia profumeria di fiducia ho chiesto quando gli specialisti dei vari brand andassero per una seduta gratuita dove ti spiegano molte cose e soprattutto ti fanno provare i prodotti e l’ho fatto anche due settimane fa con Valmont. Prima non lo conoscevo. Mi si è aperto un mondo e ho iniziato a spendere dei soldi bene nel senso che prima compravo quello che pensavo fosse meglio per me ma poi mi accorgevo che non ero soddisfatta e quindi mi sentivo di aver buttato via i soldi. Ora è vero che investo tantissimo ma sono molto molto soddisfatta.

  86. Grazie ne ho provata 1 alla perla hobpreferito nn rischiare prendendo ne troppe nn sapendo se mibpiacevano o no

  87. Hai fatto bene anche perché devi provare finché non troverai quella che fa x te! Anch’io all’inizio ho fatto così..

  88. Grazie meno male mi sn beccata 5 commesse Ke mi hanno detto Ke c’era la promozione e sn rimaste sconvolte Xke ne ho prese 1 sola Ke pizza!!

  89. Ce n’è solo 1 in ogni pacchetto, ma su amazon costano nemmeno 2 euro per maschera e contengono tantissimo siero 🙂

  90. Ciao, io ultimamente sto usando le maschere in tessuto coreane, e devo dire che sono straordinarie ed economiche. Contengono tantissimo siero ed io le metto la sera prima di andare a dormire, lasciandole agire tutta la notte 😉
    Le trovo su http://www.yukoskin.com a partire da 1,90 e spediscono direttamente dall’Italia.

  91. CIAO! Dopo la tua recensione sto comprando queste maschere 🙂 per caso hai usato anche altri prodotti di questa marca? grazie mille

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here