Ciao a tutte!

Voi o il vostro partner cercavate qualcosa di sicuro e possibilmente redditizio su cui investire? Beh, un recente studio sconsiglia di lanciarvi sulle principali azioni di Wall Street o sull’oro, in nome di un oggetto che non conosce oscillazioni e che, anzi, ogni anno cresce di valore in modo esponenziale. Buone notizie: vi piacerà da morire. L’oggetto-investimento più strategico è una borsa di lusso. Anzi, meglio: è LA borsa di lusso per eccellenza. È la Birkin di Hermès.

Noi ve lo diciamo perché, così, magari tra poco è il vostro compleanno/anniversario… 😉 Scopritene la storia e approfondite lo studio (così il vostro fidanzato/marito/partner vi troverà molto preparate :-P) leggendo il post!

ClioMakeUp-birkin-di-hermes-prezzo-investimento-migliore-1Via Pinterest

Innanzitutto: che cos’è. Lo sappiamo che tutte sapete cos’è la Birkin di Hermès, ma magari non tutte ne conoscono la storia. Un po’ come per la Speedy di Louis Vuitton (che la leggenda lega a Audrey Hepburn), la Birkin nascerebbe da un incontro in aereo (che aerei prendevano le star di un tempo, per essere sempre insieme agli stilisti più pazzeschi della storia?) tra Jane Birkin, icona assoluta degli anni ’70, ex compagna di Serge Gainsbourg e mamma di Charlotte Gainsbourg, e Jean-Louis Dumas, allora direttore artistico di Hermès.

ClioMakeUp-birkin-di-hermes-prezzo-investimento-migliore-3

Esistono varie versioni dell’aneddoto da cui nasce la borsa n°1 al mondo. Una racconta che Dumas avrebbe aperto la borsa della star (ma come si permette?! 😛 ) facendo cadere una serie di fogli e appunti e capendo che, quindi, per lo stile di vita di quegli anni era necessario pensare una borsa più grande e, un altro, più inflazionato, vorrebbe che sia stata Jane stessa a chiedere una borsa femminile e raffinata in grado, però, di contenere tutto l’occorrente per un week-end fuori casa – altri ancora, aggiungono che, essendo all’epoca Jane una giovane madre (si parla del 1981 o 1984), dovesse portare con sé l’occorrente per la bimba.

ClioMakeUp-trucco-anni-70-settanta-stile-hippie-boho-jane-birkin-serge-gainsbourg…E non era quindi più tempo adatto al secchiello di paglia.

In ogni caso, comunque, è nata la Birkin, la borsa destinata a diventare la più esclusiva e desiderata (nonché la più costosa) del pianeta. A caratterizzarla non c’è solo la dimensione, ma anche una tasca interna (ecco la storia dei fogli), diventata poi standard di Hermès e, grazie al cielo non solo, e la chiusura femminile ma pratica e sicura che, grazie al lucchetto, ricorda appunto quella di una valigia.

ClioMakeUp-birkin-di-hermes-prezzo-investimento-migliore-5

Va bene la praticità, va bene il lusso, va bene Jane Birkin (la quale ha più volte ammesso di stare benissimo di essere diventata molto meno famosa della borsa che porta il suo nome), ma cosa ha reso questa borsa un vero e proprio mito? Come spesso accade nell’industria del lusso, l’esclusività.

ClioMakeUp-birkin-di-hermes-prezzo-investimento-migliore-6Aveva fatto “scandalo” Lady Gaga quando, dopo essere accaparrata una, l’ha “scarabocchiata” scrivendo in giapponese “I love little monsters” – che è il nome che lei dà ai suoi fan.

ClioMakeUp-birkin-di-hermes-prezzo-investimento-migliore-12 Naturalmente, l’irriverenza verso tanto lusso è diventata una moda tra le star: anche Kim K e NeNe hanno iniziato a “dipingere” le loro Birkin.

ClioMakeUp-birkin-di-hermes-prezzo-investimento-migliore-neneNeNe è molto diretta. Tra le varie scritte emerge “I’m Very Rich Bitch”.

Avere un Birkin, infatti, non solo è mooooolto costoso (pare che il prezzo minimo si aggiri intorno ai 18.000€, ma non si può sapere con certezza quanto costerà, in effetti, una volta ordinata), ma richiede tempi pazzeschi al punto che, può accadere che non arrivi mai.

Le Birkin, infatti sono realizzate a mano da pochissimi artigiani (ci sono leggende che dicono che siano realizzate da 35 anni dalla stessa persona), non si capisce bene se fiorentini, francesi o di un’isola sperduta e difficilmente raggiungibile.

ClioMakeUp-birkin-di-hermes-prezzo-investimento-migliore-18

Ma per conoscere bene i dettagli, passate a pagina 2! Se dovete convincere il vostro partner che una bella borsa è l’investimento migliore, avrete bisogno di dati alla mano! 😉