Ciao a tutte!

Oggi abbiamo pensato di scrivere un post a tema modaiolo dedicato a tutte le fashion-victim che si nascondo tra voi! Da poco si sono appena concluse le varie settimane della moda e sul web non si parla d’altro!

Abbiamo visto sfilare in passerella i prossimi trend per la primavera/estate 2017 e altrettanti trend e outfit al di fuori fuori dalle sfilate! Quante di voi amano vedere le foto del cosiddetto street- style, letteralmente tradotto in italiano lo stile da strada?

Ebbene, noi abbiamo deciso di raccogliere i look più belli delle settimane della moda di New York, Londra, Milano e Parigi e siamo pronte a condividerli con voi per darvi tantissime idee e ispirazioni per i prossimi mesi. Amate la moda ma siete ancora alla ricerca di uno stile che vi definisca? Volete saperne di più sui look che vanno di moda in questo periodo? Se la risposta è sì, non vi resta che continuare a leggere il post e lasciarvi ispirare dallo street-style delle fashion week!

 ClioMakeUp-street-style-fashion-week-pizzo-olivia-palermo-street2.jpg

UN FENOMENO IN VOGA DA TEMPO

Le più appassionate conosceranno sicuramente il fenomeno dello street-style delle fashion week: fotografi e paparazzi appostati di norma davanti alle entrate delle location in cui si svolgono le sfilate per immortalare lo stile di chiunque si mostri creativo e alla moda.

Dunque non è un fenomeno che riguarda essenzialmente le personalità note del settore, bensì le persone comuni che nutrono grande passione per la moda con uno stile ben definito e riconoscibile.

ClioMakeUp-street-style-fashion-week-completo-swag

Inizialmente questo fenomeno riguardava per lo più giovani e giovanissimi che indossavano in giro per le grandi città del mondo abiti un po’ dismessi e dal gusto pop e che dunque venivano immortalati per il loro stile anticonformista.


Oggi invece l’accezione del termine si è un po’ allargata e lo street-style fa proprio riferimento ai look che sfoggiano donne e uomini al di fuori delle sfilate durante la settimana della moda. Non si tratta più di abiti kitsch, ma al contrario spesso e volentieri firmati, alla moda e al passo con i tempi. Vediamo qualche esempio!

VELVET EVERYWHERE

Uno dei look che di frequente è stato sfoggiato dalle fashion-addicted è sicuramente il total velvet: un trend che vedremo spessissimo questo autunno e il prossimo inverno. Scarpe, borse, pantaloni, total look…tutto in velluto rigorosamente sui toni del rosso porpora e bordeaux che ricorda un po’ lo stile del passato adattato a forme moderne. Ragazze, se questo autunno volete essere al passo coi tempi, dovrete sicuramente indossare anche un solo dettaglio rosso vellutato e sarete subito chic! 😉

ClioMakeUp-street-style-fashion-week-completo-velvet2-milano
Credits: Vogue.com

ClioMakeUp-street-style-fashion-week-londra-completo-velvet
Credits: Vogue.com

Un altro trend che non passerà mai di moda è quello di indossare le classiche felpe in pieno stile collegiale americano. Si tratta di un evergreen che prima veniva abbinato esclusivamente a un paio di jeans casual, oggi invece vediamo sempre più il cosiddetto “mix and match” che consiste appunto nel mescolare capi con stili diversi.

Non sarà strano dunque vedere una giacca di questo tipo abbinata a un outfit più elegante!

ClioMakeUp-street-style-fashion-week-londra-collegiale
Credits: Vogue.com

ClioMakeUp-street-style-fashion-week-londra-collegiale-elegante

Un altro capo che andrà alla grande questo autunno e che ha fatto da padrone tra i look più belli dello street style, è sicuramente il chiodo: ancora una volta sui toni del porpora e del bordeaux! Insomma abbiamo capito bene quali saranno i colori che andranno di moda prossimamente, pronte a mettere da parte il classico nero? 😛

ClioMakeUp-street-style-fashion-week-londra-giacca-bordeaux2
Credits: Vogue.com

ClioMakeUp-street-style-fashion-week-londra-giacca-bordeaux
Credits: Vogue.com

Ma siamo solo all’inizio! Non vi abbiamo ancora mostrato i look più belli visti per le strade delle capitali della moda! Ad ognuna il suo stile: se cercate qualche ispirazione per uno look romantico, sportivo oppure glamour, allora non vi resta che andare subito a pagina 2! 😉

75 COMMENTI

  1. Anche se ho una certa … sto sullo stile rock , il romantico non fa per me , si magari un body in pizzo abbinato a un jeans o ad un pantalone ecopelle sempre comunque coperto da un golf o giubbino nero , i vestiti smerlati o gonne , non fanno per me . Buongiorno

  2. Pantaloni in pelle, non ecopelle…con quelli sintetici sembra di fare la sauna…idem x il giubbotto o chiodo che dir di voglia..pelle! Almeno x quanto mi riguarda…ne ho 2 e a distanza di anni sono identici nonostante l’uso…

  3. Si al chiodo e alle longuette, il resto non mi piace. Il tacco alto col jeans poi L’ho sempre trovato orribile!!

  4. Ok quest’anno non saro’ alla moda! Detesto il velluto che sia liscio o a coste. Pizzo sì ma molto dosato ecco giusto qualche intarsio. Il giubbino di pelle invece mi piace un sacco, ne ho tre ma nessuno è un chiodo.

  5. Beh ti dirò che per le mie tasche i giubbini in pelle vera non potrò mai permettermeli… Mentre quelli di ecopelle sì! E’ vero che si rovinano prima, ma comunque 3/4 anni durano, e poi lo si cambierà con qualcosa di nuovo…

  6. Io boh, sarà che ho problemi di mio, per carità, ma ogni volta che vedo foto di questo tipo mi chiedo se la gente non abbia freddo.. La mia di fondo è tutta grande invidia eh, perché mi piacerebbe tanto a volte provare qualcosa di nuovo, ma ho costantemente il terrore del freddo!

  7. Sapessi.. io ho un giubbino in ecopelle (che poi, chiamiamola per quello che è: plastica!) e devo dire che non è male, ma quando il mio ragazzo è arrivato con la giacca di pelle (vera)…

  8. a me non sembra street style quello del post ,sono look tutti studiati con capi firmatissimi ..la gonna con i cuoricini su netaporter non è proprio economica …lo street style a mio parere nn si fotografa durante la settimana della moda dove blogger e fantomatiche modaiole si danno appuntamento ma lo si vede tutti i gg nelle periferie e nelle strade bohemienne delle grandi città ,dove appunto la gente squattrinata o presunti artisti mixano capi o li abbinano e indossano in maniera differente come la tuta adidas che è stata sdoganata anni fa ed è diventato un capo cult o la felpa indossata sugli abiti da sera ,le sneakers ecc …

    poi prendere spunto dalle mise delle foto ok ma ripeto lo street style è altro.

  9. Sicuramente sono io che non capisco niente di moda, ma nessuno di questi look mi ispira. Scelgo il mio stile in base alle mie esigenze quotidiane, non amo i tessuti e i tagli proposti in queste foto.

  10. Il mio è al terzo anno ed è ancora come quando l’ho comprato..è di Zara e l’ho preso a 50€. Io lo adoro!

  11. Scusami ma non tutti i giubbino in ecopelle sono in plastica, è un pregiudizio credimi:) c’è ecopelle e..ecopelle.

  12. Oddio.. io non metto quasi mai i tacchi… ma quando lo faccio li indosso con jens con la gamba stretta. Dici che fino ad oggi mi sono resa ridicola e tamarra?

  13. SI si ovvio però anche quando vedo donne belle eleganti con un certo stile con jeans e tacchi penso sempre che avrei preferito un altro pantalone !ti cerco un esempio

  14. Ci sono degli outfit molto portabili, tipo la classica giacca di pelle o chiodo con lo skinny ( che comunque uso da anni, quindi niente di rivoluzionario).
    Poi ci sono altri look, che di street non mi pare abbiano nulla. Vestiti di pizzo, delle foto, mi direbbero, vai ad un matrimonio?. Invece inserti di pizzo é altra cosa.
    Mi piacciono solo le gonne longuette

  15. Sono assolutamente d’accordo! Se sei elegante di tuo, e sai portare le cose, secondo me è un mix molto bello e per niente tamarro! Anzi!

  16. Adoro a dismisura le giacche di pelle! Nera vai sul sicuro, ma quest’anno vorrei provare un colore diverso, magari sul marrone, stile cuoio. Se la trovo, che sia di una qualità accettabile.

  17. Ma infatti lo dicono all’inizio del post che ormai il termine street style si é ormai molto allargato come concetto…volente o nolente…
    Lo street style originale ha sdoganato come dici tu molti capi importabili in certi contesti fino ad allora, ma io trovo interessante anche curiosare i look degli ospiti delle sfilate e dei professionisti della moda che ci ruotano intorno, trovo che anche loro abbiano idee molto interessanti e creative

  18. concordo con te anche se le blogger sono ridicole e ipocrite perchè indossano capi costosissimi regalati dalle maison a cui spesso fanno pubblicità …lo street style se anche ha allargato i confini nulla ha a che vedere con le immagini del post .la moda di strada non è indossare a caso capi firmati Gucci Ysl uno sopra l’altro accompagnati da accessori altretanto costosi …

  19. Ma chiaro! Però così non vale! Hai paragonato un outfit super classico bianco e nero ad un maglione di lana sformato su una t-shirt a righe! Sarebbe stato più elegante il primo anche con sotto dei jeans

  20. Ciao cocconut, ti ringraziamo perché il tuo commento ci dà l’opportunità di parlare di uno dei più grandi fotografi di moda del ‘900, da poco scomparso. Il suo nome è Bill Cunningham ed è considerato, appunto, il padre dello street style così come lo si intende oggi. Il suo scopo era, infatti, quello di poter commentare gli abiti delle sfilate, che lui ritraeva per le principali riviste patinate, attraverso le fotografie che scattava per le strade di NY, fuori dalle sfilate e in certi angoli particolari, come quello della 5th, davanti alle vetrine di Tiffany. Era un uomo schivo e non si comportava come una celebrità, ma qualunque star lo conosceva, visto che essere fotografate da lui era come appartenere ad un set esclusivo – proprio perché non lo era. È famosa la frase di Anna Wintour che dichiarò “Ci vestiamo sempre pensando a Bill”, perché fuori da qualunque passerella o in giro per la città era possibile essere ritratte da lui, se l’artista lo riteneva interessante.

    Questa rivoluzione, quella di creare degli shooting “rubando” scatti per le strade delle grandi città, iniziò ad essere emulata da molti – il più famoso, oggi, è Scott Schuman, il fotografo di The Sartorialist che è il più grande blog di street style.

    Tutto ciò che è considerata fotografia di moda, e che però non è frutto di un set o di una passerella, ciò che è stato catturato per strada, appunto, si chiama street style. Non importa chi siano le persone ritratte, se Anna Wintour, Beyoncé o una bambina in coda per il cinema (soggetto di una foto molto famosa di Bill Cunningham), quello che interessa è la moda. Speriamo di esserti state utili e che il post ti sia piaciuto! Ciao!

  21. Infatti è uno stile che a me piace e mi si addice come personalità, mi sento casual ma femminile! Certo poi c’è occasione e occasione, ma nel quotidiano mi piace!

  22. Grazie! Sono subito andata a salvarmi su Feedly il blog di Scott Shuman, avevo sentito parlare di lui ma non ricordavo più il suo nome esatto

  23. Questo stile mi piace tantissimo. ….femminile ma senza niente che mi faccia sentire a “disagio” o fuori luogo. Sembra che vada bene in ogni occasione

  24. Anche a me piace molto. Purtroppo scarpe cosi e senza calze per andare al lavoro o a passeggio, mi creano qualche problema. Amìnche guidare la maccjìhina non aiuta la stabilità del tacco. Però per un pomeriggio tra amiche o una serata o shpiing, adoro i tacchi alti … 🙂 Anche se devo provvedere a ripararmi dall’alluce valgo che è sempre in agguato 🙁

  25. Aspetta a me i jeans piacciono li portò con quasi tutti i tipi di scarpe e penso che siano adatti a praticamente qualsiasi occasione. Però con il tacco alto che siamo strappati o skinny interino come ti pare boh, proprio non riesco a vederli.

  26. Il chiodo mi piace, anche lo stile romantico ma la longuette solo col tacco. Qui in olanda vedo spesso le ragazze con longuette e sneakers ma loro sono alte due metri e stanno bene, io nel mio 1,68 sto insomma… Il tacco ci vuole eh… Quanto al velluto… Bon, la camicetta rossa mi ha fatto venire in mente quella blu che avevo ai tempi che furono, forse avrei dovuto tenerla!

  27. Il chiodo di quel colore mi piace da morire, ma le giacche così corte a me non stanno bene!

  28. x me continuate a fare confusione lo street style è altro come scritto in questo articolo di cui riporto uno stralcio
    http://www.vogue.it/news/encyclo/moda/s/street-style-e-moda

    “E’ la regola della cultura suburbana che decontestualizzata dal suo habitat naturale. La strada trova nuovo contesto e successo nel sistema moda. La strada degli Zooties, Hipsters, Beats, Rockers, Hippies, Rude Boys, Punks. Ognuno con il suo stile, codifica di quelle idee e ideali da cui nasce la loro identità di gruppo. E’ finita l’era della moda, quella ufficiale, in cui il designer, lo stilista, il responsabile della ricerca informato sul trend, traccia quelle che lui considera tendenze e su cui progetta una nuova collezione: oggi le tendenze sfilano per strada. I modelli? Ragazzi e ragazze qualunque. Questo è il fenomeno dello StreetStyle, ufficialmente riconosciuto una decina di anni fa tra le pagine dell’inserto domenicale del New York Times che, per primo, utilizzò immagini di semplici passanti come icone contemporanee. La strada, da laboratorio d’incubazione di una impressionante quantità di mode, a passerella dei grandi nomi della moda. Allo stesso modo, la Graffiti Art comparsa sulla scena di New York all’inizio degli anni 60,…”

  29. Bene! Allora le scarpe d velluro Bordeaux che ho comprato un mesetto fa (e ho fatto una fatica nera a trovare) saranno in!

  30. Ciao Ragà !! Meno male che io non butto mai niente ! Camicia: ce l’ho ! Scarpe di velluto bordeaux pure, di 4-5 anni fa … forse precorro i tempi, ma io spesso compro le cose in epoche non sospette e poi mi ritrovo che le ho già. Mi manca il chiodo…la longuette pure ma è un colore più scuro: dite che mi linceranno se la indosso ?? ;-)))

  31. Tra circa tre mesi dovrei riuscire a farmi una felpa/bomber con dei particolari orientaleggianti, vedo tantissime foto su Instagram da un po’. La longuette mi piace , ma subdi me non la vedo. A gennaio con gli sconti invece andrò in cerca di un bel chiodo in pelle, nel classicissimo nero però.

  32. Mmh ti dirò, da me ancora la temperatura è alta. Si il tempo non sarà troppo stabile, ma fa caldo!! Ancora il pomeriggio vedo persone in shorts 🙂 sarà un po’ troppo ma rende l’idea 🙂

  33. eheh, io però non abito più nel bel paese: qui purtroppo al momento parliamo già di temperature ad una cifra al mattino presto… o_O

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here