Ciao a tutte!

Del live action La Bella e la Bestia, che uscirà nel 2017, si sa poco, ma quel poco già basta a farci scalpitare: tanto per cominciare, la protagonista è Emma Watson – riuscireste ad immaginare una sola altra attrice più adatta di lei? Noi no. Il cast è stellare e comprende, tra gli altri, Dan Stevens che interpreta la Bestia, Luke Evans come Gaston, Emma Thompson come Mrs Potts, Ewan McGregor come Lumière e Kevin Kline nei panni di Maurice, il padre di Belle.

Si sa poi che la colonna sonora del film (che pare sarà un musical) comprenderà alcuni brani nuovi che accompagneranno le musiche del lungometraggio Disney originale, e che si aggiudicarono i premi Oscar per miglior colonna sonora e per miglior canzone con Beauty And The Beast. E sì, pare proprio che Emma indosserà quel vestito giallo, proprio nella scena del ballo in cui tra i due protagonisti scocca la scintilla.

La trama dovrebbe replicare quella del film Disney originale. Se non lo guardate da anni, fatelo: “Vi sorprenderà come il sole ad est, quando sale su e spalanca il blu dell’immensità!” 🙂 E se ancora non vi basta, ecco i motivi per cui noi non vediamo l’ora che esca La Bella e la Bestia e tutte le anticipazioni!

cliomakeup-la-bella-e-la-bestia-1-2017-emma

IL FILM DISNEY È UN CAPOLAVORO

cliomakeup-la-bella-e-la-bestia-2-ballo

Era il lontano 1991 quando il film Disney La Bella e la Bestia ci conquistò a prescindere dall’età che avevamo in quel momento: 30esimo lungometraggio Disney, basato sull’omonima fiaba di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont, fu il primo film d’animazione ad essere nominato all’Oscar per il miglior film. Fu premiato con tre Golden Globe, e la canzone Beauty and the Beast, cantata da Céline Dion e Peabo Bryson ricevette, oltre all’Oscar, innumerevoli altri riconoscimenti.

Anche il successo al botteghino fu notevole: in Italia arrivò nel periodo natalizio a cavallo del 1992/1993, e al box office fu campione d’incassi, battendo Basic Instinct e Guardia del corpo. Nel 2012 il film è tornato al cinema in versione 3D, ma, non contenti, sta per tornare del tutto rinnovato, ma conservando lo spirito originale. Come poter resistere?

cliomakeup-la-bella-e-la-bestia-3-emma-watson

I PERSONAGGI CI HANNO CONQUISTATO

È geniale il fatto che Belle non sia solo la classica bellona, ma una ragazza “eccentrica” come la definiscono gli abitanti del villaggio: splendida sì, ma timida e con la testa tra le nuvole, coraggiosa e sognatrice, e soprattutto capace di andare oltre alle apparenze.

cliomakeup-la-bella-e-la-bestia-4-belle

Quanto alla Bestia, è un personaggio incredibilmente complesso e tormentato se confrontato ai precedenti principi Disney, tutti cavalli bianchi, cappellini improbabili e buone maniere: lui è un uomo devastato dalle conseguenze di un errore di gioventù, il che lo rende apparentemente burbero e irascibile. È tra l’altro forse il primo principe ad essere davvero un personaggio principale e non solo “di contorno”, con poche battute e pochissimo carattere.

cliomakeup-la-bella-e-la-bestia-5-bestia

E sempre in contrasto con lo standard Disney, il cattivo è bello: Gaston impersona il classico gradasso, arrogante e prepotente, ma sexy e conteso da tutte le ragazze.

cliomakeup-la-bella-e-la-bestia-6-gaston

VOGLIAMO RISENTIRE QUELLA CANZONE

cliomakeup-la-bella-e-la-bestia-7-colonna-sonora

Beauty and the Beast è il tema principale della colonna sonora del film; forse non tutti lo sanno, ma la versione che si sente alla fine del film, con i titoli di coda, è il primo grande successo internazionale di Célin Dion, che qui canta in duetto con Peabo Bryson; è stata composta da Alan Menken e Howard Ashman, che morì di AIDS nello stesso 1991 e così questo resta il suo ultimo lavoro. Nella versione italiana la canzone La bella e la bestia, presente nei titoli di coda, è cantata da Gino Paoli e Amanda Sandrelli, mentre durante il ballo è interpretata da Isa Di Marzio, doppiatrice di Mrs. Bric.

Nella versione originale era la mitica Angela Lansbury che, proprio ultimamente, ha ricantato la favolosa canzone al Lincoln Center, facendo dimenticare al pubblico i suoi ormai 90 e regalando una performance impeccabile.

 

Ma non è tutto! Se volete scoprire gli 2 altri motivi per cui non vediamo l’ora che esca la Bella e la Bestia, e tutte le anticipazioni, andate a pagina 2!