Ciao ragazze!

Le giornate di sole stanno cominciando a farsi vedere più spesso, le ore di luce sono maggiori e, nell’aria, c’è già un leggero barlume di primavera! Questa bellissima stagione però, oltre alle temperature più miti e allo sbocciare dei fiori, fa pensare anche a vestitini leggeri, gonne svolazzanti e…alle scarpe aperte! Durante l’inverno, però, i piedi spesso sono più soggetti a screpolature e secchezza, dunque è proprio giunto il momento di mobilitarsi per avere piedi più belli in tempo per la stagione primaverile ;-)! Come?

Beh, oltre alla cara vecchia igiene che, specialmente per questa parte del corpo, deve essere mirata e accurata, prestare qualche attenzione in più relativa alla cura delle unghie e della pelle e a come trattiamo i nostri piedini può fare la differenza, non solo per quanto riguarda il loro aspetto, ma anche per il nostro benessere in generale! Siete curiose di scoprire quali sono? Non vi resta allora che continuare a leggere eheh!

ClioMakeUp-Piedi-Piu-Belli-17

PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE

La cura dei piedi è importantissima, ma non c’è pedicure che tenga senza alcune attenzioni fondamentali: qualche esempio? Non usare scarpe troppo strette! Per quanto possa sembrare banale, alzi la mano chi, durante i saldi, ha ceduto a comprarne un paio di un numero più piccolo poiché innamorata del modello e rassegnata al fatto di non trovare la taglia giusta :-P!

ClioMakeUp-Piedi-Piu-Belli-12

Sebbene sia consapevole che lasciar andare il paio di scarpe dei propri sogni non è mai bello (ma proprio mai!), usarle troppo piccole contribuisce molto a causare sfregamenti ed attriti dannosi ai piedi, e ciò crea le condizioni ideali per l’insorgenza di callosità, screpolature e taglietti.

ClioMakeUp-Piedi-Piu-Belli-15

Inoltre, anche le scarpe col tacco e le infradito andrebbero usate con cautela poiché, entrambi i modelli (seppur molto diversi), creano uguale predisposizione alla comparsa di pressioni, sfregamenti e microtraumi, che non solo possono far spaccare la pelle del piede, ma anche causare molto dolore!

ClioMakeUp-Piedi-Piu-Belli-9

Usare calzini di cotone anziché le calze fatte con tessuti sintetici o troppo rigide, e asciugare molto bene i piedi dopo averli puliti o aver fatto il pediluvio, sono altre due cose fondamentali per averli più in forma e sani. Lo stesso vale per il resistere alla tentazione di strappare le pellicine e tutta quella pelle secca che tende a staccarvisi! Non fatelo: peggiorereste solo la situazione, rischiando anche di provocarvi lesioni e sanguinamenti!

ClioMakeUp-Piedi-Piu-Belli-13.jpgOrroreee!!!

PEELING COMPLETO CON LE MASCHERE PER I PIEDI COREANE

Per far fronte alle antiestetiche pellicine e screpolature e rendere i piedi più belli, una delle mie scoperte a riguardo è stata la maschera per piedi coreana Mizon Miracle Peeling Foot (chiamata bonariamente, da una delle ragazze del Team, “Il Saccoccio” :-P)!

ClioMakeUp-Piedi-Piu-Belli-7Mizon, Miracle Peeling Foot. Prezzo: circa 20€

Questa maschera coreana si presenta, praticamente, sotto forma di calzino trasparente! Per usarla, sarà sufficiente tagliarla lungo la linea tratteggiata che vi è segnata sopra, metterci dentro i piedi e lasciarla agire per il tempo indicato nella confezione, finito il quale si dovrà sciacquare tutto con abbondante acqua.

ClioMakeUp-Piedi-Piu-BelliTadaaam!

Gli effetti si vedono dopo circa 5-7 giorni, e consistono in un’esfoliazione completa dei piedi, che cambieranno letteralmente pelle! La cosa migliore da fare è usarla di inverno o all’inizio della primavera, dunque in quei periodi in cui si indossano ancora le scarpe chiuse.

ClioMakeUp-Piedi-Piu-Belli-1Questo perché, diciamolo, la fase della “muta”, non è bellissima da vedere :-P! Dopo due settimane, però, i piedini di fata sono assicurati ;-)!

Bellezze, ferme tutte, mica è finita qui! Nella pagina successiva troverete altri consigli e accorgimenti per avere piedi belli belli in modo assurdo ed arrivare a primavera prontissime per la prova sandali eheh! Andate a pagina 2 per vedere di che si tratta!