I capelli, spesso e volentieri, hanno un ruolo determinante nella riuscita del nostro look e, una volta superati gli anta, i luoghi comuni che riguardano gli hairstyle che si adattano meglio e che ringiovaniscono ogni tipologia di viso abbondano più che mai! Questo molto di frequente porta a fare confusione, incitando tante donne a commettere in buona fede quelli che, a conti fatti, sono degli errori capelli che invecchiano e mortificano il proprio aspetto senza rendersene conto.

Nel post di oggi, dunque, vi vogliamo parlare di quelli più frequenti, sfatando qualche mito e mostrandovi che, non sempre, ciò che vale per una donna può adattarsi senza problemi a tutte le altre! Siete curiose di scoprire quali sono e come evitare di sfoggiare un hairstyle sbagliato ringiovanendo di molti anni anche solo con poche accortezze in più? Non vi resta allora che continuare a leggere!

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-17

I COLORI CHE INVECCHIANO SONO QUELLI TROPPO UNIFORMI

I capelli dai colori intensi sono molto belli ma, se eccessivamente uniformi, sono un’arma a doppio taglio quando si sta cercando di ottenere un hair look in grado di toglierci esteticamente qualche anno!

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-10No, il rosso proprio non fa al caso della 51enne Helena Bonham Carter!

I colori troppo omogenei, sia molto chiari che molto scuri (come il biondo platino, il rosso fuoco, o il nero corvino), tolgono dinamicità alla pettinatura e, se troppo lontani da quello naturale di partenza, possono essere un campo minato dal punto di vista beauty!


cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-3Angelina Jolie, 42 anni, nera corvina con riflessi blu, e castana con colpi di luce: direste mai che nella foto a sinistra Angie era più giovane di 5 anni?

Non bisogna, infatti, temere di dover ricorrere a colori eccessivamente pigmentati per coprire i capelli bianchi, o chiarissimi a tutti i costi per camuffarli.

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-11

Il balayage dà luce e freschezza al viso

Soprattutto dagli “anta” in poi, sarebbe meglio andare avanti per imitazione, dunque non distaccarsi dalla propria tonalità di capelli naturale di più due nuance, siano esse più luminose o più intense, premurandosi di mantenere movimento e luce sulla chioma, magari con un bel balayage, tecnica splendida per dare luce al viso!

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-14.jpgLa 42enne Drew Barrymore…lo sa eheh!

ATTENZIONE ALLO STYLING ECCESSIVAMENTE STRUTTURATO

uno styling troppo strutturato può aggiungere molti anni!

Per quanto una bella messa in piega spesso sia capace di darci un aspetto più ordinato e curato, i capelli, se sistemati con uno styling eccessivamente strutturato, possono farci correre il rischio di mostrare qualche anno di più di quelli che realmente abbiamo.

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-2“Non so di cosa state parlando!”

Ad esempio, una chioma piastratissima e perfettamente liscia può stonare nel complesso, specialmente dai 40 anni in su, poiché biologicamente i capelli, con l’andare avanti degli anni, tendono ad essere meno corposi e, di conseguenza, più sottili e lisci.

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-15I capelli super lisci non rendono onore alla 48enne Jennifer Lopez

Inoltre, i capelli extra lisci tendono a mettere in evidenza rughette ed imperfezioni, risultando così sconsigliati a chi, con il look, vuole ottenere un aspetto più giovanile.

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano-5Julianne Moore, 56 anni, è sempre bellissima, ma quando la sua chioma è più movimentata ha una marcia in più!

Stesso discorso vale anche per i boccoli e i ricci troppo definiti, che induriscono i tratti e che stanno al meglio alle giovani e alle giovanissime.

cliomakeup-errori-capelli-che-invecchiano

Un esempio cinematografico? Nel grande classico del cinema Che fine ha fatto Baby Jane, Bette Davis interpreta una donna morbosamente attaccata al suo passato da bimba prodigio, conservando lo stesso hair look della sua giovinezza. Il risultato, parla chiaro!

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva, tra gli errori capelli che invecchiano il nostro aspetto, figureranno anche l’odio a tutti i costi verso i capelli bianchi, i tagli sbagliati e anche quella che, per molte donne che vogliono dimostrare meno anni, spesso è un tabù: la frangia! Andate a pagina 2 per scoprire tutto quanto!

23 COMMENTI

  1. Secondo me i problemi dei capelli grigi sono due: innanzitutto che prima di essere totalmente grigi passano un sacco di anni in cui i grigi sono mescolati agli altri e si, danno più l’idea di sciatteria che in un uomo, vuoi perché sono più lunghi e più visibili. Il secondo è che il capello totalmente grigio è elegante solo se costantemente in piega e con una piega liscia o mossa: già i capelli ricci (naturali) e grigi sembrano lasciati andare. Infine anche il trucco deve sempre essere curato. Insomma, per me non tutte hanno il tempo per portarli!

  2. Portare i capelli grigi o addirittura bianchi non è da tutte! Io sono convinta che su un uomo i capelli brizzolati stiano bene mentre su una donna i capelli brizzolati siano davvero orribili. E lo vedo su me stessa: io con i capelli bianchi a vista sembro una strega che non si cura mentre mio marito assolutamente sta bene.
    E poi diciamolo: dipende anche dal color grigio o bianco che si ha. Se hai capelli color grigio topo: anche no. Se sono un grigio perla già stanno meglio. Se hai un bianco giallini nisba mentre se hai un bianco quasi ottico è molto bello. Mia mamma ad esempio, ha i capelli completamente bianchi, un bianco quasi ottico, che sta benissimo anche quando sono disordinati.

  3. Concordo! Per un sacco di anni, in genere, si hanno solo pochi capelli bianchi e, soprattutto se mischiati ai castani, danno quel tipico color grigio topo super sciatto che non è né carne né pesce. Nella mia famiglia non c’è nessuno che ha dei bei capelli grigi, mio padre ad esempio ha 60 anni e non ha ancora i capelli di un bel grigio, anzi, ce li ha dello stesso colore che aveva mio nonno a 90 anni (color topo…wow)… Quindi ho il sospetto che nemmeno io li avrò mai 😀

  4. Io prego solo di avere il grandissimo culo di mio papà che ha 69 ed è 1 anno che li ha un pochino grigi. Na non so perché qualcuno bianco inizio ad averlo, mi va di fortuna per ora che sono chiara e in mezzo alla massa . Ne ho 2 sulla fronte che odio, quando li lego si vedono( li ho strappati). Una mia amica è nata con una ciocca bianca e ora sfrutta questa cosa.

  5. Grazie di questo post ragazze! Grazie a nome di tutte le vecchiottis, questa carrellata di splendide “anziane” conforta…secondo me l’importante è curarsi, il nostro nemico: la sciatteria!

  6. Che belle che sono! Però devo dire che sono tutte truccate e pettinate e in tiro..io vedo mia mamma, bellissima 53enne con i capelli alle spalle e liscissimi e grossi che le fanno la fortuna di non doverli mettere in piega. Lei vorrebbe lasciarli grigi per non dover essere schiava della tinta..ma siccome ha un incarnato ambrato sbatterebbe tantissimo, oltretutto non si trucca per niente. Ora dimostra qualche anno in meno, complice una bella pelle e un look giovanile ma adatto alla sua età e fisicità, ma sono sicura che se smettesse di tingersi starebbe da cani. Secondo me con l’avanzare dell’età per risultare fresche e in ordine ci vuole sempre più tempo..io a 18 anni uscivo in infradito pantaloncini e t shirt stropicciata, struccata e spettinata ed ero divina. Ora per uscire di casa decente devo darmi una bella sistemata di almeno mezzoretta e ne ho solo 10 in più…

  7. Peccato che si possa mettere un like solo una volta ..hai rispecchiato pienamente il mio pensiero. Non esistono classificazioni in base all’età, esiste solo un dogma (ma varrebbe sempre): il buon gusto.

  8. Eh la genetica.. mia mamma a 25 anni li aveva completamente bianchi mentre mio padre che ora ne ha 58, li ha brizzolati sulle tempie e fronte. Io sono un mix: ne ho di bianchi, circa un 20-25% del totale, a 33 anni e diciamo che i geni di papà mi hanno alzato la media ahahah

  9. Concordo al 101%: il tutto dipende dal carattere, dallo stile e dal buon gusto e buonsenso, sapersi valorizzare.

  10. Mia nonna ha 84 anni e avrà 6 capelli bianchi sui suoi naturali capelli nero corvino, mia mamma idem; ha qualche capello bianco sulle tempie a 52 anni e se li tinge perché se no farebbero davvero a pugni con i suoi splendidi capelli mediterranei. Diciamo che concordo con te, per portare il grigio o il bianco devi averli tutti così e di una bella tonalità ahah

  11. io sono d’accordissimo col post, ma per tornare alla realtà (che non sono le dive di hollywood) quel tipo di bianco o grigio lì è tutt’altro che naturale 😉 frutto di tante decolorazioni e ritocchi mensili.. insomma va curato come una qualunque altra tinta!

  12. Davvero…vedo molte ragazze che seguono la moda e non si sanno valorizzare ed è un peccato anche perchè spesso cadono nel ridicolo. I capelli poi…vedo sempre più ragazzine con i capelli color blu o viola, o rosa ma non belli…stopposi, sbiaditi..se ti fai un colore simile devi prima di tutto saperlo portare e poi curare tantissimo la chioma. Io sono bionda e devo dire che il capello colorato mi piace da impazzire se fatto bene, non ho voluto tingerli anche perchè si rovinerebbero molto con la decolorazione e anche perchè al lavoro non sarebbe il caso ma nel week uso i gessetti colorati per le punte (le faccio rosa) e poi con una sciacquata vanno via… ed ecco qui!

  13. Il nero è davvero difficile da portare perché o ci nasci con quel colore, e quindi naturalmente in armonia, oppure ti invecchia in un nano secondo.

  14. Bel post, da andare a ripescare quando avrò l’età XD
    Per ora capello naturale, ma avendo fatto per anni la tinta ho pensato: era uno sbattimento fare il nero sul castano scuro, figuriamoci come sarà fare il nero sul bianco! Perciò, quando i capelli bianchi cominceranno a impazzare, ash brown e colpi di buio!
    https://uploads.disquscdn.com/images/b59645de50f251751cfe77c7e0bd0ff89b0fbd3919595a86f17b3389c25a0678.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/76a22cc15505afede45cd0051f0541937c6ea7df778990a974953b17415e4eec.jpg

  15. Sante parole !!!! L’obiettivo deve essere sempre divertirsi e volersi bene, ad ogni età !! Tornare a casa con una nuova palette e non vedere l’ora di sperimentare i colori che ci stanno meglio, trovare il parrucchiere giusto che ci convinca ad osare pur scegliendo tagli e colori adatti al nostro viso, comprare quell’accessorio che stravolge un look altrimenti banale e sopratutto credere sempre in noi stesse ! Solo chi si fida del proprio gusto sembra bella davvero.

  16. Secondo me dipende anche molto dal taglio, se fatto bene non necessariamente implica molto lavoro di styling. Ma certamente il capello deve sembrare in salute altrimenti non ne vale la pena.

  17. Ma io ancora vedo mamme e anche ragazzine che si fanno i boccoli rigidissimi e pieni di lacca….siamo nel 2017 basta

  18. Io ne ho 28 e già da un po’ un mega ciuffo bianco proprio sul davanti, al centro! Tinta non per scelta ma per obbigo di decenza…

  19. Pensa che adesso va di moda farsi nella zona fronte dei ciuffi bianchi stile Crudelia Demon ahah potresti essere alla moda senza spendere un euro!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here